VIDEO/ Italia Ungheria (5-5) Pallanuoto Olimpiadi Tokyo 2020: gran rimonta e pareggio

- Claudio Franceschini

Video Italia Ungheria pallanuoto Olimpiadi Tokyo 2020: la partita che chiude il gruppo A nel torneo olimpico è finita in parità, buona rimonta per il Settebello.

Francesco Di Fulvio pallanuoto facebook 2021 1 640x300
Diretta Italia Ungheria, pallanuoto Olimpiadi 2020 Tokyo (da Facebook)

DIRETTA UNGHERIA ITALIA PALLANUOTO OLIMPIADI TOKYO 2020:

La diretta di Ungheria Italia si è conclusa nella notte ed andiamo quindi a dare un’occhiata al video con gli highlights della partita. L’Italia della pallanuoto è riuscita a strappare un pareggio in rimonta contro l’ottima Ungheria per 5 a 5 grazie allo sforzo finale di Fulvio. Dopo aver perso i primi due parziali per 2 a 1, gli azzurri hanno pareggiato nel terzo periodo per 1 a 1 ed hanno quindi completato la loro risalita finendo con un decisivo 2 a 0. Per l’Italia si tratta del secondo pareggio ottenuto nella fase a gironi del torneo olimpico a cui si aggiungono due vittorie che la collocano in seconda posizione nel gruppo A. Nel corso della notte la Grecia è infatti riuscita a battere gli Stati Uniti con uno strepitoso 14 a 5 conquistando così la prima posizione con gli azzurri alle loro spalle, l’Ungheria al terzo posto, gli USA al quarto, quinti i giapponesi padroni di casa e infine sesti in fondo alla classifica il Sudafrica.(aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ITALIA UNGHERIA PALLANUOTO: COME VEDERE LE OLIMPIADI TOKYO 2020

Come sempre la diretta tv di Italia Ungheria pallanuoto alle Olimpiadi Tokyo 2020 dovrebbe essere visibile su Rai Sport, se non su Rai Due: la televisione di stato dovrebbe trasmettere infatti l’evento anche perché si tratta di una partita singola, in aggiunta dobbiamo ricordare che il broadcaster ufficiale della manifestazione è Discovery + che seguirà il programma integrale. Visione in diretta streaming video, inclusa negli abbonamenti Amazon Prime e Eurosport Player; quest’ultima piattaforma sarà visibile anche ai clienti di DAZN.

DIRETTA UNGHERIA ITALIA PALLANUOTO OLIMPIADI TOKYO 2020: SI COMINCIA

Italia Ungheria, in diretta dal Tokyo Tatsumi International Swimming Centre, si gioca alle ore 3:00 di lunedì 2 agosto, naturalmente con orario di casa nostra: è l’ultima partita del gruppo A di pallanuoto maschile alle Olimpiadi Tokyo 2020, ed è anche la più tosta del girone. È vero che i magiari non salgono sul gradino più alto di un podio dal 2013 (Mondiali) ma restano una grande nazionale nella disciplina, capace per esempio di ottenere tre medaglie d’oro olimpiche in serie tra il 2000 e il 2008 e segnare un’epoca che per loro è stata assolutamente dominante.

Nelle ultime due edizioni dei Giochi però il cammino si è sempre fermato ai quarti; dove il Settebello è già ampiamente qualificato – come gli ungheresi – ma ora bisogna sistemare la posizione nella classifica del girone per provare ad avere un impegno più abbordabile e avvicinare di conseguenza la zona medaglie. Serve una vittoria per confermarsi al primo posto ma ora, mentre aspettiamo che la diretta di Italia Ungheria prenda il via, possiamo valutare quale sia la situazione nel torneo di pallanuoto maschile alle Olimpiadi Tokyo 2020, visto che i risultati che matureranno oggi potrebbero cambiare l’intero orizzonte per l’Italia e le altre nazionali in corsa.

DIRETTA ITALIA UNGHERIA PALLANUOTO OLIMPIADI TOKYO 2020: RISULTATI E CONTESTO

Per presentare la diretta di Italia Ungheria alle Olimpiadi Tokyo 2020 dobbiamo dire che in questo momento il Settebello occupa la prima posizione nel gruppo A, con tre vittorie e il pareggio contro la Grecia: la nazionale ellenica è dietro di noi per differenza reti (noi siamo a +28 e loro a +25) ma la situazione può cambiare anche in caso di nostra vittoria, attualmente chiudere al secondo posto significherebbe pescare la Serbia ma certamente anche nel gruppo B le cose non sono definite. Ad ogni modo, l’Italia non può scendere sotto il terzo posto: sarebbe così se l’Ungheria ci battesse, operando il sorpasso, e la Grecia non perdesse contro gli Usa, che ci hanno dato parecchio filo da torcere in una partita che abbiamo vinto soltanto 12-11. Situazione insomma in bilico, ma come detto qualunque avversaria nei quarti sarà tosta: chiaramente allora il Settebello dovrà scendere in vasca pensando soltanto a battere l’Ungheria, quello che succederà negli incroci del calendario non dovrà essere un pensiero e bisognerà essere concentrati unicamente sulla partita di questa notte, anche perché una vittoria contro i magiari ci aiuterebbe sicuramente a guadagnare fiducia, in vista della corsa alle medaglie alle Olimpiadi Tokyo 2020.



© RIPRODUZIONE RISERVATA