Diretta/ Inter Sassuolo (risultato finale 2-1): i nerazzurri volano a +11 sul Milan!

- Fabio Belli

Diretta Inter Sassuolo. Streaming video DAZN del match valevole per il recupero della nona giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Lautaro Martinez Maxime Lopez Inter Sassuolo lapresse 2021 640x300
Diretta Inter Sassuolo, Serie A recupero 28^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER SASSUOLO (RISULTATO FINALE 2-1): I NERAZZURRI VOLANO A +11 SUL MILAN

L’Inter batte il Sassuolo per 2-1 nel recupero della 28^ giornata di Serie A e prenota il titolo: adesso i nerazzurri hanno ben 11 punti di vantaggio nei confronti del Milan in netta flessione, a questo punto solo gli uomini di Conte possono perdere lo scudetto che dopo 11 anni potrebbe tornare ad Appiano Gentile. A cinque minuti dal novantesimo Hakimi perde un brutto pallone favorendo lo scatto di Djuricic che confeziona l’assist per Junior Traorè, bravo a mantenere il sangue freddo e a trafiggere Handanovic. Nel recupero Alexis Sanchez grazia Consigli concedendosi un preziosismo di troppo, al 93’ Lukaku fa doppietta ma l’arbitro Irrati annulla il tris per una segnalazione di offside. Un finale di sofferenza che i tifosi della Beneamata si sarebbero risparmiati volentieri. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI LAUTARO MARTINEZ!

A metà del secondo tempo è aumentato il vantaggio dell’Inter sul Sassuolo con la Beneamata che conduce per 2-0. Alla ripresa del gioco i nerazzurri lasciano l’iniziativa ai neroverdi che cercano di alzare il baricentro e occupare più spesso la metà campo avversaria, senza comunque produrre palle gol degne di nota con Handanovic che fa buona guardia su Boga, Rogerio che viene chiuso in calcio d’angolo da Darmian e Junior Traorè che calcia dalla distanza senza impensierire il portiere sloveno. Conte prova a scuotere i suoi togliendo Eriksen per inserire Sensi e in effetti con il nuovo assetto tattico la capolista della Serie A torna a ruggire con Lautaro Martinez, servito impeccabilmente da Lukaku: l’argentino finalizza un contropiede da manuale e firma il raddoppio, partita in ghiaccio o c’è ancora speranza per i De Zerbi boys? {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO AL MEAZZA

Il primo tempo di Inter-Sassuolo va in archivio sul punteggio di 1-0 in favore dei nerazzurri. Al 35’ la squadra di Conte torna ad attaccare con Darmian che entra in area e fa partire un pallonetto smorzato da Chiriches che facilita l’intervento di Consigli. Sei minuti più tardi i neroverdi si propongono in avanti con Raspadori che prolunga per Bora, anticipato dalla copertura di Skriniar che toglie le castagne dal fuoco ad Handanovic. Al 44’ Barella sbaglia l’apertura per Lukaku, il pallone finisce a Young che si fa ingolosire e cerca la porta dai 25 metri, palla che sorvola la traversa. L’arbitro Irrati manda tutti al riposo senza concedere recupero. {agg. di Stefano Belli}

NEROVERDI IN DIFFICOLTA’

Dopo il primo terzo di gara l’Inter è sempre avanti sul Sassuolo per 1-0. Dopo essere stati puniti da Lukaku i neroverdi provano a riorganizzarsi ma faticano a verticalizzare e a presentarsi davanti ad Handanovic, solamente qualche timido tentativo dalla distanza per gli uomini di De Zerbi che non scalfiscono minimamente la retroguardia nerazzurra nonostante un possesso palla che sfiora il 70%. Da segnalare l’ammonizione di Junior Traorè che era diffidato e quindi non ci sarà nella sfida di lunedì prossimo contro il Benevento. La formazione allenata da Conte sembra avere il pieno controllo della situazione e può inoltre sfruttare gli spazi in contropiede per far nuovamente male agli avversari. Quando la capolista attacca gli ospiti appaiono in netta difficoltà, come al 33’ quando Lukaku si invola sulla fascia destra ma poi sbaglia clamorosamente a rimetterla in mezzo. {agg. di Stefano Belli}

GOL NUMERO 21 PER LUKAKU!

Al Meazza di Milano è iniziato il recupero della 28^ giornata di Serie A tra Inter e Sassuolo, al quarto d’ora del primo tempo il punteggio vede i nerazzurri in vantaggio per 1-0. Non sono trascorsi nemmeno sessanta secondi dal fischio d’inizio di Irrati quando Barella avanza sulla corsia di destra, l’ex-centrocampista del Cagliari si trascina però il pallone sul fondo. I neroverdi rispondono al 4’ con il destro di Obiang che si spegne di poco a lato, dopodiché gli uomini di Conte tornano a prendersi la scena con Young che prova a far segnare Hakimi che colpisce male di testa, poi si procura un calcio di punizione dal limite. Eriksen va direttamente in porta, Marlon anticipa Lukaku con la palla che sbatte prima sulla gamba e poi sul braccio. L’appuntamento con il gol è rimandato solamente di due minuti per il fortissimo centravanti belga che sull’ennesimo traversone di Young anticipa Chiriches e trafigge Consigli con un’incornata micidiale. La Beneamata in questo momento è a +11 sui cugini del Milan. {agg. di Stefano Belli}

INTER SASSUOLO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Sassuolo non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: la partita infatti è un’esclusiva della piattaforma DAZN che la trasmetterà ai suoi abbonati con il servizio di diretta streaming video, dunque bisognerà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone o di una smart tv con connessione a internet. In alternativa, gli abbonati Sky da almeno tre anni potranno tenere d’occhio il canale 209 del decoder: su DAZN1 sarà infatti trasmesso il match via satellite.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta tra Inter e Sassuolo, recupero della 28^ giornata di Serie A: mentre le formazioni ufficiali stanno facendo il loro ingresso in campo, andiamo a vedere come sono messe le due squadre. Per la Beneamata ricordiamo naturalmente la prima posizione in classifica, con ben 68 punti messi da parte e un vantaggio di otto lunghezze dalla seconda. I nerazzurri hanno fin qui collezionato 21 successi e cinque pareggi e inoltre vantano la miglior differenza reti, segnata sul 66:26. Altri numeri per il Sassuolo che comunque siede alla nona piazza, con 40 punti e un tabellino che ci racconta di 10 successi e altrettanti pareggi. Ricordiamo che i neroverdi hanno segnato 47 reti a fronte delle 46 subite dalla difesa. Ora diamo la parola al campo, Inter Sassuolo comincia! INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 36 Darmian; 2 Hakimi, 23 Barella, 24 Eriksen, 5 Gagliardini, 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro. A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 7 Sanchez, 8 Vecino, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 99 Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte. SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan, 21 Chiriches, 2 Marlon, 6 Rogerio; 14 Obiang, 8 Maxime Lopez; 23 Traoré, 10 Djuricic, 7 Boga; 18 Raspadori. A disposizione: 56 Pegolo, 63 Turati, 4 Magnanelli, 13 Peluso, 24 Artioli, 26 Karamoko, 27 Haraslin, 30 Oddei, 35 Piccinini, 72 Saccani, 77 Kyriakopoulos. Allenatore: Roberto De Zerbi. (agg Michela Colombo)

DIRETTA INTER SASSUOLO: TESTA A TESTA

Impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Inter Sassuolo, ci pare doveroso andare a controllare anche lo storico che unisce i due club, oggi chiamati in campo per il recupero della 28^ giornata. Dati alla mano ricordiamo di ben 15 precedenti ufficiali, questi segnati dal 2013 a oggi e sempre per il primo campionato della Serie A: nel complesso emergono sette successi da parte dei neroverdi e sei affermazioni dei milanesi, con anche due pareggi a completare il quadro. Va poi aggiunto che è solo dello scorso 28 novembre l’ultimo testa a testa occorso tra Inter e Sassuolo, nel turno di andata della Serie A 2020-21. Allora al Mapei Stadium ricordiamo il successo di Conte col risultato di 3-0, deciso dalle reti di Alexis Sanchez e Gagliardini, con anche l’autorete di Chiriches per il 2-0. (agg Michela Colombo)

DIRETTA INTER SASSUOLO: ARBITRO

Questa sera la diretta di Inter Sassuolo sarà affidata all’arbitro della sezione aia di Pistoia Massimiliano Irrati, che pure sarà accompagnato oggi a Milano dagli assistenti Vivenzi e Mondin, con Abisso quarto uomo: Banti e Cecconi saranno al Var Avar. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo che nella stagione corrente il fischietto toscano è già intervenuto in 11 occasioni, di cui otto per il primo campionato nazionale: nel complesso qui l’arbitro ha deciso di 36 ammonizioni e un solo calcio di rigore. Ampliando la nostra analisi, ricordiamo che Irrati in carriera ha diretto per ben 15 volte l’Inter e in ben 12 occasioni anche il Sassuolo: caso curioso vuole che fu proprio il toscano a dirigere il match di andata tra le due squadre, in questa stagione di Serie A. (agg Michela Colombo)

DIRETTA INTER SASSUOLO: OPERAZIONE ALLUNGO!

Inter Sassuolo, in diretta mercoledì 7 aprile 2021 alle ore 18.45 presso lo stadio Giuseppe Meazza di Milano sarà una sfida valevole per il recupero della nona giornata di ritorno del campionato di Serie A. Recupero che può rappresentare per l’Inter l’opportunità per mettere il sigillo sulla corsa Scudetto. Già a +8 sul Milan secondo, vincendo questa sfida contro i neroverdi l’Inter volerebbe addirittura a +11 sulla più immediata inseguitrice. L’Inter sembra davvero poter rovinare solo con le sue mani una corsa al titolo che riporterebbe lo Scudetto in nerazzurro dopo 11 anni d’attesa. I

n questo quadro il Sassuolo proverà a guastare la festa, i neroverdi sono stati concreti nella sfida contro la Roma nonostante le tante assenze, ma difficilmente recupereranno elementi importanti per questa trasferta milanese: senza Berardi, Caputo, Locatelli e Ferrari, giocare una sfida così importante a 4 giorni dall’ultimo match potrebbe far affiorare una stanchezza di cui l’Inter è chiamata ad approfittare per vedere sempre più vicino il suo sogno.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SASSUOLO

Le probabili formazioni della sfida tra Inter Sassuolo presso lo stadio Giuseppe Meazza. I padroni di casa allenati da Antonio Conte scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Ranocchia; Hakimi, Barella, Eriksen, Gagliardini, Young; Sanchez, Lukaku. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Roberto De Zerbi con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Consigli; Toljan, Marlon, Chiriches, Rogerio; Maxime Lopez, Obiang; Traorè, Djuricic, Boga; Raspadori.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Inter Sassuolo, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1,33 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 5,00 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 8,00 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA