DIRETTA/ Inter Roma (risultato finale 0-0): nessun gol nel big match!

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Roma streaming video tv: gli allenatori, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di San Siro per la quindicesima giornata del campionato di Serie A.

Zaniolo Asamoah Inter Roma lapresse 2019
Inter Roma, Zaniolo contro Asamoah (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER ROMA (RISULTATO FINALE 0-0): NESSUN GOL NEL BIG MATCH

Allo scadere del 93′ l’arbitro Calvarese dice che può bastare così: finisce 0-0 il big match della quindicesima giornata di Serie A tra Inter e Roma, solo un pari per i nerazzurri di Conte che domani rischiano di essere scavalcati dalla Juventus che proverà quindi a riprendersi il comando della classifica. Al Meazza i padroni di casa chiudono in avanti alla disperata ricerca dei tre punti, all’87’ Vecino mette il pallone al centro per Lautaro Martinez che prova ad arrivarci ma viene stoppato da Mancini che in scivolata riesce ad anticiparlo e a togliere le castagne dal fuoco a Mirante (migliore in campo). I giallorossi escono dal campo imbattuti, un risultato incoraggiante per gli uomini di Paulo Fonseca in vista delle prossime gare. {agg. di Stefano Belli}

FORCING DEI NERAZZURRI

Alla mezz’ora del primo tempo resiste l’equilibrio tra Inter e Roma con le due squadre sempre inchiodate sullo 0-0. Momento di massimo sforzo per i nerazzurri che hanno rotto gli indugi e vogliono i tre punti per portarsi a +4 sulla Juventus e metterle ancora più pressione. Gli attaccanti di Conte occupano stabilmente la trequarti avversaria, al 60′ Lautaro Martinez non riesce a fare da sponda per Borja Valero, cinque minuti più tardi il tiro di Biraghi viene deviato in calcio d’angolo ma il fuorigioco di Godin vanifica tutto. Al 68′ il numero 10 argentino si invola verso la porta di Mirante, Spinazzola lo mura con la palla che sbatte prima sulla gamba e poi sul braccio largo, tutto regolare per l’arbitro Calvarese che fa proseguire il gioco tra le proteste dei giocatori della Beneamata, episodio al limite del regolamento, in questi casi ogni decisione è demandata al direttore di gara. Nel frattempo Paulo Fonseca si affida a Dzeko che non ha i novanta minuti nelle gambe per colpa di un attacco influenzale, il bosniaco cercherà comunque di fare la differenza nel finale. {agg. di Stefano Belli}

MIRANTE E SPINAZZOLA DECISIVI

Al Meazza è ricominciato dopo l’intervallo il big match della quindicesima giornata di Serie A tra Inter e Roma, al decimo minuto del secondo tempo il risultato live è sempre fermo sullo 0-0. A inizio ripresa grande occasione per Vecino che entra in area e prende la mira trovando l’opposizione di Mirante che per la seconda volta in questa serata salva i giallorossi dallo 0-1. Gli uomini di Conte attaccano anche nei minuti successivi con Lukaku che al 53′ prova a dirigersi verso la porta avversaria, ottimo recupero di Spinazzola che gli strappa il pallone dai piedi, un numero notevole considerando le notevoli doti fisiche dell’attaccante belga. {agg. di Stefano Belli}

NERAZZURRI A UN PASSO DAL GOL

Il primo tempo di Inter-Roma va in archivio sul punteggio di 0-0. Partita sin qui molto equilibrata con la squadra di Paulo Fonseca che sta tenendo egregiamente testa alla capolista della Serie A. Al 32′ Lautaro Martinez timbra il cartellino con una fiammata delle sue: l’argentino entra in area e con una rapidità fulminea carica il sinistro che si spegne di poco a lato, pericolo scampato per la retroguardia giallorossa che da ora in avanti non concederà neanche un centimetro al numero 10 nerazzurro. Prima dell’intervallo la Beneamata va nuovamente vicina al gol con Vecino che viene chiuso in corner da Smalling un attimo prima di concludere a rete; poco dopo Mirante sbaglia clamorosamente il rinvio, Lukaku raccoglie il pallone e serve Brozovic che si divora il gol del vantaggio. Episodio curioso al 43′ quando De Vrij colpisce con una testata… Calvarese, ovviamente senza farlo apposta. Entrambi restano a terra rintronati per qualche frazione di secondo, rialzandosi senza conseguenze. Nel recupero Candreva alza bandiera bianca per colpa di forti dolori alla schiena, al suo posto entra Lazaro{agg. di Stefano Belli}

CI PROVA ZANIOLO DAL LIMITE

Inter Roma 0-0 quando siamo giunti al trentesimo minuto del primo tempo. Al quarto d’ora Paulo Fonseca deve registrare suo malgrado l’ennesimo infortunio muscolare dei giallorossi: Santon sente tirare e si ferma improvvisamente in mezzo al campo, probabile stiramento per il terzino che viene rimpiazzato da Spinazzola. Ospiti in avanti al 19′ con Zaniolo che vince il duello con Godin e va alla conclusione, Handanovic in due tempi si impossessa del pallone. Successivamente Perotti manca di pochissimo l’appuntamento con il pallone a pochi passi dalla porta, capitolini che stanno annullando i 9 punti di differenza in classifica con una grande prestazione. {agg. di Stefano Belli}

BUON MOMENTO PER IMIRANTE SALVA SU LUKAKU!

Al Meazza di Milano, davanti al pubblico delle grandi occasioni, Inter e Roma si stanno sfidando nel big match della quindicesima giornata di Serie A 2019-2020, quando sono trascorsi circa dieci minuti dal calcio d’inizio il punteggio è fermo sullo 0-0. Gara che ci offre subito diversi spunti di interesse con Zaniolo che sfugge a De Vrij e porta a casa il primo corner della serata per i giallorossi, il numero 22 (unica punta visto che Dzeko parte dalla panchina) fa valere tutta la sua forza fisica nei confronti dei difensori nerazzurri che dovranno sudare sette camicie per contenerlo. Qualche momento di apprensione per il tecnico Conte con Skriniar che per un paio di volte si tocca il ginocchio, per precauzione si scalda Bastoni ma il centrale slovacco rassicura la panchina facendo segno di poter continuare. Al 7′ palla gol per la Beneamata: Veretout perde un brutto pallone lanciando Lukaku, Mirante abbassa la saracinesca con una gran parata sull’attaccante belga. Dall’altra parte nessun problema per Handanovic che blocca il destro teso ma centrale di Perotti. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE INTER ROMA

La diretta tv di Inter Roma sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, nello specifico su Sky Sport Serie A (numero 202 del decoder): l’appuntamento è dunque riservato in esclusiva agli abbonati, che in assenza di un televisore potranno come sempre avere il supporto del servizio di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, attivabile senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Inter Roma ci offrirà fra pochissimo la sfida tra la capolista della Serie A contro la quinta in classifica. La squadra di Antonio Conte è stata praticamente perfetta fino a questo momento collezionando 37 punti grazie a 12 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Al momento la squadra nerazzurra ha il terzo miglior attacco, 31 reti rispetto alle 33 della Lazio e le 34 dell’Atalanta, e la seconda migliore difesa, 13 reti incassate rispetto alle 12 della Juventus. Dall’altra parte c’è una squadra giallorossa che aveva iniziato la stagione con qualche difficoltà, ma che ha recuperato terreno, agganciando il Cagliari in zona Champions League. Ad oggi i punti della Roma sono 28 con otto vittorie, quattro pari e due ko. La difesa è tra le migliori della categoria con 15 reti incassate e anche l’attacco non va niente male, 26 reti fatte, una più della Juventus attaccata all’Inter e in lotta per la vittoria del nono Scudetto di fila. Leggiamo però adesso le formazioni ufficiali di Inter Roma, poi si gioca! INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 8 Vecino, 20 Borja Valero, 77 Brozovic, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 10 Lautaro. A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 16 Politano, 18 Asamoah, 19 Lazaro, 21 Dimarco, 30 Esposito, 32 Agoumé, 33 D’Ambrosio, 95 Bastoni. Allenatore: Antonio Conte. ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 18 Santon, 23 Mancini, 6 Smalling, 11 Kolarov; 21 Veretout, 42 Diawara; 77 Mkhitaryan, 7 Pellegrini, 8 Perotti; 22 Zaniolo. A disposizione: 45 Cardinali, 63 Fuzato, 5 Juan Jesus, 9 Dzeko, 15 Cetin, 17 Under, 19 Kalinic, 24 Florenzi, 37 Spinazzola, 48 Antonucci. Allenatore: Paulo Fonseca. (Agg di Matteo Fantozzi)

CONTE CONTRO FONSECA

Per il big match della Serie A Inter Roma, in diretta tra poco da San Siro, certo non possiamo ora non tenere conto anche dei due allenatori che saranno chiamati in campo in questa 15^ giornata di Serie A. Ecco quindi che il padrone di casa oggi sarà Antonio Conte, alla sua ventesima presenza sulla panchina dell’Inter: il tecnico leccese arrivato solo questa estate a Milano ha però dato subito la sua impronta vincente, come ben dimostra la media punti di 2,32 fissata alla vigilia di questo turno. Ecco che però oggi di contro avrà pure un volto nuovo del campionato della Serie A, come Paulo Fonseca, che pure sta facendo bene a Trigoria, nonostante la sua formazione sia stata condizionata da tanti infortuni. Il tecnico lusitano pure è alla oggi alla vigilia della 19^ presenza in campo coi giallorossi, e fino a qui ha messo da parte una buona media a punti di 1,94, ancora però migliorabile. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Sono davvero troppi i precedenti di Inter Roma, anche perchè stiamo parlando di due squadre praticamente sempre presenti in Serie A e che dunque si affrontano nel massimo campionato da quando hanno tecnicamente potuto. Prendendo in considerazione le partite più recenti, possiamo notare che i nerazzurri sono rimasti imbattuti nelle ultime quattro: tre pareggi, e prima (nell’agosto 2017) un 3-1 che era maturato allo stadio Olimpico. Appena prima, a febbraio, la Roma si era presa l’ultimo successo a San Siro grazie ai gol messi a segno da Radja Nainggolan (doppietta) che peraltro è un doppio ex della sfida, e da Diego Perotti che aveva definitivamente chiuso i conti dopo che Mauro Icardi aveva accorciato le distanze. L’ultima vittoria interna dell’Inter invece risale all’ottobre 2015: a decidere era stato un tiro da fuori di Gary Medel, in quella partita i giallorossi erano anche rimasti in dieci uomini per effetto dell’espulsione (doppio giallo) comminata a Miralem Pjanic. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Inter Roma, partita diretta dal signor Gianpaolo Calvarese e inaugura la 15^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020: squadre in campo infatti alle ore 20:45 di venerdì 6 dicembre. I nerazzurri saranno chiamati tra pochi giorni a guadagnare gli ottavi di Champions League ospitando il Barcellona, e non ci sarebbe modo migliore per arrivare ad una partita fondamentale che conservare il primo posto in classifica, ripreso ai danni della Juventus grazie alla vittoria contro la Spal. Il progetto di Antonio Conte continua a convincere, nonostante gli infortuni e una rosa non lunghissima; obbligatorio da questo punto di vista parlare di scudetto pur senza considerare un fallimento un eventuale secondo posto. Intanto l’Inter è la squadra da battere; anche per la Roma, che grazie alla scintillante vittoria di Verona ha conservato il suo quarto posto (insieme al Cagliari) e continua a sognare il ritorno in Champions League, forte di prestazioni che stanno costantemente migliorando. Paulo Fonseca va a San Siro per provare a vincere, non volendo rinunciare a nulla; ora vedremo quello che succederà nella diretta di Inter Roma, possiamo intanto valutare in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco analizzando meglio le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI INTER ROMA

Tegola per Conte, perchè Sensi non solo salterà Inter Roma ma dovrà stare fuori almeno fino a gennaio: il tecnico salentino ha la coperta corta a centrocampo (fuori anche Barella e Gagliardini) e dunque non ha altra soluzione che mandare in campo Borja Valero come mezzala, affiancandolo al regista Brozovic e l’altro interno che sarà Matias Vecino. Sulle corsie laterali ci saranno Candreva e Biraghi, che sembra in vantaggio su un Asamoah ancora non al 100%; chiaramente Romelu Lukaku e lo straripante Lautaro Martinez sono intoccabili, in difesa invece Godin potrebbe riposare in vista della Champions League dando così spazio ad Alessandro Bastoni, a completamento di una difesa che prevede anche De Vrij e Skriniar davanti ad Handanovic. Fonseca ha già confermato che Justin Kluivert non ci sarà, dunque titolare Cengiz Under che prenderà posto sulla corsia sinistra della trequarti, dall’altra parte torna il grande ex Zaniolo mentre Lorenzo Pellegrini, recupero importante come si è visto nelle ultime due partite, sarà il trequartista a supporto di Dzeko che si è allenato nonostante l’influenza, e dunque dovrebbe essere regolarmente in campo. In mediana Amadou Diawara sostituisce ancora Cristante, facendo coppia con Veretout che dovrebbe rientrare; Gianluca Mancini scala nuovamente al centro della difesa per operare in coppia con Smalling, a destra ci sarà regolarmente Spinazzola con Kolarov terzino sinistro, in porta ovviamente Pau Lopez.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Inter Roma abbiamo a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker i nerazzurri partono favoriti con una quota di 1,87 volte la somma messa sul piatto per il segno 1, che identifica la loro vittoria. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,85 volte la puntata mentre con il segno 2, sul quale scommettere per il successo giallorosso, guadagnereste una cifra pari a 3,80 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA