DIRETTA/ Lazio Atalanta (risultato finale 0-0): punto prezioso per Gasperini

- Maurizio Mastroluca

Diretta Lazio Atalanta: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella ventitreesima giornata di Serie A.

Lazio Atalanta Serie A
Un precedente di Lazio Atalanta, Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO ATALANTA (RISULTATO FINALE 0-0): PUNTO PREZIOSO PER GASPERINI

Si chiude senza reti la sfida allo stadio Olimpico tra Lazio e Atalanta. Punto sicuramente prezioso per Gasperini alla luce delle molteplici assenze, decisamente meno per Sarri che ha visto la sua squadra tornare sterile come a inizio campionato, al di là del rammarico per il palo colpito da Zaccagni. Finale di partita in cui l’Atalanta ha rischiato il minimo indispensabile, solo un destro di Luis Alberto controllato da Musso, poi lo spagnolo viene sostituito da Basic ma nei 3′ di recupero i bergamaschi fanno scorrere il cronometro ed escono dal campo con la porta inviolata. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA LAZIO ATALANTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta Lazio Atalanta di Serie A, è una delle tre partite trasmesse da Sky Sport. Per poter visionare la gara in questione è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio, e sarà disponibile sia sul canale satellitare numero 251, sia sul del canale digitale terrestre. Di conseguenza, è possibile vedere la diretta Lazio Atalanta anche in streaming video tramite l’applicazione Sky Go. In alternativa, la partita sarà trasmessa dalla piattaforma Dazn. In questo caso la visione sarà una diretta streaming video, ma è possibile accedere al contenuto anche tramite Smart Tv. Anche in questo caso è necessario disporre dell’abbonamento al servizio.

PALO DI ZACCAGNI!

Nella ripresa la prima conclusione è dell’Atalanta con Pessina che ci prova dal limite senza impensierire però troppo Strakosha. Al 9′ Immobile arriva al colpo di testa su cross di Marusic, ma il pallone si alza sopra la traversa. Qualche capovolgimento di fronte con le due difese sempre molto attente, al 16′ primo cambio per Gasperini con Maehle che prende il posto di Scalvini. Al 19′ su cross di Milinkovic gran movimento in area di Zaccagni che scarica a rete, colpendo un clamoroso palo a Musso battuto. Risponde l’Atalanta con una rasoiata mancina di Miranchuk che si perde di poco sul fondo, quindi Strakosha si allunga bene su conclusione ancora di Miranchuk. Al 24′ primo cambio anche per la Lazio con Lazzari che rileva Hysaj. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA MILINKOVIC

Allo stadio Olimpico la partita resta molto bloccata: vengono ammoniti Pezzella e Zappacosta tra le fila dei bergamaschi, ma ma mancare sono le occasioni da gol con l’Atalanta che chiude tutti gli spazi a una Lazio che vede i suoi uomini di fantasia non in grande giornata, almeno per il momento. Al 40′ prova a rompere lo stallo Milinkovic-Savic con una conclusione che si alza sopra la traversa, quindi al 44′ è bravo Demiral in “estirada” a evitare una ripartenza di Immobile. Si va al riposo sullo 0-0 e senza troppi sussulti. (agg. di Fabio Belli)

PRESSING BERGAMASCO

L’Atalanta parte imponendo alla Lazio un pressing asfissiante e gli uomini di Sarri faticano ad uscire, con Immobile e Felipe Anderson che non riescono a trovare profondità in attacco. Prima chance per i bergamaschi al 14′ con Pezzella che arriva al colpo di testa in area, senza trovare però la porta su cross di Zappacosta. La Lazio prova ancora con un affondo di Felipe Anderson “murato” da Pezzella nel rimpallo, quindi al 22′ Luis Alberto tenta una sorta di tiro cross che Musso accompagna comodamente sul fondo. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Dando un’occhiata alla classifica la diretta di Lazio Atalanta ci parla di due squadre che stanno vivendo un momento decisamente diverso. I biancocelesti sono una delle grandi delusioni, fino a questo momento, della Serie A. Arrivato Maurizio Sarri i tifosi si aspettavano uno step successivo, ma mentre con Simone Inzaghi un posto in Europa era garantito ora le cose non stanno proprio così tanto che ci si gioca la Conference League con Roma e Fiorentina a pari punti e quest’ultima con una gara da recuperare. La squadra capitolina ha 35 punti a fronte di 10 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. I gol fatti sono 46 mentre quelli subiti 39. Dall’altro lato la Dea è quarta in piena zona Champions League e con una partita da recuperare che potrebbe portarla a -1 dal Napoli di Luciano Spalletti.

La Dea ha raccolto finora 12 vittorie, 6 pari e 3 ko. L’attacco ha fatto meno di quello dei suoi avversari, sono 44 le reti siglate. Molto bene invece va la difesa con appena 26 reti incassate. I migliori marcatori sono da un lato Ciro Immobile, che guida la classifica marcatori a 17 reti come Dusan Vlahovic, mentre dall’altra Duvan Zapata che è fermo a 9. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Lazio Atalanta, poi parola al campo! LAZIO: Strakosha, Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic, Milinkovic Savic, Leiva, Luis Alberto, Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disposizione: Reina, Adamonis, Romero, Vavro, Jony, Moro, A. Anderson, Lazzari, Floriani Mussolini, Bertini, Basic, Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri. ATALANTA: Musso, Djimsiti, Demiral, Palomino, Scalvini, Pezzella, Zappacosta, Freuler, Pessina, Miranchuk, Piccoli. A disposizione: Rossi, Sportiello, Toloi, Mæhle, Oliveri, Panada, Giovane, De Nipoti, Sidibe. Allenatore: Gian Piero Gasperini. (Matteo Fantozzi)

GLI ALLENATORI

Diventa interessante per la diretta di Lazio Atalanta analizzare anche le qualità dei due allenatori. I biancocelesti sono guidati da un Maurizio Sarri che fino a questo momento ha palesato qualche difficoltà di troppo, ma che ha dimostrato di saper far giocare a calcio le sue squadre. Si tratta di un allenatore che fa correre molto la palla e che spesso si presenta in campo con giocatori offensivi, addirittura presentando un 4-3-3 con due mezzali che sembrano più dei trequartisti. Le sue ali sono giocatori rapidi e dotati di grande intensità, che non danno particolarmente una mano in fase difensiva ma sanno come giocare rapidamente la palla negli spazi.

Dall’altro lato invece la Dea di Gian Piero Gasperini di solito gioca con il 3-5-2 anche se quest’anno l’abbiamo visto molto spesso schierare un 3-4-2-1 con due trequartisti dietro l’unica punta. In questi anni ha dimostrato di saper far giocare bene la sua squadra e di farla arrivare addirittura tra le prime otto d’Europa. (Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Leggiamo i precedenti della diretta di Lazio Atalanta. Il bilancio vede favorita la squadra biancoceleste che su 53 gare ha vinto 21 volte rispetto alle 14 della Dea mentre sono 18 i pareggi. A Roma l’Atalanta contro la Lazio non perde dal 2017 ottenendo dei recenti risultati positivi. L’anno scorso la squadra di Gian Piero Gasperini andò a vincere in trasferta addirittura per 4-1 grazie ai gol di Gosens e Hateboer oltre alla doppietta del Papu Gomez. Caicedo aveva segnato il momentaneo 3-1.

La Lazio ha vinto per l’ultima volta tra le mura amiche contro questo avversario nel gennaio del 2017 in una gara terminata col risultato di 2-1. Gli ospiti erano andati avanti con Petagna dopo 21 minuti, ma la Lazio aveva trovato il pari alla fine del primo tempo con Sergej Milinkovic-Savic. Il gol decisivo lo siglava a 22′ dal triplice fischio finale Ciro Immobile su calcio di rigore. La gara di oggi aggiornerà dunque questo bilancio, vedremo come. (agg Matteo Fantozzi)

BIG MATCH ALLO STADIO OLIMPICO

Lazio Atalanta, in diretta sabato 22 gennaio alle ore 20:45, dallo stadio Olimpico di Roma, è uno dei big match della ventitreesima giornata del campionato di Serie A. I biancocelesti sono reduci dalla vittoria esterna conseguita sul campo della Salernitana, in cui si sono imposti con un secco 0-3. La squadra di Maurizio Sarri è ancora in cerca della giusta continuità di rendimento, infatti nelle ultime cinque giornate ha collezionato tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. La Lazio è in lotta per un posto in Europa, occupando l’ottava posizione con 35 punti, gli stessi di Roma e Fiorentina che la precedono.

L’Atalanta arriva alla gara dell’Olimpico, dopo aver fermato in casa la capolista Inter. I bergamaschi hanno infatti pareggiato con il risultato di 0-0 contro la formazione allenata da Simone Inzaghi. Nell’ultimo periodo, la squadra di Gian Piero Gasperini ha vissuto un periodo di leggera flessione, con due vittorie, due pareggi e una sconfitta in cinque turni. La Dea è comunque in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League, con il sogno Scudetto che resta ancora vivo. La partita d’andata disputata tra le due formazioni lo scorso 30 ottobre, è terminata con il punteggio di 2-2.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO ATALANTA

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta Lazio Atalanta, le quali si affronteranno sul terreno dello stadio Olimpico di Roma, nella sfida valevole per la ventitreesima giornata di Serie A. L’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, dovrebbe optare per il consueto modulo 4-3-3. A difendere la porta della Lazio, dovrebbe esserci ancora Strakosha, mentre in attacco Zaccagni dovrebbe completare il reparto con Immobile e Pedro. Questa la probabile formazione titolare della Lazio: Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, risponderà con il collaudato 3-4-2-1. In campo dovrebbero scendere gran parte dei protagonisti della buona prestazione dell’ultimo turno contro l’Inter. Il terminale d’attacco sarà quindi Muriel, con Pasalic alle sue spalle, mentre Ilicic dovrebbe sostituire Pessina. Ecco la probabile formazione titolare bergamasca, in vista della gara contro la Lazio: Musso; Palomino, Demiral, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Pezzella; Pasalic, Ilicic; Muriel.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Lazio Atalanta di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Non partono favoriti i padroni di casa, con la vittoria della Lazio, abbinata al segno 1, quotatata 3.10. Il risultato meno probabile sembra essere un pareggio, con il segno X proposto a 3.65. Il successo esterno dell’Atalanta, con segno 2, è quotato 2.20.





© RIPRODUZIONE RISERVATA