Diretta/ Italia Olanda femminile (risultato finale 1-0): bella vittoria delle azzurre

- Fabio Belli

Diretta Italia Olanda femminile, risultato finale 1-0: il rigore di Cristiana Girelli regala una bella vittoria alla nazionale nell’amichevole di lusso, un successo che dà parecchio morale.

Italia
Diretta Italia Islanda calcio femminile (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA OLANDA DONNE (RISULTATO FINALE 1-0)

Italia Olanda femminile 1-0: le azzurre battono le orange in amichevole, e prendono fiducia. Idealmente viene riscattata la sconfitta nel quarto dei Mondiali 2019: chiaramente si trattava di ben altro contesto e la nazionale dei Paesi Bassi si è presentata in campo con una formazione rimaneggiata, ma sono dettagli che non devono inficiare un successo maturato grazie al rigore trasformato da Cristiana Girelli, al 14’ minuto di gioco. Il risultato non è più cambiato; nella ripresa come avevamo anticipato ci sono state le sostituzioni, Milena Bertolini ha mandato in campo Giacinti e Serturini all’ora di gioco (fuori Girelli e Cernoia), poi a un quarto d’ora dal termine si sono viste Rosucci e Cantore per Giugliano e Bonansea, poi più per perdere tempo è arrivato il quinto cambio con Lenzini per Linari. Olanda senza Martens e Miedema, due delle giocatrici più forti in attacco, ma come detto la vittoria dell’Italia resta importante perché è stata battuta la nazionale vicecampione del mondo in carica; una bella iniezione di fiducia, anche se gli Europei sono ancora lontani e ci sarà parecchia strada da affrontare… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA OLANDA DONNE (RISULTATO 1-0): INTERVALLO

Italia Olanda femminile 1-0: dopo il gol su rigore di Girelli che aveva sbloccato al 14′ minuto di gioco il risultato di questa importante partita amichevole di calcio femminile a Ferrara, c’è stata una fase più equilibrata e con meno emozioni. Pochi minuti dopo la rete del vantaggio azzurro c’è stata qualche protesta da parte dell’Olanda per un tiro di Spitse fermato da Bartoli forse con il braccio, che comunque era tenuto in modo chiaramente aderente al corpo da parte della giocatrice azzurra. Si scivola così verso una fase poco emozionante di Italia Olanda, all’insegna dell’equilibrio ma con davvero poche emozioni, tanto che per avere un brivido al 43′ minuto serve un malinteso tra Giuliani e Gama, che l’Olanda tuttavia non riesce a sfruttare. Prestazione comunque molto solida delle azzurre in questo primo tempo, ottime in difesa e spietate nello sfruttare l’unica vera grande occasione in attacco. Che cosa ci riserverà il secondo tempo di Italia Olanda femminile? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA OLANDA FEMMINILE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Olanda femminile verrà trasmessa su Rai Due: il canale è disponibile a tutti sul digitale terrestre con la possibilità dell’alta definizione, e in assenza di un televisore sarà possibile assistere all’amichevole anche tramite il servizio di diretta streaming video, che viene fornito dalla stessa emittente mediante il sito (www.raiplay.it) o l’app Rai Play, senza costi aggiuntivi. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ITALIA OLANDA DONNE (RISULTATO 1-0): GOL DI GIRELLI!

Italia Olanda femminile 1-0: si mette bene l’amichevole della nostra nazionale, perché siamo in vantaggio con un rigore segnato al 14’ minuto dalla solita Cristiana Girelli. Formazione leggermente rimaneggiata per le azzurre, ma tutto sommato i grandi nomi sono presenti in buona quantità; diverso invece il discorso per un’Olanda che almeno per ora rinuncia a Martens e Miedema, anche se sono titolari Van der Gragt (ammonita in occasione del rigore), che aveva segnato il secondo gol orange nel quarto dei Mondiali, e poi ancora Spitse, Van de Donk e Groenen a centrocampo. Una partita che chiaramente non ha rilevanza ai fini del risultato, ma che all’Italia femminile può regalare tanta fiducia perché sarebbe un’altra dimostrazione di come possiamo arrivare a giocarcela con le più forti; ora vedremo come proseguirà l’amichevole, probabilmente nel secondo tempo Milena Bertolini darà campo anche ad altre giocatrici modificando in maniera sensibile la squadra, lo stesso farà l’Olanda sull’altro versante. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA OLANDA DONNE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

La diretta di Italia Olanda donne sta per cominciare: il grande appuntamento del calcio femminile sarà quello degli Europei, che verranno disputati nell’estate del 2022. Entrambe queste nazionali ci saranno, ovviamente: l’Italia si è qualificata arrivando seconda nel girone dominato dalla Danimarca, e curiosamente sarà in seconda fascia laddove le scandinave sono in terza. Il sorteggio dei gironi verrà effettuato a fine ottobre, a Manchester (la fase finale degli Europei verrà disputata in Inghilterra); l’Olanda è testa di serie (come Inghilterra, Germania e Francia) e dunque le azzurre potrebbero incrociarla subito, inoltre c’è il grosso rischio di pescare un accoppiamento con orange e la già citata Danimarca, e la grande discriminante sarà proprio questa nazionale perché averla come avversaria di terza fascia renderebbe tremendamente complicato il cammino verso i quarti di finale. Al momento però ci dobbiamo concentrare sul risultato di questa amichevole, dunque noi ci possiamo mettere comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco, finalmente è tutto pronto e la diretta di Italia Olanda donne può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA OLANDA FEMMINILE: LE NOSTRE AVVERSARIE

In vista della diretta di Italia Olanda donne, possiamo fare un maggiore focus sulla nazionale orange, che come abbiamo già detto è una delle migliori al mondo. La svolta è arrivata pochi anni fa: fino al 2009 l’Olanda non si era mai qualificata per la fase finale di un grande torneo, poi nel 2009 ha partecipato agli Europei e ne è uscita con la medaglia di bronzo. Da quel momento le cose sono cambiate: a livello continentale, come già detto, abbiamo il titolo centrato nel 2017 mentre ai Mondiali, dopo gli ottavi del 2015, la nazionale dei Paesi Bassi si è spinta addirittura in finale due anni fa, perdendo soltanto contro i rodatissimi e superiori Stati Uniti di Megan Rapinoe e Alex Morgan. Da cinque anni il gruppo è allenato da Sarina Wiegman; alcune delle giocatrici più rappresentative giocano in Inghilterra (Jackie Groenen nel Manchester United, Vivianne Miedema e Danielle Van de Donk nell’Arsenal) mentre Lieke Martens, che proprio dopo i Mondiali si era infortunata, ha dato un contributo fondamentale alla straordinaria stagione del Barcellona, che ha vinto il campionato con il pieno di punti, ha timbrato la Coppa del Re e soprattutto ha vinto la prima Champions League della sua storia, distruggendo il Chelsea in finale (4-0 con quattro gol nel primo tempo). (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA OLANDA FEMMINILE: IL PRECEDENTE

Il precedente più importante di Italia Olanda donne, naturalmente, è quello disputato il 29 giugno 2019, allo Stade du Hainaut di Valenciennes: la Francia ospitava l’edizione dei Mondiali e la nostra nazionale, salita di livello negli ultimi tempi, si era regalata un quarto di finale che non conosceva da 20 anni, quando però la Final Eight della competizione si giocava immediatamente dopo la fase a gironi. Qui invece le ragazze di Milena Bertolini, dopo aver superato il girone con Brasile, Australia e Giamaica, avevano anche eliminato la Cina timbrando il miglior risultato nella loro storia; l’entusiasmo era alle stelle, ma le avversarie partivano favorite. L’Olanda era campionessa europea in carica, uno squadrone come dimostrato dai 9 punti nel girone e il 2-1 al Giappone, sia pure arrivato al 91’ con un rigore di Lieke Martens (doppietta negli ottavi). Quel giorno a Valenciennes l’Italia ci aveva provato, aveva tenuto botta ed era arrivata agli ultimi 20 minuti con il risultato bloccato; poi però le orange avevano alzato il ritmo ed erano arrivati i due gol della qualificazione, firmati da Vivianne Miedema e Stefanie Van der Gragt. Un grande peccato per le azzurre, che ora avranno un’ideale occasione per vendicarsi in attesa degli Europei… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA OLANDA FEMMINILE: GRANDI MOTIVAZIONI PER LA CT BARTOLINI!

Italia Olanda, in diretta giovedì 10 giugno 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Paolo Mazza di Ferrara, sarà una sfida valevole come amichevole tra le due Nazionali femminili. Una rivincita Mondiale a tutti gli effetti, perché due anni fa ai Mondiali in Francia era stata proprio l’Olanda a eliminare le azzurre nei quarti di finale, in quella che era stata un’appassionante cavalcata per la Nazionale femminile italiana che mancava da diversi anni all’appuntamento iridato. Motivazioni importanti per la squadra allenata dalla CT Bartolini che torna in campo dopo il pareggio a reti bianche contro l’Islanda del 13 aprile scorso, ultimo test amichevole effettuato dalle azzurre.

L’Olanda è invece reduce da un doppio test nel mese di aprile, le Orange sono state sconfitte di misura dalla Spagna e poi sono riuscite a battere in goleada l’Australia, con un rotondo 5-0. Si affronteranno dunque due Nazionali di primissimo piano nel panorama calcistico continentale del calcio femminile.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA OLANDA FEMMINILE

Le probabili formazioni della sfida tra Italia e Olanda Femminile presso lo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Le padrone di casa allenate da Milena Bartolini scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Giuliani; Bergamaschi, Gara, Salvai, Bartoli; Rosucci, Cernoia; Serturini, Giugliano, Giacini; Girelli. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Sarina Wiegman-Glotzbach con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Van Veenendaal; Janssen, Van Der Gragt, Nouwen, Van Donne; Spitse, Groenen; Roord, Van de Donk, Martens; Miedema.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Italia Olanda femminile possiamo consultare le quote ufficiali che sono state emesse dall’agenzia Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 per la vittoria della squadra di casa porta in dote un guadagno pari a 2.95 volte la puntata, valore di 3.20 posto sul segno X che identifica l’eventualità del pareggio mentre il segno 2, a regolare il successo della formazione ospite, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 2.50 volte l’importo che avrete deciso di investire sulla partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA