DIRETTA/ Irlanda Galles (risultato finale 29-7) streaming video: match senza storia

- Mauro Mantegazza

Diretta Irlanda Galles streaming video tv: orario e risultato live della partita di rugby valida per la prima giornata del Sei Nazioni 2022 (oggi 5 febbraio).

Irlanda rugby
Diretta Irlanda rugby (Foto LaPresse)

DIRETTA IRLANDA GALLES (RISULTATO 29-7): MATCH SENZA STORIA

Galles di nuovo in parità numerica quando l’Irlanda è avanti sul 24-0. Meta di Ringrose! Grande giocata dell’Irlanda che innesca Ringrose, meta numero 18 con l’Irlanda. Sexton non trasforma, siamo sul 29-0 quando mancano diciotto minuti. Sostituito intanto Sexton. Basham! Meta di orgoglio per il Galles. Trasforma poi Sheedy. Gara che ormai sembra aver davvero poco da dire. Un minuto alla fine, Irlanda avanti sul 29-7. Termina il match, Irlanda che vince per 29-7 in una gara senza storia. (agg. Umberto Tessier)

DUE METE PER CONWAY!

Inizia la ripresa tra Irlanda e Galles valido per il 6 nazioni di rugby, Irlanda avanti sul 10-0. Delude per ora il Galles, vediamo in questa ripresa se riuscirà ad alzare il livello del gioco. Ricordiamo che domani l’Italia affronterà la Francia. Esterno lungo di Sexton, palla troppo lunga, intanto continua a piovere. Meta dell’Irlanda con Conway! Grandissima trasformazione di Sexton, 17-0. Fallo del Galles, palla all’Irlanda. Superiorità numerica per l’Irlanda per dieci minuti che prova ancora ad allungare. Meta di Conway! Doppietta per il 22-0. Sexton trasforma il 24-0. Irlanda padrona del campo, per il Galles ora si fa davvero dura. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA IRLANDA GALLES STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA (6 NAZIONI RUGBY)

La diretta tv di Irlanda Galles sarà trasmessa sui canali di Sky Sport, che torna ad essere la casa del Sei Nazioni di rugby. L’appuntamento sarà dunque su Sky Sport Arena (canale 204 della piattaforma Sky), oppure in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go, ma naturalmente tutto ciò sarà riservato agli abbonati. Informazioni utili sul torneo si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @SeiNazioniRugby.

META DI AKI!

Inizia il match tra Irlanda e Galles valido per il 6 nazioni di rugby. Bundee Aki! Meta dell’Irlanda dopo appena due minuti di gioco. Grande servizio di esterno con la difesa del Galles distratta. Trasforma Sexton, 7-0. Sexton ci prova su punizione, effetto strano della palla che si allarga e termina fuori. Altro errore di Sexton su punizione, davvero inusuale per lui. Irlanda per ora padrona del campo. Penalty kick per l’Irlanda, questa volta Sexton non sbaglia, 10-0. Termina la prima frazione, Irlanda avanti grazie alla meta di Aki, e alle due trasformazioni di Sexton. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Irlanda Galles sta per cominciare e con essa l’intero Sei Nazioni 2022 di rugby. Teatro di questo incontro sarà naturalmente l’Aviva Stadium di Dublino, il più grande stadio non solo della capitale, ma dell’intera Irlanda, casa delle Nazionali irlandesi sia di rugby sia di calcio. Da queste parti però è più importante la palla ovale, sia per i risultati ottenuti sia perché la Nazionale del rugby è una delle poche cose che sa unire l’Eire indipendente e l’Ulster britannico.

Lo stadio ha preso il posto del precedente impianto di Lansdowne Road, che sorgeva esattamente nello stesso luogo: l’indirizzo dunque è lo stesso, ma gli sponsor hanno imposto il cambio di nome in occasione dell’abbattimento del vecchio stadio per costruirne uno più moderno e adatto ai tempi (per due anni calcio e rugby sono entrati a Croke Park, di solito riservato solo agli sport gaelici). Inaugurato nel 2010, oltre che delle due Nazionali è casa anche di una squadra di club di rugby, il Leinster. L’Aviva Stadium ospita ogni anno le partite casalinghe dell’Irlanda nel Sei Nazioni, ma nel 2013 ospitò pure la finale di Heineken Cup, la Champions League del rugby. Quanto al calcio, l’evento più importante è stata senza dubbio la finale della Europa League 2010-2011. Adesso però la parola passa al campo: Irlanda Galles sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA SEXTON

Mentre si avvicina la diretta di Irlanda Galles, dobbiamo osservare che nella Nazionale ospite vi saranno diverse assenze. Un potenziale vantaggio per l’Irlanda, a patto di non prendere sottogamba l’impegno: “Dobbiamo pensare a chi scenderà in campo, non a chi non potrà farlo”, è l’avvertimento lanciato dal capitano dei Verdi, Jonathan Sexton. Parlando nei giorni scorsi dalla sede del ritiro irlandese, Sexton aveva poi aggiunto: “Siamo concentrati su noi stessi. Sappiamo che ci aspetta una prova difficile e non vogliamo compiacerci rispetto a quanto fatto a novembre. Vogliamo vincere e toglierci di dosso la frustrazione di alcune partite quando siamo costretti a guardare quello che non siamo riusciti a fare rispetto a quello che siamo riusciti a portare a termine nel nostro gameplan”.

Sexton aveva poi reso omaggio al suo collega Dan Biggar, promosso a capitano del Galles: “I gradi da skipper? Se li merita. Abbiamo battagliato per tanti anni sui campi e ora siamo anche buoni amici. Biggar è un giocatore di livello mondiale che è sulla scena internazionale da tanto: in generale, saprà dare il suo apporto in questo nuovo ruolo e farsi sentire”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRANDE SFIDA AL 6 NAZIONI!

Irlanda Galles, diretta dall’arbitro sudafricano Jaco Peyper, si gioca alle ore 15.15 italiane (le 14.15 locali) di oggi pomeriggio, sabato 5 febbraio 2022, come partita d’apertura della prima giornata del torneo Sei Nazioni 2022 di rugby presso l’Aviva Stadium di Dublino. L’onore tocca ai campioni in carica, ecco dunque che la diretta di Irlanda Galles offrirà subito una delicata trasferta ai Dragoni, che cominceranno in salita la loro strada verso l’obiettivo della difesa del titolo conquistato un anno fa appunto dal Galles.

Sulla strada del successo finale ci fu per il Galles una preziosa vittoria per 21-16 nella partita giocata contro l’Irlanda ma naturalmente a Cardiff, perché ogni anno si cambia campo nel Sei Nazioni di rugby. L’ultimo precedente a Dublino risale di conseguenza al 2020 e la vittoria andò ai Verdi padroni di casa per 24-14. Risultati sempre piuttosto incerti comunque, è difficile che una squadra prenda nettamente il sopravvento sull’altra in incontri di questo genere. C’è dunque grande curiosità su questo match inaugurale: che cosa succederà in Irlanda Galles?

DIRETTA IRLANDA GALLES: IL CONTESTO

La diretta di Irlanda Galles sarà dunque un eccellente inizio per il Sei Nazioni 2022 di rugby. Nella scorsa edizione il Galles trionfò con quattro vittorie e una sconfitta, l’Irlanda faceva però parte del terzetto che chiuse immediatamente alle spalle dei gallesi, con tre vittorie e due sconfitte. Se pensiamo che la partita di Cardiff terminò per 21-16 in favore dei Dragoni nonostante l’espulsione dell’irlandese Peter O’Mahony dopo soli 14 minuti di gioco, è facile capire come l’equilibrio sia davvero notevole.

Il Galles d’altronde l’anno scorso ebbe la meglio anche e soprattutto grazie alla capacità di vincere partite a lungo in bilico, come dimostrò ad esempio il 24-25 ottenuto in Scozia, dunque contro i Dragoni bisogna sempre aspettarsi grande battaglia. Per i Verdi – che nel rugby rappresentano l’intera Irlanda, senza distinzioni fra Eire ed Ulster – non mancarono comunque le soddisfazioni, su tutte il netto successo per 32-18 contro l’Inghilterra: insomma, sarà subito un esordio da non perdere!





© RIPRODUZIONE RISERVATA