Diretta/ Italia Serbia (risultato finale 3-0) video tv: Romanò chiude set difficile!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Serbia streaming video tv: orario e risultato live della partita di volley maschile, undicesima uscita in VNL 2022 (oggi venerdì 8 luglio).

Italia volley
Diretta Italia Serbia, volley Nations League 2022 (repertorio, da Facebook)

DIRETTA ITALIA SERBIA (RISULTATO FINALE 3-0): ROMANO’ CHIUDE SET DIFFICILE

Secondo set decisamente favorevole all’Italia che va sul 2-0 contro la Serbia. Gli schiacciatori della nazionale serba, nel corso della frazione, non sono riusciti ad infrangere il muro invalicabile azzurro. Protagonisti in questo senso i due centrali italiani Galassi e Russo, impattanti anche in attacco. Poca lucidità e tanta confusione in ricezione e in ricostruzione per la Serbia. 25-14, dunque, il punteggio al termine del secondo set. Nel corso del terzo set la Serbia parte forte e sembra poterla riaprire. Gli azzurri però non mollano e la riprendono: al termine della gara infatti è 3-0, con Romanò decisivo a chiudere la partita nel momento clou. Gli azzurri continuano la loro corsa verso le Final Eight di Bologna e si godono con merito altri tre punti, contro una Serbia poco incisiva ma comunque ostica. (Agg.Jacopo D’Antuono)

25-21 NEL PRIMO SET

Italia Serbia, si chiude il primo set della partita valevole per la VNL 2022, un appuntamento immancabile per gli appassionati di volley maschile. Buon impatto alla gara per la formazione azzurra, subito pimpante e brava a reagire ai primi attacchi della nazionale serba. Qualche imprecisione a servizio per l’Italia, che trova il vantaggio con muro strepitoso di Russo al termine di uno scambio prolungato. Le due squadre si alternano punto su punto, gli azzurri poi ritrovano la parità con un muro di Michielotto e allungano grazie ad un errore di Kujunzdic. Poi Giannelli, Lavia, Romanò, Michielotto e Roberto Russo per chiudere il set sul risultato di 25-21. (Agg.Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Italia Serbia sta finalmente per cominciare, siamo pronti a vivere la partita della VNL 2022 che è naturalmente un grande classico per il volley maschile. Dopo la fine della Jugoslavia unita, la Serbia comunque è sempre rimasta una potenza, come dimostrano alle Olimpiadi il bronzo di Atlanta 1996 e l’oro di Sydney 2000, anche se quello rimane ancora oggi l’ultimo podio olimpico per la Serbia. Ai Mondiali manca ancora il trionfo, ma dal 1998 ad oggi i serbi vantano un secondo, un terzo e ben tre quarti posti su sei edizioni – con la finale persa nel 1998 che fu proprio contro l’Italia, in occasione del terzo titolo iridato per gli Azzurri.

Agli Europei spiccano invece le tre medaglie d’oro vinte dalla Serbia nel 2001, 2011 e 2019, più un argento e ben sei medaglie di bronzo. Oggi siamo “solo” nella fase a gironi della Volleyball Nations League, ma questa è una partita mai banale: parola quindi al campo di Danzica, perché adesso Italia Serbia finalmente comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA SERBIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Serbia sarà garantita oggi su Sky Sport Arena, il canale numero 204 della piattaforma satellitare che ha acquistato i diritti della VNL 2022. Di conseguenza gli abbonati avranno a disposizione anche la diretta streaming video garantita da Sky Go, ma che sarà offerta anche da Now TV.

IL PRECEDENTE

In avvicinamento alla diretta di Italia Serbia, abbiamo più volte nominato la semifinale degli Europei di pallavolo dell’anno scorso, l’ultimo grande precedente recente di questa partita che nel volley è sempre affascinante, in campo maschile così come d’altronde anche per le donne. Torniamo allora a sabato 18 settembre scorso, agli Europei che significavano il via di un nuovo ciclo con c.t. Fefé De Giorgi dopo l’epilogo non esaltante delle Olimpiadi, appena poco più di un mese prima.

L’Italia era forse già andata oltre le aspettative grazie a un Europeo praticamente perfetto fino quel momento, ma naturalmente la semifinale contro la Serbia aveva il sapore di un vero e proprio bivio, superato dagli Azzurri a pieni voti grazie alla vittoria per 3-1 con i parziali di 29-27, 25-22, 23-25, 25-18, con il dominio nel quarto set a sigillare una vittoria meritata. Poi, il giorno successivo, sarebbe arrivato il trionfo in finale contro la Slovenia per dare all’Italia del volley maschile il settimo titolo iridato della sua storia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SFIDA DA NON SOTTOVALUTARE!

Italia Serbia, in diretta dalla Ergo Arena della città polacca di Danzica alle ore 20.00 di questa sera, venerdì 7 luglio 2022, sarà per gli Azzurri di Fefé De Giorgi l’undicesimo impegno nella fase a gironi, cioè il terzo dell’ultima settimana di questa fase per quanto riguarda la VNL 2022 di volley maschile che volge ormai lo sguardo verso la Final Eight che sarà ospitata da Bologna dal 20 al 24 luglio, con fattore campo favorevole all’Italia, che naturalmente punterà ad esserne grande protagonista. La nostra Nazionale, campionessa d’Europa in carica, è qualificata d’ufficio alla fase decisiva della Volleyball Nations League appunto in quanto Paese organizzatore, ma ci stiamo comportando molto bene anche sul campo in questa competizione che da qualche anno ha sostituto la World League nella pallavolo maschile come apertura dell’estate delle Nazionali.

La diretta di Italia Serbia ci offrirà una partita che mai può essere sottovalutata, dal momento che si tratta di un classico per la pallavolo maschile fin da quando si parlava di Jugoslavia unita. Le vicende politiche hanno spesso causato tragedie, ma non hanno cambiato la sostanza una partita mai banale, che ad esempio l’anno scorso fu la semifinale proprio degli Europei che infine gli Azzurri del c.t. Fefé De Giorgi andarono a conquistare contro la Slovenia (a proposito di ex Jugoslavia…) dopo avere sconfitto i serbi il giorno precedente. Oggi magari la posta in palio non sarà altrettanto significativa, ma sarà una sfida da non perdere: che cosa ci dirà la diretta di Italia Serbia?

DIRETTA ITALIA SERBIA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Italia Serbia ci proporrà oggi una partita sempre affascinante, test utilissimo verso l’ormai imminente Final Eight della VNL 2022 e poi anche in ottica Mondiali. Questi sono i due grandi obiettivi del 2022 per l’Italia: non vinciamo l’allora World League dal 2000 mentre l’ultimo trionfo iridato risale al 1998, quando completammo il tris consecutivo dei leggendari anni Novanta, si può sognare in grande con l’Italia che nello scorso settembre ha vinto appunto gli Europei con una squadra piuttosto giovane, che autorizza a sperare in un ciclo che potrebbe diventare molto interessante, pensando anche a Parigi 2024 che non è più così lontana.

Intanto, stiamo facendo bene in quella “centrifuga” che è la Volleyball Nations League: basterebbe dire che i nostri tre gruppi sono stati prima in Canada, poi nelle Filippine e ora in Polonia per capire quali siano le difficoltà “logistiche” che rendono ancora più impegnativa la VNL. Da questo punto di vista, è sicuramente apprezzabile che l’ultima Pool sia in Polonia: siamo già nel nostro fuso orario, settimana prossima si riposerà e poi l’appuntamento sarà a Bologna. Adesso però è giusto pensare solamente a Italia Serbia, anche perché si tratta di una di quelle partite che nessuno vuole mai perdere…





© RIPRODUZIONE RISERVATA