VIDEO ITALIA NAMIBIA (47-22)/ Gli highlights: show azzurro (Coppa del mondo rugby)

- Mauro Mantegazza

Video Italia Namibia (47-22), gli highlights: buona la prima per gli azzurri di O’Shea. La sintesi della partita

nuova zelanda italia rugby
Diretta Nuova Zelanda Italia: un precedente - LaPresse, repertorio

Inizia con il piede giusto il cammino della nazionale rugby Italia nella Coppa del Mondo. Contro la selezione della Namibia finisce 47 a 22 per i nostri. Un successo, che grazie al bonus derivante dalle sette mete realizzate, permette agli uomini del commissario tecnico O’Shea di balzare in vetta alla classifica della Pool B, staccando la Nuova Zelanda. Qualche fragilità difensiva evidenziata dalla nazionale italiana nello scontro con i namibiani, ma è stato comunque positivo l’atteggiamento e soprattutto il reparto offensivo. Questo il tabellino completo della sfida. 5′ Stevens (m) Loubser tr, 11′ meta tecnica Italia, 26′ Allan (m) Allan tr, 40′ Tebaldi (m) Allan tr, 43′ Padovani (m) Allan tr, 47′ Canna (m) Canna tr, 50′ Loubser (cp), 56′ Greyling (m), 70′ Polledri (m), 75′ Minozzi (m) Canna tr, 78′ Plato (m), Loubser tr. L’Italia tornerà in campo nella giornata di giovedì per sfidare la selezione del Canada, altra nazionale che dovrebbe essere alla portata dei nostri. In fondo il video con gli highlights del match. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ITALIA-NAMIBIA: 47-22 IL RISULTATO FINALE

Grande esordio dell’Italia nella coppa del mondo rugby 2019: gli azzurri hanno superato senza troppe difficoltà la nazionale della Nimibia, portandosi così in vetta al proprio girone, il Pool B, davanti alla Nuova Zelanda (ieri vittoriosa sul Sud Africa). Dopo una prima frazione di gioco chiusasi sul risultato di 14 a 7 per la selezione di O’Shea, la squadra del Belpaese ha fissato il match sul 47 a 22. Secondo tempo iniziato subito nel migliore dei modi per i nostri, con la meta trasformata da Padovani al 43esimo, con il successivo kick di Allan. Al 47esimo ancora gli azzurri, letteralmente scatenati, questa volta con Canna, che poi trasforma il susseguente “calcio”. Al 50esimo gli africani accorciano le distanze con un kick di Loubser, quindi al 56esimo ancora Namibia con una bella meta firmata da Greyling, bravo a sfruttare un buco della retroguardia tricolore. Al 70esimo tocca quindi a Polledri, con il successivo errore di Canna, ma il numero 10 non sbaglia di lì a cinque minuti quando deve trasformare il kick dopo un’altra meta degli azzurri, firmata questa volta da Minozzi. C’è tempo per un’altra meta Namibia, al 78esimo, punto che fissa il match sullo score finale di 47 a 22 per i nostri. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ITALIA-NAMIBIA (RISULTATO 14-7): FINE PRIMO TEMPO

Si è concluso il primo tempo della sfida fra la nazionale dell’Italia e quella della Namibia, primo appuntamento degli azzurri nella coppa del mondo rugby 2019. Al termine della prima frazione di gioco la nostra selezione comanda con il risultato di 21 a 7, grazie ad una splendida meta in pieno recupero firmata da Tebaldi, la terza meta italiana del match. Italia che aveva iniziato la partita in salita, essendo andata subito sotto, 0 a 7, al quinto minuto di gioco, dopo un clamoroso errore di Big in touche: recupero palla dei namibiani che realizzano una meta con Stevens, e poi Loubser trasforma il kick. Sei minuti dopo, però, l’Italia ha riequilibrato il match, segnando una meta tecnica e portando il risultato sul 7 a 7. Al 26esimo minuto di gioco è la selezione del Belpaese a portarsi in vantaggio dopo una bell’azione iniziata da Morisi e una meta firmata da Allan. Quindi il successivo kick trasformato e Italia che si è portata sul 14-7. Nei minuti finali del tempo, quindi, la terza ed ultima meta azzurra. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ITALIA NAMIBIA: PRONTO L’ESORDIO AZZURRO

Italia Namibia, diretta

dall’arbitro australiano Nic Berry, si gioca alle ore 7.15 della mattina italiana di oggi, domenica 22 settembre 2019, presso lo Hanazono Rugby Stadium di Higashiōsaka come primo impegno degli azzurri nel girone B della prima fase dei Mondiali di rugby 2019. Italia Namibia è un esordio sulla carta abbastanza soft, partita senza dubbio da vincere per la nostra Nazionale di rugby al pari della successiva sfida contro il Canada per avere speranze di passare il turno e accedere per la prima volta nella nostra storia ai quarti di finale. La formula è quella ormai consueta della Coppa del Mondo: quattro gironi da cinque, in ognuno si prime due si qualificano ai quarti. Considerando che abbiamo nel gruppo Nuova Zelanda e Sudafrica la missione si annuncia difficile e dovremmo fare la corsa soprattutto sugli Springboks. Naturalmente però adesso si deve pensare a Italia Namibia, perché se non si vince oggi i sogni di gloria finirebbero ancora prima di cominciare…

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA NAMIBIA

La diretta tv di Italia Namibia sarà garantita su Rai Due e di conseguenza in chiaro per tutti: i Mondiali di rugby 2019 sono infatti una esclusiva Rai e le partite dell’Italia godono naturalmente la ribalta dei canali generalisti, anche se oggi l’orario sarà abbastanza scomodo. La diretta streaming video sarà ugualmente gratuita e garantita a tutti, in questo caso tramite sito oppure app di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING DI ITALIA NAMIBIA SU RAI PLAY

DIRETTA ITALIA NAMIBIA: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Italia Namibia, abbiamo già accennato al fatto che questa sarà una partita da vincere per gli azzurri. Gli ultimi test match amichevoli in preparazione ai Mondiali di rugby ci hanno detto che la nostra Nazionale continua a vivere in una sorta di limbo, nettamente superiore alle squadre di rango inferiore (eloquente la vittoria per 85-15 contro la Russia) ma anche piuttosto lontano dalle big, come ci hanno mostrato le sconfitte contro Irlanda, Francia ed infine nell’ultimo test con l’Inghilterra. Per almeno un paio di partite tuttavia siamo noi la favorita, di conseguenza l’auspicio è che l’Italia rispetti i pronostici contro Namibia e Canada, per ottenere almeno l’obiettivo minimo della nostra spedizione. Ricordiamo infatti che serve arrivare terzi nel girone per ottenere subito la qualificazione per la prossima edizione della Coppa del Mondo. I primi due match dunque ci darebbero la certezza di questo traguardo e la base per sognare qualcosa di più: in campo per vincere!
Di seguito il video degli highlights

IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA