DIRETTA/ Italia Armenia Under 19 (risultato finale 4-0): gli azzurrini sperano ancora

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Armenia Under 19: gli azzurrini demoliscono la nazionale padrona di casa e continuano a sperare nella qualificazione alla semifinale degli Europei, doppietta di Portanova.

italia U17 mondiali
Diretta Italia Brasile U17 (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA ARMENIA UNDER 19 (RISULTATO FINALE 4-0)

Italia Armenia Under 19 4-0: gli azzurrini rispettano il pronostico e abbattono i padroni di casa nella seconda partita del gruppo A agli Europei Under 19 2019. Nel secondo tempo Manolo Portanova trova subito la doppietta personale, poi Giacomo Raspadori corona un’ottima prestazione siglando il poker; con questa vittoria gli azzurrini restano in corsa per la qualificazione alla semifinale del torneo ma, come dicevamo in precedenza, il contesto non è cambiato. Un pareggio contro la Spagna non servirebbe per proseguire la corsa, perchè il Portogallo ci ha battuti nella sfida diretta e dunque sarebbe comunque davanti a noi; la vittoria invece ci permetterebbe di scavalcare la Rojita qualunque sia il margine nel punteggio, non sarà affatto semplice ma abbiamo ancora una speranza di replicare la finale giocata lo scorso anno, e naturalmente proveremo a cavalcarla fino alla fine. L’Armenia invece è aritmeticamente eliminata dagli Europei di casa, un esito questo che visto il girone era ampiamente previsto. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA ARMENIA UNDER 19 (3-0): GOL DI PORTANOVA!

Italia Armenia Under 19 3-0: prosegue senza intoppi la partita della nostra nazionale, che fa sapientemente passare il tempo e rimane padrona del campo con possesso palla e il tentativo di arrivare alla terza rete, obiettivo concretizzato al 56’ minuto. Ci prova subito Petrelli ma la sua conclusione è centrale e bloccata da Melkoyan senza troppi affanni; il gol che chiude definitivamente i conti (salvo clamorose sorprese) porta ancora la firma di Manolo Portanova che dunque trova la doppietta personale, e fa volare gli azzurrini; l’Armenia è virtualmente eliminata a meno che non segni tre reti pareggiando la partita, la squadra di Carmine Nunziata invece continua a inseguire la Spagna e il Portogallo restando in corsa per la qualificazione alla semifinale, ma ora dobbiamo ancora vedere come si concluderà questa sfida dello stadio Repubblicano di Yerevan perchè l’Italia potrebbe trovare altri gol, approfittando della sua superiorità, per arrotondare ulteriormente il risultato. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Armenia U19 dovrebbe essere garantita su Rai Sport + HD (canale numero 57), salvo variazioni di palinsesto, dunque possiamo segnalare la diretta streaming video che sarà naturalmente garantita tramite Rai Play. L’altro fondamentale punto di riferimento per tutti coloro che vorranno seguire i nostri azzurrini saranno il sito e i profili ufficiali sui social della Figc, oppure direttamente il sito della Uefa nella apposita sezione https://it.uefa.com/under19/. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

ITALIA ARMENIA UNDER 19 (2-0): INTERVALLO

Italia Armenia Under 19 2-0: straordinario uno-due, meritatissmo, da parte degli azzurrini che nella seconda partita degli Europei 2019 archiviano di fatto la vittoria. La differenza reti, visto il pareggio maturato tra Portogallo e Spagna, conta poco ma i gol di Manolo Portanova – ispirato e messo in moto da Raspadori, e bravo a incrociare sul palo lungo – e Davide Merola – capolavoro con il tacco sul cross da destra di Ferrarini, un pezzo di bravura da parte dell’attaccante – arrivati al 29’ e al 32’ minuto lanciano la squadra di Carmine Nunziata che fin dai primi minuti aveva dimostrato la propria superiorità sull’Armenia. Adesso si tratta innanzitutto di gestire, provando magari a segnare il terzo gol che ci porterebbe a 0 nella differenza reti; sicuramente l’eventuale vittoria sarebbe molto utile anche dal punto di vista del morale nell’affrontare l’ultima partita contro la Spagna, ma intanto al Republican Stadium di Yerevan dobbiamo ancora stabilire quale sarà l’esito di questa seconda sfida nel gruppo A, che si sta mettendo decisamente molto bene (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA ARMENIA UNDER 19 (0-0): MEROLA SFIORA IL GOL

Italia Armenia Under 19 0-0: inizio arrembante da parte della nostra nazionale, che anche in caso di pareggio avrebbe comunque un’ancora di salvataggio nell’ultima giornata (le basterebbe battere la Spagna e sperare che l’Armenia non faccia lo stesso con il Portogallo), ma naturalmente vuole arrivare alla partita decisiva degli Europei Under 19 con qualche possibilità in più. Per questo motivo la nazionale di Carmine Nunziata, già superiore ai padroni di casa sulla carta e nei valori tecnici, prende subito il comando delle operazioni: ci prova Portanova di testa ma non trova la porta, la centra invece Ferrarini ma la sua conclusione trova la pronta risposta di Melkonyan. L’occasione migliore capita a Merola, che si presenta a tu per tu con il portiere armeno: lo scavetto è di ottima fattura ma si spegne a lato. La pressione dell’Italia aumenta, l’Armenia per il momento si accontenta di difendere provando a ripartire (senza riuscirci): abbiamo ancora molto tempo per trovare il gol del vantaggio, bisogna mantenere la calma e non farsi condizionare dai minuti che trascorrono sul cronometro dello stadio Repubblicano di Yerevan. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA ARMENIA UNDER 19 (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per il via ad Italia Armenia Under 19, abbiamo già ampiamente ricordato che si tratta della seconda partita degli Europei Under 19 e allora possiamo adesso ricordare l’albo d’oro di questa importante manifestazione giovanile. Le Nazioni di riferimento sono soprattutto Inghilterra e Spagna, che hanno vinto dieci volte a testa nelle varie formule che la manifestazione ha avuto con il tempo – l’Europeo Under 19 è come lo conosciamo oggi solamente a partire dal 2002. Quanto all’Italia, dobbiamo ricordare che gli azzurrini sono saliti sul podio ben 13 volte, ma purtroppo hanno un evidente problema con le finali. Contiamo infatti tre vittorie nel 1958, 1966 e 2003, ma anche ben sette secondi posti fra cui quelli del 2016 e del 2018, infine anche tre terzi posti. L’Armenia invece, come abbiamo già accennato, è appena alla seconda partecipazione alla fase finale. Adesso però la parola passa al campo: Italia Armenia Under 19 sta davvero per cominciare! ITALIA (4-3-1-2): 1 Carnesecchi; 2 Ferrarini, 12 Bellodi, 6 Gozzi Iweru, 15 Udogie; 10 Fagioli, 4 S. Ricci, 17 Portanova; 7 Raspadori; 9 Petrelli, 18 Merola. Allenatore: Carmine Nunziata ARMENIA (4-4-2): 12 Melkonyan; 2 Oganessian, 20 Ghubasaryan, 8 Yeghiazaryan, 4 Ghazaryan; 18 Azizyan, 17 Khamoyan, 7 Mkrtchyan, 11 Grigoryan; 10 Kurbashyan, 9 A. Hovhannisyan. Allenatore: Artur Voskanyan (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA ARMENIA UNDER 19: I PADRONI DI CASA

Sempre più vicina la diretta di Italia Armenia Under 19, abbiamo già accennato al fatto che la Nazionale caucasica partecipa alla fase finale quest’anno come Paese organizzatore. Un evento molto importante per l’Armenia, che ha l’occasione di confrontarsi con le Nazionali più forti d’Europa, anche perché il sorteggio ha messo i caucasici nello stesso girone con Portogallo, Spagna e appunto Italia, un gruppo naturalmente di ferro. L’unica precedente partecipazione dell’Armenia alla fase finale di un Europeo Under 19 risale al 2005, quando si giocava in Irlanda del Nord e dunque gli armeni furono capaci di conquistare il pass sul campo. Il cammino poi fu di breve durata nel girone con Francia, Inghilterra e Norvegia: la gioia di un pareggio per 1-1 contro gli inglesi, tuttavia unico punto e anche unico gol segnato, per il resto infatti arrivarono le sconfitte per 2-0 contro la Norvegia e 1-0 contro la Francia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Italia Armenia Under 19, possiamo fare una breve panoramica dei pochi precedenti di questa partita che oggi si giocherà per gli Europei di categoria. Sono infatti solo tre i confronti tra Armenia e Italia a livello di under 19, con un bilancio al 100% azzurro. Tre vittorie dell’Italia, con nove reti segnate contro solo due per gli armeni. Il precedente più recente risale al 12 novembre 2016 e fu una vittoria per 2-1 per l’Italia, ancora più nette le affermazioni nelle altre due sfide. Il 10 ottobre 2014 infatti arrivò una vittoria per 3-0, mentre poi troviamo un 4-1 azzurro il 28 maggio 2012, in questo caso in una partita amichevole a differenza delle due sfide successive, tutte valide per le qualificazioni agli Europei di categoria, che vedono l’Armenia alla fase finale quest’anno come Paese organizzatore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA ARMENIA UNDER 19: ORARIO E PRESENTAZIONE

Italia Armenia Under 19, in diretta dallo stadio Repubblicano di Yerevan, capitale dell’Armenia, si gioca alle ore 19.00 italiane (le 21.00 locali) di questa sera, mercoledì 17 luglio 2019. Italia Armenia Under 19 sarà la partita valida per la seconda giornata del girone A degli Europei Under 19, che per gli azzurrini sono cominciati malissimo. L’Italia Under 19 infatti domenica ha perso con un netto 3-0 contro il Portogallo e adesso ha già l’acqua alla gola, perché nel girone c’è pure la Spagna, che ha vinto 4-1 contro l’Armenia. Contro i padroni di casa dunque sarà obbligatorio vincere, altrimenti il nostro Europeo Under 19 rischia di essere finito dopo due sole partite, tradendo tutte le aspettative nate vincendo il girone 7 della Fase Élite in modo convincente. Anche l’Armenia è all’ultima spiaggia, ma per i padroni di casa inseriti in un girone di ferro era uno scenario decisamente più prevedibile.

PROBABILI FORMAZIONI ARMENIA ITALIA UNDER 19

Parlando delle probabili formazioni per Italia Armenia Under 19, prendiamo come base le scelte del commissario tecnico Carmine Nunziata nella precedente uscita contro il Portogallo, anche se la batosta incassata contro i lusitani potrebbe naturalmente portare a qualche cambiamento nella nostra Under 19. Modulo 4-3-1-2 con il capitano Carnesecchi fra i pali, davanti a lui la difesa a quattro con Gavioli, Bellodi, Gozzi Iweru e Udogie, poi a centrocampo i possibili titolari sono Portanova, Ricci e Greco, infine Fagioli in appoggio ai due attaccanti Piccoli e Salcedo. Naturalmente tra i più seri indiziati per possibili novità abbiamo chi già è entrato a partita in corso, in particolare Nicolussi Caviglia, Raspadori e Merola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA