Diretta Internazionali d’Italia 2021/ Anche Lorenzo Musetti è al 2° turno a Roma!

- Claudio Franceschini

Diretta Internazionali d’Italia 2021: ottima giornata per gli azzurri nella giornata di Roma. Al secondo turno vanno Sinner, Travaglia, Musetti e Mager, eliminato un deludente Fognini.

Lorenzo Musetti rovescio lapresse 2021 640x300
Diretta Internazionali d'Italia 2021: in campo anche Lorenzo Musetti (Foto LaPresse)

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: MUSETTI SI QUALIFICA

Anche Lorenzo Musetti è al secondo turno degli Internazionali d’Italia 2021: il piemontese ha sfruttato il ritiro di Hubert Hurkacz (cui vanno ovviamente gli auguri per rivederlo presto in campo) che, dopo aver vinto il Miami Open, ha avuto un periodo difficile e non si è confermato. Musetti aveva già vinto il primo set con il punteggio di 6-4; incamerati i primi due game del secondo parziale ha direttamente passato il turno, perché il giovane polacco ha alzato bandiera bianca. Dunque Musetti diventa il quarto italiano – dopo Stefano Travaglia, Jannik Sinner e il sorprendente Gianluca Mager – a prendersi il secondo turno a Roma; eliminato il solo Fabio Fognini, mentre domani Lorenzo Sonego cercherà di aumentare la pattuglia di azzurri che proseguono al Foro Italico. Intanto per il classe 2002 l’avversario sarà il gigante statunitense Reilly Opelka: impegno tosto, ma sulla terra rossa il terribile servizio di Opelka potrebbe girare meno. Intanto Camila Giorgi è impegnata nel suo primo turno degli Internazionali d’Italia 2021: Sara Sorribes Tormo, che avevamo segnalato in crescita, le ha strappato il primo set al tie break e poi è riuscita a prendersi il 5-5 sul servizio dell’italo-argentina, che avrebbe potuto chiudere e impattare e ora invece si trova costretta, più o meno, a rifare tutto daccapo. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: MAGER ELIMINA DE MINAUR!

Straordinario Gianluca Mager: il classe ’94 di Sanremo diventa il terzo giocatore, qui agli Internazionali d’Italia 2021, a qualificarsi al secondo turno nella nostra rappresentanza. Una vittoria sorprendente, centrata con il risultato di 6-4 6-3 su Alex De Minaur: successo autoritario, che ci ha fatto rivedere quel tennista che poco più di un anno fa era arrivato in finale al 500 di Rio De Janeiro, battendo anche Dominic Thiem. Mager aveva un conto in sospeso con la sorte a Roma, perché nel 2017 era stato costretto a ritirarsi per un infortunio; gli stop per problemi fisici (soprattutto uno alla mano) sono stati un po’ una costante di una carriera che lo aveva visto anche entrare nei primi 100 del ranking Atp, e che sarebbe potuta essere più luminosa. Chissà che il suo momento sia arrivato adesso; di sicuro quella di oggi è una grande vittoria per Mager, che adesso al secondo turno degli Internazionali d’Italia 2021 potrebbe avere un derby contro Lorenzo Sonego qualora il piemontese, che sarà impegnato domani, batterà il rientrante Gael Monfils. Dunque prosegue in maniera positiva la corsa degli italiani al Foro Italico: contando Matteo Berrettini, che gode del bye, sono già quattro quelli al secondo turno e speriamo possano diventare cinque entro stasera, ricordando che Lorenzo Musetti incrocerà la racchetta con Hubert Hurkacz. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

C’è una buona notizia che riguarda la diretta tv degli Internazionali d’Italia 2021: ogni giorno infatti un match sarà trasmesso su Canale 20, nel pacchetto Mediaset, e dunque sarà disponibile in chiaro ma anche in mobilità visitando il sito Video Mediaset. La programmazione completa è invece affidata ai canali della televisione satellitare, con lo studio di approfondimento prima e dopo le partite; senza costi aggiuntivi potrete anche seguire queste sfide di tennis a Roma in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: MAGER DE MINAUR 6-4

Gianluca Mager sta giocando agli Internazionali d’Italia 2021, e lo sta facendo bene: il ligure di origine tedesca ha aperto il primo incontro qui a Roma con un 6-4 nei confronti di Alex De Minaur, giocatore di altra caratura anche se del giovane australiano si potrebbe dire che finora non ha ancora rispettato tutte le premesse. Si è qualificato in due set Cristian Garin, il cileno che Matteo Berrettini aveva eliminato nei quarti di Madrid: come ripetiamo da tempo una minaccia per tutti sulla terra rossa, intanto oggi ha battuto Lloyd Harris procedendo qui a Roma. Dove, passando al torneo femminile, ha vinto anche Iga Swiatek: la giovane polacca però ha approfittato del ritiro di Alison Riske quando era avanti 5-4 nel primo set. Vittoria per Jessica Pegula, che continua a migliorare: 7-5 6-3 rifilato a Daria Kasatkina, che invece non ha mai più trovato quella forma che le aveva permesso di scalare verticalmente la classifica Wta, e deve ancora una volta vivere una delusione sulla superficie che la favorirebbe. I match continuano, sempre aspettando che Lorenzo Musetti giochi il suo primo turno contro Hubert Hurkacz, il campione del Miami Open: vedremo intanto se Mager riuscirà a portare a termine una vittoria che sarebbe di enorme impatto… (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: SINNER AL 2° TURNO

Missione compiuta per Jannik Sinner: l’altoatesino fa il suo ottimo esordio agli Internazionali d’Italia 2021 battendo Ugo Humbert con il risultato di 6-2 6-4. Un match che speravamo arrivasse da Sinner, che dopo aver giocato molto bene anche a Madrid e, in generale, aver condotto fino a qui una bellissima stagione sulla terra rossa, avrebbe potuto conoscere l’insidia della stanchezza e cadere proprio al Foro Italico nel primo turno. Così non è stato: bravo lui a far valere la sua superiorità sull’avversario francese, prendendosi così una vittoria di spessore. Peccato che adesso a Roma ci sia l’incrocio con Rafa Nadal: il maiorchino, reduce dalla delusione di Madrid dove è stato eliminato ai quarti (da Alexander Zverev, poi campione sul nostro Matteo Berrettini), resta il signore incontrastato della superficie anche se, lui pure, deve accettare che i tanti impegni ravvicinati comincino a fargli perdere qualche occasione. Non è un caso se Rafa ha trionfato solo a Barcellona nel 2021: per Sinner un’occasione anche se bisogna prendere il pronostico con le pinze, senza aprire a commenti che lo rendono già vincente o favorito nel match. Tuttavia, staremo a vedere quello che succederà in campo mentre qui agli Internazionali d’Italia 2021 si continua a giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: FOGNINI ELIMINATO DA NISHIKORI

Jannik Sinner è in campo agli Internazionali d’Italia 2021: l’altoatesino inizia il suo percorso in un torneo che sente particolarmente, ma che forse più di lui è atteso dagli addetti ai lavori che, dopo gli exploit di fine 2020 e inizio della stagione in corso, identificano nel Masters 1000 di Roma il momento in cui il classe 2001 possa definitivamente prendersi le luci della ribalta, vale a dire vincere un torneo di altissima categoria. Il suo avversario come detto è Ugo Humbert; match non semplice ma che sicuramente Sinner può andare a vincere senza troppi patemi. Intanto però un italiano è già stato eliminato, e si tratta di Fabio Fognini: dopo il ko al secondo turno di Madrid, nel derby contro Matteo Berrettini, il sanremese è caduto senza appelli di fronte a Kei Nishikori, altro tennista della sua generazione che sta cercando di ritrovare una continuità degna di questo nome dopo i tanti infortuni. Il risultato è 6-3 6-4 in favore del giapponese: una grande delusione per Fognini agli Internazionali d’Italia 2021, il torneo di casa non gli ha detto bene e speriamo lo faccia con gli altri azzurri che saranno impegnati in seguito. Nel frattempo Aslan Karatsev si è qualificato per il secondo turno, mentre nel tabellone femminile ce l’hanno fatta Cori Gauff e Petra Kvitova, eliminata la giovanissima Marta Kostyuk battuta da Ekaterina Alexandrova mentre Iga Swiatek, campionessa al Roland Garros lo scorso autunno, è sotto di un break (ma all’inizio del primo set) nei confronti di Alison Riske. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: TRAVAGLIA AL 2° TURNO!

Come stanno andando le cose agli Internazionali d’Italia 2021? Sono tre i match già conclusi, e uno di questi ha qualificato Stefano Travaglia: l’azzurro, bravissimo, si è imposto con il punteggio di 6-4 6-3 su un Benoit Paire che nell’ultimo periodo si sta facendo notare più per le bizze in campo che per i suoi risultati, che sono scarsi. Travaglia dunque è il primo italiano a raggiungere il secondo turno del torneo Masters 1000 di Roma; gli fanno idealmente compagnia Taylor Fritz, che ha dominato nei confronti di Daniel Evans (6-3 6-2) e Marton Fucsovics, una potenziale sorpresa al Foro Italico e che al momento ha battuto Yoshihito Nishioka lasciandogli due game (6-0 6-2). In campo ora Aslan Karatsev, che ha vinto il primo set al tie break contro Miomir Kecmanovic; ma anche Fabio Fognini, che deve già inseguire perché ha lasciato il primo set a Kei Nishikori, una sfida che in altri tempi sarebbe forse stata per altri contesti e qui invece vale solo il primo turno. Nel torneo femminile agli Internazionali d’Italia 2021 abbiamo Anastasija Sevastova al secondo turno, grazie alla vittoria su Jill Teichmann; iniziata una partita sulla carta molto interessante tra Marta Kostyuk e Ekaterina Alexandrova mentre, parlando ancora di giocatrici giovani, Coco Gauff è al terzo set con la kazaka Yulia Putintseva. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: SI COMINCIA!

Eccoci al via di una giornata intensa agli Internazionali d’Italia 2021. A Roma si gioca ovviamente anche il torneo femminile: a rappresentare l’Italia oggi troviamo tre tenniste. Martina Trevisan, che lo scorso autunno ha giocato i quarti al Roland Garros timbrando un risultato eccezionale e inaspettato, ha la sua avversaria in Yaroslava Shvedova che contro un’azzurra, Sara Errani, aveva centrato a Wimbledon un golden set (vinto 6-0 senza perdere un singolo punto, qualcosa di pazzesco); avremo poi Camila Giorgi, a caccia di continuità e qualche risultato che la faccia tornare in auge, ma sarà ostico il match che la oppone a Sara Sorribes Tormo, che si sta rivelando in crescita tanto da diventare la numero 2 di Spagna alle spalle di Garbine Muguruza (prima del sorpasso operato da Paula Badosa). Infine Elisabetta Cocciaretto: per lei la rivale al primo turno di Roma è Caroline Garcia, una che è stata in Top Ten e ha giocato le Wta Finals, sulla terra rossa è una delle migliori giocatrici nel circuito ma arriva da una lunga crisi. Vedremo allora come andranno le cose: sicuramente noi ci possiamo mettere comodi e lasciare che a parlare siano i campi del Foro Italico, perché finalmente è tutto pronto e la diretta degli Internazionali d’Italia 2021 può davvero cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: GLI ALTRI MATCH

Nel presentare la diretta degli Internazionali d’Italia 2021 abbiamo parlato degli italiani impegnati lunedì, ma possiamo anche gettare uno sguardo sugli altri match che interessano il primo turno a Roma. Sarà sicuramente interessante quello tra Marin Cilic e Alexander Bublik – che ha raggiunto i quarti a Madrid – ma anche quello che oppone i due giovani Miomir Kecmanovic e Aslan Karatsev, con il russo che cercherà di proseguire nel suo percorso di crescita volendo anche cancellare la mezza delusione del Masters 1000 spagnolo. Proseguendo, troveremo Guido Pella: l’argentino ha giocato contro Jannik Sinner a Madrid e, visto che anche al Foro Italico siamo sulla terra rossa, ne parliamo come di una possibile minaccia anche se oggi la sensazione è che non parta favorito contro Marton Fucsovics che, se ve lo siete persi andatelo a rivedere, qualche giorno fa è stato autore di uno straordinario colpo per un lungolinea che gli è valso un punto semi-impossibile. Giocheranno anche Daniel Evans e Taylor Fritz, mentre Cristian Garin dopo l’ottimo quarto a Madrid (eliminato in rimonta da Matteo Berrettini) se la vede con Lloyd Harris, il sudafricano che all’inizio della stagione ha fatto molto parlare di sé e potrebbe sorprendere anche qui agli Internazionali d’Italia 2021. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: OGGI TANTI ITALIANI

Agli Internazionali d’Italia 2021 è tempo di un’altra giornata: martedì 10 maggio i match cominciano alle ore 10:00. Grandi protagonisti gli italiani, inevitabilmente: siamo infatti al Foro Italico di Roma per un appuntamento di categoria Masters 1000, dunque i nostri rappresentanti sono tanti e la grande speranza è che almeno uno, per non dire magari di più, arrivi in fondo prendendosi quella gloria che ormai manca da tempo su questi campi. Possiamo allora presentare questa giornata dicendo che toccherà a Jannik Sinner, che abbiamo visto competitivo nei tornei precedenti (semifinalista a Barcellona per esempio).

Il classe 2001 affronterà il giovane francese Ugo Humbert in un match che nasconde qualche insidia; oggi sarà anche il turno di Lorenzo Musetti, che rispetto all’altoatesino ha un anno in meno e promette già benissimo. Sulla carta impegno non semplice perché Hubert Hurkcaz ha vinto il Miami Open a marzo, ma è anche vero che il polacco sulla terra ha già mostrato qualche difficoltà. Non ci resta che vedere quello che succederà nella diretta degli Internazionali d’Italia 2021 per questo martedì, ora andiamo a vedere quali altri italiani saranno in campo.

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: RISULTATI E CONTESTO

Nella diretta degli Internazionali d’Italia 2021 per questo martedì, in teoria dovrebbe giocare anche Matteo Berrettini: il romano però era in campo 48 ore fa per la finale di Madrid, e dunque difficilmente sarà impegnato oggi con il suo match (contro Nikoloz Basilashvili, campione a Monaco di Baviera) slitterà a domani. Avremo invece Gianluca Mager, che ha pescato male dal sorteggio: per lui un primo turno contro il giovane australiano Alex De Minaur, con possibilità che aumentano perché la superficie in teoria gioca a favore dell’azzurro.

Lorenzo Sonego se la vedrà invece con Gael Monfils, l’eclettico francese capace di grandi colpi, ma che a lungo è stato fuori per infortunio (una costante nella sua carriera) e del quale dunque bisognerà verificare la condizione; sarà Italia contro Francia anche per Stefano Travaglia, che va a caccia di conferme e se la vedrà con il focoso Benoit Paire, che di talento ne avrebbe anche da vendere ma deve sempre limitare i suoi atteggiamenti sul campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA