Diretta/ Italia Serbia (risultato finale 3-1): Azzurri in finale agli Europei!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Serbia streaming video Rai: orario e risultato live della semifinale con gli Azzurri agli Europei volley maschile (oggi 18 settembre 2021).

Italia volley
Diretta Italia Serbia volley (immagine di repertorio)

DIRETTA ITALIA SERBIA (RISULTATO FINALE 3-1): AZZURRI IN FINALE AGLI EUROPEI!

L’Italia accede alla finalissima degli Europei maschili di volley. La Serbia ha dato tutto per rientrare in partita vincendo il terzo set, ma l’ultimo parziale diventa un monologo azzurro che sul 24-16 a loro favore si prendono 8 match Point. La Serbia annulla il primo e il secondo ma i volti dei giocatori indicano come la partita sia in pugno agli azzurri, che con Pinali alla battuta e con Galassi e Lavia sono riusciti a martellare letteralmente la linea difensiva serba che non ha trovato contromisure. Sul 24-18 time out per l’Italia che studia la giocata in grado di spalancare la porta della finale della rassegna continentale, ma è la Serbia a sbagliare la battuta e a consegnare il trionfo agli azzurri, col quarto set chiuso sul 25-18. Ora l’Italia si giocherà il titolo contro la Slovenia. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SERBIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA SEMIFINALE DEGLI EUROPEI VOLLEY

Come è giusto che sia, la diretta tv di Italia Serbia godrà della ribalta di un canale generalista in chiaro, dunque stasera l’appuntamento sarà su Rai Due e di conseguenza pure tramite sito o app di Rai Play per quanto riguarda la diretta streaming video disponibile a tutti senza costi. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SEMIFINALE RIAPERTA

Alla fine la Serbia ha trovato il guizzo per riaprire la semifinale e tornare sotto l’Italia nella conta dei set in questa semifinale degli europei maschili di volley. 23-25 il risultato del terzo set in favore dei serbi, con un muro di Lavia su Atanasijevic l’Italia era riuscita a riequilibrare la situazione sul 19-19, ma ancora Atanasijevic con un mani fuori ha riportato la situazione sul 20-22. Gli azzurri hanno reagito fino al 23-23 grazie a Michieletto, ma Krsmanovic e Kovacevic hanno piazzato l’uno-due che ha mantenuto la Serbia in partita. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE SERBA

Grande equilibrio anche nel terzo set, con Italia e Serbia che salgono sul 10-10 con gli azzurri che conducono però 2-0 nella conta dei set. Giannelli continua ad essere straordinario in battuta ma i serbi rispondono colpo su colpo, Atanasijevic martella dalla linea di fondo e Petric riesce a far rimettere la testa avanti alla Serbia sul 10-11. Nonostante questo l’Italia resta a galla consapevole che vincere anche questo parziale, nonostante la stanchezza per le energie già profuse, spalancherebbe la porta della finalissima degli Europei maschili di volley. (agg. di Fabio Belli)

AZZURRI A UN PASSO!

L’Italia si porta sul 2-0 nella conta dei set contro la Serbia nella semifinale degli Europei maschili di volley e arriva per gli azzurri la fondamentale vittoria del secondo parziale, con un 25-22 che mantiene alto il ritmo del match, ma la concretezza sotto rete è tutta dalla parte dell’Italia. La Serbia dopo il break a metà set degli avversari ha reagito e si è riportata a galla sul 17-17 grazie a un ace di Lisinac, poi Galassi viene murato e i serbi trovano addirittura il sorpasso. Il successivo mini-parziale è però di 8-4 per l’Italia che riprende a martellare con Michieletto e Galassi, quest’ultimo fa guadagnare agli azzurri il set point che viene subito chiuso sul 25-22 grazie a un ace di Pinali: ora la finale della rassegna continentale sembra davvero a un passo. (agg. di Fabio Belli)

GLI AZZURRI ACCELERANO

Gli azzurri accelerano e a metà secondo set si trovano a condurre 12-9: dopo la battaglia nel primo parziale, conquistare anche il secondo sarebbe importantissimo in questa semifinale degli Europei di volley. La Serbia subito aggressiva a muro prende un minimo vantaggio, ma un errore in battuta di Atanasijevic ribalta la situazione e l’Italia sull’11-9 costringe gli avversari a chiamare il time out. Non cambia però la situazione con gli azzurri che ottengono subito il 12-9 con una splendida giocata di Alessandro. (agg. di Fabio Belli)

1° SET AZZURRO!

Tiratissimo ed emozionante, il primo set della semifinale degli Europei maschili di volley va all’Italia che si impone con un 29-27 che rende bene l’idea su come le due formazioni hanno approcciato al match. Le due squadre sono andate avanti punto a punto ma sono arrivate ai vantaggi con un’entusiasmante botta e risposta. Galassi manda a rete il set Point azzurro sul 26-25, mentre è Ivovic a tenere ancora a galla i serbi sul 27-27. Per quanto riguarda la freddezza nel momento cruciale del set però l’Italia riesce a trovare l’acuto prima con l’attacco di Lavia e poi con una grande giocata a muro. Strepitosa la tenuta nervosa degli azzurri che possono dunque iniziare col giusto piglio il secondo set. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Ci siamo: eccoci pronti a vivere Italia Serbia, bellissima semifinale degli Europei di volley 2021. Sono naturalmente moltissimi i precedenti tra l’Italia e la Serbia nelle sue varie “forme” imposte dai cambiamenti politici. Ci piace dunque ricordare un’altra semifinale europea in questa sede, cioè quella del 2005 a Roma, nel contesto di un Europeo che era organizzato congiuntamente proprio dall’Italia e dall’allora Serbia e Montenegro, ma che vide la fase finale nella nostra capitale.

Il 10 settembre 2005 ecco dunque la semifinale tra Italia e Serbia Montenegro al PalaLottomatica, vinta dagli Azzurri per 3-2 (25-15, 19-25, 25-19, 23-25, 15-8) al termine di una battaglia dura ma nella quale possiamo dire che il successo degli Azzurri fu l’epilogo più corretto, se si pensa che i tre set conquistati dall’Italia furono vinti tutti con margine. Il giorno dopo l’Italia avrebbe vinto quell’Europeo battendo in finale la Russia, dunque il buon auspicio sarebbe di ripercorrere fino in fondo le orme. Ora tuttavia si deve pensare solo alla semifinale: Italia Serbia comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL COMMENTO DI GIANNELLI

Sempre più vicina la diretta di Italia Serbia, noi ci avviciniamo alla semifinale degli Europei di volley leggendo le dichiarazioni di Simone Giannelli, che ormai può vestire i panni del veterano pur essendo a sua volta molto giovane. Queste dunque erano state le parole di Simone Giannelli per il sito della Fipav subito dopo la netta vittoria di mercoledì ai quarti contro la Germania: “Dopo sei anni trovami nuovamente a giocare una semifinale europea è una sensazione davvero fantastica; io all’epoca c’ero quindi so quanto sia difficile centrare un obiettivo simile in Europa. Ora siamo qui dopo aver intrapreso una strada non certo semplice, ma posso solo dire di essere davvero orgoglioso di tutti i ragazzi perché stiamo affrontando il torneo con la mentalità giusta. Abbiamo giocato una buona pallavolo facendo sempre la nostra partita e ben concentrati sui nostri obiettivi e le nostre peculiarità”.

Uno sguardo poi era già rivolto alla semifinale di oggi: “So già che ora torneremo in albergo e staremo tranquilli continuando a fare le nostre cose ben concentrati e consapevoli del nostro cammino. Dobbiamo rimanere umili perché ora andremo ad affrontare i campioni in carica; ma allo stesso tempo rimaniamo determinati perché arrivati a questo punto vogliamo giocarci le nostre carte consapevoli delle nostre capacità e possibilità”, aveva detto in proposito Simone Giannelli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA DE GIORGI

Mentre aspettiamo la diretta di Italia Serbia, possiamo naturalmente rileggere le dichiarazioni del nostro c.t. Fefè De Giorgi al termine della meravigliosa partita giocata mercoledì contro la Germania, un quarto di finale dominato dagli Azzurri con un nettissimo 3-0. Sul sito della Fipav, ecco le parole di De Giorgi per descrivere la vittoria azzurra: “Siamo chiaramente felici anche per il percorso che abbiamo fatto giocando davvero una buona partita. Un allenatore al termine di una partita così non può che essere soddisfatto, siamo contenti non solo per noi ma anche per la stessa maglia azzurra che torna tra le migliori 4 in Europa. Oggi non era facile, ma siamo stati bravi a limitare i loro punti di forza e a contenerli mantenendo il nostro ritmo sempre molto alto. E’ importante la crescita di alcuni ragazzi in termini di personalità durante la gara e durante l’intero torneo. Stanno risolvendo da squadra alcune situazioni difficili”.

C’era stato anche modo di iniziare a pensare a cosa ci attenderà in semifinale: “I ragazzi sanno che nella nostra testa ora non deve cambiare nulla, ma dobbiamo andare lì cercando di giocare la nostra migliore pallavolo e vedere se sarà sufficiente per tagliare traguardi importanti. Ora ci attende la Serbia e sicuramente non sarà facile ma noi dovremo andare lì ed esprimerci al massimo delle nostre possibilità. Poi vedremo cosa succederà”, sono state in proposito le dichiarazioni del c.t. De Giorgi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SERBIA: GLI AZZURRI VOGLIONO LA FINALE DEGLI EUROPEI!

Italia Serbia, in diretta dalla Spodek Arena di Katowice (Polonia) alle ore 21.00 di questa sera, sabato 18 settembre 2021, è la seconda semifinale degli Europei di volley maschile 2021 e un appuntamento naturalmente imperdibile per tutti i tifosi degli Azzurri e per gli appassionati di pallavolo. In vista della diretta di Italia Serbia, ci sentiamo di dire che il bilancio per il nuovo corso di Fefè De Giorgi è già da considerare positivo: ci siamo presentati agli Europei con una Nazionale fortemente rinnovata, tanti giovani e più in generale giocatori con poca esperienza internazionale, dunque questa doveva essere una tappa di passaggio, anche se naturalmente con l’obiettivo di fare la migliore figura possibile.

Ebbene, da questo punto di vista possiamo dire che l’obiettivo è già stato raggiunto: siamo entrati tra le migliori quattro nazioni d’Europa e lo abbiamo fatto con pieno merito, prima vincendo il nostro girone con cinque successi su altrettante partite, poi dominando la Lettonia per 3-0 negli ottavi e infine ripetendoci anche nei quarti contro un’avversaria più temibile, cioè la Germania, che però è stata a sua volta liquidata con un netto 3-0. Adesso, tutto quello che verrà sarà tanto di guadagnato, ma non vogliamo fermarci sul più bello: cosa succederà in Italia Serbia?

DIRETTA ITALIA SERBIA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Italia Serbia, abbiamo già visto che gli Azzurri meritano già un voto molto alto in questi Europei di volley 2021 dai quali sicuramente il nuovo c.t. Fefè De Giorgi sta traendo solo indicazioni positivi. Adesso che la sufficienza è già stata ampiamente conquistata con margine, si può tuttavia cercare la lode, perché tra oggi e domani si potrebbe scrivere la storia se l’Italia riuscisse a spingersi ancora più in là.

Abbiamo visto che l’Italia gioca bene e ha già ottenuto vittorie di assoluta rilevanza, come quella nella fase a gironi contro la Slovenia (a sua volta semifinalista) e quella contro la Germania nei quarti, ora però sarebbe interessante capire cosa saprebbero fare gli Azzurri in una battaglia punto a punto con posta in palio alta come in una semifinale europea. Senza pressioni ma con ambizioni: se dovesse andare male, nessuno ne farà una colpa alla giovane Italia; però quando si ha l’occasione di scrivere la storia è giusto provarci…

© RIPRODUZIONE RISERVATA