Diretta/ Italia Turchia (risultato finale 0-3) azzurre irriconoscibili!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Turchia streaming video e tv: via alle Final Six della Volleyball Nations League 2019 di pallavolo femminile con le azzurre protagoniste

Italia volley
Diretta Italia Polonia (da Twitter @Federvolley)

DIRETTA ITALIA TURCHIA (0-3): 21-25 3^ set

Diretta Italia Turchia: è con una debacle clamorosa che le azzurre chiudono il primo incontro per la Finals six in Cina per la Nations league: le ragazze di Mazzanti sono parse davvero irriconoscibili quest’oggi: la vittoria va quindi con merito alle turche col il pesante risultato di 3-0. Anche nel terzo set quindi le nostre ragazze non sono riuscite a ripartire: errori e imprecisioni sono stati registrati in tutti i parziali da praticamente da parte di tutte le giocatici. Il 25-21 del terzo set ci racconta ancora una volta della bella prestazione da parte delle turche (che pure hanno rallentato il ritmo) e di soli pochi spunti positivi da parte delle azzurre che davvero non hanno impensierito le avversarie anche ora. Pure le turche non si sono affaticate troppo: le italiane parevano infatti già confuse di loro. Domani con questa grande sconfitta sarà tutto da rifare contro la Cina: il pass per le semifinali della competizione è ancora alle portata di mano delle azzurre, ma servirà un netto cambio di registro. (agg Michela Colombo)

15-25 2^ SET

Diretta Italia Turchia: nulla da fare per le nostre beniamine anche in questi secondo set di questo primo match per la Finals six della Nations league di volley femminile Le azzurre continuano a perdere terreno e in più stanno regalando alla Turchia una vittoria, meritata ma certo gratuita. Anche nel secondo parziale infatti le nostre ragazze non hanno convinto ed a dirlo non è solo il risultato fissato a referto sul 25-15, ma anche quanto abbiamo appena visto in campo. Esito inedito e che senza dubbio ci lascia un poco perplessi sullo stato di forma delle nostre azzurre. Va pure messo l’accento anche in questo secondo parziale sui tanti errori commessi dalle nostre ragazze alcuni davvero ben banali (come la pestata della riga dei tre metri di Egonu sul 11-3). Staremo a vedere che cosa accadrà nel terzo set: le turche riusciranno nella fuga o l’Italia riuscirà a recuperare la concentrazione? (Agg Michela Colombo)

21-25 1^ set

Diretta Italia Turchia: non inizia nel migliore dei modi l’esordio delle azzurre in questo primo match per la Finals six di volley femminile della Nations league. Le ragazze del coach Mazzanti infatti sono andate subito sotto nel primo set col risultato di 25-21 ma soprattutto non hanno offerto una bella prestazione sul taraflex cinese. Per ora troppi errori gratuiti oltre che un grave deficit in ricezione stanno minando l’avventura della nazionale Italiana di volley femminile in questo momento clou della competizione targata Fivb. Urge quindi un reset nello spogliatoio azzurro: è un’Italia troppo fallosa e distratta quella che stiamo vedendo ora in campo. Nulla da dire invece sulla prova delle turche, ordinate e compatte e bravissime ad approfittare delle sviste delle nostre ragazze. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA TURCHIA

La diretta tv di Italia Turchia e più in generale di tutte le partite delle azzurre nelle Final Six sarà trasmessa in diretta da Eurosport 2, canale che è disponibile sulla piattaforma satellitare Sky, oppure in diretta streaming video sulla sulla piattaforma a pagamento della FIVB volleyballworld.tv

SI GIOCA

Tutto è pronto per Italia Turchia, la prima partita per le azzurre di Davide Mazzanti nella Final Six della Volleyball Nations League 2019. Ricordiamo che un anno fa, nella prima edizione con la nuova denominazione che ha preso il posto del World Grand Prix, le azzurre avevano fallito la qualificazione all’ultima fase, mentre era presente anche allora la Turchia, inserita in un girone con Stati Uniti e Serbia. Le turche vinsero per 3-2 contro la Serbia e persero per 3-0 contro gli Usa che però sconfissero anche le slave, di conseguenza la Turchia si prese il secondo posto nel girone e si qualificò per la semifinale, dove inflisse un perentorio 3-0 al Brasile. La corsa turca però si fermò in finale, a causa della sconfitta per 3-2 di nuovo contro gli Stati Uniti. L’Italia però poi arrivò in finale ai Mondiali, proprio contro la Serbia. Senza sbilanciarsi quindi troppo per i prossimi mesi, c’è comunque in palio un traguardo immediato: Italia Turchia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE CONVOCATE AZZURRE

Sempre più vicina la diretta di Italia Turchia, ricordiamo allora quali sono le quattordici azzurre presenti a Nanchino. Si tratta delle alzatrici Alessia Orro e Ofelia Malinov; delle centrali Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr e Raphaela Folie; come libero Monica De Gennaro e Beatrice Parrocchiale; le schiacciatrici sono Lucia Bosetti, Elena Pietrini, Indre Sorokaite, Miriam Sylla e Caterina Bosetti; infine come opposto Paola Egonu. Il c.t. Davide Mazzanti si è espresso con queste parole nei giorni scorsi circa l’Italia della VNL: “Nel corso della Volleyball Nations League ho cambiato tantissimo. D’ora in avanti darò un po’ più di stabilità al sestetto e questo mi servirà per acquisire importanti informazioni sulla programmazione delle prossime settimane. Sarò un po’ osservatore su quello che facciamo in campo e voglio vedere le cose che ci riescono meglio e quelle sulle quali dobbiamo lavorare di più quest’estate. La Final Six sarà fondamentale per capire a che punto siamo del nostro percorso”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA TURCHIA: LE PAROLE DI MAZZANTI

Verso la diretta di Italia Turchia, leggiamo le dichiarazioni concesse dal nostro commissario tecnico Davide Mazzanti nel corso della conferenza stampa ufficiale lunedì, che ha aperto la settimana delle Final Six della Volleyball Nations League 2019: “Dopo qualche giorno di riposo programmato, considerate le fatiche delle tappe precedenti, la squadra sta rispondendo bene qui a Nanchino. Devo dire che, nonostante la sosta, le ragazze stanno tornando al lavoro nel migliore dei modi. Oggi (lunedì, ndR) abbiamo appreso la notizia che la Cina si presenterà con una formazione diversa da quella che ci aspettavamo, probabilmente per il passaggio alle semifinali è un vantaggio, ma noi non dobbiamo dimenticare che siamo alle Finali, soprattutto per crescere e migliorare. Poter affrontare le campionesse olimpiche al completo avrebbe rappresentato un’ulteriore occasione di crescita. Detto questo, il nostro obiettivo non cambia: vogliamo dare il massimo ed esprimere la miglior pallavolo possibile. Queste partite saranno determinanti per preparare al meglio tutta la stagione e in particolare la qualificazione olimpica di Catania”, che ad inizio agosto saranno in assoluto l’appuntamento più importante di questi mesi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA TURCHIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Italia Turchia, in diretta dal Centro sportivo olimpico di Nanchino (Cina), sede delle Final Six della Volleyball Nations League 2019 di pallavolo femminile, è la partita di debutto per le azzurre del volley nella fase decisiva della manifestazione che da un paio di anni ha preso il posto del Grand Prix. L’appuntamento con Italia Turchia sarà alle ore 13.30 italiane, in prima serata per la Cina, dal momento che le azzurre e la Turchia completano il girone A che comprende anche le padrone di casa. Ricordiamo infatti che alla Final Six della Volleyball Nations League 2019 prendono parte sei squadre divise in due giorni da tre: l’ultima viene eliminata, mentre la prima e la seconda accedono alle semifinali incrociate con l’altro girone, che naturalmente promuoveranno le due squadre vincitrici alla finale in programma domenica.

ITALIA TURCHIA: RISULTATI E CONTESTO

Posta in palio subito altissima per la diretta di Italia Turchia, come è normale che sia in questa fase che prevede gironi di tre squadre e dunque due sole partite. In pratica è già quasi un anticipo dell’eliminazione diretta che formalmente sarà valida solo in semifinali e finale. Siamo giunti al primo momento significativo di un’estate che sarà lunghissima, fra qualificazioni olimpiche ed Europei. Saranno anzi quelli gli obiettivi più importanti, tuttavia giunte a questo punto le ragazze del commissario tecnico Davide Mazzanti di certo non si tireranno indietro, anche perché lo status di vice-campionesse del Mondo impone un rendimento significativo anche in questa manifestazione che comunque (come Grand Prix) ha notevole tradizione e un albo d’oro importante. La qualificazione alla Final Six è arrivata con netto anticipo, ora l’Italia punterà a fare il meglio possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA