Diretta/ Italia Romania (81-66) streaming video tv: azzurre qualificate agli Europei!

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Romania streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per le qualificazioni agli Europei di basket femminile, il girone si chiude nella bolla di Istanbul.

Nicole Romeo Italia basket web 2021 640x300
Diretta Italia Romania, qualificazioni Europei 2021 basket femminile (da fiba.basketball)

DIRETTA ITALIA ROMANIA (81-66): AZZURRE QUALIFICATE AGLI EUROPEI!

Ultimo quarto tra Italia e Romania, Penna due su due da tiri liberi per il 65-51. Bestagno due su due da liberi, 69-52, Italia in fuga. Marginean da due, 69-54. Carangelo fa uno su due per il 70-54. Popescu da due, 70-56 a cinque minuti dal termine. Penna due su due da liberi, 72-56, Italia in pieno controllo. Romeo due su due ancora da liberi, 74-56, Italia che vuole prova con il distacco decisivo. Pavel da due, 74-58, Romania che continua a combattere. Keys fa uno su due da tiri liberi per il 75-58. Tripla della Romeo per il 78-61! Due minuti alla fine, Italia ad un passo dalla vittoria. Zandalisini da due, 81-63, Italia che ha praticamente vinto. Orban da due, 81-64. Termina il match 81-66, con questa vittoria l’Italia si qualifica agli Europei! (agg. Umberto Tessier)

PAN SULLA SIRENA

Siamo nel corso del terzo quarto tra Italia e Romania, Cinilli fa due su due da liberi per il 44-37. La compagine azzurra sembra aver trovato ora il ritmo giusto. La Bestagno fa uno su due da liberi per il 45-37. Tripla della Ghizila per il 48-42, la Romania ampiamente in partita. Continua il grande equilibrio con l’Italia che riesce comunque a mantenere un buon margine. Pan da tre per il 53-47! Carangelo fa due su due da tiri liberi imitata poco dopo dalla Romeo, 57-47 per l’Italia. Lenart da due dopo l’errore in fase difensiva dell’Italia, la Romania non molla nulla. La Penna da tre per il 60-49! La Pan trova la bomba da tre sulla sirena! Italia che vola sul 63-51.(agg. Umberto Tessier)

DIRETTA ITALIA ROMANIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Romania sarà garantita dalla televisione satellitare, dunque sarà un’esclusiva riservata a tutti i possessori di un abbonamento all’emittente: l’appuntamento è su Sky Sport Uno, canale al numero 201 del decoder, e in assenza di un televisore sarà possibile seguire il match anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Sul sito fiba.basketball troverete inoltre tutte le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play, il boxscore e le statistiche delle squadre e delle giocatrici impegnate sul parquet.

INTERVALLO LUNGO

Podar apre il secondo quarto tra Italia e Romania, 15-17. Bestagno da due per il 19-19, straordinario equilibrio fino ad ora. Marginean da due, risponde per le rime Attura, 21-21. Bellissima tripla della Romeo! Siamo sul 24-23. De Pretto con la tripla! Ancora grande equilibrio, siamo 27-25. Marginean fa due su due da tiri liberi per il 27-27, nessuna delle due squadre riesce a trovare lo strappo decisivo. Zanadalasini trova la bomba da tre, ottima la sua gara fino ad ora, siamo 30-29. Walker due su due da tiri liberi, siamo sul 30-31. Carangelo trova la bomba da tre per il 35-32! La Pan da tre! Il secondo quarto si chiude con l’Italia avanti per 40-35. (agg. Umberto Tessier)

GHIZILA 7 PUNTI

Inizia Italia Romania, la Pavel da due apre il match. Zandalasini da due, Italia che si porta sul 5-6, inizio non facile. Zandalasini fa uno su due da tiri liberi, siamo sul 6-6, inizio estremamente equilibrato tra le due squadre. La Ghizila fa due su due da tiri liberi per il momentaneo vantaggio della Romania. Pan mette a segno una bellissima tripla, 10-8. La Marginean risponde per le rime, nuove sorpasso della Romania. Bellissima giocata della Ghizila da tre, 10-14. Zandalisini fa due su due da tiri liberi, Italia che resta in partita. Bestagno due su due da liberi, 14-14 per una gara che continua a restare equilibrata. Attura uno su due da liberi, sorpasso Italia nel finale di primo periodo. Termina il primo quarto con l’Italia avanti sul 15-14, Ghizila ha messo a referto sette punti. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE

Eccoci dunque pronti alla diretta di Italia Romania. Lo scorso novembre, nella bolla di Riga, avevamo ottenuto una vittoria schiacciante: il punteggio finale era stato 90-68 in favore delle azzurre, che si erano subito staccate nel primo tempo (chiuso con 20 punti di vantaggio), avevano subito un tentativo di rimonta dalle rumene ma poi avevano nuovamente allungato, arrivando al +22. MVP di giornata, tanto per cambiare, era stata Cecilia Zandalasini: per la giocatrice del Fenerbahçe 18 punti con 5/12 dal campo e ben 8 assist, cifra questa eguagliata da Nicole Romeo che aveva però chiuso con 7 punti. In doppia cifra erano poi andate altre cinque giocatrici, tra cui un’ottima Olbis André da 12 punti e 8 rimbalzi con 5/8, stessi dati al tiro di Elisa Penna che aveva messo un punto in più. Nella Romania aveva giocato un’ottima partita Elisabeth Pavel, autrice di una doppia doppia da 15 punti e 11 rimbalzi; non erano bastati i 17 di Gabriela Marginean che aveva chiuso anche con 6 rimbalzi e 4 assist, ma che aveva tirato con il 40% ed era anche uscita per falli. Adesso è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci racconterà il parquet di Istanbul: finalmente la palla a due di Italia Romania sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA ROMANIA: PARLA LARDO

Ci avviciniamo a Italia Romania, ultimo impegno della nostra nazionale nelle qualificazioni agli Europei 2021 di basket femminile, facendo un passo indietro e riportando quelle che erano state le dichiarazioni di Lino Lardo alla vigilia del raduno, avvenuto domenica mattina a Roma 24 ore prima della partenza per la Turchia. Il coach, subentrato alla guida delle azzurre per la bolla di Riga, ha parlato di energia, coraggio e passione: “Dovranno essere i temi che ci accompagneranno verso le ultime partite” ha detto, citando poi le due vittorie in Lettonia come un’ideale spinta da sfruttare in vista del doppio impegno di Istanbul. Lardo ha sottolineato come le gare contro Danimarca e Romania fossero decisive, e di una concentrazione da tenere alta fin dal primo minuto del raduno. “Sarà fondamentale dirci che a Riga abbiamo battuto Romania e Repubblica Ceca giocando sempre di squadra, in attacco e in difesa”. Dunque un discorso improntato sulla capacità di fare gruppo così come sullo spirito messo sul parquet nelle due partite di novembre, un momento nel quale “le ragazze si sono dimostrate molto attente ed estremamente determinate a ottenere la qualificazione”. Succederà dunque questo anche nell’ultimo match del girone? (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA ROMANIA: L’ULTIMA PARTITA!

Italia Romania, in diretta dalla Ahmet Comert Sports Hall di Istanbul, si gioca alle ore 19:00 – fuso di casa nostra – di sabato 6 febbraio: la nazionale azzurra di basket femminile chiude il gruppo D nelle qualificazioni agli Europei 2021. L’appuntamento sarà per il prossimo giugno, come abbiamo già visto nei giorni scorsi; qualificazione sostanzialmente ottenuta, ma si tratta di fare l’ultimo step provando a chiudere in bellezza contro una squadra che avevamo già battuto all’andata e che, per valori, ci è inferiore. Si conclude dunque il percorso di avvicinamento al torneo che verrà disputato in Italia e Francia.

Le ultime quattro gare, a causa della pandemia, sono state disputate in una bolla e dopo quella di novembre, con le quattro nazionali impegnate a Riga, siamo andati in Turchia. Archiviato il match contro la Danimarca, adesso sfidiamo le romene e sarà interessante valutare quali saranno le rotazioni di coach Lino Lardo, che avrà poi il “problema” di mettere insieme una squadra competitiva per affrontare la fase finale. Intanto, mentre aspettiamo che la diretta di Italia Romania prenda il via, possiamo fare una rapida valutazione su quelli che sono i temi principali legati alla serata di Istanbul.

DIRETTA ITALIA ROMANIA: RISULTATI E CONTESTO

Ci avviciniamo dunque a Italia Romania ricordando che contro questa avversaria avevamo giocato a novembre, vincendo con uno scarto di 22 punti: un successo netto arrivato nella bolla in Lettonia, che ci ha appunto detto come le differenze sul parquet fossero nette. Nel frattempo Lardo ha preso il comando delle operazioni e, salvo scossoni, sarà lui a guidare la nostra truppa agli Europei; l’Italia ha in questo momento un gruppo giovane, con alcune veterane ma sostanzialmente formato da tante giocatrici che hanno appena iniziato una carriera internazionale e sperano dunque di ritagliarsi un bello spazio. Tra di loro potrebbe anche esserci Martina Villa, la sedicenne di Costa Masnaga che lo scorso autunno è balzata agli onori delle cronache con una super prestazione in campionato; queste però saranno valutazioni che andranno fatte in corso d’opera e tra qualche mese, in questo momento le azzurre vogliono chiudere al meglio il girone delle qualificazioni e poi prepararsi ad affrontare la fase finale, vedremo allora come andranno le cose tra poche ore contro la Romania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA