DIRETTA/ Lazio Atalanta (risultato finale 3-3) video streaming: pari di Immobile!

- Claudio Franceschini

Diretta Lazio Atalanta streaming video e tv: formazioni ufficiali e risultato live della partita, ottava giornata del campionato di Serie A.

Immobile Lazio gol
Video Lazio Udinese (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO ATALANTA (RISULTATO FINALE 3-3): PARI DI IMMOBILE!

Finale di partita inaspettatamente infuocato, con Gasperini che inserisce Kjaer al posto di Masiello giocandosi l’ultimo cambio. La Lazio cerca il pari, Luis Alberto con un gran destro a girare dalla distanza impegna Gollini, che salva il risultato sugli sviluppi del conseguente calcio d’angolo, su un colpo di testa di Correa. Inzaghi prova a sfruttare tutte le forze offensive inserendo Caicedo al posto di un difensore, Radu, quindi viene ammonito Milinkovic-Savic per un fallo su De Roon. Gli ultimi minuti sono da batticuore, l’Atalanta spreca due grandi chance in contropiede per chiudere il match e viene punita allo scadere, con i 5′ di recupero già iniziati. Immobile viene nettamente steso in area da De Roon, è calcio di rigore che lo stesso bomber laziale trasforma, con Gollini che tocca ma non trattiene. Finale di partita con l’Atalanta in avanti, ma è troppo tardi e il match dell’Olimpico finisce con un clamoroso 3-3. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Atalanta sarà disponibile sulla televisione satellitare, e dunque sarà un appuntamento riservato ai possessori di un abbonamento che potranno seguire questa partita sui canali dedicati oppure, in assenza di un televisore, attivando il servizio di diretta streaming video senza costi aggiuntivi, utilizzando l’applicazione Sky Go che si può attivare su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

IMMOBILE-CORREA!

La Lazio inizia la ripresa con due cambi, Patric e Cataldi prendono il posto degli ammoniti Marusic e Cataldi. Al 4′ arriva però un’altra ammonizione per i biancocelesti, sanzionato Lulic per un fallo su Malinovskyi. Lampo Lazio all’8′, Immobile calcia addosso a Gollini ma l’azione era ferma per fuorigioco, quindi all’11’ ci prova Luis Alberto con un destro a giro che finisce a lato dell’incrocio dei pali. Al 13′ Correa salta in bello stile Toloi ma calcia a lato da posizione un po’ defilata sulla sinistra, poi viene ammonito il portiere Gollini per proteste. Immobile ha un’altra occasione ma calcia alto di poco, l’Atalanta sostituisce nel frattempo Pasalic con De Roon e Muriel con Ilicic. Al 24′ pestone in area di Palomino su Immobile, calcio di rigore che lo stesso Immobile trasforma. Subito dopo, Correa sfonda sulla destra e piazza il pallone in rete: clamorosamente Lazio di nuovo in partita sul 2-3. (agg. di Fabio Belli)

TRIS DI GOMEZ!

La Lazio è completamente in balia degli avversari: una gran botta di Gomez finisce di poco a lato, poi viene ammonito Parolo per un fallo al limite dell’area proprio sul Papu. Punizione battuta da Malinovskyi, con una gran risposta di Strakosha. Ancora Atalanta pericolosa al 35′ con un diagonale di Freuler, quindi al 37′ brutto pallone perso da Luis Alberto, ancora praterie per l’Atalanta che firma il tris con Gomez. La Lazio prova a scuotersi e un colpo di testa di Immobile finisce alto sopra la traversa, ma non ci sono altri sussulti: la squadra di Inzaghi chiude il primo tempo tra i sonori fischi dell’Olimpico, l’Atalanta torna negli spogliatoi con uno 0-3 a proprio favore eloquente del dominio impresso sulla partita. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO MURIEL!

La Lazio prova ad allentare la pressione avversaria, al 21′ Muriel si accentra e tenta il gran destro dal limite dell’area, col pallone che finisce alto. Al 23′ gli orobici passano con un’azione spettacolare: si parte da un colpo di tacco di Pasalic sulla sinistra che elude la guardia di Parolo, Gosens pesca Muriel tutto solo in area e per il colombiano è un gioco da ragazzi sbloccare il risultato. Lazio tramortita, al 25′ ancora break atalantino con Gomez che serve Muriel e pallone d’un soffio a lato. Il raddoppio si concretizza comunque al 28′: Marusic viene ammonito per un fallo su Gosens, punizione dalla trequarti che Muriel calcia forte e tesa in area. Non c’è nessuno a deviare, il pallone sfila e beffa Strakosha, con l’Atalanta già sullo 0-2. (agg. di Fabio Belli)

STRAKOSHA SALVA SU PASALIC

Nel riscaldamento Lazzari accusa un malore, giramenti di testa che portano Inzaghi a inserire in extremis Lulic titolare sulla fascia destra. Parte a testa bassa l’Atalanta, subito Malinovskyi manda il pallone di poco alto, poi al 3′ Strakosha si allunga su un sinistro di Gomez. Risponde la Lazio con una percussione di Milinkovic-Savic che viene chiuso in angolo da Palomino. Il possesso palla nei primi minuti è atalantino, la Lazio cerca il break giusto con il pressing sui portatori di palla avversari. Al 12′ la prima grande parata della partita è di Strakosha: Hateboer scende sulla destra, cross teso con Pasalic che si inserisce a centro area, la risposta di piede del portiere laziale è superlativa. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Si accende la diretta di Lazio Atalanta e, in attesa che le formazioni ufficiali facciano il loro ingresso in campo all’Olimpico, andiamo a controllare qualche dato interessante fissato prima dell’ottava giornata. Partendo dai padroni di casa, ecco che la squadra di Inzaghi registra oggi la sesta piazza in classifica con 11 punti, messi a tabella con tre successi e due pareggi: i biancocelesti inoltre hanno segnato 13 gol e ne hanno incassati sei. Numeri sicuramente migliori per l’Atalanta, terza in classifica con ben 16 punti, questo vinti grazie a cinque vittorie e un solo pari (con la Fiorentina). La Dea poi si è rivelata efficace in attacco, con 18 gol fatti: va però rivista la difesa viste le 10 reti subite. Ora diamo la parola al campo, si gioca Lazio Atalanta! LAZIO: Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Lulic, Immobile, Correa. A disposizione: Guerrieri, Alia, Patric, Lukaku, Bastos, Caicedo, Jony, Andrè Anderson, Cataldi, Adekanye, Vavro. Allenatore Simone Inzaghi. ATALANTA: Gollini, Toloi, Palomino, Masiello, Hateboer, Pašalić, Freuler, Gosens, Malinovskyi, Muriel, Gomez. A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Arana, de Roon, Djimsiti, Castagne, Ibañez, Iličić, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Prima di poter dare la parola al campo per la diretta di Lazio Atalanta, nell’ottava giornata della Serie A, dobbiamo certo prendere in esame anche lo storico che unisce i due club, davvero ben ricco. Dati alla mano possiamo infatti leggere ben 118 precedenti ufficiali, segnati dal 1937 a oggi e in occasione del primo e secondo campionato italiano oltre che in Coppa Italia. Il bilancio complessivo è poi ben equilibrato: possiamo infatti contare 36 successi per parte e 46 pareggi segnati entro il triplice fischio finale. Va infine aggiunto che l’ultimo testa a testa tra Lazio e Atalanta, come è facile immaginare, risale alla precedente stagione e per la precisione alla finale della Coppa Italia 2018-2019 disputata il 15 maggio scorso. Allora furono i biancocelesti a vincere per 2-0 con i gol di Milinkovic Savic e Correa. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Lazio Atalanta, vale certo la pena fissare la nostra attenzione anche sui due allenatori che saranno oggi in campo per la Serie A. A fare gli onori di casa all’Olimpico sarà ovviamente Simone Inzaghi, tecnico della Lazio ufficialmente solo dal 8 luglio del 2016, ma che pure ha svolto il ruolo a interim per diversi mesi. Da notare che il tecnico nativo di Piacenza, fino ad oggi ha messo a tabella 158 presenze sulla panchina biancoceleste fissando la media punti di 1,77. Dall’altra parte vi sarà un altro veterano come Giampiero Gasperini, arrivato a guidare la formazione della Dea nel giugno del 2016. anche il tecnico di Grugliasco dunque vanta con la propria squadra numeri importanti: sono infatti 149 le sue panchine all’Atalanta, per una media di 1,78 punti a incontro. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Lazio Atalanta sarà diretta dal signor Gianluca Rocchi, ed è la partita che apre l’ottava giornata del campionato di Serie A 2019-2020: allo stadio Olimpico, dove lo scorso giovedì la nostra nazionale si è presa la qualificazione agli Europei con tre giornate di anticipo, si va in campo alle ore 15:00 di sabato 19 ottobre. Si tratta della rivincita della finale di Coppa Italia, nello stesso stadio: allora vinsero i biancocelesti ma la squadra di Simone Inzaghi non è ancora riuscita a trovare il suo pieno ritmo in questo campionato, sta facendo tutto sommato bene ma prima della sosta è incappata in un pareggio a Bologna che ha nuovamente frenato la corsa verso la zona Champions League. Vola invece l’Atalanta, che ormai non può più essere considerata una sorpresa: la Dea arriva dalla vittoria interna contro il Lecce con la quale ha conservato il terzo posto in classifica, sta tenendo il passo delle prime tre e in questo momento non sarebbe nemmeno troppo fantasioso parlare di scudetto. Andiamo dunque a vedere in che modo i due allenatori intendono schierare le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando le probabili formazioni mentre aspettiamo la diretta di Lazio Atalanta.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO ATALANTA

Simone Inzaghi ritrova Lucas Leiva per Lazio Atalanta, e dunque sarà il brasiliano che prenderà in mano le redini del centrocampo avendo al suo fianco Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto, a meno che non venga favorito Parolo. Da valutare le condizioni di Joaquin Correa che però ce la dovrebbe fare: sarà lui a fare da supporto a Immobile nel reparto offensivo, sulle corsie esterne invece i favoriti sono sempre Manuel Lazzari e Lulic. In difesa sicuri del posto Acerbi e Stefan Radu, così come il portiere Strakosha; ballottaggio tra Luiz Felipe e Bastos con il primo in vantaggio. Tegola per Gasperini, perché in nazionale si è infortunato Duvan Zapata: l’altro colombiano Muriel affiancherà dunque Ilicic in attacco, solito schema con Alejandro Gomez che gioca nella posizione di trequartista mentre in mezzo al campo dovremmo vedere come al solito la coppia formata da De Roon e Freuler. Hateboer giocherà a destra, Gosens è favorito su Castagne (in gol con il Belgio) per l’altra corsia; in difesa Palomino può spuntarla su Djimsiti, Toloi e Andrea Masiello completeranno la linea a protezione del portiere Gollini.

QUOTE E PRONOSTICO

Grande equilibrio in Lazio Atalanta secondo i bookmaker: l’agenzia di scommesse Snai ci dice che la squadra favorita è quella di casa ma con una distanza minima tra l’eventualità della sua vittoria (quota di 2,25 sul segno 1) e quella del successo della Dea, per il quale dovrete giocare il segno 2 che vi farebbe guadagnare una somma corrispondente a 2,95 volte quanto messo su piatto. Il pareggio, ipotesi che viene identificata dal segno X, porta invece in dote un corrispettivo di 3,70 volte quello che avrete deciso di puntare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA