Diretta/ Italia Inghilterra (risultato finale 0-33): azzurri KO allo stadio Olimpico!

- Chiara Ferrara

Diretta Italia Inghilterra streaming video tv: orario e risultato live della partita di rugby valida per la seconda giornata del Sei Nazioni 2022.

Italia rugby
Diretta Italia rugby (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO FINALE 0-33): PRIMA VITTORIA INGLESE NEL TORNEO

Siamo giunti al termine della diretta di Italia Inghilterra. Nell’ultimo quarto d’ora di gara, gli azzurri continuano a spingersi in avanti senza però riuscire a concretizzare le azioni offensive. Al 73′ arriva la quinta meta inglese. Marin perde l’ovale su un calcio lungo dell’Inghilterra, la palla finisce a Sinckler, che scappa via e firma la quinta meta britannica, 0-31. Questa volta Smith non sbaglia la trasformazione, 0-33.

Prova a tornare nuovamente in avanti l’Italia, che sta provando in tutti modi a trovare almeno una meta. Gli azzurri continuano però a commettere errori, e l’Inghilterra recupera facilmente l’ovale. Allo scadere del tempo, possibile sesta meta inglese con Slade, l’arbitro chiama il TMO. Meta non concessa, e il match termina quindi con la vittoria dell’Inghilterra con il punteggio di 0-33. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-26): GLI AZZURRI SI SPINGONO IN AVANTI

Fase centrale della ripresa nella diretta di Italia Inghilterra. Gli azzurri continuano a spingersi in avanti, non riuscendo però ad arrivare in meta, a causa dell’ottima difesa inglese, la quale riesce ad allontanare ogni pericolo. Al 58′ nuovo tentativo dell’Italia in zona d’attacco. Faiva guadagna metri sulla fascia sinistra, ma viene trascinato in touche a circa un metro dalla linea di meta.

Al 59′ calcio di Garbisi che finisce in touche, e l’Inghilterra ha quindi l’opportunità di tornare nella metà campo italiana. Gli azzurri riescono a difendere con ordine, ma non riescono a ripartire, possesso di nuovo in mano all’Inghilterra. Fase di gara piuttosto confusa, con diversi errori da entrambe le parti. Al 63′ Marchant regala una touche all’Italia in zona offensiva. L’Italia guadagna metri e subisce fallo nella metà campo inglese. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-26): QUARTA META INGLESE CON DAILY

Riprende la diretta di Italia Inghilterra. Primo tempo dominato dalla nazionale inglese, la quale conduce con il punteggio di 0-21, arrivati con tre mete e altrettante trasformazioni. Troppi errori da parte dell’Italia, specie in fase di costruzione offensiva, con diversi passaggi sbagliati. La ripresa inizia con la battuta corta di Smith, mischia in favore dell’Italia. Al 42′ l’Inghilterra si incunea in avanti, sfruttando un buco difensivo degli azzurri, i quali riescono comunque a salvarsi, guadagnando una mischia ai 10 metri.

Mischia dominata dall’Inghilterra, Smith apre a sinistra per Daly che riceve e va in meta, 0-26. Smith sbaglia la prima trasformazione della sua partita e il risultato resta quindi invariato. Al 49′ reazione dell’Italia. Ruzza serve Iovine, che agguanta l’ovale e scappa via in velocità sulla sinistra, fino a subire fallo. Azzurri che continuano ad avanzare, ma vengono fermati ad un passo dalla linea di meta dall’ottima difesa inglese. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-21): ALLUNGANO GLI INGLESI NEL FINALE DI TEMPO

Siamo giunti al termine del primo tempo nella diretta di Italia Inghilterra. Dopo la seconda meta messa a segno dagli inglesi, gli azzurri hanno tentato una timida reazione, non riuscendo però a concludere l’azione d’attacco. Al 30′ grande rischio corso dall’Italia, con Garbisi che si fa intercettare un calcio in avanti, ma riesce a rimediare al suo errore riconquistando l’ovale e allontanando il pericolo. Al 32′ arriva la terza meta dell’Inghilterra. Itoje fa suo l’ovale e si tuffa in meta, la quale viene inizialmente concessa ma poi annullata per un velo dal TMO, si resta quindi sullo 0-14.

L’Italia non riesce comunque ad uscire dalla propria metà campo, e l’Inghilterra torna ad attaccare. Al 35′ fallo degli azzurri e nuovo attacco in favore dell’Inghilterra. Gli ospiti provano a sfondare con George che viene fermato ad un passo dalla meta, continua l’azione inglese, ma l’ottima difesa dell’Italia ferma l’attacco, guadagnando una mischia. Fallo inglese in mischia e gli azzurri possono respirare. Al 40′ terza meta dell’Inghilterra. Errore di Varney che sbaglia un passaggio e regala palla all’Inghilterra, permettendo a George di andare in meta. Trasformazione di Smith e primo tempo che termina sul punteggio di 0-21. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-14): SECONDA META INGLESE CON GEORGE

Continua la diretta di Italia Inghilterra. La squadra inglese si è portata in vantaggio con la meta e la seguente trasformazione di Marcus Smith. L’Italia mostra comunque una buona fase difensiva, ma commette qualche errore di troppo in fase di costruzione, sbagliando diversi passaggi. Al 16′ buono spunto dell’Italia. Garbisi con un calcetto fa avanzare gli azzurri, sul prosieguo dell’azione, viene sbagliato però un passaggio e l’Inghilterra torna in possesso dell’ovale.

Al 20′ seconda meta inglese. Lunga azione della squadra ospite in zona offensiva, palla per Jamie George che sigla la seconda meta in favore dell’Inghilterra. Smith trasforma e porta il punteggio sullo 0-14. L’Italia fatica a guadagnare metri, ma al 25′ ruba un buon pallone e prova ad organizzare l’azione offensiva con Garbisi e Ioane che seminano il panico nella difesa inglese, aprono sull’esterno per Mori, che avanza ma finisce in touche. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-7): SMITH FIRMA LA PRIMA META

Inizia la diretta di Italia Inghilterra, partita valevole per la seconda giornata del Sei Nazioni 2022 di rugby. La gara si apre con il primo possesso in favore della nazionale inglese. La squadra ospite prova fin da subito a spingere sull’acceleratore, con l’obiettivo di portarsi in vantaggio. L’Italia però risponde con una buona difesa, non concedendo metri all’Inghilterra. Al 4′ gli inglesi provano a prendere metri in fase di attacco, ma gli azzurri conquistano una mischia a metà campo.

All’8′ l’Inghilterra avanza pericolosa nella metà campo azzurra, ma l’Italia recupera l’ovale e calcia in avanti guadagnando metri. Al 10′ arriva la prima meta del match. L’Inghilterra elude diversi placcaggi, palla per l’imbucata di Marcus Smith che va in meta, 0-5. Lo stesso Smith trasforma la meta seguente, inglesi in vantaggio 0-7. L’Italia prova subito a reagire, ma le azioni offensive sono un po’ confusionarie. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA

Eccoci, siamo pronti a vivere tutte le emozioni di Italia Inghilterra, anche se il pronostico di questa partita di rugby sembra essere a senso unico. Nelle formazioni ufficiali (che potete leggere qui sotto) non troverete Tommaso Menoncello, divenuto con la sua meta segnata a Parigi domenica scorsa il più giovane marcatore nella storia del Sei Nazioni, perché purtroppo si è fatto male e sarà rimpiazzato nel XV da Federico Mori. Inoltre Braam Steyn, rimasto fuori dai 23 a Parigi, torna titolare in terza linea, mentre Pietro Ceccarelli sarà pilone destro, con Sebastian Negri e Tiziano Pasquali in panchina. Adesso però parola al campo: Italia Inghilterra comincia!

ITALIA: 15 Edoardo Padovani; 14 Federico Mori, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Montanna Ioane; 10 Paolo Garbisi, 9 Stephen Varney; 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (c), 6 Abraham Steyn; 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone; 3 Pietro Ceccarelli, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Danilo Fischetti. A disposizione: 16 Epalahame Faiva, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 David Sisi, 20 Sebastian Negri, 21 Giovanni Pettinelli, 22 Alessandro Fusco, 23 Leonardo Marin. INGHILTERRA: 15 Freddie Steward; 14 Max Malins, 13 Joe Marchant, 12 Henry Slade, 11 Jack Nowell; 10 Marcus Smith, 9 Harry Randall; 8 Alex Dombrandt, 7 Tom Curry (c), 6 Maro Itoje; 5 Nick Isiekwe, 4 Charlie Ewels; 3 Will Stuart, 2 Jamie George, 1 Ellis Genge. A disposizione: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Joe Marler, 18 Kyle Sinckler, 19 Ollie Chessum, 20 Sam Simmonds, 21 Ben Youngs, 22 George Ford, 23 Elliot Daly. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA STREAMING VIDEO TV8: COME SEGUIRE IL MATCH

La diretta tv di Italia Inghilterra, valida per la seconda giornata del Guinness Sei Nazioni 2022, sarà trasmessa in chiaro in televisione sul canale del digitale terrestre Tv8, oltre che in abbonamento sul satellite su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena con tanto di interviste ai protagonisti e highlights. L’emittente ha infatti acquisito i diritti televisivi in diretta di Italia Inghilterra e di tutte le parte del prestigioso torneo di rugby e trasmetterà tutte le gare dell’Italia in chiaro proprio su Tv8. Le altre partite, invece, saranno trasmesse in esclusiva sui canali di Sky Sport per coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento. La stessa emittente offre la possibilità di vedere l’impegno in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e su Now Tv, oltre che gratuitamente anche sul sito ufficiale di Tv8.

ITALIA INGHILTERRA: PARLA CROWLEY

Mentre si avvicina la diretta di Italia Inghilterra, possiamo fare un passo indietro di una settimana per andare a rileggere le dichiarazioni di Kieran Crowley, c.t. dell’Italia, che aveva commentato in questo modo la buona prestazione degli Azzurri a Parigi, terminata però con la sconfitta contro la Francia: “Non sono contento del risultato finale, abbiamo concesso troppe mete alla Francia e poi nel secondo tempo non abbiamo tenuto abbastanza il pallone, però alcuni aspetti sono positivi, anche se non siamo stati abbastanza incisivi nei momenti critici. Dal punto di vista difensivo ci sono stati un po’ di alti e bassi, ma anche belle cose, e ovviamente ci sono dei punti su cui lavoreremo.

Abbiamo una base su cui dobbiamo essere più coerenti e regolari. Nel primo tempo abbiamo retto bene dal punto di vista tecnico, nel secondo abbiamo giocato con minore efficacia in attacco non riuscendo a sviluppare il nostro gioco. Va detto che la difesa francese è stata ottima, come abbiamo visto contro i neozelandesi, sono decisamente tra i migliori al mondo in questo momento”. Uno degli obiettivi è il rispetto internazionale da riguadagnare, magari sarà possibile riuscirci con l’apporto delle nuove leve, sulle quali Crowley si è espresso così: “Menoncello è il più giovane ad aver segnato una meta nel Sei nazioni e ha certamente un futuro davanti. Lui, Marin e Zuliani sono giocatori giovani destinati a crescere”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA INGHILTERRA: SECONDA GIORNATA DEL SEI NAZIONI

La diretta Italia Inghilterra, match di rugby maschile valido per la seconda giornata del Guinness Sei Nazioni 2022, andrà in scena domenica 13 febbraio alle ore 16.00 allo Stadio Olimpico di Roma. È l’esordio casalingo per gli azzurri, che alla prima giornata, come prevedibile, sono stati battuti dalla Francia (risultato finale 37-10) in un impegno certamente non semplice. È per questa ragione che tra le mura amiche cercheranno adesso di rifarsi.

Anche gli ospiti, tuttavia, non hanno brillato all’esordio ed hanno dunque voglia di trovare la rivalsa. L’Inghilterra, infatti, è uscita sconfitta dal match contro la Scozia (risultato finale 20-17). La sfida valida per la seconda giornata si preannuncia per cui molto accesa, dato che nessuna delle due compagini vuole incassare un’altra brutta sconfitta. Gli allenatori, da parte loro, hanno già programmato alcune novità nelle formazioni che scenderanno in campo allo Stadio Olimpico di Roma: il c.t. italiano Kieran Crowley ne ha messe in atto tre, mentre il c.t. inglese Eddie Jones ben otto.

DIRETTA ITALIA INGHILTERRA: IL CONTESTO

La diretta Italia Inghilterra, come anticipato, sarà un match all’insegna della rivalsa: è in programma domenica 13 febbraio alle ore 16.00 è da non perdere. C’è fiducia da parte degli azzurri e a dimostrarlo è stato anche il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby Maschile, che ha parlato dopo avere ufficializzato la formazione che scenderà in campo nella Capitale. “La partita contro la Francia ci ha dato indicazioni sul nostro lavoro svolto fino ad ora”, ha dichiarato Kieran Crowley. Nonostante ciò, gli ultimi risultati degli azzurri nel Sei Nazioni non offrono molte speranze: non vincono una partita dal 2015, con una striscia di trentadue sconfitte consecutive, tanto che in passato ci sono stati anche dei rumors in merito ad una possibile rimozione della Nazione dal prestigioso torneo.

Anche gli inglesi, da parte loro, non vengono da un buon momento. Per l’Inghilterra, il Guinness Six Nations 2021, è stato davvero da dimenticare, dato che sono arrivati quinti. Tuttavia, prima dell’inizio della nuova edizione della competizione, hanno recuperato un po’ di fiducia portando a casa tutte e tre le partite che si sono giocate in autunno, inclusa quella vinta per 29-28 contro i campioni del mondo del Sudafrica. Poi il nuovo ko contro la Scozia e, adesso, un’occasione per rilanciarsi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA