DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020/ Camila Giorgi eliminata dalla Yastremska

- Claudio Franceschini

Diretta Internazionali d’Italia Roma 2020: bella vittoria per Jannik Sinner che domina contro Benoit Paire, Camila Giorgi eliminata da Dayana Yastremska. Main draw per Musetti e Cecchinato.

Foro Italico villaggio lapresse 2020 640x300
Diretta Halep Pliskova Internazionali d'Italia Roma 2020: finale Wta (Foto LaPresse)

Camila Giorgi saluta subito gli Internazionali d’Italia 2020: a Roma, la maceratese è stavolta uscita sconfitta dalla sfida contro Dayana Yastremska, che aveva battuto poco tempo fa. Il punteggio è stato 5-7 7-6 4-6: non è bastato nemmeno vincere il secondo set al tie break per prendere la spinta necessaria, la giovane ucraina supera il primo turno e per la Giorgi è sicuramente una grande delusione, era l’italiana più accreditata nel tabellone femminile al Foro Italico ma ancora una volta ha mostrato tutte le sue insicurezze e limiti tattici che ne hanno sempre bloccato la crescita in carriera. Mentre Stefano Travaglia sta lottando nel difficile match contro lo statunitense Taylor Fritz, avendo comunque vinto il primo set con il risultato di 6-4, va segnalato il positivo ritorno di Kei Nishikori: il giapponese, regolare Top Ten nelle ultime stagioni ma spesso fermato dagli infortuni, si è imposto con il risultato di 6-4 7-6 su Albert Ramos-Vinolas. Vittoria anche per Aliona Bolsova: la ventiduenne moldava – ma naturalizzata spagnola – ha superato al primo turno degli Internazionali d’Italia 2020 la più quotata Alison Riske, con il punteggio di 5-7 7-6 6-3. (agg. di Claudio Franceschini)

JANNIK SINNER DOMINA CONTRO PAIRE

Agli Internazionali d’Italia 2020 Roma è devastante l’avvio di Jannik Sinner: l’altoatesino è uno dei giocatori più attesi al Foro Italico per quanto fatto vedere prima del lockdown, con la vittoria delle NextGen Atp, ma anche due settimane fa volando in vantaggio di due set contro Karen Khachanov, prima di venire rimontato ma destando un’impressione straordinaria. Qui sulla terra rossa di Roma Sinner non ha deluso le aspettative, e ha forse anche fatto di più: contro un avversario scomodo, anche per la superficie, ed esperto come è Benoit Paire, l’azzurro ha dominato la scena vincendo con il risultato di 6-2 6-1. Una vittoria fantastica per Sinner: è presto per dire che possa arrivare in fondo caricandolo di eccessive responsabilità, ma certamente nei prossimi giorni (e mesi, e anni) dovremo osservarlo con grande attenzione. Nel frattempo Camila Giorgi sta penando di più contro una giocatrice ancora molto giovane ma già attrezzata per fare strada come Dayana Yastremska: la maceratese è sotto 5-7 2-3 e deve provare a ribaltare la situazione, per il tennis italiano (e per lei in prima persona, ovviamente) sarebbe un duro colpo l’eliminazione al primo turno degli Internazionali d’Italia 2020, ma c’è tutto il tempo per recuperare la situazione. (agg. di Claudio Franceschini)Falsa partenza di Camila Giorgi agli Internazionali d’Italia 2020: nel primo turno del torneo di Roma la tennista italo-argerntina è finita subito sotto di un break nei confronti di Dayana Yastremska, lo aveva recuperato ma sul 5-6 e servizio, pur trovandosi avanti 30-15 e a due punti dal tie-break, si è fatta sorprendere perdendo un’altra volta il servizio. Come sempre dunque la Giorgi paga turni di battuta mai impeccabili e spesso gravati di doppi falli; la Yastremska invece vola sulle ali dell’entusiasmo, con la speranza di prendersi anche il secondo parziale e volare al secondo turno. Nel frattempo Danka Kovinic ha completato la sua vittoria su Julia Gorges con il risultato di 6-1 6-0, mentre è stato Hubert Hurkacz a vincere la bella sfida contro Daniel Evans con il risultato di 6-3 3-6 7-5. Vedremo allora come proseguirà la serata del Foro Italico agli Internazionali d’Italia 2020 Roma… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE GLI INTERNAZIONALI D’ITALIA 2020

La diretta tv degli Internazionali d’Italia 2020 è prevista su Sky Sport: saranno i canali della televisione satellitare, cui bisognerà essere abbonati, a trasmettere le partite dal Foro Italico di Roma. La prima giornata prevede dalle ore 11.00 alle 19.00 la sessione diurna Wta e dalle ore 19.00 alle 23.00 la sessione serale Atp e Wta. Naturalmente potrete seguire il torneo di tennis anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; il sito ufficiale www.internazionalibnlditalia.com fornirà invece le informazioni utili come le statistiche dei giocatori e i contenuti multimediali.

ELISE MERTENS SENZA PROBLEMI

Agli Internazionali d’Italia 2020 Roma si attende l’esordio di Camila Giorgi, la nostra giocatrice di punta nel tabellone femminile che sarà impegnata contro la giovane ucraina Dayana Yastremska (già incrociata e battuta recentemente), ma intanto sono in campo le nostre ragazze del doppio Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan, impegnate contro le giapponesi Hibino e Minomiya e capaci di vincere il primo set con il risultato di 6-1. Il ritorno di Julia Goerges sulla scena per ora non è positivo, visto che la montenegrina Danka Kovinic è avanti di un set (6-1) e un break nel match di primo turno; si è invece ripresentata sulla scena Elise Mertens, semifinalista nel torneo di Cincinnati e poi autrice di un buon Us Open, la belga non ha avuto problemi nel liberarsi di Su-Wei Hsieh. Bella la sfida tra Daniel Evans e Hubert Hurkacz, due giocatori che sono attesi a un possibile salto di qualità: siamo al terzo set che è sul risultato di 5-5, potrebbe ancora succedere di tutto al Foro Italico. (agg. di Claudio Franceschini)

ANDERSON E OSTAPENKO ELIMINATI

Due eliminazioni illustri agli Internazionali d’Italia 2020 Roma: sicuramente è fragorosa quella di Kevin Anderson, che però è rientrato a giocare da poco sul circuito dopo parecchi problemi fisici ed è stato eliminato da Ugo Humbert, uno che sulla terra rossa fa sempre la differenza. Resta comunque una sorpresa se pensiamo che il sudafricano ha giocato due finali Slam in epoca recente; un Major lo ha addirittura vinto Jelena Ostapenko, ma dopo quel Roland Garros centrato a sorpresa a 20 anni appena compiuti la lettone è sparita dalla circolazione, non riuscendo più a essere incisiva. Questo pomeriggio al Foro Italico è stata battuta da Magda Linette, giocatrice in crescita tanto da avere una testa di serie nel tabellone degli ultimi Us Open; la Ostapenko, che si trova al numero 43 del ranking Wta, saluta subito gli Internazionali d’Italia 2020 con la consapevolezza di non essere più la giocatrice che aveva incantato Parigi tre anni fa, ma anche di essere ancora molto giovane e con tanti esempi davanti di ritorni in grande stile, ultimo dei quali quello di Victoria Azarenka. Intanto i match a Roma proseguono: ci lanciamo verso la serata, vedremo come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

GRANDI VITTORIE PER SONEGO E PAOLINI

Si è purtroppo interrotta al primo turno l’avventura di Gianluca Mager agli Internazionali d’Italia Roma 2020: purtroppo il sanremese ha avuto sfortuna nel sorteggio pescando subito Grigor Dimitrov che, a dispetto della discontinuità, oggi ha avuto la meglio senza il minimo problema. La pattuglia azzurra al Foro Italico perde dunque un rappresentante, ma c’è una gran bella notizia perché Jasmine Paolini è riuscita a dominare contro la ben più quotata lettone Anastasija Sevastova. Vittoria schiacciante con il risultato di 6-2 6-3, ancora meglio ha fatto Lorenzo Sonego che, battendo 6-3 6-1 il georgiano Nikoloz Basilashvili, ha confermato i suoi grandi progressi e adesso spera di arrivare in profondità nel tabellone degli Internazionali d’Italia 2020. Tra gli altri match di primo turno possiamo segnalare la vittoria di Borna Coric su Cristian Garin e quella di Marin Cilic che ha superato Alexander Bublik; in un match davvero bello tra Amanda Anisimova e Donna Vekic, che erano entrambe teste di serie agli Us Open, la diciannovenne statunitense si è imposta con il risultato di 7-6 7-6, attenzione alla sua potenziale corsa visto che l’anno scorso era stata semifinalista al Roland Garros. (agg. di Claudio Franceschini)

CECCHINATO ENTRA NEL TABELLONE PRINCIPALE

Continua la giornata agli Internazionali d’Italia 2020 Roma, continuano le sfide del primo turno e delle qualificazioni: si qualifica per il tabellone principale Marco Cecchinato, che ha dominato il match contro lo sloveno Jozef Kovalik imponendosi per 6-2 6-1 e aumentando così la pattuglia degli italiani nel main draw (in precedenza abbiamo parlato di Lorenzo Musetti). Stupisce sicuramente, tra i match già completati, l’eliminazione di Felix Auger-Aliassime per mano di Filip Krajinovic, sulla terra rossa il giovane canadese aveva chance aumentate di vincere ma evidentemente la stanchezza per la lunga corsa agli Us Open si è fatta sentire. Successo 7-5 6-3 per Krajinovic ed è dunque lui a volare al secondo turno al Foro Italico; ci arrivano anche Elena Rybakina, che ha battuto con un netto 6-0 6-4 Ekaterina Alexandrova, e Anastasia Pavlyuchenkova che può essere un osso duro per tutti anche agli Internazionali d’Italia 2020, e che nonostante abbia dovuto giocare il terzo set si è presa la vittoria su Shuai Zhang con il risultato di 6-4 6-7 6-1. Eliminato invece Karen Khachanov, ed è una notizia importante: il russo è caduto contro il norvegese Casper Ruud che a Flushing Meadows era stato battuto dal nostro Matteo Berrettini. Il punteggio è stato 6-3 3-6 6-1: meglio la versione di Khachanov su campi duri mentre Ruud potrebbe ora essere una mina vagante. (agg. di Claudio Franceschini)

LORENZO MUSETTI NEL MAIN DRAW

Continuano i match agli Internazionali d’Italia 2020 Roma: c’è in campo Marco Cecchinato ma, a conferma di come il palermitano non sia riuscito a tenere il livello di pressione emotiva dopo la storica semifinale al Roland Garros, c’è il fatto che sia impegnato nelle qualificazioni del Masters 1000. Il suo avversario è Jozef Kovalik, e se non altro Cecchinato sta dominando avendo già vinto per 6-2 il primo set. Sempre nelle qualificazioni Tennys Sandgren, che abbiamo visto protagonista nel torneo di Cincinnati alla ripresa, è avanti 6-3 2-0 su Joao Sousa, portoghese che è stato anche testa di serie in alcuni Slam ma adesso ha perso un po’ di smalto. Karen Khachanov invece ha recuperato la situazione nei confronti di Casper Ruud, e qui siamo già al primo turno del tabellone principale: il russo aveva perso il primo set con il risultato di 6-3 ma con lo stesso risultato si è imposto nel secondo parziale, dunque ora siamo al terzo set. Intanto Lorenzo Musetti ha guadagnato l’accesso al main draw uscendo vincitore dal derby contro Giulio Zeppieri: punteggio 6-1 5-7 6-3 a favore del carrarese, che ha avuto un ottimo finale di partita. (agg. di Claudio Franceschini)

DAVIDOVICH FOKINA BATTE MOUTET

Agli Internazionali d’Italia 2020 Roma si è concluso il primo match del torneo Atp: Alejandro Davidovich Fokina, che avevamo già visto protagonista agli Us Open, si è sbarazzato di Corentin Moutet con il roboante punteggio di 6-1 6-2, ma questo era ancora un incontro delle qualificazioni. Nel primo turno del singolare femminile invece la kazaka Elena Rybakina conduce in maniera netta su Ekaterina Alexandrova, risultato 6-0 4-1; si segnala anche il ritorno in campo di Anastasia Pavlyuchenkova che si sta liberando di Shuai Zhang in una partita che, al netto del periodo storico, è sicuramente interessante. Stanno poi giocando Felix Auger-Aliassime, che deve recuperare un break a Filip Krajinovic nel primo set, e Karen Khachanov che a Flushing Meadows aveva battuto Jannik Sinner rimontandogli due parziali: match molto bello contro il norvegese Casper Ruud, che al momento conduce per 5-2 nel primo set. Bisogna poi dire che c’è un derby italiano nell’ultimo turno delle qualificazioni: Lorenzo Musetti partiva come favorito nei confronti di Giulio Zeppieri, ma il diciottenne romano sta giocando un’ottima partita e il risultato è di 3-3 nel set decisivo. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA!

Comincia finalmente la giornata degli Internazionali d’Italia 2020: possiamo ricordare allora quali sono stati gli ultimi campioni di Roma. Nel maggio 2019 a trionfare nel torneo maschile era stato Rafa Nadal, al nono titolo e secondo consecutivo: lo spagnolo aveva battuto in finale Novak Djokovic, cosa che era già successa nel 2009 e 2012 (il serbo al Foro Italico ha perso cinque finali, riuscendo comunque a prendersi tre titoli). Tra le donne, trionfo di Karolina Pliskova: per la ceca il successo in finale era arrivato sulla britannica Johanna Konta, ed era così succeduta nell’albo d’oro a Elina Svitolina che era riuscita ad aggiudicarsi, curiosamente battendo Simona Halep in entrambe le occasioni, le due edizioni precedenti (entrambe fanno il loro ritorno in campo qui a Roma, e il tabellone Wta ci dice che ancora una volta potrebbero incrociarsi nell’ultimo atto del torneo). Ora è il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà qui a Roma, perché finalmente siamo pronti a vivere il grande torneo di tennis di casa nostra: lasciamo che a parlare siano i campi del Foro Italico, la diretta degli Internazionali d’Italia 2020 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I RITORNI DI NADAL E FOGNINI

Come abbiamo già detto, agli Internazionali d’Italia 2020 torna Rafa Nadal: il nove volte campione di Roma, che si è aggiudicato anche le ultime due edizioni, è chiaramente la grande attrazione al Foro Italico anche perché sarà la prima uscita dal lockdown, avendo rinunciato a viaggiare verso New York per disputare gli Us Open. Nonostante la sua assenza, Nadal non ha voluto minimizzare lo Slam giocato a porte chiuse e senza la presenza sua e di Roger Federer; adesso, a 34 anni, proverà a mettere le mani sull’ennesimo titolo sulla terra rossa lanciandosi verso il Roland Garros, ovvero il Major con il quale potrebbe eguagliare Roger Federer per poi puntare al sorpasso. Torna oltre a lui Fabio Fognini, una bella notizia per il tennis italiano visto che il sanremese potrebbe anche provare ad arrivare fino in fondo; tra le donne si registrano i ritorni di Simona Halep, Bianca Andreescu, Kiki Bertens e Belinda Bencic che fanno parte della Top Ten, ma anche di Elina Svitolina che ha vinto due volte gli Internazionali d’Italia e si candida a prendersi un altro titolo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Lunedì 14 settembre scattano gli Internazionali d’Italia 2020: nello strano calendario del tennis, influenzato dalla pandemia da Coronavirus e che ha portato alla cancellazione di appuntamenti anche importanti, si gioca a Roma: Angelo Binaghi è stato di parola riuscendo a piazzare il torneo (un Masters 1000 per gli uomini) tra i preferiti dall’intero circuito, perché la location in questo caso fa la differenza. Dunque siamo nella capitale, al Foro Italico; per l’occasione torna anche qualche protagonista importante che aveva dato forfait agli Us Open, su tutti naturalmente Rafa Nadal. Anche qui come a New York c’è una bolla e i giocatori non saranno liberi di visitare la città; sulla terra rossa di Roma però le emozioni saranno sempre le stesse, e allora non resta che stare a vedere quello che succederà nella diretta degli Internazionali d’Italia 2020 per questa prima giornata di partite.

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2020: IL CONTESTO

E’ certamente inusuale e strano che gli Internazionali d’Italia 2020 si giochino in settembre inoltrato; tuttavia come detto questo è un anno particolare ed è già positivo che l’appuntamento del Foro Italico non sia stato cancellato, visto che se ne era ventilata la forte possibilità. Se parliamo dei protagonisti, Rafa Nadal è tornato in corsa dopo aver saltato gli Us Open e chiaramente non si può non considerarlo il favorito d’obbligo, anche se è rimasto fermo per sette mesi e questo può contare rispetto a chi ha disputato lo Slam di Flushing Meadows e, prima ancora, il torneo di Cincinnati sugli stessi campi. Assente Roger Federer, gli altri ci sono tutti: Matteo Berrettini e Fabio Fognini guidano l’armata italiana ma questa volta è il sanremese ad avere più possibilità di fare strada nel tabellone, perché il romano – eliminato agli ottavi degli Us Open – con la terra rossa ha un rapporto ancora non straordinario. Tra le donne, i grandi nomi che non giocheranno gli Internazionali d’Italia 2020 saranno quelli di Ashleigh Barty – la numero 1 Wta – Serena Williams che ha dato forfait nella giornata di sabato e Aryna Sabalenka; presenti tutte le altre, e allora anche qui ci aspetta una grande settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA