Diretta/ Irlanda Francia (risultato finale 13-15): bleus a punteggio pieno!

- Mauro Mantegazza

Diretta Irlanda Francia streaming video tv: orario e risultato live della partita di rugby valida per la seconda giornata del Sei Nazioni 2021 (oggi 14 febbraio).

rugby Irlanda
LaPresse, repertorio

DIRETTA IRLANDA FRANCIA (RISULTATO FINALE 13-15): BLEUS A PUNTEGGIO PIENO

Vittoria più sofferta del previsto per la Francia che all’Aviva Stadium di Dublino – dove non vinceva da 10 anni – batte i padroni di casa dell’Irlanda per 13-15. Dopo la meta di Penaud i bleus sembravano avere la vittoria in pugno ma evidentemente non hanno fatto i conti con la caparbietà dei verdi che al 65’ si portano a -3 con il piazzato di Byrne che ridà ulteriori speranze ai suoi. Gli uomini di Farrell chiudono all’attacco e fanno tribolare non poco gli ospiti che devono sudarsi fino all’ultima azione il successo che gli consente di rimanere a punteggio pieno nella classifica del Sei Nazioni assieme al Galles. Una sconfitta più che onorevole per questa Irlanda che paga il calo di tensione accusato tra la fine del primo tempo e l’inizio della seconda frazione. {agg. di Stefano Belli}

I VERDI ACCORCIANO

Dopo la prima ora di gioco il punteggio di Irlanda-Francia vede i bleus avanti 15 a 10. All’Aviva Stadium di Dublino piove sul bagnato per i padroni di casa che all’inizio del secondo tempo perdono in un colpo solo due elementi importantissimi come Healy e Henderson che si scontrano violentemente tra loro. Entrambi rimangono a terra doloranti e sanguinanti, con delle ferite alla testa che necessitano di cure approfondite e quindi non possono rimanere in campo. I galletti allungano con la splendida meta di Penaud e sembrano archiviare la pratica, invece arriva la grande reazione d’orgoglio dei verdi con Kelleher che sfonda e Byrne che trasforma, accorciando così le distanze. {agg. di Stefano Belli}

FINE PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Irlanda-Francia si è concluso sul punteggio di 3-10 in favore dei bleu di Galthié che prima dell’intervallo sono riusciti a ribaltare la situazione a loro favore. Rimasti momentaneamente in dieci per il cartellino giallo che l’arbitro Pearce ha sventolato in faccia a Le Roux, i galletti hanno reagito alla grande sfondando allegramente con Ollivon che si ritrova la strada spianata da Dupont. La conversione di Jalibert aggiorna il parziale sul 3-7 e innervosisce i verdi che commettono fallo e regalano allo stesso Jalibert il piazzato per il +7. Dopo un inizio difficile ora gli ospiti sembrano avere il pieno controllo della situazione. {agg. di Stefano Belli}

PIAZZATO DI BURNS

All’Aviva Stadium di Dublino l’Irlanda ospita la Francia per la seconda giornata del Sei Nazioni 2021, a metà del primo tempo il punteggio vede gli uomini di Farrell in vantaggio per 3-0. Nessuna delle due squadre è riuscita a guadagnare metri di campo e a sfondare con i verdi che rubano una touche ma i galletti sono bravi a riprendersi l’ovale. I padroni di casa – che quest’oggi si sono presentati senza lo squalificato O’Mahony e gli infortunati Murray e Sexton, nel complesso tre assenze davvero pesanti – dominano il possesso ma hanno bisogno del piazzato di Burns per sbloccare la situazione. Gli ospiti non sono entrati pienamente in partita, qualche errore di troppo commesso dai bleu di Galthiè sta impedendo loro di combinare qualcosa di buono. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA IRLANDA FRANCIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA (6 NAZIONI RUGBY)

La diretta tv di Irlanda Francia sarà trasmessa su Motor Trend: rispetto alle scorse edizioni del Sei Nazioni di rugby, ecco dunque una novità perché il gruppo Discovery oltre a Dmax (dove si vedranno le partite degli azzurri) coinvolgerà anche questo altro suo canale che trasmetterà tutte le partite “straniere”. L’appuntamento sarà dunque sul numero 59 del telecomando, oppure in diretta streaming video tramite il servizio Discovery Plus. Informazioni utili sul web si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @SeiNazioniRugby. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO

SI COMINCIA!

Irlanda Francia sta per cominciare, appuntamento dunque fra pochi minuti con la partita di rugby per il Sei Nazioni 2021. Teatro di questo incontro sarà naturalmente l’Aviva Stadium di Dublino, il più grande stadio non solo della capitale, ma dell’intera Irlanda, casa delle Nazionali irlandesi sia di rugby sia di calcio. Da queste parti però è la più importante è la palla ovale, sia per i risultati ottenuti sia perché la Nazionale proprio del rugby è una delle poche cose che sa unire l’Eire indipendente e l’Ulster britannico. Tornando allo stadio, esso ha preso il posto del precedente impianto di Lansdowne Road, che sorgeva esattamente nello stesso luogo: l’indirizzo dunque è lo stesso, ma gli sponsor hanno imposto il cambio di nome in occasione dell’abbattimento del vecchio stadio per costruirne uno più moderno e adatto ai tempi (per due anni calcio e rugby sono entrati a Croke Park, di solito riservato solo agli sport gaelici). Inaugurato nel 2010, oltre che delle due Nazionali è casa anche di una squadra di club di rugby, il Leinster. L’Aviva Stadium ospita ogni anno le partite casalinghe dell’Irlanda nel Sei Nazioni, ma nel 2013 ospitò pure la finale di Heineken Cup, la Champions League del rugby. Quanto al calcio, l’evento più importante è stata senza dubbio la finale della Europa League 2010-2011 ma Dublino sarà anche una delle sedi di Euro 2020 slittato al 2021. Adesso però la parola passa al campo: Irlanda Francia sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IRLANDA FRANCIA: VOLTI NUOVI TRANSALPINI

In vista della diretta di Irlanda Francia, possiamo presentare due volti nuovi nella Nazionale transalpina di rugby, che non erano stati convocati per la partita di settimana scorsa contro l’Italia ma sono stati poi chiamati dalla Francia in vista della odierna partita contro l’Irlanda a Dublino. Ci sono due novità di peso (in tutti i sensi…) per la prima linea della Francia in vista di questa seconda partita del torneo Sei Nazioni 2021 dei galletti. Il commissario tecnico Fabien Galthiè ha infatti convocato nel corso della settimana Uini Atonio e Hassane Kolingar in vista della sfida all’Irlanda che caratterizzerà la domenica del rugby. Uini Atonio, che ha raccolto 34 presenze internazionali in carriera sinora con la maglia della Francia, prende il posto di Colombe, mentre il ventiduenne Hassane Kolingar è il sostituto dell’infortunato Gros. Da segnalare che Kolingar e Atonio avevano giocato da titolari la finale della scorsa Autumn Nations Cup, quando la Francia era stata sconfitta solo ai supplementari dall’Inghilterra. Insomma, di certo non si tratta di rimpiazzi di secondo piano… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IRLANDA FRANCIA STREAMING: SPETTACOLO!

Irlanda Francia, diretta dall’arbitro inglese Luke Pearce presso lo stadio Aviva Stadium di Dublino, si disputa alle ore 16.00 italiane (le 15.00 locali) di oggi pomeriggio, domenica 14 febbraio 2021, per chiudere la seconda giornata del torneo Sei Nazioni 2021 di rugby, di cui costituisce uno dei sempre affascinanti incroci che hanno fatto la storia della palla ovale. La diretta di Irlanda Francia si annuncia poi ancora più intrigante perché sia i Verdi (che ricordiamo rappresentare l’intera isola d’Irlanda senza distinzioni tra Eire ed Ulster) sia i Galletti devono dare risposte dopo la precedente uscita.

Per quanto riguarda l’Irlanda, si tratta della sconfitta in casa del Galles che adesso impone ai padroni di casa di non sbagliare più se vorranno rimanere in corsa per il successo finale nel Sei Nazioni 2021. La Francia invece otto giorni fa ha travolto l’Italia, ma adesso è attesa alla conferma in un banco di prova certamente molto più impegnativo.

DIRETTA IRLANDA FRANCIA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Irlanda Francia, torniamo ancora una volta su quello che abbiamo visto settimana scorsa nella prima giornata del Sei Nazioni 2021 di rugby. Tutto troppo facile (purtroppo per noi) per la Francia nel trionfo con il punteggio di 10-50 allo stadio Olimpico di Roma contro l’Italia, troppo lontana come livello di competitività dai cugini transalpini, che nel rugby sono di un altro pianeta. La trasferta in Irlanda potrebbe dirci quale sia l’effettivo livello dei francesi, perché a Dublino di certo i Galletti non avranno vita facile. Dall’altra parte, ecco l’Irlanda che ha pagato a carissimo prezzo un errore nel finale della partita contro il Galles, cioè una touch mancata da parte di Burns che ha negato ai Verdi una possibile meta che avrebbe dato il sorpasso nella tiratissima partita di Cardiff, infine vinta dai padroni di casa gallesi 21-16. L’Irlanda non può più sbagliare, la Francia è avvisata…

© RIPRODUZIONE RISERVATA