DIRETTA/ Kenya Tanzania (risultato finale 3-2) streaming DAZN: la decide Olunga!

- Fabio Belli

Diretta Kenya Tanzania streaming video DAZN: nella Coppa d’Africa 2019 questa partita rappresenta già uno spareggio tra due nazionali che, sconfitte all’esordio, rischiano l’eliminazione.

gol_championsleague_pallone_rete_lapresse_2016
Risultati Mondiali U20 - repertorio La Presse

DIRETTA KENYA TANZANIA (FINALE 3-2): LA DECIDE OLUNGA!

E’ stato Michael Olunga al 35′ della ripresa a decidere la sfida della seconda giornata di Coppa d’Africa presso il 30 June Stadium de Il Cairo fra Kenya e Tanzania. Nonostante diversi momenti d’affanno nel corso della partita, i kenyani sono riusciti a ribaltare lo svantaggio maturato a fine primo tempo, prendendosi la vittoria con una bordata di Olunga. Rete importantissima con lo stesso Olunga che era andato vicino al gol alla mezz’ora, trovando la grande risposta del portiere avversario Manula. Dalla sua la Tanzania aveva sfiorato il colpaccio con un rasoterra di Samata parato da Matasi, poi assalto finale a caccia del pari ma Msuva non ha trovato la via del gol. Con questo successo il Kenya aggancia il Senegal a quota 3 punti nel girone C dietro l’Algeria a punteggio pieno, mentre la Tanzania resta a 0, ormai praticamente eliminata. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, QUOTE E RISULTATO LIVE

Segnaliamo che la partita Kenya Tanzania non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN.

PARI DI OMOLO!

Resta estremamente vivace la sfida di Coppa d’Africa tra Kenya e Tanzania. La ripresa inizia con Ochieng in campo al posto di David Owino nel Kenya, poi al 4′ viene ammonito Mudathir Yahya nella Tanzania. Al 10′ cartellino giallo anche per Victor Wanyama nel Kenya, poi ci prova due volte Masika, prima su azione personale e al 14′ su punizione, sempre chiuso dalla difesa. Al 16′ il portiere della Tanzania, Manula, neutralizza un colpo di testa di Wanyama, ma un minuto dopo non può nulla su un altro colpo di testa, stavolta di Omolo, che regala il pari al Kenya. Che insiste e al 23′ ci prova con una conclusione dal limite di John Avire, neutralizzata però senza troppi problemi da Manula. Poi, sostituzioni: al 23′ il Kenya cambia Omar Khamis con Eric Omondi, quindi al 25′ Thomas Emmanuel Ulimwengu lascia spazio a John Bocco nella Tanzania. 2-2 il risultato al 30 June Sadium de Il Cairo. (agg. di Fabio Belli)

OLUNGA-SAMATA!

Primo tempo spettacolare tra Kenya e Tanzania, con il risultato di 1-2 in favore delle “Stelle di Taifa”. Al 24′ ammonito Omolo nel Kenya, al 29′ cartellino giallo anche per la Tanzania per David Issa Mwantika. Alla mezz’ora una gran botta al volo di Samata, ben indirizzata in porta, viene respinta da un difensore del Kenya, mentre al 33′ i kenyani sono costretti alla prima sostituzione: Francis Kahata deve dare forfait per infortunio, John Avire entra al suo posto. Al 37′ gran botta dalla distanza di Kessy e parata spettacolare del portiere Matasi, poi il Kenya al 39′ pareggia: conclusione acrobatica di Michael Olunga che strappa applausi, ma la gioia kenyana dura poco. Al 40′ Samata piazza all’angolino dopo una grande azione personale il pallone dell’1-2. 4′ di recupero e al 47′ il portiere Manula salva il risultato per la Tanzania su un colpo di testa di Olunga che sfiora la doppietta, poi si va all’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA MSUVA!

La Tanzania inizia a cento all’ora nel match contro il Kenya. Al 3′ Msuva manca il gol con un colpo di testa dall’altezza del dischetto del rigore, quindi Samata trova la grande parata del portiere del Kenya su una gran botta dal limite. La Tanzania passa al 6′ con Msuva che segna un gol da rapinatore d’area, lasciando rimbalzare il pallone e colpendo dall’interno dell’area. Al 12′ finisce fuori di larga misura una conclusione di Nyoni, quindi al quarto d’ora prima occasione per il Kenya: gran parata di Manula sulla conclusione ravvicinata di Otieno. Al 19′ ancora Kenya con Kahata che vede il pallone uscire d’un soffio su una gran botta dalla distanza. Al 22′ Kenya sfortunato, Olunga colpisce la traversa con un bel colpo di testa: a metà primo tempo Tanzania in vantaggio 1-0 nel match di Coppa d’Africa al 30 June Sadium de Il Cairo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Kenya: Patrick, Okumu, Omar, Musa, Ouma, Owino, Ayub, Omolo, Kahata, Wanyama, Olunga. Tanzania: Manula, Kamagi, Nyoni, Yondan, Mwantika, Ramadhani, Abbas, Samatta, Ulimwengu, Msuva, Mussa. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Kenya Tanzania sta finalmente per cominciare. Alla pari degli avversari di turno del Kenya, i giocatori della Tanzania in questa Coppa d’Africa 2019 non possono che aspirare a qualcosa di più se non che recitare il ruolo di guastafeste. La Tanzania non è una novità assoluta nella fase finale di Coppa d’Africa ma per poco, visto che alle spalle vanta solamente una partecipazione nell’edizione del 1980. L’esordio è stato quello di una squadra che potrebbe essere solo una comprimaria nel quadro generale di questa competizione, con il Senegal che ha regolato con un gol per tempo le “Stelle di Taifa”, come sono storicamente soprannominati i calciatori della Tanzania. Nelle qualificazioni la Tanzania ha eliminato un po’ a sorpresa Capo Verde, che si era giocata a lungo un posto nei Mondiali 2018: mancano però giocatori d’esperienza nell’impianto di squadra, unico calciatore di pedigree europeo è Samatta, attaccante dei belgi del Genk chiamato a guidare il fronte offensivo delle Stelle di Taifa che rischiano però di restare a guardare in questa Coppa d’Africa 2019. (agg. Di Fabio Belli)

KENYA TANZANIA: HARAMBEE STARS NON PRONTE?

Le “Stelle Harambee”, come sono soprannominati i calciatori del Kenya, forse hanno dimostrato di non essere ancora pronte per grandi palcoscenici internazionali. La sconfitta contro l’Algeria all’esordio è stata abbastanza pesante soprattuto nella misura del gioco piuttosto che per il punteggio. Il Kenya d’altronde ha intrapreso da tempo un lungo e tortuoso percorso di crescita che l’ha portato a disputare di nuovo una fase finale di Coppa d’Africa dopo 15 anni di assenza. Una sola stella è presente nella Nazionale kenyana militante nei campionati europei. Si tratta di Wanyama, fresco di disputa della finale di Champions League con la maglia del Tottenham. Una colonna del centrocampo, ma per migliorare la prestazione opaca vista all’esordio contro l’Algeria il Kenya chiede qualcosa di più al suo attacco e in particolare a Olunga, colosso che milita in giappone con il Kashiwa Reysol: contro gli algerini il Kenya è stato a dir poco evanescente sul fronte offensivo. (agg. Di Fabio Belli)

KENYA TANZANIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Kenya Tanzania, in diretta dal 30 June Sadium de Il Cairo, si gioca questa sera giovedì 27 giugno alle ore 22.00. Sarà una sfida valevole come match della seconda giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019, e di fatto rappresenterà già un dentro o fuori visto come sono andate le sfide che hanno aperto la competizione per queste due nazionali che possiamo definire come “outsider” del torneo: il Kenya ha esordito con una ben poco convincente prestazione contro l’Algeria, che ha vinto 2-0 andando a segno nel primo tempo e poi gestendo agevolmente il doppio vantaggio nella ripresa. Stesso punteggio incassato dalla Tanzania contro il Senegal, un gol per tempo e questa sfida assume già i crismi di uno spareggio, anche solo per sperare in un ripescaggio per gli ottavi di finale tra le migliori terze della fase a gironi.

PROBABILI FORMAZIONI KENYA TANZANIA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Kenya Tanzania, in diretta dal 30 June Sadium de Il Cairo, giovedì 27 giugno alle ore 22.00Kenya schierato presumibilmente con questo undici titolare col 4-4-2: Matasi; Otieno, Okumu, Mohamed, Omar; Wanyama, Oghiambo; Omondi, Kahata, Masika; Olunga. Tanzania che risponderà con un 4-2-3-1: Manula; Ramadhami, Yondani, Mwantika, Micheal; Yahya, Salum; Hkami, Msuvan, Bocco; Samatta.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Kenya favorito per la vittoria contro la Tanzania. Quota per il segno 1 fissata a 2.20 da Bet365, quota per il segno X offerta a 3.10 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 3.60 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 2.38 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.58 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA