DIRETTA/ Italia-Inghilterra (risultato finale 0-37): gli azzurri restano a secco

- Michela Colombo

Diretta Italia Inghilterra streaming video e tv: le formazioni sono in campo, comincia la partita amichevole di rugby (oggi 6 settembre).

Italia rugby
Italia rugby (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA-INGHILTERRA (RISULTATO FINALE 0-37): GLI AZZURRI RESTANO A SECCO

L’Inghilterra batte l’Italia per 37-0 nel test match di rugby in programma stasera a Newcastle. Vittoria schiacciante per i sudditi di Sua Maestà che nel secondo tempo hanno letteralmente dilagato umiliando gli azzurri, rimasti a secco e incapaci di siglare punti. Le mete di Genge e Watson non lasciano scampo ai ventidue di O’Shea che pagano la scarsa tenuta fisica e una condizione precaria, non proprio il massimo alla vigilia della coppa del mondo. Farrell migliore in campo, infallibile sui calci piazzati che hanno contribuito ad arrotondare il risultato e a incrementare lo scarto tra le due nazionali. {agg. di Stefano Belli}

I LEONI BIANCHI DILAGANO

L’Inghilterra prende il largo e si accanisce sull’Italia, il punteggio del test match di rugby vede i leoni bianchi di Mithcell avanti con il punteggio di 23-0. A inizio del secondo tempo arriva la prima meta della serata per i padroni di casa – si gioca a Newcastle – con la firma di Youngs, seguita dalla conversione di Farrell. Gli azzurri si disuniscono e cominciano anche ad accusare la stanchezza, i 22 di Connor O’Shea hanno speso parecchie energie per tenere testa agli avversari e ora stanno pagando il conto. La meta di Marchant e l’ennesima trasformazione di Farrell ci affossano ulteriormente, sarebbe già tanto per noi cancellare lo zero alla voce “Punti segnati”. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Intervallo a Newcastle dove si sta disputando il test match di rugby tra Italia e Inghilterra, la situazione vede gli uomini di John Mitchell avanti con il punteggio di 6-0. A metà gara il bottino degli azzurri è veramente misero, nessun punto e solamente qualche touche per gli uomini di O’Shea che stanno certamente soffrendo la fisicità degli avversari. Qualche errore di troppo in fase offensiva da parte dei leoni bianchi ci consente di avere ancora qualche piccola speranza di rimonta per la ripresa anche se il divario tecnico tra le due nazionali sembra troppo ampio da poter essere colmato nel volgere di una serata. E a pochi istanti dalla pausa arriva anche il terzo piazzato della serata, ancora con la firma del solito Farrell{agg. di Stefano Belli}

DUE PIAZZATI DI FARRELL

A metà del primo tempo il punteggio dell’ultimo test match prima dell’inizio della coppa del mondo di rugby tra Italia e Inghilterra vede i leoni bianchi in vantaggio per 6-0. Le cose si mettono subito male per gli azzurri con gli avversari che sbloccano l’impasse con il piazzato di Farrell, gli uomini di Conor O’Shea provano a farsi valere nelle mischie, a guadagnare metri di campo e a recuperare un numero soddisfacente di palloni, ma quando si tratta di arrivare al dunque manca sempre il guizzo decisivo, come nel caso di Benvenuti che vanifica una splendida azione a pochi passi dalla meta. Chi non sbaglia, invece, è Farrell che con un altro piazzato dei suoi consente ai sudditi di Sua Maestà di allungare. {agg. di Stefano Belli}

INFO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA DIRETTA ITALIA INGHILTERRA

Contrariamente a quanto accaduto per i primi test match di rugby per gli azzurri, la diretta tra Italia e Inghilterra sarà visibile in diretta tv esclusivamente  sul satellite: l’appuntamento sarà infatti alle ore 20,45 al canale Sky sport Uno, al numero 201 del telecomando. La diretta streaming video sarà quindi offerta esclusivamente agli abbonati al servizio tramite la ben nota App Sky Go. Ulteriori aggiornamenti saranno naturalmente disponibili sui profili social della federazione italiana Rugby.

SI GIOCA

Sta per avere inizio la diretta di Italia Inghilterra, test match di rugby in programma solo tra pochissimo a Newcastle e già le formazioni ufficiali stanno per fare il loro ingresso in campo. Come però subito notiamo nelle file della squadra di O’Shea, questa sera contro gli inglesi non vi sarà il centro della nazionale e volto nuovo degli Harlequins Michele Campagnaro. il rugbista di Mirano infatti nel corso dell’ultima amichevole con la Francia ha riportato una concussion, per fortuna senza lesioni, che comunque lo terrà in infermeria per qualche giorno ancora. La sua sarà un’assenza pesante a cui comunque O’Shea è riuscito a fare fronte. Ora vediamo chi sono i primi titolari del match: è tempo di dare la parola al campo! INGHILTERRA: 15 Anthony Watson, 14 Ruaridh McConnochie, 13 Joe Marchant, 12 Piers Francis, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell (c) 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Mark Wilson, 6 Tom Curry, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Jamie George, 1 Joe Marler. A disposizione: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Kyle Sinckler, 19 Charlie Ewels, 20 Matt Kvesic, 21 Willi Heinz, 22 George Ford, 23 Joe Cokanasiga. ITALIA: 15 Jayden Hayward, 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Edoardo Padovani, 10 Carlo Canna, 9 Callum Braley, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (c), 4 David Sisi, 3 Simone Ferrari, 2 Oliviero Fabiani, 1 Nicola Quaglio. A disposizione: 16 Federico Zani, 17 Andrea Lovotti, 18 Marco Riccioni, 19 Federico Ruzza, 20 Alessandro Zanni, 21 Maxime Mbanda, 22 Guglielmo Palazzani, 23 Tommaso Allan. (agg Michela Colombo)

LO STATO DI FORMA INGLESE

Considerato lo stato di forma degli azzurri prima della diretta di Italia Inghilterra, tocca ora prendere in esame anche il cammino di preparazione ai prossimi mondiali della compagine di Eddie Jones. Gli inglesi, come i nostri beniamini, hanno infatti svolto diversi test match in attesa di potersi imbarcare per il Giappone: il primo fu già a inizio giugno con la partita vinta contro i Barbarians per 51-43. Fu poi buon successo per l’Inghilterra anche contro il Galles subito dopo, con il risultato di 33-19: al ritorno di questo duello però la squadra della rosa incassò un brutto KO per 6-13. Il risultato più importante di questa estate per gli inglesi fu però l’ultimo, recuperato solo a fine agosto con l’Irlanda: qui infatti la squadra del ct Jones vinse con un ottimo 57-15. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In attesa di dare la parola al campo per la diretta tra Italia e Inghilterra, è ben prendere in esame anche il ricchissimo storico che le due formazioni condividono alla vigilia di questo test match. Il bilancio a cui possiamo fare riferimento è molto ampio e volendo prendere solo i dati più recenti, va ricordato che dal 2010 a oggi le due squadre si sono affrontate a viso aperto in ben 10 occasioni, tutti risalenti al Sei nazioni. Il prospetto è davvero amaro per i nostri beniamini: in dieci precedenti sono state dieci le vittorie degli inglesi e spesso anche con risultati preoccupanti, come il 40-6 subito nel 2016. Insomma lo storico non ci sorride proprio: che dirà per il campo? (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Inghilterra, in diretta dal Saint James Park di Newcastle, è la partita amichevole di rugby in programma oggi venerdì 6 settembre 2019, con fischio d’inizio previsto per le ore 20,45 per il fuso orario italiano. Si chiude con la nazionale inglese il cammino di avvicinamento dell’Italia del rugby ai mondiali in Giappone, previsti per fine mese. Dopo quindi due mesi di ritiro e test match importanti contro Irlanda, Russia e Francia, nello spogliatoio del ct O’Shea è tempo di tirare le fila: le liste di convocazione per l’appuntamento iridato sono già state diramate ed è tempo quindi solo di perfezionare la preparazione dei nostri azzurri, prima di partire per il Sol levante. Prima però ecco l’ostacolo inglese, di certo uno dei nostri rivali più ostici: ci attende un’amichevole di grande spessore.

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA: IL CONTESTO

Come annunciato prima, la diretta tra Italia e Inghilterra di questa sera sarà l’ultimo banco di prova degli azzurri prima di partire per il Giappone, che tra poche settimane ospiterà i mondiali 2019. Prima di lasciare l’Italia vi sarà un’altra settimana di preparazione a Sugadaira per i nostri beniamini, ma sarà con gli inglesi l’ultimo vero test match. Oltre al calendario e al contesto, ovviamente a rendere speciale questa amichevole è il valore degli avversari. La nazionale guidata dal ct Eddie Jones infatti rimane tra le favorite per il tabellone finale della prossima manifestazione iridata (ma sono le nazionali dell’emisfero australe le favorite per il titolo) e ben ne conosciamo il valore, potendola sfidare in occasione del Sei Nazioni. Non sarà quindi un test match facile per i nostri beniamini, i quali dopo il trionfo con la Russia, sono stati amaramente sconfitti dalla Francia solo pochi giorni fa, mostrando di avere ancora del lavoro da fare prima di partire per il Giappone. Staremo a vedere che dirà il campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA