Diretta/ Juventus U23 Pro Sesto (risultato finale 2-1) streaming: espulso Alcibiade

- Fabio Belli

Diretta Juventus U23 Pro Sesto streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 1^ giornata di Serie C, allo stadio Moccagatta.

Juventus U23 gruppo
Diretta Juventus U23 Novara (repertorio LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS U23 PRO SESTO (RISULTATO FINALE 2-1): ESPULSO ALCIBIADE

La Juventus U23 chiude con una vittoria una partita contro la Pro Sesto che avrebbe sicuramente potuto avere uno scarto più ampio, ma la Pro Sesto ha dato comunque il massimo per tenere aperto il match fino alla fine. La Juventus nel finale di partita è sembrata in controllo del match, sfiorando anche il tris con una gran botta di Rafia che ha trovato però la pronta risposta di Livieri. Ma al 45′ è stato espulso Alcibiade tra le fila dei padroni di casa per un fallo su De Respinis e gli ultimi minuti per i giovani bianconeri sono stati ricchi di apprensione. Soprattutto perché al 93′ la Pro Sesto è andata vicina al pareggio con una potente punizione di Franco, ma Israel si è riscattato dopo l’errore sul gol di De Respinis, con con una parata che ha blindato la vittoria per la Juventus U23. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA JUVENTUS U23 PRO SESTO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus U23 Pro Sesto sarà trasmessa in chiaro dalla Rai sul canale numero 58 di RaiSport sul digitale terrestre. In ogni caso la partita sarà disponibile alla visione anche in diretta streaming video e, di conseguenza, basterà recarsi sul sito www.raiplay.it utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone, o utilizzano l’app RaiPlay. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

RIBALTONE BIANCONERO!

Una sostituzione per parte a inizio ripresa: esce Mutton, entra Giubilato nella Pro Sesto, esce Rosa, entra Vrioni nella Juventus U23. Viene ammonito al 5′ Franco per un fallo su Di Pardo, è proprio quest’ultimo al 9′ a firmare il gol del pareggio per la Juventus. Scambio tra Correia e Vrioni, arriva sul fronte opposto Di Pardo che si inserisce coi tempi giusti e trova la battuta a rete vincente. La Juventus insiste, al 13′ una potente punizione di Rafia viene respinta coi pugni da Livieri, quindi al 22′ Correia firma il ribaltone. Strepitosa azione del talento bianconero che finta il tiro per poi scagliare una saetta alle spalle di Livieri, grande prova in questo inizio di secondo tempo per il numero 17 ed ora è la Juventus U23 a condurre nel punteggio contro la Pro Sesto. (agg. di Fabio Belli)

LIVIERI ATTENTO

La Juventus U23 continua ad attaccare costantemente anche dopo lo svantaggio. Livieri neutralizza una conclusione di Marques, quindi al 39′ è proprio Marques a innescare Correia, che impegna di nuovo severamente Livieri, che respinge in angolo con la punta delle dita. Al 44′ Ranocchia arriva alla conclusione dal limite dell’area ma indugia troppo e alla fine ciabatta a lato: la pressione dei bianconeri nel corso della prima frazione di gioco è stata costante, ma la Pro Sesto ha avuto il merito di sfruttare un grave errore difensivo degli avversarti ed è riuscita così ad andare al riposo in vantaggio di misura, grazie alla rete messa a segno da De Respinis. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE DE RESPINIS!

Juventus subito pericolosa con Correia ed un colpo di testa ravvicinato di Alcibiade, ma la Pro Sesto riesce a contrastare gli avversari a centrocampo. Il pallino del gioco è comunque saldamente in mano ai giovani bianconeri, ma un errore di Israel al 20′ dà via libera a De Respinis che riesce a sorpresa a portare in vantaggio gli ospiti. Doccia fredda per la Juventus U23 che ha subito una grande occasione per pareggiare con un sinistro di Caverzasi al 26′ che si stampa sul palo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. JUVENTUS U23 (3-4-2-1): Israel; Dragusin, Alcibiade, Coccolo; Di Pardo, Peeters, Ranocchia, Rosa; Rafia, Felix Correia; Marques. A disp. Nocchi, Bucosse, Capellini, Leone, Vrioni, Parodi, Barbieri, Sekulov, Tongya, Delli Carri. All. Zauli. PRO SESTO (4-3-3): Livieri; Maldini, Caverzasi, Bosco, Franco; Gianelli, Gualdi, Palesi; Mutton, De Respinis, Cominetti. A disp. Del Frate, Pecorini, Di Munno, Scapuzzi, Ntube, Miscioscia, Motta, Giubilato, Maffei, Marchesi, Spaviero. All. Parravicini. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Avvicinandoci alla diretta di Juventus U23 Pro Sesto, ci accorgiamo subito che per la 1^ giornata di Serie C, siamo di fronte a un incontro veramente inedito: e la cosa, a ben vedere non ci sorprende poi molto. Dopo tutto è da pochi anni che la formazione bianconera si è imposta nel terzo campionato nazionale e mai ha disputato altre lega che questa, fin dalla sua nascita. E’ invece stato un percorso più tortuoso per la Pro Sesto, ufficialmente nata nel 1913, ma poi fallita a risorta alle ceneri nel 2013 con l’attuale denominazione. La squadra biancoceleste comunque ha vissuto le ultime stagioni nel campionato dilettanti: da qui Parravicini e i suoi hanno finalmente centrato la promozione in Serie C. Ricordiamo infatti che alla chiusura anticipata del campionato di Serie D 2019-20 per lo scoppio della pandemia, la Pro Sesto era leader incontrastata del girone B: da qui la promozione decisa a tavolino dalla Figc e dunque l’approdo del club lombardo in Serie C, dove non vediamo l’ora di vederla all’opera. (agg Michela Colombo)

LA STORIA DEI GIOVANI BIANCONERI

Si avvicina la diretta di Juventus U23 Pro Sesto. I giovani bianconeri, passati nelle mani di Lamberto Zauli che era stato confermato sulla panchina della Primavera ma poi è stato “promosso” per il salto di Andrea Pirlo in prima squadra, sono ormai una solida realtà del campionato di Serie C. Restano l’unica seconda formazione a disputare questo torneo, aperto nel 2018 a una realtà che però nel nostro Paese non ha ancora preso piede; se la prima stagione era stata transitoria per la Juventus U23, sancita da una salvezza tranquilla e poco più, la seconda è stata quella del salto di qualità perché ha consegnato il decimo posto nel girone A e la conseguente partecipazione ai playoff, ma soprattutto la squadra di Fabio Pecchia ha vinto la Coppa Italia Serie C ed è così arrivata direttamente alla fase nazionale della post season, dove ha eliminato il Padova prima di cadere per mano della Carrarese. Una squadra dalla quale Pirlo ha già attinto facendo partire da titolare Gianluca Frabotta e portando in panchina Hans Nicolussi Caviglia, già visto con Massimiliano Allegri e poi andato in prestito a Perugia; una realtà che quest’anno punta ancora una volta a qualificarsi ai playoff, intanto arriva questo esordio contro una società che da 10 anni non partecipava alla Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Juventus U23 Pro Sesto, ma in vista del big match del girone A di Serie C, ecco che occorre curiosare un po’ nei due spogliatoi: quali potrebbero essere i protagonisti dell’incontro? Difficile dirlo, specie in casa bianconera, dove sono state tante le novità registrate nelle ultime settimane: pure ci sentiamo di mettere in evidenza il profilo dell’ex giocatore del Monza Andrea Brighenti. L’attaccante di Bussolengo dopo tutto nella precedente stagione di campionato (sempre serie C) è riuscito a mettere a tabella sei reti, fornendo anche cinque assist vincenti ai compagni: di certo è impaziente di fare anche di più. Per la Pro sesto invece vogliamo mettere in evidenza il profilo di Martino Cominetti, attaccante classe 1998, pronto a vivere la sua seconda stagione sotto le insegne del club lombardo da vero protagonista. Ricordiamo che l’attaccante di Milano l’anno scorso però ha trovato ben poco spazio in campo, mettendo a tabella appena tre gol: di certo quest’anno può fare molto di più. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juventus U23 Pro Sesto viene diretta dal signor Turini di Firenze, e si gioca alle 20.45 per la 1^ giornata nel girone A del campionato di Serie C 2020-2021. La formazione under dei campioni d’Italia si ripresenta dopo una stagione in cui è riuscita a fare un buon salto di qualità, dopo l’assestamento del primo anno. Play off disputati da protagonista e conquista della Coppa Italia di Serie C, risultati assolutamente notevoli che ora andranno confermati con la Juve che spera di poter ambire all’alta classifica anche in questa occasione. Per la Pro Sesto invece è un grande ritorno, la “Stalingrado d’Italia” ha una grande tradizione nel campionato di terza serie ma da dieci anni non faceva più parte della categoria. La squadra allenata da Parravicini è reduce da una vittoria in amichevole contro la Pergolettese firmata da un gol di De Respinis e ha disputato anche test di livello, pur persi nettamente, contro formazioni di Serie A come Parma e Atalanta per prepararsi all’appuntamento del nuovo torneo di Serie C. C’è sicuramente curiosità attorno ai sestesi neopromossi, una prova subito interessante per i giovani bianconeri.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS U23 PRO SESTO

Le probabili formazioni di Juventus U23-Pro Sesto, sfida che andrà in scena presso lo stadio Moccagatta, valevole per la prima giornata del campionato di Serie C. I padroni di casa della Juventus U23 sono passati sotto la guida di Lamberto Zauli, che schiererà dunque una formazione che sarà il giusto mix tra gli elementi della scorsa stagione rimasti in rosa e i giovani ormai fuori quota in Primavera, ma sui quali il club bianconero si sente di poter puntare ancora. Sugli scudi Brighenti e Rafia, in gol nell’ultimo test di livello a Vinovo contro l’Imolese, altra formazione di Serie C. La Pro Sesto allenata da Parravicini scenderà in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Livieri ; Pecorini, Bosco, Caverzasi, Ntube; Gualdi, Gianelli, Di Munno ; Mutton, De Respinis , Cominetti

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per un pronostico su Juventus U23 Pro Sesto, che andiamo a presentare nel dettaglio: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore di 4,50 volte quanto messo sul piatto, di contro il successo degli ospiti – regolato dal segno 2 – vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 3,25 volte la puntata mentre con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vincita ammonterebbe a 3,45 volte la vostra giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA