DIRETTA/ Italia Stati Uniti (risultato finale 0-3): netta sconfitta per gli azzurri

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Stati Uniti, risultato finale 0-3: sconfitta netta per la nostra nazionale nella partita di Nations League maschile, nella 10^ giornata, gli azzurri cedono di schianto.

Italia gruppo Nations League volley facebook 2021 640x300
Diretta Italia Stati Uniti, volley Nations League 2021 (da Facebook)

DIRETTA ITALIA STATI UNITI (RISULTATO FINALE 0-3)

Italia Stati Uniti 0-3: brutta sconfitta della nostra nazionale nella partita valida per la Nations League di volley maschile. I parziali recitano 15-25, 18-25, 21-25: possiamo dire allora che abbiamo trovato il ritmo poco a poco, ma guardando la partita è evidente come la nostra banda questa volta non abbia avuto la minima possibilità di portare a casa il match. Adesso, quando mancano 5 partite al termine della prima fase, siamo sostanzialmente tagliati fuori dalla corsa alla fase finale della Nations League: non che non fosse abbastanza chiaro, ma questi 0 punti conquistati oggi ci lasciano a -8 dalla quarta posizione, occupata dalla Slovenia che deve ancora giocare la sua partita e potrebbe aumentare il distacco. Ad ogni modo si è trattato di un altro test interessante per i nostri ragazzi, un test dal quale Gianlorenzo Blengini avrà tratto indicazioni utili per il futuro della nostra nazionale… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA STATI UNITI (RISULTATO 0-1): 15-25 1° SET

Italia Stati Uniti 0-1: la nostra nazionale è sotto di un set contro quella Usa nella partita di Nations League 2021, e le cose non sono andate affatto bene per gli azzurri di Gianlorenzo Blengini in un primo parziale che i nostri avversari hanno dominato con il risultato di 15-25. Non eravamo nemmeno partiti male, riuscendo a portarci sul 3-1; da quel moment però gli Stati Uniti hanno aperto un parziale di 1-8 con il quale sono volati sul +6, e hanno nuovamente allungato quando la nostra reazione ha portato a tornare sotto di 3 punti (9-12) questa volta con una risposta da 0-6 che ha definitivamente chiuso i giochi, perché il margine sensibile non è più stato ricucito e alla fine gli Usa sono arrivati a chiudere il parziale con 10 lunghezze di margine. Stiamo dunque soffrendo, ma la diretta di Italia Stati Uniti non è ancora finita: vedremo dunque come andranno le cose nel proseguimento del match di Nations League qui alla Fiera di Rimini… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA STATI UNITI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Stati Uniti, salvo variazioni di palinsesto, sarà trasmessa su La7: è infatti questo canale ad avere i diritti per le partite di Nations League volley (maschile e femminile), dunque ci si potrà rivolgere al digitale terrestre per un appuntamento che sarà in chiaro. Per quanto riguarda il servizio di diretta streaming video, verrà garantito anche questo dall’emittente senza costi aggiuntivi: basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e visitare il sito www.la7.it.

ITALIA STATI UNITI (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via della diretta di Italia Stati Uniti. Dopo le prime tre settimane di Nations League, in classifica comanda il Brasile che ha perso una sola volta e ha 24 punti, che sono 3 in più della coppia Polonia-Francia che insegue. Al quarto posto, attualmente qualificata per la fase finale, troviamo la Slovenia a 19 punti; stessa somma della Serbia, e dunque per il momento si profila uno spareggio tutto balcanico con il possibile inserimento di Iran e Russia (17 punti). Sembrano essere più staccate le altre, a cominciare da Giappone e Germania che hanno 13 punti; a quota 12 troviamo appunto gli Usa, un punto più sotto l’Italia in compagnia dell’Argentina. Dunque la nazionale azzurra deve recuperare 8 lunghezze in sei partite per entrare nella fase finale di Nations League: ce ne sono 18 a disposizione e aritmeticamente fare l’impresa sarebbe ancora possibile, ma francamente si tratta di uno scenario abbastanza complesso anche perché, oltre alla Francia, dovremo giocare ancora contro Brasile e Russia. Vedremo comunque in che modo andranno le cose tra pochi istanti: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il taraflex della Fiera di Rimini, finalmente la diretta di Italia Stati Uniti può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA STATI UNITI: I TESTA A TESTA

Manca sempre meno alla diretta di Italia Stati Uniti. Nel 2018, prima edizione della Nations League, avevamo incrociato gli Usa nel corso della quinta settimana: si giocava da noi, al PalaPanini di Modena, ma avevamo comunque perso 3-0 nonostante un terzo set da 27-29, e abbiamo già visto come gli Usa avessero poi chiuso in terza posizione quel torneo. L’anno seguente invece è arrivata una vittoria, nel corso della seconda settimana: alla Ufa Arena dell’omonima città russa gli azzurri si erano imposti per 3-1, perdendo di schianto il secondo set (13-25) ma riuscendo a mantenere la concentrazione necessaria per chiudere i conti con 3 punti in classifica. Peccato che al termine della prima fase quel successo non fosse servito: avevamo avuto 25 punti e l’ottavo posto finale, a -3 proprio dagli Stati Uniti che si erano presi la sesta e ultima piazza per volare al secondo girone. Davanti a noi si era classificata anche l’Argentina, oltre a Brasile, Iran, Russia, Francia e Polonia; anche quest’anno tecnicamente la fase finale della Nations League non dovrebbe essere cosa che ci riguardi, ma finchè si giocherà potremo sperare di avvicinare la Top 4 della classifica… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA STATI UNITI: I NOSTRI AVVERSARI

Nel presentare la diretta di Italia Stati Uniti possiamo fare un focus sulla nazionale statunitense che, come detto, in questa Nations League ha solo un punto in più degli azzurri. Una nazionale che nelle due precedenti edizioni del torneo è sempre arrivata alla fase finale: nel 2018 aveva perso al tie break la semifinale contro la Francia per poi rifarsi in un 3-0 netto al Brasile, ottenendo la medaglia di bronzo. L’anno seguente gli Usa avevano superato il secondo girone battendo Russia e Francia, in semifinale avevano affondato il Brasile (3-2) ma in finale non erano riusciti a ripetere il successo sulla nazionale russa, dovendosi così accontentare del secondo posto. Stiamo dunque parlando di un gruppo di grande successo, che però come l’Italia ha altre priorità a cinque cerchi; a proposito, gli Stati Uniti hanno vinto le Olimpiadi per tre volte, ultima delle quali nel 2008, ma nell’ultima edizione (quella di Rio De Janeiro) sono comunque riusciti a salire sul podio ottenendo la medaglia di bronzo, e dal 2004 a oggi hanno sempre centrato i quarti di finale con tre ingressi nella Top 4 della competizione. Chiaramente poi i risultati dipendono dai giocatori in campo e non solo dal nome del Paese, dunque oggi l’Italia avrà una bella occasione… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA STATI UNITI: INIZIA LA 4^ SETTIMANA

Italia Stati Uniti, in diretta dalla Fiera di Rimini, si gioca alle ore 16:30 di martedì 15 giugno: siamo arrivati alla 4^ settimana della Nations League 2021 di volley maschile, e questa dunque è una partita della 10^ giornata. Gli azzurri ci arrivano bene, reduci da un successo netto sull’Australia; in classifica hanno solo un punto in meno degli Usa, e almeno virtualmente potrebbero andare a prendersi la qualificazione alla fase finale del torneo, anche se francamente sarà parecchio complesso perché le distanze dalle prime quattro posizioni sono abbastanza ampie.

Ad ogni modo, come abbiamo detto più volte, gli azzurri di Gianlorenzo Blengini affrontano la Nations League con un gruppo giovane e che si sta ancora formando, con la possibilità di inserire qualcuno di questi giocatori per le Olimpiadi; non è il risultato che conta quanto la crescita, e allora vedremo se nella diretta di Italia Stati Uniti, che ora possiamo andare a presentare con i temi principali, arriverà una prestazione interessante e confortante, se poi dovessimo anche vincere sarebbe tanto di guadagnato…

DIRETTA ITALIA STATI UNITI: RISULTATI E CONTESTO

Italia Stati Uniti è la partita che inaugura la quarta settimana della Nations League: la terza è stata positiva per gli azzurri, che hanno battuto nettamente Argentina e Australia cadendo nel mezzo contro il Giappone, ma prendendosi comunque un punto per aver raggiunto il tie break. Questi prossimi impegni invece ci vedranno giocare contro due squadre che si trovano nella parte bassa della classifica – l’Olanda è penultima – e poi contro la Francia, che è appaiata alla Polonia in seconda posizione: chiaramente perdere anche solo una di queste sfide significherebbe dare quasi certamente l’addio alla possibilità di giocare la fase finale della competizione, ma sapevamo che sarebbe stato un affare complicato e, per quanto abbiamo visto in campo fino a questo momento, possiamo dire che l’Italia abbia onorato l’impegno di Nations League con prestazioni interessanti, anche se poi abbiamo vinto meno della metà delle gare (4 su 9). Ora non resta che vedere quello che succederà sul taraflex di Rimini per Italia Stati Uniti, che tra poco si gioca…

© RIPRODUZIONE RISERVATA