DIRETTA/ Krasnodar Siviglia (risultato finale 1-2) El Haddadi decide il match al 95′!

- Mauro Mantegazza

Diretta Krasnodar Siviglia (risultato finale 1-2) vittoria di gran peso per Lopetegui nella partita di Champions League 2020-21.

Siviglia Europa League
Diretta Krasnodar Siviglia (Foto LaPresse)

DIRETTA KRASNODAR SIVIGLIA (FINALE 1-2): DECIDE EL HADDADI

Sono serviti ben cinque minuti di recupero, oltre ai novanta regolamentari, per segnare la vittoria col risultato di 2-1 del Siviglia contro il Krasnodar nel match valido nella 4^ giornata della fase a gironi di Champions League. Un risultato netto e che vale dunque la qualificazione diretta degli spagnoli alla fase finale, mentre ai russi non resterà che giocarsi il terzo posto nella graduatoria finale: è già tutto deciso per il girone E, pure con un paio di turni di anticipo. E mentre scoppia la festa nello spogliatoio di Lopetegui, andiamo a vedere che cosa è successo in campo negli ultimi frangenti di questa partita, veramente molto intensa nel finale. Eravamo infatti rimasti sul pareggio per 1-1 realizzato da Wanderson: la sfida in terra russa si era fatti veramente molto intensa, con tanto equilibro in campo e parecchie occasioni da gol da parte di entrambi gli schieramenti. Al 73’ è il Siviglia a sfiorare il vantaggio con El Haddadi: subito dopo è Idrissi a mettere in difficoltà la sfida biancoverde, che pure resiste con stoicità. Si arriva dunque al novantesimo e sono cinque minuti di fuoco per il recupero: il Krasnodar spinge al massimo ma al 95′ è il Siviglia a trovare finalmente il gol con una grande azione corale che porta El Haddadi alla rete vincente. Negli ultimi istanti i russi le provano tutte ma al triplice fischio finale è grande successo per la squadra di Lopetegui. (agg Michela Colombo)

DIRETTA KRASNODAR SIVIGLIA IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Krasnodar Siviglia sarà disponibile soltanto agli abbonati ai canali sportivi della televisione satellitare Sky, che dunque la potranno seguire attraverso il loro decoder ma anche, qualora non possano mettersi davanti a un televisore, in diretta streaming video e senza costi aggiuntivi, semplicemente attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone.

KRASNODAR SIVIGLIA: PARI DI WANDERSON

Siamo a metà del secondo tempo per la diretta tra Krasnodar e Siviglia e sul tabellone del risultato ora campeggia l’1-1 in terra russa. Dopo dunque il vantaggio degli spagnoli consumatosi nei primi cinque minuti della partita, è nella ripresa che i russi sono riusciti a portarsi in pari: e pure sono stati protagonisti di un avvio di ripresa veramente brillante. Evidentemente le parole del tecnico Musaev nell’intervallo nello spogliatoio bianconere sono servite: tornati in campo il Krasnodar ha approcciato alla sfida con un atteggiamento più aggressivo e convinto e con ottimi risultati. E’ infatti già al 49’ che con Cabella i padroni di casa sfiorano il gol: una grandissima occasione per il francese, il cui tiro viene sventato in extremis da Koundè. Al 55’ è poi replica del Siviglia con De Jong, ma appena 60 secondi dopo è il Krasnodar a festeggiare il pari con l’ottimo Wanderson, appena entrato dalla panchina. Trovato il pari i russi si fanno sempre più attenti e al Siviglia non resta che reagire con forza: sono dunque scambi vivaci in questa parte del match. Vedremo che succederà prima del triplice fischio finale. (agg Michela Colombo)

KRASNODAR SIVIGLIA: INTERVALLO

Termina in questo istante il primo tempo della diretta tra Krasnodar e Siviglia e sul tabellone del risultato è sempre 1-0 per la compagine di Lopetegui, pure mentre i giocatori stanno facendo il loro rientro negli spogliatoi. Nell’ultima parte del primo tempo sono stati ancora gli spagnoli a dominare il campo, benchè pure il ritmo di gioco non fosse dei più intensi. Anzi si può dire che il Siviglia, pure in totale controllo della partita non si è fatto troppo vedere di fronte all’area avversaria. Contiamo infatti appena una sola vera occasione da gol per i biancorossi, al 29’ con il colpo di testa di Carlos (su cross nato da punizione laterale): la palla però non finisce che di poco lontano dal palo. Krasnodar ben poco brillante dunque anche nel finale del primo tempo: per i russi, segnaliamo solo lo squillo di Cabella, al 42’, ma la sua conclusione è fin troppo debole per impensierire Vaclik tra i pali. Da aggiungere al 33′ il rigore reclamato dagli spagnoli per fallo di mano e non concesso dall’arbitro Guida. (agg Michela Colombo)

KRASNODAR SIVIGLIA: SPAGNOLI IN VANTAGGIO

Siamo a metà del primo tempo della diretta tra Krasnodar e Siviglia e passata la prima ventina di minuti di gioco, ecco che sul tabellone del risultato è già 1-0 in favore della squadra spagnola. La quale davvero ci ha messo pochissimo ad andare in vantaggio, in questo brillante match per la 4^ giornata della Champions League. E’ infatti già al quarto minuto di gioco che la comagine spagnola trova il giusto spazio in area per la erte del vantaggio: firmarla è l’ottimo Rakitic, che rispondendo alla respinta della difesa russa, riesce a beffare sulla distanza Gorodov tra i pali. Sotto di un gol, il Krasnodar pure non riesce subito a reagire con vigore: in questi primi frangenti del primo tempo è sempre il Siviglia a fare la partita e pure per gli spagnoli arrivano un altro paio di occasioni preziose in area avversaria. Pure il risultato non si blocca ulteriormente: vediamo che accade prima dell’intervallo. (agg Michela Colombo)

KRASNODAR SIVIGLIA: FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Krasnodar Siviglia ci porta ad analizzare i numeri delle due compagini. I russi sono terzi nel gruppo E con appena 1 punti, non sono dunque ancora mai riusciti a vincere perdendo 2 gare e pareggiandone 1. Al debutto i neroverdi erano partiti con un buon 1-1 fuori casa col Rennes di Daniele Rugani, dopo erano arrivati 2 ko contro Siviglia e Chelsea. La difesa è stata catastrofica con addirittura 8 reti incassate, leggermente meglio ha fatto l’attacco con 3 reti segnate. Basti pensare che il Siviglia con 4 reti ha ben 7 punti. La squadra di Julen Lopetegui è partita con il pareggio contro il Chelsea, ma dopo non si è più fermata superando Rennes e proprio il Krasnodar. Dietro le cose hanno permesso di blindare la porta con 2 reti incassate in 3 gare giocate. Parola al campo ora: ecco le formazioni ufficiali, Krasnodar Siviglia comincia! KRASNODAR (4-2-3-1): Gorodov; Smolnikov, Martynovich, Kaio, C. Ramirez; K. Olsson, Gazinski; Suleymanov, Cabella, Claesson; Berg. Allenatore: Murad Musaev SIVIGLIA (4-3-3): Vaclik; O. Rodriguez, Koundé, Diego Carlos, Escudero; Rakitic, Fernando, Gudelj; Ocampos, L. De Jong, Munir. Allenatore: Julen Lopetegui

KRASNODAR SIVIGLIA: I TESTA A TESTA

La diretta di Krasnodar Siviglia ci riporta innanzitutto alla partita d’andata, giocata in Spagna tre settimane fa e vinta dai padroni di casa del Siviglia con il punteggio di 3-2 al termine di una bella rimonta, dal momento che era stato il Krasnodar a portarsi in vantaggio di ben due gol. Altri due precedenti sono quelli relativi alla fase a gironi della Europa League 2018-2019: una vittoria per parte, sempre rispettando il fattore campo (2-1 a Krasnodar e 3-0 a Siviglia). Gli andalusi dunque hanno perso l’unico precedente in casa degli avversari odierni e dovranno stare attenti alle insidie di questa partita. Va detto che tuttavia il Krasnodar ha numeri davvero brutti nel confronto complessivo con avversarie spagnole: appena due vittorie e un pareggio su undici sfide totali, che hanno dunque portato ai russi ben otto sconfitte. Fa sicuramente meglio il Siviglia quando ha di fronte avversari che arrivano dalla Russia: otto vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte su diciassette partite – ma in trasferta una vittoria sola con quattro pareggi e altrettante sconfitte su nove match. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

KRASNODAR SIVIGLIA: L’ARBITRO

Krasnodar Siviglia sarà diretta da Marco Guida, allora ecco che la squadra arbitrale designata per la partita di Champions League di stasera in Russia sarà interamente italiana: al fianco dell’arbitro Guida avremo infatti innanzitutto i due guardalinee Ciro Carbone e Giorgio Peretti, mentre il quarto uomo sarà Fabio Maresca. Italia protagonista anche davanti al monitor della VAR, perché il responsabile sarà Marco Di Bello, affiancato da Maurizio Mariani in qualità di assistente Avar. Tornando al primo arbitro, possiamo ricordare che il signor Marco Guida è nato il 7 giugno 1981 a Pompei e fa parte della sezione Aia di Torre Annunziata. Nel corso di questa nuova stagione ha già diretto tre partite di Serie A, con un bilancio di 15 cartellini gialli, ben due espulsioni per rosso diretto (entrambe comminate nella discussa partita Lazio Inter) e ha infine assegnato anche un calcio di rigore. A livello internazionale sarà invece il debutto stagionale di Marco Guida nelle Coppe europee, ma possiamo ricordare la direzione di Georgia Armenia di Nations League, con due ammonizioni e un calcio di rigore assegnato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

KRASNODAR SIVIGLIA: SPAGNOLI FAVORITI!

Krasnodar Siviglia, in diretta dallo stadio Fc Krasnodar della città russa alle ore 18.55 italiane (le 20.55 locali) di stasera, martedì 24 novembre, è in programma per la quarta giornata del girone E di Champions League 2020-2021, che potrebbe emettere già stasera i suoi principali verdetti. La diretta di Krasnodar Siviglia arriva infatti dopo la vittoria degli spagnoli nella partita d’andata, sia pure con un sofferto 3-2 in rimonta dopo un doppio vantaggio del Krasnodar. Il Siviglia ha rischiato, ma ora come il Chelsea ha ben sei punti di vantaggio sul Krasnodar e anche sul Rennes, dunque vincendo stasera (ma di fatto anche con un pareggio) chiuderebbe il discorso qualificazione con ben due giornate d’anticipo. Al Krasnodar l’onere di cercare di ribaltare la situazione, o almeno di ottenere punti che potrebbero risultare determinanti nella corsa al terzo posto e dunque per il passaggio in Europa League, che dovrebbe essere l’obiettivo più realistico per i russi e il Rennes.

PROBABILI FORMAZIONI KRASNODAR SIVIGLIA

Parlando delle probabili formazioni di Krasnodar Siviglia, ecco che ci attendiamo un modulo 4-2-3-1 di partenza per la squadra di casa: Safonov in porta, con la difesa a quattro formata da Smolnikov, Kaio, Sorokin e Chernov davanti a lui; in mediana la coppia formata da Olsson e Vilhena, mentre sulla trequarti ecco Sulyemanov, Cabella, e Claesson in appoggio alla prima punta Berg. La replica del Siviglia dovrebbe invece passare da un 4-3-3 con questi possibili interpreti: Vaclik in porta; difesa a quattro con Navas, Koundé, Diego Carlos ed Escudero da destra a sinistra; a centrocampo il terzetto formato da Rakitic, Fernando e Jordan, infine in attacco c’è ancora qualche dubbio ma noi ipotizziamo El Haddadi, De Jong ed En Nesyri come titolari.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Krasnodar Siviglia in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Ospiti spagnoli nettamente favoriti: il segno 2 è quotato a 1,63, mentre poi si sale a quota 4,25 in caso di pareggio (segno X) e fino a 5,00 volte la posta in palio in caso di successo del Krasnodar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA