Diretta/ Italia Cina (risultato finale 2-0), Bertolini “Siamo incredibili” (Mondiali)

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Cina, risultato finale 2-0: Valentina Giacinti e Aurora Galli ci portano ad uno storico quarto di finale nei Mondiali di calcio femminile 2019, battute le asiatiche.

Giacinti Italia femminile esultanza lapresse 2019
Diretta ItaliaOlanda, quarti Mondiali di calcio femminile 2019 (Foto LaPresse)

Mondiali femminili 2019, Italia Cina finisce 2-0: azzurre nella storia, per la prima volta ai quarti di finale. Incontenibile la gioia della ct Milena Bertolini: «E’ un risultato incredibile in una gara difficile: oggi non abbiamo fatto un bel gioco, la prestazione non è stata buona a parte i primi 20-25’ in cui abbiamo attaccato. Ci siamo abbassate e la Cina ha reagito: abbiamo smesso di giocare e ci siamo limitate a lanci lunghi. Abbiamo speso troppe energie, ma la compattezza è la nostra qualità: siamo state ciniche e le ragazze hanno dato tutto». Prosegue la Bertolini: «Raggiungere i quarti di finale rappresenta una soddisfazione enorme: adesso abbiamo bisogno del calore degli italiani, più si va avanti e più il livello cresce». Raggiante anche Barbara Bonansea: «Essere tra le prime otto al mondo è fantastico: abbiamo faticato tanto per essere qui, è stata molto dura ma ce la meritiamo. Siamo state formidabili nel vincere il girone, trovare una terza è la chiave: vedremo chi affronteremo tra Olanda e Giappone, due squadre difficili. Ma dovranno temerci: se siamo qui abbiamo dimostrato qualcosa». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA ITALIA CINA (RISULTATO FINALE 2-0)

Italia Cina 2-0: è finita, le azzurre si qualificano ai Mondiali di calcio femminile 2019 battendo le Rose d’Acciaio al termine di una bellissima prestazione, nella quale hanno certamente sofferto la pressione avversaria ma formalmente hanno concesso pochissimo. I gol di Valentina Giacinti, cui ne è stato annullato un altro, e Aurora Galli ci spingono a giocare contro una tra Olanda e Giappone: conosceremo tra qualche ora il nome del nostro prossimo ostacolo ma intanto possiamo dire che la nostra nazionale di calcio femminile ha scritto la storia, arrivando dove mai era riuscita ad arrivare. A questo punto, sognare costa poco: per arrivare in finale servono due vittorie, ovviamente l’asticella delle difficoltà si alza perchè in corsa sono rimaste grandi nazionali ma anche l’Italia può entrare nel novero delle grandi, avendo fatto vedere anche a Montpellier di avere qualità e una rosa all’altezza, se consideriamo che Galli ha segnato tre gol uscendo dalla panchina e Giacinti è stata schierata dal primo minuto soltanto alla terza partita. Per il resto, bisognerà aspettare… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA CINA (RISULTATO 2-0): ENTRA ILARIA MAURO

Italia Cina 2-0: la nostra nazionale adesso è in controllo dell’ottavo ai Mondiali di calcio femminile 2019, ed è sempre più vicina ai quarti tanto che Milena Bertolini a metà ripresa toglie dal campo Bergamaschi e inserisce Ilaria Mauro, un’altra attaccante, con l’intento di giocare con due punte in linea e provare a chiudere la sfida. La Cina ci prova mandando sul terreno di gioco Song Duan e Yao Wei in una doppia sostituzione, impegna Giuliani che blocca a terra ma rischia sull’incursione di Bonansea; naturalmente con il passare dei minuti la pressione delle Rose d’Acciaio si fa più continua, ma aumenta anche il nervosismo con attacchi che sono più che altro frutto della confusione e dell’ansia per i minuti che trascorrono inesorabili sul cronometro. Senza voler alzare il ritmo allora l’Italia gestisce la situazione, abbassando il baricentro e provando a scatenare Guagni e Bonansea – sostituita da Martina Rosucci al 71′ – in contropiede; manca sempre meno, dobbiamo tenere botta e poi potremo eventualmente festeggiare la qualificazione ai quarti di finale. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA CINA

La diretta tv di Italia Cina sarà doppia, come sempre per le partite delle azzurre. Dunque l’appuntamento sarà in chiaro per tutti su Rai Uno, naturalmente canale numero 1 del telecomando, mentre gli abbonati alla televisione satellitare potranno seguire il match anche su Sky Sport Uno e Sky Sport Mondiali, canali numero 201 e 202 della piattaforma. Doppia dunque anche la diretta streaming video: accessibile a tutti tramite Rai Play, riservata agli abbonati su Sky Go. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI ITALIA CINA SU RAIPLAY

ITALIA CINA (RISULTATO 2-0): GOL DI GALLI!

Italia Cina 2-0: la nostra nazionale trova il raddoppioall’inizio del secondo tempo. Merito di Aurora Galli, entrata nel finale di primo tempo al posto di Cristiana Girelli. La numero 4 azzurra ha indovinato la conclusione vincente: con il suo destro incrociato non ha lasciato scampo a Peng. E così ha firmato il terzo gol personale nel Mondiale. Era andata due volte a segno contro la Giamaica, ora torna protagonista dalla distanza a Montpellier. Si tratta senza dubbio di un gol pesante e importante, perché la Cina dopo il vantaggio di Giacinti aveva cominciato ad attaccare. In alcuni tratti della partita il fraseggio delle cinese ha messo seriamente in difficoltà le azzurre, che però hanno saputo resistere agli attacchi delle cinesi, rispondendo con le ripartenze. E quella al 50′ trasformata in rete da Iaia Galli potrebbe risultare decisiva per superare gli ottavi di finale dei Mondiali di calcio femminile 2019. (agg. di Silvana Palazzo)

ITALIA CINA (RISULTATO 1-0): INTERVALLO

Italia Cina 1-0: all’intervallo la nostra nazionale mantiene il vantaggio nell’ottavo dei Mondiali di calcio femminile 2019. Seconda parte di primo tempo di grande intensità: l’Italia perde un po’ di ritmo e consente alle Rose d’Acciaio di rendersi pericolose con un gran destro da fuori di Wang Yan, sul quale Laura Giuliani risponde presente. Appena prima Sara Gama aveva rischiato un rigore, colpendo in testa Wang Shuang con il piede alto (ma intervenendo nettamente sul pallone); riscossesi, le nostre giocatrici hanno nuovamente creato i presupposti per fare male con Giacinti, ad un passo dal raddoppio che però sarebbe stato annullato per fuorigioco e poi con Bergamaschi, brava a inserirsi da destra ma con conclusione parata da Peng Shimeng. Al 39’ Milena Bertolini opera un cambio: Cristiana Girelli alza bandiera bianca, dentro Aurora Galli e dunque l’Italia si ridisegna avanzando Bergamaschi. Al 42’ la Cina centra un clamoroso palo da calcio di punizione, ma era fuorigioco; le Rose d’Acciaio però premono nel finale e ci mettono in difficoltà, ma fortunatamente andiamo al riposo ancora avanti. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA CINA (RISULTATO 1-0): GOL DI GIACINTI!

Italia Cina 1-0: inizio arrembante da parte della nostra nazionale, che sostanzialmente comanda le operazioni riuscendo a creare intensità in mezzo al campo e recuperare palloni utili. Un ottavo nervoso, quello dei Mondiali di calcio femminile 2019 a Montpellier: squadre subito allungate e con la voglia di creare pericoli; al 10’ minuto l’Italia segnerebbe con Valentina Giacinti che si presenta sola davanti al portiere avversario e la beffa con un rasoterra di giustezza, ma sull’assist al bacio di Girelli la posizione dell’attaccante del Milan è effettivamente irregolare. e’ il preludio al gol: al 15’ la stessa Valentina Giacinti (già pericolosa una seconda volta) sfonda a destra e apre un’azione che Bonansea rifinisce per l’inserimento in area di Bartoli, Peng Shimeng esce a valanga sul terzino (che resta a terra dolorante) e l’attaccante del Milan irrompe a seguire raccogliendo il tap-in e infilando il pallone in porta. Un gol meritatissimo per quanto si è visto fino a questo momento: adesso chiaramente bisogna continuare su questa falsariga, intanto anche Giacinti si iscrive alle realizzatrici azzurre di questi Mondiali ed è la prima giocatrice non della Juventus ad andare a segno. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA CINA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tutto è pronto per Italia Cina, finalmente sta per cominciare l’ottavo di finale dei Mondiali di calcio femminile 2019 che vede protagoniste le azzurre a Montpellier. L’obiettivo è quello di raggiungere i quarti di finale che solo una volta l’Italia è riuscita a giocare ai Mondiali, nella prima edizione disputata nel 1991 curiosamente proprio in Cina. Si trattava di un Mondiale a 12 squadre, le azzurre si classificarono al secondo posto nel girone C con due vittorie contro Taiwan e la Nigeria e una sconfitta contro la Germania e conquistarono così l’accesso ai quarti. Il cammino tuttavia si fermò proprio in quel turno, con la sconfitta per 3-2 contro la Norvegia poi finalista, che ebbe la meglio ai tempi supplementari vanificando i gol azzurri di Salmaso e Guarino. Adesso però dobbiamo naturalmente cedere la parola al campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Italia Cina, poi la partita comincia! ITALIA (4-3-3): 1 Giuliani; 7 Guagni, 3 Gama, 5 Linari, 13 Bartoli; 2 Bergamaschi, 23 Giugliano, 21 Cernoia; 10 Girelli, 19 Giacinti, 11 Bonansea. Allenatore: Milena Bertolini CINA (4-4-2): 1 Xu Huan; 6 Han Peng, 5 Wu Hayian, 3 Lin Yuping, 2 Liu Shanshan; 7 Wang Shuang, 20 Zhang Rui, 13 Wang Yan, 17 Gu Yasha; 11 Wang Shanshan, 10 Li Ying. Allenatore: Jia Xiuquan (Agg. di Mauro Mantegazza)

ITALIA CINA: LE PAROLE DI VALENTINA CERNOIA

Sempre più vicina la diretta di Italia Cina, nei giorni scorsi nel ritiro azzurro ha festeggiato il compleanno Valentina Cernoia, che ha raccontato così questa festa molto particolare: “È stato un compleanno Mondiale davvero molto emozionante. Ora vorrei regalarmi il passaggio del turno”. Cernoia dunque è stata protagonista di una conferenza stampa nella quale si è raccontata così: “Sentivo dentro che avremmo potuto fare qualcosa di importante – riporta il sito della Figc -. Quest’Italia ha ancora molto da dimostrare, possiamo sorprendere tutti quelli che ci seguono da casa e soprattutto noi stesse. Forse nessuno si aspettava che facessimo questo grande percorso nel Mondiale e vogliamo ancora toglierci grandi soddisfazioni”. La sconfitta con il Brasile non è stata un problema, assicura Cernoia: “Non ci ha minimamente toccate perché c’è la consapevolezza di aver fatto una grandissima prestazione contro una squadra molto forte”. D’altronde adesso i pensieri sono tutti per l’ottavo di finale: “Con la Cina dovremo sfruttare l’estro e la fantasia nelle nostre giocate ed essere brave nella gestione del pallone. Loro hanno gioco corale e pressing asfissiante, dovremo essere brave a pungere al momento giusto, a trovare la giocata per sbloccare la partita”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA CINA: IL PERCORSO DELLE ASIATICHE

Si avvicina la diretta di Italia Cina, adesso andiamo a scoprire il cammino delle nostre avversarie nella fase a gironi, per la precisione nel gruppo B. Sappiamo che la Cina è passata come una delle migliori terze, con quattro punti n classifica raccolti con una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Un solo gol segnato ma pure uno solo subito, di certo la Cina versione 2019 non regala spettacolo, ma è squadra ostica per chiunque. Sconfitta per 1-0 da una corazzata come la Germania al debutto sabato 8 giugno a Rennes (gol di Gwinn), la Cina ha poi vinto per 1-0 contro il Sudafrica il 13 giugno al Parco dei Principi di Parigi grazie al gol segnato da Li Ying al 40’ minuto. Infine, il pareggio per 0-0 contro la Spagna il 17 giugno a Le Havre, che ha dato alle iberiche il secondo posto ma è bastato alla Cina per entrare fra le migliori terze. Avversario molto scorbutico e difficile da superare, in una partita ad eliminazione diretta la Cina potrebbe essere un osso duro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA CINA: IL CAMMINO DELLE AZZURRE

Verso la diretta di Italia Cina, possiamo adesso ripercorrere in maggiore dettaglio il cammino azzurro in questi Mondiali di calcio femminile 2019. L’Italia era inserita nel girone C con Australia, Giamaica e Brasile. Il debutto ha avuto luogo domenica 9 giugno a Valenciennes contro l’Australia, squadra che ci precede nel ranking Fifa e dunque test subito delicatissimo. Ebbene, le azzurre ci hanno regalato una bellissima vittoria in rimonta con la doppietta di Barbara Bonansea al 56’ e al 95’ minuto di gioco dopo l’iniziale vantaggio australiano ad opera di Samantha Kerr al 22’. Dopo questo bellissimo 2-1 era fondamentale non abbassare la tensione contro la Giamaica, il 14 giugno a Reims. Missione compiuta con un nettissimo 5-0, firmato dalla tripletta di Cristiana Girelli e dalla doppietta di Aurora Galli, con l’effetto di avere la certezza matematica del passaggio agli ottavi con una partita d’anticipo. Il 18 giugno, di nuovo a Valenciennes, la sconfitta per 1-0 contro il Brasile con rigore di Marta non ha impedito alle azzurre di prendersi comunque il primo posto per classifica avulsa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Cina, diretta dall’arbitro brasiliano Edina Alves Batista, si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, martedì 25 giugno 2019. Grande appuntamento con le azzurre negli ottavi di finale dei Mondiali di calcio femminile 2019: dopo l’eccellente cammino nella fase a gironi che l’Italia ha chiuso al primo posto con la fondamentale vittoria contro l’Australia e in seguito anche il netto successo contro la Giamaica, ecco dunque l’abbinamento con una delle terze che è stata ripescata. Guai però a pensare che contro la Cina sarà facile: le asiatiche vantano una grande tradizione (paradossale nel calcio, ma siamo noi a dover inseguire da questo punto di vista) e in questo girone hanno avuto un andamento non del tutto brillante, ma all’insegna della solidità (un solo gol incassato). Insomma, il rischio è che Italia Cina possa essere una partita bloccata: naturalmente in caso di pareggio sarebbero necessari i tempi supplementari ed in seguito anche i calci di rigore, se pure dopo 120 minuti non dovesse sbloccarsi l’eventuale situazione di parità.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA CINA

Proviamo adesso ad analizzare anche le probabili formazioni attese per Italia Cina. Milena Bertolini dovrebbe cambiare il meno possibile la squadra che ha funzionato molto bene nella fase a gironi, dunque potremmo disegnare un 4-3-1-2 con Giuliani in porta; linea difensiva a quattro formata da Guagni, Gama, Linari e Bartoli; nel terzetto di centrocampo Galli, Giugliano e Cernoia, mentre Girelli agirà da trequartista alle spalle delle due punte Giacinti e Bonansea. Modulo 4-4-2 invece per la Cina, per la quale ipotizziamo una formazione titolare con Shimeng in porta; davanti a lei Han Peng, Wu, Lin e Liu Shanshan; nelle quattro di centrocampo Wang, Zhang, Wang Yan e Yasha; infine la coppia d’attacco con Shanshan Wang e Li Ying.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico di Italia Cina, che secondo l’agenzia di scommesse Snai sorridono alle azzurre, formalmente in casa. Ecco dunque che il segno 1 per la vittoria dell’Italia è quotato a 1,97, mentre poi si sale a 3,05 in caso di pareggio (naturalmente segno X) ed infine una vittoria della Cina varrebbe 4,25 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA