DIRETTA/ Italia Malta donne (risultato finale 5-0): Greggi firma la manita al 93′!

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Malta donne streaming video Rai: risultato finale 5-0. Pesante manita delle azzurre a Castel di Sangro per le qualificazioni agli Europei femminili.

Giugliano Rosucci Guagni Galli Girelli Italia donne lapresse 2019
Diretta Italia Malta donne, qualificazioni Europei 2021 (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA MALTA DONNE (RISULTATO FINALE  5-0)

Diretta Italia Malta donne: termina con risultato di 5-0 questo match valido per il girone B delle qualificazioni i prossimi Europei di calcio femminile. E’ quindi un altro importante successo per le nostre azzurre, che però hanno vissuto un finale di ripresa piuttosto particolare. Dopo una partenza molto tranquilla e forse un poco apatica nel secondo tempo infatti, è negli ultimi minuti di gioco che accade di tutto. Il primo colpo di scena arriva già al 70’: Giugliano è a terra sofferente ma i cambi sono finiti e Bertolini è assai preoccupata per la sua ragazza. A “risolvere” la situazione nei peggiore dei modi ci pensa la direzione arbitrale che subito decide di espellere per doppia ammonizione la nostra azzurra, che senza il permesso di nessuno degli elementi della quaterna arbitrale si era allontana dal campo per ricevere assistenza medica. Rimasta inaspettatamente in dieci, l’Italia ci appare un poco confusa, ma ormai Malta non reagisce quasi più: solo negli ultimi minuti le azzurre provano ancora una volta a insaccare la rete avversaria. Ci riescono solo al 93’ appena prima del triplice fischio finale con la rete di Greggi, che firma il 5-0 finale con un grand colpo di sinistro. (agg Michela Colombo)

RIPARTENZA LENTA

Diretta Italia Malta donne: siamo a circa metà del secondo tempo di questo match per le qualificazioni agli Europei di calcio femminile, e le nostre azzurre sono sempre avanti col risultato di 4-0, già firmato entro l’intervallo. Nel secondo tempo però le ragazze di Milena Bertolini non sono entrate in campo con la medesima energia vista nella prima frazione di gara: fino ad ora infatti la nostra nazionale italiana di calcio femminile a pare limitarsi a gestire il risultato, senza pungere in maniera pericolosi e mantenendo su ritmi blandi il gioco. Cambi, piccoli stop per infortunio (l’ultimo per la maltese Flask) e falli poi non migliorano la qualità dello spettacolo offerto fino a qui. Di fatto si è realizzato molto poco di concreto in campo, ma abbiamo ancor parecchio tempo perché il match ritorni brillante. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Malta donne sarà trasmessa sulla televisione di stato, e dunque sarà un appuntamento in chiaro per tutti: il canale è ancora una volta Rai Due, che è disponibile anche in alta definizione (avendo naturalmente un televisore che supporti l’opzione HD) e consentirà di seguire la partita delle qualificazioni agli Europei 2021 in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.raiplay.it con dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

AZZURRE ARREMBANTI!

Italia Malta donne 4-0: le azzurre impiegano un po’ di tempo a sbloccare la partita delle qualificazioni agli Europei, ma quando lo fanno arriva una mareggiata che travolge Malta e, sotto il diluvio di Castel di Sangro, possiamo adesso sperare anche di ampliare la differenza reti nel girone. Valentina Cernoia è la prima grande protagonista: con il suo sinistro magico il centrocampista della Juventus segna il primo gol trasformando un calcio di punizione, mentre dieci minuti più tardi si ripete con un sinistro sul primo palo che sorprende Xuereb, questa volta non impeccabile. La reazione delle nostre avversarie non c’è, e allora dopo altri cinque minuti Daniela Sabatino raccoglie l’assist di Girelli, sfuggita a destra, e da due passi fa tris; al 45’ c’è tempo per un’altra rete dell’Italia, con Manuela Giugliano che ci prova da fuori e trova lo spiraglio giusto. Finalmente sono emersi i valori in campo: non resta che continuare così nel secondo tempo, come detto la differenza reti potrebbe essere determinante per prendersi il primo posto nel girone e qualificarsi senza dover verificare di essere la migliore delle seconde. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA MALTA DONNE (RISULTATO 0-0): AZZURRE ARREMBANTI!

Italia Malta donne 0-0: come potevamo prevede la partita di Castel di Sangro ci sta presentando una nazionale azzurra (oggi in maglia verde) all’arrembaggio, padrona del campo e con buone occasioni per portarsi in vantaggio. Tuttavia, ancora una volta bisogna registrare una certa mancanza di concretezza sotto porta: l’occasione migliore l’ha avuta Fusetti, schierata oggi da difensore centrale al fianco di Linari, ma la sua deviazione da pochi passi su azione di calcio d’angolo non è stata vincente. Appena dopo ci ha provato Rosucci con una conclusione da fuori: pallone basso e diretto all’angolo, ma il portiere avversario Xuereb non si è fatto sorprendere. Il gol sembra essere nell’aria, ma per il momento l’Italia non sta riuscendo a trovare la mira giusta; al 21’ grande mancino di Linari da fuori e volo plastico di Xuereb a togliere la palla dall’angolo, sulla respinta contatto sospetto subito da Sabatino che però era ampiamente oltre l’ultimo difensore. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA MALTA DONNE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Italia Malta donne prende il via tra pochi minuti. Nel 6-0 alla Georgia ha brillato soprattutto Daniela Sabatino, che ha messo a segno una doppietta nella seconda metà del primo tempo; l’attaccante del Sassuolo ha così firmato le prime reti nelle qualificazioni agli Europei 2021, aggiungendosi ad una lista già lunga che comprende Elisa Bartoli (due gol), Valentina Giacinti, Manuela Giugliano e poi ancora Elena Linari, Alia Guagni e Martina Rosucci che si sono sbloccate venerdì. In testa alla classifica marcatori resta Cristiana Girelli: per lei i gol realizzati sono 5 e la stagione è straripante, perchè in campionato con la Juventus ha timbrato 7 reti e ha anche un gol in Supercoppa Italiana. Il totale dice 13 marcature in altrettante partite: uno score impressionante, così come le 38 realizzazioni in nazionale e le cinque partite consecutive in azzurro con l’ingresso nel tabellino dei marcatori. Adesso è arrivato il momento di metterci cmodi e stare a vedere quello che succederà in campo, perchè finalmente è arrivato il momento di lasciare la parola alla diretta di Italia Malta donne che, a Castel di Sangro, sta per cominciare! ITALIA (4-4-2): Giuliani; Bartoli, Fusetti, Linari, Boattin; Rosucci, Giugliano, Galli, Cernoia; Girelli, Sabatino. MALTA (4-4-2): J. Xuereb; S. Farrugia, Lipman, C. Zammit, Flask; B. Borg, Sultana, S. Zammit, Cuschieri; Theuma, M. Farrugia. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PRECEDENTE

Per trovare il precedente di Italia Malta donne dobbiamo tornare allo scorso ottobre: la partita di andata nel girone delle qualificazioni agli Europei 2021 era stata disputata al Centenary Stadium di Ta’ Qali. L’impianto nazionale è utilizzato anche dalla selezione maschile di Malta: sul quel terreno di gioco l’Italia femminile si era imposta per 2-0, giocando come sempre una partita d’attacco e con innumerevoli occasioni ma non riuscendo a concretizzare pienamente. Elisa Bartoli aveva sbloccato la gara al 69’ minuto, poi però Malta aveva saputo resistere e le nostre ragazze avevano virtualmente rischiato di venire beffate nel finale. Invece il recupero era servito a noi per aggiungere un altro gol utile per la differenza reti: la solita Cristiana Girelli aveva colpito su calcio di rigore, chiudendo i conti. Oggi la speranza è che l’Italia femminile riesca ad aumentare il divario, perchè come abbiamo già visto la differenza reti nei confronti della Danimarca potrebbe essere decisiva per assegnare il primo posto nel gruppo B e dunque la qualificazione diretta alla fase finale degli Europei 2021. (agg. di Claudio Franceschini)

LA TRADIZIONE A CASTEL DI SANGRO

Come abbiamo visto, Italia Malta donne si gioca al Teofilo Patini: siamo a Castel di Sangro e l’impianto, della capienza di circa 7200 posti a sedere, è intitolato a un noto pittore locale. Costruito e inaugurato nel 1996, ospita naturalmente le partite del Castel di Sangro: la squadra ha un passato in Serie B e proprio con l’arrivo dei giallorossi in cadetteria questo stadio ha preso vita. Oggi gli abruzzesi sono in Promozione; la federazione ha organizzato varie partite delle nostre nazionali in questo impianto, ultima delle quali un 5-0 della Under 21 contro i pari età del Lussemburgo, valida per le qualificazioni agli Europei. Il bilancio è favorevole: la Under 21 ha infatti battuto 7-1 Cipro (2014) e poi ancora 2-0 la Lituania (l’anno seguente), nel 1998 4-0 dell’Under 21 alla Scozia mentre la Under 18 sei anni e mezzo fa aveva sconfitto per 1-0 il Montenegro. L’unica partita non vinta risale al settembre 2008, sempre con l’Under 21: allenata da Pierluligi Casiraghi, la selezione aveva pareggiato 1-1 contro la Grecia e il gol era stato firmato da Mario Balotelli, alla sua prima partita in azzurro. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Malta donne sarà diretta dalla greca Eleni Antoniou, e va in scena alle ore 14:15 di martedì 12 novembre: siamo al Teofilo Patini di Castel di Sangro, dove la nostra nazionale femminile prosegue la sua corsa nel gruppo B delle qualificazioni agli Europei 2021. Al momento le azzurre, reduci dallo straripante 6-0 alla Georgia, è prima in classifica a punteggio pieno e ha 3 punti di vantaggio sulla Danimarca, ma le scandinave venerdì non hanno giocato e recupereranno la partita in meno soltanto a giugno, quando peraltro avremo la doppia sfida diretta che sarà decisiva per la qualificazione diretta. Nel frattempo, dopo i tentennamenti delle prime partite, la nazionale di Milena Bertolini ha sistemato la sua differenza reti portandola a +12; la Danimarca resta a +15 con una gara in meno e dunque siamo ancora indietro, ma meglio di così non possiamo fare se non sperare in un’altra goleada oggi. Dunque aspettiamo che prenda il via la diretta di Italia Malta donne, nel frattempo possiamo valutare in che modo le due nazionali potrebbero essere disposte sul terreno di gioco analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA MALTA DONNE

In Italia Malta donne Milena Bertolini potrebbe concedere un po’ di spazio a chi ha giocato meno, vista la relativa semplicità della partita: in difesa potremmo per esempio vedere Boattin sulla corsia sinistra con Guagni confermata a destra e la coppia centrale sempre formata da Gama e Linari a protezione di Giuliani. In mediana cercano posto Caruso e Bergamaschi: la prima eventualmente può sostituire Galli o Giugliano in mezzo, la seconda prenderebbe il posto di Rosucci (schierata sulla fascia venerdì) agendo a destra. Dall’altra parte Cernoia potrebbe essere ancora titolare; in avanti difficile rinunciare a Girelli, mentre Sabatino potrebbe essere lasciata in panchina a vantaggio della giovane Glionna. Malta, reduce dal bel pareggio contro Israele, conferma il 4-4-2 con Janice Xuereb tra i pali, il tandem centrale formato da Lipman e Charlene Zammit e due terzini che saranno Stefania Farrugia e Flask. Queste due avranno come supporto avanzato Brenda Borg e Cuschieri, rispettivamente a destra e sinistra; nel settore nevralgico del campo giocheranno Sciberras e Shona Zammit, nel reparto offensivo pronte ancora Maria Farrugia (in gol giovedì) e Theuma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA