DIRETTA/ Juventus Parma (risultato finale 3-1): la chiude De Ligt!

- Fabio Belli

Diretta Juventus Parma. Streaming video DAZN del match valevole per la tredicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Morata Hernani Parma Juventus lapresse 2021 640x300
Diretta Juventus Parma, Serie A 32^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS PARMA (RISULTATO FINALE 3-1): LA CHIUDE DE LIGT

La Juventus ritrova i tre punti battendo in rimonta il Parma per 3-1, i bianconeri tornano a sorridere dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa dell’Atalanta e le furiose polemiche derivate dalla creazione (e dissoluzione nel giro di appena 48 ore) della fantomatica Superlega. Al 68′ la Vecchia Signora cala il tris su calcio d’angolo: Cuadrado dalla bandierina pesca De Ligt che di testa non lascia scampo a Colombi. I ducali provano a riaprirla con il nuovo entrato Karamoh che chiama al dovere Buffon con una zuccata molto insidiosa, il “giovane” portiere se la cava deviando il pallone sopra la traversa. A ridosso del novantesimo Cristiano Ronaldo cerca la gloria personale ma il suo destro è troppo alto. {agg. di Stefano Belli}

GRASSI GRAZIA BUFFON

A metà del secondo tempo la Juventus è sempre in vantaggio sul Parma per 2-1. Bianconeri a un passo dal terzo gol al 56′ con McKennie che prova a prolungare per Cristiano Ronaldo, Bani si frappone e intercetta il pallone che se fosse arrivato al portoghese non avrebbe avuto grossi problemi a scaraventarlo in rete. D’Aversa sacrifica Pellè e Gervinho per affidarsi alla freschezza di Cornelius e Mihaila che in passato gli avevano risolto non pochi problemi. Al 60′ De Ligt non libera bene sul cross di Pezzella e favorisce il tentativo di Grassi che non inquadra lo specchio e grazia Buffon. Mancano ancora più di venti minuti al novantesimo e la Vecchia Signora se li dovrà sudare fino al triplice fischio questi tre punti. {agg. di Stefano Belli}

DOPPIETTA DI ALEX SANDRO!

Al quinto minuto del secondo tempo la Juventus ha ribaltato il Parma, adesso il punteggio vede i bianconeri in vantaggio per 2-1. Alla ripresa del gioco gli uomini di Pirlo invadono la metà campo avversaria e al 47′ mettono la freccia: pennellata di Cuadrado per Dybala che va liscio, sul secondo palo c’è comunque Alex Sandro che di testa deposita il pallone in rete alle spalle di Colombi e fa doppietta. Dopo aver sbloccato la contesa nella prima frazione di gioco con la splendida punizione di Brugman, i ducali ora si trovano a dover inseguire la Vecchia Signora, subendo un’altra rimonta dopo quella clamorosa di sabato scorso nello scontro diretto per la salvezza con il Cagliari. Manca ancora tanto al novantesimo e tutto può succedere, ma in questa fase del match i campioni d’Italia sembrano avere il pieno controllo della situazione e hanno aumentato sensibilmente i giri del motore rispetto a inizio gara. {agg. di Stefano Belli}

ALEX SANDRO PAREGGIA I CONTI

Intervallo all’Allianz Stadium dove si è appena concluso il primo tempo di Juventus-Parma, squadre al riposo sul punteggio di 1 a 1. L’incredibile sconfitta di sabato scorso nello scontro diretto con il Cagliari non sembra aver scalfito più di tanto il morale degli uomini di D’Aversa che stanno creando non poche difficoltà ai bianconeri. Che già al 36′ va a un passo dal pareggio con il colpo di testa di Bonucci che esce di pochissimo a lato. Sei minuti più tardi Cristiano Ronaldo prende l’ascensore ma non riesce a impattare il pallone, ostacolato da Bani, mentre Cuadrado si deve accontentare del calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner i difensori ducali lasciano troppo spazio ad Alex Sandro che ha tutto il tempo per coordinarsi e trafiggere Colombi ristabilendo la parità a due minuti dal 45′. {agg. di Stefano Belli}

PUNIZIONE DIVINA DI BRUGMAN

Alla mezz’ora del primo tempo è cambiato il parziale all’Allianz Stadium con il Parma che sta battendo la Juventus per 1 a 0. All’11’ i ducali si rendono pericolosi sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Pellè che elude la marcatura di De Ligt e colpisce il pallone di testa, brivido per Buffon che lo vede scorrere di pochissimo sul fondo. Dopo un inizio piuttosto incoraggiante i bianconeri non sono più riusciti a produrre pericoli dalle parti di Man. Poi, al 24′, McKennie spende il giallo per fermare lo scatenato Gervinho, punizione dal limite: tutti si allontanano dal pallone, tranne Brugman che fa partire un proiettile imprendibile per Buffon che nemmeno ci prova a prenderlo. La reazione della Vecchia Signora non tarda ad arrivare con il tiro di Dybala che al 28′ si spegne sopra la traversa. {agg. di Stefano Belli}

CR7 IMPEGNA COLOMBI

All’Allianz Stadium di Torino l’arbitro Giacomelli ha dato il via alle ostilità tra Juventus e Parma che si affrontano nel turno infrasettimanale di Serie A, quando sono trascorsi circa dieci minuti dal fischio d’inizio il punteggio è fermo sullo 0-0. La squadra di D’Aversa avanza sulla corsia di sinistra con Pezzella che al 3′ viene chiuso in calcio d’angolo da De Ligt che mette così il pallone fuori dalla portata di Pellè e Gervinho che compongono il tridente d’attacco assieme al rumeno Man. Orfano di Chiesa, Pirlo si affida a Dybala che affianca Cristiano Ronaldo, il portoghese rientra dopo aver saltato la gara di Bergamo con l’Atalanta e all’8′ chiama al dovere Colombi che poco prima aveva intercettato il cross teso di McKennie. Partita che si preannuncia piuttosto vivace con i bianconeri che stasera in caso di vittoria potrebbero riavvicinarsi al Milan che nel match delle ore 18.30 ha perso con il Sassuolo. {agg. di Stefano Belli}

JUVENTUS PARMA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Parma sarà garantita sul canale DAZN 1, numero 209 della piattaforma Sky, per gli abbonasti che abbiano attivato la corrispondente opzione. Altrimenti, ecco che il match sarà diffuso in diretta streaming video per i propri abbonati dalla piattaforma DAZN, che ad ogni giornata di campionato trasmette infatti tre partite di Serie A.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Juventus Parma mette di fronte due delle grandi deluse di questo campionato. I bianconeri sono quarti e rischiano di finire pericolosamente ai margini della qualificazione alla prossima Champions League, non centrarla sarebbe davvero catastrofico. La squadra di Andrea Pirlo ha collezionato 62 punti con 18 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte. Nonostante tutto la difesa è la migliore del campionato, pari merito con quella dell’Inter, con 28 reti incassate. Davanti però ci sono fin troppi problemi considerando che 25 dei 61 gol li ha fatti Cristiano Ronaldo. Dall’altro lato troviamo un Parma addirittura penultimo con appena 20 punti grazie a sole 3 vittorie, 11 pari e 17 sconfitte. L’attacco è il peggiore della categoria con 32 reti siglate, la difesa latita con 63 peggio solo il Crotone in questo caso che ne ha prese 79. Ecco allora che le formazioni ufficiali stanno per fare il loro ingresso sul terreno di gioco dell’Allianz Stadium: leggiamole insieme, la diretta di Juventus Parma può cominciare! JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, McKennie; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Andrea Pirlo PARMA (4-3-3): Colombi; Laurini, Osorio, Bani, Giu. Pezzella; A. Grassi, Brugman, Kurtic; Gervinho, Pellé, Man. Allenatore: Roberto D’Aversa

DIRETTA JUVENTUS PARMA: GLI ALLENATORI

La diretta di Juventus Parma, pur con enorme differenza in classifica tra le due squadre, mette di fronte due allenatori in bilico. Cominciamo da D’Aversa, che sicuramente ha migliorato il rendimento del Parma, ma senza mai riuscire a risolvere il problema delle rimonte subite, che stanno costando agli emiliani tantissimi punti e di fatto una retrocessione che è sempre più vicina. Contro la Juventus l’impresa sembra disperata, anche perché di certo i bianconeri non possono permettersi passi falsi in casa contro la penultima, pena vedere sempre più a rischio la qualificazione per la prossima Champions League. La Juventus ha addirittura 13 punti in meno rispetto allo scorso campionato, che già non era stato il più brillante fra i nove scudetti consecutivi. Ora però a rischio c’è addirittura il quarto posto e un fallimento sarebbe una mazzata enorme per la carriera di Pirlo, novello Icaro che pagherebbe a carissimo prezzo l’essere partito subito dal top. Non c’è alternativa alla vittoria oggi, altrimenti per la Vecchia Signora il finale di stagione diventerebbe una salita peggiore del Mortirolo al Giro d’Italia. Pirlo non se lo può permettere… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

JUVENTUS PARMA: LO STORICO

La diretta di Juventus Parma si è giocata a Torino per 25 volte. Il bilancio è nettamente in favore della squadra bianconera che ha vinto 16 volte con appena 3 successi dei gialloblù e 6 pareggi. La Vecchia Signora in queste gare ha segnato 62 reti mentre ne ha incassate 26. Il risultato più volte uscito è l’1-0 che abbiamo visto in ben 4 occasioni. La gara con il maggior numero di divario è anche piuttosto recente, si tratta di un 7-0 della stagione 2014/15. La squadra bianconera riuscì a portare a casa una bella vittoria con le doppiette di Tevez, Llorente e Morata oltre a un gol di Lichtsteiner. L’Apache siglò una rete stupenda dribblando praticamente tutta la squadra emiliana. L’ultimo match a Torino ci porta indietro al gennaio 2020, una gara terminata 2-1 con una doppietta di Cristiano Ronaldo e in mezzo un gol di Cornelius. Il Parma non vince a Torino dal giorno dell’Epifania nel 2011, una gara maledetta per la squadra all’epoca di Luigi Delneri che perse Fabio Quagliarella e vide tracollare la sua squadra. Grande protagonista fu Giovinco autore di una doppietta con Melo espulso per un fallo assurdo dopo 17 minuti. Andarono in gol anche Crespo e l’ex Palladino con rete di Legrottaglie tra i bianconeri. (agg Matteo Fantozzi)

SFIDA SENZA CALCOLI!

Juventus Parma, in diretta mercoledì 21 aprile 2021 alle ore 20.45 presso l’Allianz Stadium di Torino, sarà una sfida valevole per la tredicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Bianconeri sotto pressione dopo gli ultimi giorni particolarmente turbolenti per il club: alla sconfitta contro l’Atalanta che ha reso in bilico la qualificazione alla prossima Champions League si è aggiunto il terremoto Superlega, col presidente Andrea Agnelli in prima linea nel sostenere un progetto che porterebbe la Juventus a uscire dalle competizioni UEFA e vivere una competizione parallela, pur restando in Serie A secondo le intenzioni del club. Al tecnico Andrea Pirlo il compito di tenere alta la concentrazione della squadra, contro un Parma che è ormai quasi spacciato nella lotta per non retrocedere.

Già fatale la sconfitta contro il Cagliari, nello scontro diretto contro la terzultima che al 90′ i gialloblu stavano ancora vincendo 2-3 per poi perdere 4-3, si è aggiunta poi la vittoria del Torino contro la Roma, inaspettata nel pronostico ma che ha fatto scivolare il Parma a -10 dalla zona salvezza, a 7 giornate dalla fine quasi una condanna per quella che sarebbe la terza retrocessione in Serie B del club negli ultimi 13 anni.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS PARMA

Le probabili formazioni della sfida tra Juventus e Parma all’Allianz Stadium. I padroni di casa allenati da Andrea Pirlo scenderanno in campo con un 4-4-2 e questo undici titolare: Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Kulusevski; Dybala, Ronaldo. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Roberto D’Aversa con un 4-4-2 così disposto dal primo minuto: Sepe; Busi, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila, Pellè, Gervinho.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Juventus Parma, quindi possiamo andare a vedere cosa dicono le quote ufficiali per questa partita di Serie A. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 1.24 volte quanto puntato: l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 6.00 volte la vostra giocata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, ha un valore che ammonta a 12.00 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA