Diretta/ Italia Serbia (risultato 3-0) streaming video e tv:Super vittoria azzurra

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Serbia streaming video e tv: orario e risultato live della partita di Nations League a Milano nel nuovo Palalido (volley, oggi 21 giugno)

nazionale italia volley
Diretta Italia Grecia (repertorio LaPresse)

DIRETTA ITALIA SERBIA (3-0): SUPERLATIVA VITTORIA DEGLI AZZURRI

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Italia e Serbia sul punteggio di 3 a 0 visto che i padroni di casa sono riusciti a conquistare anche il terzo set col punteggio di 25-22. Partono meglio gli ospiti che riescono subito ad allungare fino al 2-5, gli azzurri però riescono a reagire immediatamente riequilibrando il punteggio sul 5-5 sfruttando così al meglio il positivo turno di battuta di Pinali. E’ poi il solito Antonov a firmare l’allungo per i ragazzi di Blengini: il numero 6 ha messo a segno il punto del 9-6. L’Italia gioca come per tutto l’incontro sulle ali dell’entusiasmo e trascinati da uno spettacolare Giannelli, a chiudere questa sfida ci pensa Piano con un primo tempo perfetto che ha fissato lo score sul conclusivo 22-25. (agg. Guido Marco)

L’ITALIA DOMINA IL SECONDO PARZIALE

Si è appena concluso il secondo set dell’incontro tra Italia e Serbia col punteggio di ed ora il computo dei set è di 2 a 0. Il secondo parziale viene approcciato alla grande dagli azzurri che trascinati da Antonov e da un muro di Piano riescono subito ad allungare fino al 7-2. I ragazzi di coach del ct Blengini si divertono guidati da uno spettacolare e trascinante Giannelli ha sostanzialmente controllato il parziale senza grossi patemi chiudendo sul 25-19 col solito Antonov. (agg. Guido Marco)

GLI AZZURRI VINCONO IL PRIMO SET

Al Palalido di Milano i padroni di casa dell’Italia stanno affrontando la Serbia nella sfida valida per la prima giornata del girone 14 di Nations League di Volley Maschile ed il primo set si è appena concluso sul punteggio di 26-24. Il set inizia in maniera molto equilibrata, il primo allungo lo riescono a firmare gli ospiti che grazie a due punti consecutivi messi a segno da Kujundzic, è riuscita a portarsi sul 9-12; la reazione degli azzurri è immediata ed è firmata dal giocatore più esperto, Antonov che con una gran schiacciata e due muri è riuscito a riequilibrare il punteggio sul 14-14. Il parziale viene sostanzialmente deciso sul 19-20 quando una strepitosa difesa di Petkovic, ha permesso a Luburic di chiudere portando a due i punti di vantaggio che i ragazzi di coach Blengini sono riusciti a rimontare chiudendo grazie ad un ace di Giannelli che ha chiuso sul 26-24. (agg. Guido Marco)

SI GIOCA

Tutto è pronto adesso per dare il via a Italia Serbia, il primo impegno degli azzurri nel weekend a Milano per la Volleyball Nations League 2019. L’emozione è speciale per il libero Nicola Pesaresi, che gioca proprio a Milano nell’attività di club e dunque vive con un’emozione in più il debutto nel nuovo Palalido ora Allianz Cloud: “È un impianto bellissimo, io che quest’anno ero a giocare a Milano l’ho visto in costruzione e, ora, vederlo finito e poterci già svolgere un allenamento oggi è motivo di emozione e orgoglio. Ci prepariamo ad affrontare questa quarta tappa di Volleyball Nations League che, come quelle che l’hanno preceduta, sarà per noi molto importante. A differenza delle settimane precedenti però in questo caso avremo a disposizione l’uomo in più: il pubblico sarà dalla nostra parte e ce la metteremo tutta per non deludere le aspettative. Come sempre penseremo una partita alla volta, ma il nostro obiettivo resta sempre la vittoria”, ha dichiarato per il sito della Fipav. Adesso naturalmente la speranza è che il Palalido possa portare bene agli azzurri: sarà davvero così? Per scoprirlo, parola al campo: Italia Serbia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA SERBIA

Dobbiamo segnalare che Italia Serbia sarà visibile in diretta tv sia in chiaro sul Nove (numero 9 del telecomando) sia su Eurosport (canale numero 210 della piattaforma Sky) e in diretta streaming video su Eurosport Player. Per seguire questa prima uscita degli azzurri nella quarta settimana della Volleyball Nations League 2019 da Milano un altro fondamentale punto di riferimento dovranno essere il sito Internet e i profili social ufficiali della nostra Federazione Italiana di Pallavolo.

IL PRECEDENTE DA RISCATTARE

Manca ormai davvero poco al via della diretta di Italia Serbia, l’elenco dei precedenti di questa partita è davvero lunga, soprattutto se consideriamo anche le sfide con la Jugoslavia nelle sue forme precedenti. Ricordiamo allora un precedente recente che questa sera gli azzurri proveranno a riscattare. Dobbiamo tornare al 26 settembre 2018, nemmeno un anno fa, al Palasport Olimpico di Torino che ospitava l’ultima fase dei Mondiali di pallavolo maschile 2018. Italia e Serbia si affrontavano nella prima partita del girone J della terza fase e nonostante la spinta del pubblico italiano fu praticamente un monologo da parte della Serbia, che si impose con un perentorio 3-0 fissato dai netti parziali di 25-15, 25-20, 25-18. Questa batosta di fatto eliminò l’Italia dalla corsa per le medaglie perché non bastò agli azzurri la successiva vittoria per 3-2 contro la Polonia. La Serbia invece andò in semifinale, ma la sconfitta per 3-0 contro il Brasile e il successivo 1-3 contro gli Usa nella finale terzo posto relegarono gli slavi ai piedi del podio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ASSENZA DI SPICCO

Sempre più vicina la diretta di Italia Serbia, purtroppo dobbiamo dare notizia di una pesante assenza nella Nazionale azzurra. Nel gruppo dei 14 convocati per la tappa di Milano non figura infatti l’opposto Gabriele Nelli, a causa del trauma muscolare manifestatosi dopo il termine della seconda partita disputata a Varna nello scorso weekend della Volleyball Nations League. Gli accertamenti effettuati nella giornata di martedì hanno evidenziato una lieve lesione alla muscolatura addominale di destra. Le condizioni del giocatore vengono monitorate giorno per giorno per stabilire i tempi di recupero. Ricordiamo dunque che indosseranno la maglia dell’Italia per le tre partite a Milano i seguenti giocatori selezionati dal c.t. Gianlorenzo Blengini: Luca Spirito, Simone Giannelli, Giulio Pinali, Nicola Pesaresi, Daniele Lavia, Andrea Argenta, Alberto Polo, Francesco Recine, Oreste Cavuto, Oleg Antonov, Roberto Russo, Fabio Balaso, Daniele Mazzone e Matteo Piano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA PIANO

Verso la diretta di Italia Serbia, naturalmente cresce l’attesa per questa grande partita e anche per il contesto. Si gioca infatti a Milano nel rinato Palalido e naturalmente anche questo particolare darà ulteriore fascino alla sfida. Ne sono consapevoli anche i giocatori azzurri, ad esempio il centrale Matteo Piano che ha presentato così questi intensi giorni milanesi parlando con il sito della Fipav: “La Volleyball Nations League è arrivata a Milano, è arrivata all’Allianz Cloud e per noi questa è una tappa bellissima. Spero che queste partite possano entrare nella storia di questo impianto e di questa città. Sono felice, probabilmente sono di parte, perché da milanesi lo abbiamo aspettato tanto e sono contento di giocarci in azzurro con questi ragazzi e con tutte le persone che hanno la maglia azzurra in questo momento. E’ bello inaugurare questo impianto con la Nazionale, sono contento da azzurro e da giocatore di Milano”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia Serbia, in diretta dal nuovo Palalido-Allianz Cloud di Milano, oggi venerdì 21 giugno alle ore 20.00, segna il primo impegno della nostra Nazionale di pallavolo maschile nella quarta settimana della prima fase della Volleyball Nations League 2019, il torneo che dall’anno scorso ha preso il posto della World League in campo maschile e che segna l’inizio di lunghissimi mesi ricchi di impegni per le Nazionali, in particolare le qualificazioni olimpiche e gli Europei. Siamo dunque al via della Pool 14, uno dei quattro triangolari di questa settimana, quello ospitato in Italia e in particolare nel capoluogo lombardo come evento di punta della Milano Volley Week che terminerà proprio domenica. Italia Serbia è il decimo impegno per gli azzurri del commissario tecnico Gianlorenzo Blengini, che hanno già giocato un totale di nove partite nelle tre precedenti settimane con un bilancio di sette vittorie e due sconfitte che ci lasciano in piena corsa per la Final Six, mentre in questa nuova fatica dovranno giocare anche contro l’Argentina e la Polonia dopo questa prima partita contro la Serbia, un classico del volley mondiale.

DIRETTA ITALIA SERBIA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Italia Serbia dunque possiamo fare il punto sul cammino degli azzurri e degli slavi in questa Volleyball Nations League 2019, primo obiettivo di un’estate lunga (forse anche troppo…) con qualificazione olimpica ed Europei che naturalmente avranno la priorità. Per il momento si lavora in prospettiva, nelle scorse settimane infatti il c.t. Gianlorenzo Blengini ha portato in giro per il mondo molti giocatori anche con scarsa esperienza in Superlega, che paradossalmente trovano invece più spazio con la maglia dell’Italia. Per gli azzurri, come abbiamo già accennato, sette vittorie e due sconfitte: la situazione per il momento è eccellente, in particolare grazie alle tre vittorie su tre di settimana scorsa in Bulgaria. Più in difficoltà la Serbia, che finora ha raccolto cinque vittorie e quattro sconfitte: di certo il quadrangolare di Milano dirà molto sia agli azzurri sia agli slavi, perché saranno tutte partite di ottimo livello con anche Polonia e Argentina, dunque entro domenica sera i verdetti del Palalido diranno molto sulle prospettive di Italia e Serbia in questa Volleyball Nations League 2019.



© RIPRODUZIONE RISERVATA