DIRETTA/ Juventus-Bologna (risultato finale 2-1): Buffon salva i bianconeri!

- Claudio Franceschini

Diretta Juventus Bologna streaming video DAZN: il testa a testa, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, ottava giornata del campionato di Serie A.

Bentancur De Ligt Bonucci Juventus esultanza lapresse 2019
Diretta Juventus Bologna, Serie A 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS-BOLOGNA (RISULTATO FINALE 2-1): BUFFON SALVA I BIANCONERI!

La Juventus batte il Bologna per 2-1 al termine di una gara in cui i bianconeri avrebbero potuto tranquillamente dilagare se non fosse stato per le stupende parate di Skorupski che a più riprese ha tenuto a galla i suoi consentendogli di rimanere in partita fino al triplice fischio di Irrati. Higuain, Bernardeschi e Cristiano Ronaldo mancano l’appuntamento con il tris, l’estremo difensore polacco abbassa la saracinesca ogni volta che gli attaccanti di Sarri si affacciano dalle sue parti. La Vecchia Signora non la chiude e i felsinei sfiorano un clamoroso pari, nel recupero i campioni d’Italia crollano e la squadra di Mihajlovic va a un passo dal 2-2 con Orsolini che liscia il pallone davanti a Buffon che poi compie un autentico miracolo sulla rovesciata di Santander che pochi secondi prima aveva spaccato la traversa. Finale incredibile con una coda polemica: il pallone sbatte sulla parte alta del braccio di De Ligt, il VAR non interviene e grazia il difensore olandese che anche stasera ha mostrato troppe incertezze per quanto è costato. {agg. di Stefano Belli}

SKORUPSKI TIENE A GALLA I FELSINEI

A un quarto d’ora dal novantesimo resiste il vantaggio della Juventus sul Bologna con i campioni d’Italia che conducono sempre per 2-1. Dopo un ottimo primo tempo i felsinei stanno pagando gli sforzi compiuti e la mancanza di lucidità per la stanchezza li espone a dei rischi enormi. Skorupski fa più del possibile per tenere a galla la formazione di Mihajlovic (che anche stasera siede in panchina dopo aver ottenuto il via libera dai medici), al 64′ il portiere polacco dice di no a Khedira impedendo al tedesco di segnare il 3-1 che con ogni probabilità chiuderebbe la partita. Cinque minuti più tardi ci prova Higuain a dare il colpo di grazia ai rossoblù, ancora una volta decisivo l’estremo difensore originario di Zabrze, senza di lui gli ospiti avrebbero già alzato bandiera bianca. {agg. di Stefano Belli}

PJANIC RIPORTA AVANTI I BIANCONERI

Al decimo minuto del secondo tempo il punteggio di Juventus-Bologna vede la formazione di Sarri di nuovo in vantaggio per 2-1. A inizio ripresa i bianconeri si rendono pericolosi con Rabiot che accelera sulla corsia di sinistra e lascia sul posto Danilo mettendo il pallone in mezzo per Bernardeschi. Decisivo l’intervento in scivolata di Krejci che si rifugia in corner. Sempre da calcio d’angolo arriva un’altra palla gol per la Vecchia Signora con l’incornata di Cristiano Ronaldo che non riesce a battere per la seconda volta Skorupski, autore di una parata con la P maiuscola. Al 54′ pasticcio incredibile della retroguardia felsinea, Mbaye e Svanberg si scontrano tra loro lasciando campo libero a Pjanic che ringrazia e prende la mira: palla in rete. {agg. di Stefano Belli}

FINE PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Juventus-Bologna si è appena concluso sul punteggio di 1-1. Bianconeri che soffrono più del previsto le ripartenze fulminee dei felsinei, al 34′ Cuadrado con qualche affanno mette il pallone in calcio d’angolo intercettando il traversone di Palacio, dall’altra parte Alex Sandro tenta la soluzione dalla distanza con Skorupski che ci mette i pugni e allontana la sfera. A tre minuti dall’intervallo la Vecchia Signora conquista un interessantissimo calcio di punizione dal limite dell’area del pallone, Cristiano Ronaldo lascia la battuta a Pjanic che alza troppo la sfera spedendola sopra la traversa. Poco dopo Skorupski anticipa il fuoriclasse portoghese che stava per essere raggiunto dalla pennellata del numero 12 di Sarri. {agg. di Stefano Belli}

DANILO RISPONDE A CRISTIANO RONALDO

Alla mezz’ora del primo tempo è cambiato per due volte il parziale tra Juventus e Bologna con le due squadre che si trovano sull’1-1. Con il passare dei minuti i bianconeri aumentano i giri del motore, al 14′ Rabiot tenta l’incursione in area venendo chiuso in calcio d’angolo da Bani. Sessanta secondi più tardi Higuain calcia in porta, tiro potente ma facilmente parabile da Skorupski. Al 17′ ci prova Khedira che viene murato da Svanberg. La Vecchia Signora insiste e al 19′ trova la via del gol con Cristiano Ronaldo che recupera palla nella trequarti avversaria con un destro rasoterra dei suoi. Il vantaggio dei campioni d’Italia dura comunque pochi minuti, al 26′ Danilo Larangeira (per distinguerlo dall’altro Danilo che siede sulla panchina della Juve) sorprende Buffon e pareggia i conti ammutolendo l’Allianz Stadium. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STUDIO

All’Allianz Stadium Juventus-Bologna, diretta dall’arbitro Irrati, è cominciata da circa dieci minuti e il punteggio vede le due squadre sullo 0-0. Al 3′ i felsinei battono un calcio di punizione con il pallone che si infrange sulla barriera bianconera, poco dopo i campioni d’Italia battono una rimessa laterale in zona d’attacco con Bonucci che tocca il pallone riconsegnandolo di fatto a Skorupski. Al 10′ gli uomini di Sarri protestano per un presunto fallo in area ai danni di De Ligt, tutto regolare per il direttore di gara che assegna un altro tiro dalla bandierina alla Vecchia Signora. Per adesso non si segnalano occasioni da gol né da una parte né dall’altra. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE JUVENTUS BOLOGNA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Juventus Bologna se non eventualmente sul canale DAZN1, che trovate al numero 209 della televisione satellitare e che è un’esclusiva degli abbonati alla piattaforma DAZN ma anche a quelli di Sky, grazie alla sinergia nata poco tempo fa. In alternativa chiaramente sarà disponibile il servizio di diretta streaming video, seguendo la partita su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia Juventus Bologna e già le formazioni ufficiali di questo incontro per la Serie A stanno facendo il loro ingresso in campo: prima del fischio d’inizio però curiosiamo in qualche statistica segnata prima di questa ottava giornata. Partendo dalla Vecchia Signora, ecco che prima di questo fine settimana i bianconeri erano fermi alla prima posizione della classifica, con ben 19 punti, messi assieme con sei successi e un pari. La Juventus sta poi facendo molto bene in difesa con solo 6 reti subite, a fronte poi dei 13 gol segnati. E’ invece a circa metà della graduatoria che troviamo il Bologna, che vanta 9 punti accumulati con due vittorie e tre pari. I felsinei inoltre hanno finora firmato 9 gol, ma ne hanno subiti altrettanti. Ora è tempo di dare la parola al campo, Juventus Bologna si gioca! JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi; Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri. BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. Allenatore: Mihajlovic. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Per la diretta di Juventus Bologna, nell’ottava giornata, è tempo ora di curiosare pure nello storico che i due club condividono, tenuto conto anche della ricca tradizione che le due squadre condividono. Dati alla mano leggiamo infatti 161 precedenti complessivi, registrati dal 1929 a oggi e solo in occasione del primo campionato nazionale e in Coppa Italia (di cui si conta anche una finalina per il terzo posto nell’edizione 1957-1958). In tutto poi sono state finora ben 84 le vittorie dei bianconeri nello scontro diretto e 25 le affermazioni del club emiliano, con pure 52 pareggi segnati. Va infine aggiunto che risale alla precedente edizione del Campionato di Serie A l’ultimo testa a testa segnato tra Juventus e Bologna. Allora nel doppio confronto ricordiamo la doppia vittoria della Vecchia Signora: pure la Juventus ebbe la meglio nella stagione 2018-2019 nello scontro per gli ottavi di finale di Coppa Italia, con il risultato di 2-0 (gol di Bernardeschi e Kean). (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In vista della diretta di Serie A di Juventus Bologna, dobbiamo certo prendere in considerazione pure i due allenatori che saranno oggi protagonisti all’Allianz Stadium, nell’ottavo turno di campionato. Anche oggi a fare gli onori di casa a Torino sarà Maurizio Sarri, approdato alla Vecchia Signora dopo il successo in Europa league con il Chelsea. Volendo considerare i numeri va detto che il tecnico nativo di Napoli fino ad oggi ha messo a tabella 9 incontri come allenatore della Juventus, fissando la media punti di 2,56 a incontro, più che onorevole. Dall’altra parte del campo, ma solo se riceverà l’ok dello staff medico, vi sarà Sinisa Mihajlovic, che come è noto, è malato di leucemia. Va comunque ricordato che il tecnico serbo è tecnico dei felsinei dal 28 gennaio del 2019 (ma li aveva già diretti dal novembre del 2008 all’aprile dell’anno dopo): inoltre nelle sue 21 direzioni, Mihajlovic ha fissato la sua media punti sul 1,81 a incontro. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Juventus Bologna, che sarà diretta dal signor Massimiliano Irrati, si gioca alle ore 20:45 di sabato 19 ottobre e rappresenta dunque il terzo anticipo nell’ottava giornata della Serie A 2019-2020. Si torna in campo dopo la sosta per le nazionali: sarà importante valutare la forma dei giocatori impegnati, nel frattempo prima della pausa forzata i bianconeri si sono ripresi il primo posto in classifica vincendo a San Siro contro l’Inter, e dando un primo segnale al campionato. Maurizio Sarri non ha intenzione di lasciare lo scudetto alle avversarie, e i suoi propositi in termini di gioco stanno iniziando a vedersi; anche il girone di Champions League procede nel migliore dei modi ma questa sera la Juventus dovrà stare attenta a non cadere nella trappola dell’orgogliosa squadra felsinea, che due settimane fa ha costretto la Lazio ad un 2-2 che sarebbe potuto facilmente essere un successo rossoblu. Aspettiamo dunque con trepidazione la diretta di Juventus Bologna, intanto possiamo valutare in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS BOLOGNA

In Juventus Bologna Sarri ritrova i suoi infortunati ma rischia di perdere Ramsey; possibile vedere ancora il rombo di centrocampo, con il gallese fuori dai giochi potrebbe essere Dybala ad agire alle spalle di Higuain e Cristiano Ronaldo con i tre big in campo contemporaneamente. Per il resto l’assetto dovrebbe rimanere lo stesso: dunque Cuadrado terzino destro con Alex Sandro dall’altra parte, Bonucci a fare coppia centrale con De Ligt e una mediana nella quale Pjanic sarà il playmaker con il supporto di Khedira e Matuidi. In porta se la gioca Buffon, ma per il momento il favorito sembra essere Szczesny. Nel Bologna squalificato Medel e fuori causa Destro: a centrocampo ci sarà allora Andrea Poli con Dzemaili, mentre Palacio dovrebbe essere impiegato da centravanti con Soriano alle sue spalle e due esterni offensivi che saranno Orsolini, passato brevemente dalla Juventus senza mai giocarci, e Nicola Sansone. In difesa Danilo ha recuperato dall’infortunio e dunque sarà regolarmente schierato al fianco di Bani, con Skorupski tra i pali; Ibrahima Mbaye farà il terzino destro mentre l’olandese Dijks dovrebbe essere confermato dall’altra parte del campo.

QUOTE E PRONOSTICO

Nel pronostico di Juventus Bologna, analizzando le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, notiamo che sono ovviamente i bianconeri ad avere il favore dei bookmaker: il segno 1 che identifica la loro vittoria vi permetterebbe infatti di guadagnare XX volte la somma messa su piatto, contro il valore di XX che accompagna invece l’ipotesi del successo rossoblu (segno 2). L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a XX volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA