DIRETTA/ Juventus Bologna (risultato finale 2-0) DAZN: Skorupski nega il tris

- Mauro Mantegazza

Diretta Juventus Bologna streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per la 19^ giornata (oggi 24 gennaio).

Juventus Bologna
Diretta Juventus Bologna, un precedente (LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS BOLOGNA (RISULTATO FINALE 2-0): SKORUPSKI NEGA IL TRIS

Convincente vittoria per la Juventus che piega con un secco 2-0 il Bologna, compiendo così un importante balzo in avanti in classifica alla luce della sconfitta del Milan e del pareggio dell’Inter negli anticipi del sabato. Nel finale di partita la punizione per il Bologna poteva essere ancor più severa, ma al 42′ e al 45′ del secondo tempo sono stati decisivi gli interventi di Skorupski, prima su Rabiot e poi su Cristiano Ronaldo, per evitare di subire il terzo gol. Sarebbe comunque stato troppo per i rossoblu che hanno giocato a viso aperto, ma sicuramente la Juventus ha meritato, crescendo sensibilmente fino al gol del raddoppio di McKennie. (agg. di Fabio Belli)

JUVENTUS BOLOGNA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Bologna sarà garantita su DAZN 1, canale numero 209 della piattaforma Sky per gli abbonati che abbiano attivato la corrispondente opzione, altrimenti ci sarà la diretta streaming video per gli abbonati DAZN, perché si tratterà di una delle tre partite di questa giornata di Serie A trasmessa appunto sulla piattaforma digitale.

RADDOPPIA MCKENNIE!

A inizio secondo tempo la Juventus rischia l’autorete con Cuadrado, quindi al 4′ Barrow impegna severamente Szczesny. Al 7′ viene ammonito Arthur per un fallo ai danni di Schouten, quindi all’11’ ottima risposta del portiere polacco dei bianconeri in tuffo su una conclusione di Orsolini. Al 14′ Sansone ci prova di sinistro, la Juventus si scuote subito dopo con Cuadrado che salva su Skorupski. Al 17′ viene ammonito Dijks nel Bologna, quindi tempo di cambi con Dominguez che prende il posto di Svanberg tra le fila dei felsinei e la Juventus che sostituisce Bernardeschi con Morata. Al 26′ arriva il raddoppio bianconero: sugli sviluppi di un calcio d’angolo sponda di Bonucci per l’inserimento in area di McKennie, che sigla il 2-0. (agg. di Fabio Belli)

OCCASIONI SPRECATE!

Raffica di occasioni da gol sprecate tra Juventus e Bologna. I bianconeri mancano in due occasioni l’opportunità di passare sul doppio vantaggio: al 28′ Skorupski respinge una potente conclusione di Cristiano Ronaldo, irrompe Bernardeschi che da due passi, con lo specchio della porta spalancato, calcia fuori. Al 32′ manca una ghiotta occasione anche Cuadrado, che parte palla al piede ma non si avvede di Ronaldo libero, calciando di poco a lato sul primo palo. Anche il Bologna però ha un’ottima chance per il pari, al 40′ Soriano prova a piazzare il pallone di destro dal limite, mancando la porta di pochi centimetri. 2′ di recupero e si va negli spogliatoi all’Allianz Stadium con la Juventus avanti 1-0 sul Bologna. (agg. di Fabio Belli)

ARTHUR COLPISCE DALLA DISTANZA

La Juventus inizia il match aggredendo alto il Bologna, dopo 5′ i bianconeri protestano per un intervento in area di Vignato su Cuadrado, ma l’arbitro lascia proseguire. All’8′ risponde il Bologna con una gran botta di Orsolini di sinistro che finisce di poco a lato, quindi al 14′ il primo ammonito della partita è Vignato per un fallo su Bentancur. Al quarto d’ora i bianconeri passano: Arthur cerca la conclusione dalla distanza e una deviazione di Schouten mette fuori causa Skorupski, concretizzando il vantaggio juventino. Al 19′ Soriano cerca Orsolini che impegna Szczesny sul primo palo, il Bologna si dimostra vivo ma è sotto di misura all’Allianz Stadium. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Solo pochi minuti prima che si accenda la diretta tra Juventus e Bologna big match della 19^ giornata della Serie A: mentre le formazioni ufficiali della partita fanno il loro ingresso in campo, approfittiamone per analizzare qualche dato importante. Alla vigilia del turno, la Vecchia signora ha ancora un match da recuperare: su 17 partite disputate, i bianconeri hanno comunque raccolto 33 punti, frutto di nove successi e sei pareggi. Un bel bottino che porta la Juventus fino alla quinta posizione della classifica di campionato. Aggiungiamo che bianconeri, come al solito sono fermi in attacco e precisi in difesa: sono 35 le reti segnate e solo 18 quelle subite finora. Altro genere di numeri per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che approda al turno dalla 12^ posizione in classifica, con appena 20 punti all’attivo. Gli emiliani fino ad oggi hanno infatti messo a tabella cinque pareggi e altrettanti successi, di cui l’ultimo risale proprio alla scorsa giornata di campionato. Aggiungiamo che fin qui i rossoblu hanno segnato 24 gol, ma la loro difesa ha subito ben 31 reti dagli avversari: serve dunque correggere il tiro. Ora però diamo la parola al campo, si comincia! JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Arthur, Bernardeschi; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Andrea Pirlo BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo Lar., Tomiyasu, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Vignato; Barrow. Allenatore: Sinisa Mihajlovic (Agg Michela Colombo)

DIRETTA JUVENTUS BOLOGNA: GLI ALLENATORI

Juventus Bologna inizia tra poco: gli avversari in panchina sono Andrea Pirlo e Sinisa Mihajlovic. Inevitabilmente siamo al primo incrocio ufficiale da quando entrambi sono tecnici, visto che il bresciano non ha mai allenato prima di questa stagione; i due però hanno condiviso le esperienze con le squadre milanesi. Mihajlovic infatti è passato dall’Inter nel finale di carriera, ha colto qui gli ultimi successi e poi è stato un collaboratore tecnico; Pirlo ci era stato molto giovane prima che la sua carriera spiccasse definitivamente il grande salto nel decennio al Milan, dove ha sollevato qualunque tipo di trofeo. Milan che il tecnico serbo ha guidato nel 2015-2016: clamorosamente, dopo aver portato la squadra in zona Europa League e soprattutto in finale di Coppa Italia, è stato esonerato a favore di Cristian Brocchi che da sempre era un pallino dell’allora presidente Silvio Berlusconi. Quell’annata nemmeno conclusa resta comunque un bel ricordo per Mihajlovic, che ha anche un merito: è stato lui infatti a decidere di rinunciare a Diego Lopez per promuovere tra i pali un sedicenne che risponde al nome di Gianluigi Donnarumma. Oggi Gigio è il portiere titolare non solo del Milan, ma anche della nostra nazionale… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Lo storico per la diretta di Serie A Juventus Bologna, è davvero ricchissimo, anche alla vigilia della 19^ giornata del primo campionato italiano. Tabella alla mano infatti possiamo oggi parlare di ben 182 precedenti ufficiali finora segnati dai due club, per la precisione dal 1921 in avanti: tali riferimenti poi ci giungono dal primo campionato nazionale, come pure dalla Coppa Italia e dalla cadetteria. Dando uno sguardo al bilancio complessivo non ci sorprende notare che sono i colori bianconero a dominare: nello scontro diretto sono state ben 89 le vittorie della Vecchia Signora, contro i soli 30 successi strappati dal club emiliano, con 63 pareggi che completano il quadro. Venendo poi ai precedenti diretti più recenti, vediamo che tale trend è particolarmente rafforzato: la Juventus ha praticamente sempre vinto negli ultimi anni e si deve andare fino al 27^ turno della stagione 2010-11 della serie A per trovare l’ultima affermazione rossoblu (in netto 2-0 in trasferta, arrivato con i gol di Marco Di Vaio) . Da allora a movimentare la lista altrimenti dominata dalla Juventus, appena un pareggio, uno 0-0 segnato al Dall’Ara nella 26^ giornata di Serie A 2015-16. (agg Michela Colombo)

JUVENTUS BOLOGNA: PIRLO NON VUOLE SCHERZI!

Juventus Bologna, in diretta dall’Allianz Stadium di Torino, si gioca alle ore 12.30 di oggi, domenica 24 gennaio 2021, come lunch match della diciannovesima giornata di Serie A, ultima del girone d’andata. La diretta di Juventus Bologna vedrà ovviamente favoriti i bianconeri, mentre i rossoblù cercheranno un risultato di prestigio senza avere nulla da perdere. Chiaramente è la Juventus ad avere più bisogno della vittoria: la conquista della Supercoppa Italiana ha riportato il sereno, ma resta la botta della brutta sconfitta contro l’Inter e di una classifica nella quale c’è da recuperare lo strappo dalle due squadre milanesi, dunque Andrea Pirlo deve concludere il girone d’andata con una vittoria dopo qualche alto e basso di troppo, ai quali la Juventus non è abituata. Il Bologna invece si è riportato in una buona posizione di classifica con la vittoria sul Verona e oggi cercherà altri punti che consoliderebbero una situazione tranquilla e darebbero anche morale, perché allo Stadium non è mai facile fare punti.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS BOLOGNA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Juventus Bologna. Andrea Pirlo ha recuperato Cuadrado e dovrebbe proporre la coppia centrale Bonucci-Danilo. A centrocampo è ipotizzabile una maglia da titolare per McKennie, mentre è vivo il ballottaggio tra Bentancur e Arthur in cabina di regia e reclama spazio pure Kulusevski, magari approfittando del problema alla caviglia accusato da Chiesa in Supercoppa. Certezze invece in attacco, con la coppia Cristiano Ronaldo-Morata. Nel Bologna modulo 4-2-3-1 per Sinisa Mihajlovic, che potrebbe schierare come prima punta Palacio spostando Barrow sulla trequarti insieme a Orsolini e Soriano, tuttavia il vero dubbio per i rossoblù potrebbe essere nella coppia in mediana, perché Svanberg, Schouten e Dominguez si contendono le due maglie disponibili.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Juventus Bologna in base alle quote dell’agenzia Snai. Naturalmente sono favoriti i bianconeri: il segno 1 è infatti quotato a 1,40, mentre poi si sale a 4,75 in caso di pareggio (naturalmente segno X) ed infine a ben 7,25 volte la posta in palio in caso di successo del Bologna, per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA