DIRETTA/ Juventus Spal Primavera (risultato finale 5-2): Mbangula chiude la cinquina!

- Fabio Belli

Diretta Juventus Spal streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 34^ giornata di Primavera 1.

Juventus Primavera
Juventus Primavera (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS SPAL PRIMAVERA (RISULTATO 5-2): TRIPLICE FISCHIO

Al Campo Ale&Ricky-Juventus training center la Juventus U19 batte in rimonta la SPAL U19 per 5 a 2. Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene la partita riuscendo a passare in vantaggio al 10′ grazie alla rete messa a segno da Wilke ma i padroni di casa non si demoralizzano e reagiscono nel migliore dei modi ribaltando la situazione per merito della doppietta personale realizzata da Chibozo tra il 36′ ed il 45’+3′. Nel secondo tempo ci pensa Bonetti a siglare il tris in contropiede al 67′ ribaltando un calcio d’angolo biancazzurro con il supporto di Mulazzi. Nell’ultima parte dell’incontro Cerri e Mbangula allungano ulteriormente tra l’80’ e l’89’ rendendo inutile il gol segnato da Fiori all’84’. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Juventus U19 di portarsi a quota 57 nella classifica della Primavera 1 mentre la Spal resta ferma con i suoi 26 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA JUVENTUS SPAL PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Spal Primavera sarà disponibile in chiaro su Sportitalia, canale numero 60 del digitale terrestre che trasmetterà l’ultima giornata con aggiornamenti da tutti i campi con la formula della Diretta Gol. L’emittente televisiva è ormai da anni la casa del campionato Primavera, offrendo le partite sui propri canali. Sportitalia offre anche la possibilità di seguire la gara in diretta streaming video tramite il sito internet o l’app.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al settantesimo, ovvero ad ormai una ventina di minuti dal triplice fischio, il punteggio tra Juventus U19 e Spal U19 è cambiato nuovamente ed è adesso di 3 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Citi al posto di Muharemovic fra i giocatori della Juventus Primavera, il ritmo della gara risulta molto meno sostenuto rispetto a quanto ammirato in precedenza e, dopo una mezza fiammata biancazzurra, i bianconeri siglano pure il terzo gol in contropiede con Bonetti al 67′, agevolato dal supporto di Mulazzi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni primavera di Juventus e Spal sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i piemontesi sembrano crescere affidandosi alle sortite offensive di Chibozo, bravo a trovare il gol del pareggio in azione solitaria verso il 36′. Nel recupero lo stesso Chibozo completa la doppietta personale che vale il sorpasso per i suoi al 45’+3′. Fino a questo momento il direttore di gara Turrini, proveniente dalla sezione di Firenze, ha ammonito solamente Muharemovic al 34′ tra i calciatori della Juventus. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Piemonte la partita tra Juventus U19 e Spal U19 è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa guidati dal tecnico Bonatti tentano di rendersi pericolosi al 7′ quando Iling-Junior forza Rigon alla parata in calcio d’angolo ma gli ospiti allenati da mister Mandelli riescono invece a passare in vantaggio al 10′ grazie alla rete messa a segno da Wilke. Ecco le formazioni ufficiali: JUVENTUS U19 – Senko, Savona, Nzouango, Muharemovic, Rouhi, Mbangula, Omic, Sekularac, Iling-Junior, Chibozo, Turco. A disp.: Scaglia, Turicchia, Citi, Hasa, Cerri, Bonetti, Mulazzi, Fiumanò, Doratiotto, Solberg, Strijdonck, Maressa. All.: Bonatti. SPAL U19 – Rigon, Forapani, Saio, Nador, Borsoi, Markhiyev, Mihai, Simonetta, Orfei, Wilke, Ellertsson. A disp.: Magri, Martini, De Milato, Fiori, Pavlides, Roda, Breit, Santella, Longoni, Chillemi. All.: Mandelli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Siamo arrivati alla diretta di Juventus Spal Primavera, una partita la cui tradizione è scarsa: i precedenti ufficiali infatti sono soltanto 3, e curiosamente racchiusi in meno di un anno perché nello scorso campionato la partita valida per la 13^ giornata era stata posticipata a marzo. Ancora più curiosamente, la Juventus Primavera non ha mai battuto i pari età della Spal: a febbraio il match è terminato senza reti, mentre nel 2021 i giovani estensi hanno battuto per due volte i bianconeri. L’unica partita disputata a Vinovo, campo di gioco della Juventus Primavera, è quella del giugno scorso.

La Juventus ci arrivava da prima in classifica ma era stata totalmente sorpresa dalla Spal, che aveva sbloccato il risultato al 24’ con Luca Moro e poi aveva raddoppiato al 57’ con Mikael Egill Ellèrtsson. Ai giovani bianconeri non era rimasto che il gol della consolazione, totalmente inutile: in pieno recupero aveva comunque segnato Yannick Cotter. Adesso vedremo se finalmente la Juventus, che in questa stagione ha anche raggiunto una storica semifinale di Youth League, saprà prendersi la vittoria che le consentirà di qualificarsi per i playoff e continuare la corsa verso lo scudetto: mettiamoci allora comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, dove la diretta di Juventus Spal Primavera sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SPAL PRIMAVERA: PARTITA SENZA STORIA…

Juventus Spaldomenica 15 maggio 2022 alle ore 14.00 presso lo Juventus Training Center, sarà una sfida valida per la 34^ giornata di Primavera 1. Bianconeri ai play off e che cercheranno di chiudere la regular season senza altre sorprese, prendendosi la vittoria contro una Spal già retrocessa e evitando un possibile sorpasso in extremis da parte della Sampdoria, con le velleità di migliorare la classifica spentesi per la Juventus dopo l’ultima sconfitta in casa del Cagliari.

Per la Spal chiusura di campionato con un moto d’orgoglio nella scorsa partita, che ha interrotto una serie di sconfitte per gli estensi con un 4-3 al Napoli che ha costretto i partenopei a restare in ballo fino all’ultima giornata nella lotta per non retrocedere. La Juventus ha già avuto problemi contro la Spal nel match d’andata, con gli emiliani che sono riusciti a imporre il pari senza reti ai bianconeri nel match giocato in casa.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPAL PRIMAVERA

Le probabili formazioni della diretta Juventus Spal Primavera, match che andrà in scena allo Juventus Training Center. Per la JuventusAndrea Bonatti schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Senko; Savona, Nzouango, Muharemovic, Rouhi; Mulazzi, Bonetti, Turicchia, Iling; Mbangula, Chibozo. Risponderà la Spal allenata da Paolo Mandelli con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Rigon; Valdesi, Saio, Nador, Yabre; Martini, Mihai, Boccia; Noireau, Wilke, Orfei.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Juventus Spal Primavera, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Juventus con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.20, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 6.00, mentre l’eventuale successo della Spal, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 9.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA