Diretta/ Lazio Bologna Primavera (risultato finale 1-1): Vergani risponde a Shehu!

- Claudio Franceschini

Diretta Lazio Bologna Primavera streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live dell’andata dei playout nel campionato Primavera 1, si gioca dopo il posticipo del match.

Lazio Primavera gol facebook 2021 1 640x300
Diretta Lazio Bologna Primavera, andata playout campionato 1 (da Facebook)

DIRETTA LAZIO BOLOGNA PRIMAVERA (RISULTATO 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Al Campo Mirko Fersini del Centro Sportivo di Formello le squadre Primavera di Lazio e Bologna non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa partono bene rendendosi subito pericolosi e riuscendo quindi a passare in vantaggio verso il 29′ grazie alla rete messa a segno da Shehu, su assist di Raul Moro. Mancato il raddoppio e dopo aver rischiato anche in precedenza, gli ospiti reagiscono in maniera efficace trovando il gol del pareggio al 39′ per merito di Vergani, su suggerimento di Ruffo Luci. Nel secondo tempo le due compagini non capitalizzano una chance per parte ed il ritmo sembra essere calato rispetto a quanto accaduto nella prima frazione di gioco. Nell’ultima parte dell’incontro gli animi si accendono ma il punteggio resta invariato. Il pareggio ottenuto quest’oggi pone il Bologna in una posizione privilegiata rispetto alla Lazio in vista della gara di ritorno da disputare in casa. (cronaca Alessandro Rinoldi)

LAZIO BOLOGNA PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Bologna Primavera sarà trasmessa sul sito di Sportitalia, che è la casa del campionato Primavera: anche l’andata dei playout sarà dunque in onda su SI SOLOCALCIO ed è in chiaro per tutti, con la possibilità di seguire la partita in diretta streaming video in assenza di un televisore, visitando il sito www.sportitalia.com oppure installando l’app Sportitalia su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il risultato tra Lazio e Bologna Primavera è di . In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il Bologna insiste cercando il sorpasso e la doppietta con Vergani ma Pereira intercetta prontamente al 52′. Sul fronte opposto Bertini calcia fuori misura dalla distanza al 56′ sotto la supervisione di Molla tra i pali. Intanto l’arbitro ha estratto il primo cartellino giallo del match per ammonire Floriani al 61′ tra le file della Lazio. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Lazio e Bologna Primavera sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i felsinei provano ad avanzare verso il 22′ quando lo spunto di Ruffo Luci è stato provvidenzialmente intercettato da Franco. I laziali non si lasciano impressionare e reagiscono mettendo anzi a segno la rete del vantaggio grazie a Shehu, capitalizzando il tiro-cross di Raul Moro al 29′. I rossoblu pervengono in ogni caso al pareggio un po’ a sorpresa al 39′ per merito del gol segnato da Vergani, su assist di Ruffo Luci. Fino a questo momento il direttore di gara Paride Tremolada, proveniente dalla sezione di Monza, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati dei due club scesi in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nel Lazio la partita tra Lazio e Bologna Primavera è cominciata da circa una ventina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali sono i padroni di casa allenati da mistr Calori a cercare di affacciarsi pericolosamente in zona offensiva quando Castigliani manca di poco lo specchio della porta al 5′. Gli ospiti guidati dal tecnico Zauri tentano di rispondere ma il ritmo cala e la partita resta in equilibrio nonostante i buoni propositi. Entrambe le compagini commettono anche qualche intervento irregolare di troppo ed i biancocelesti non ne approfittano sugli sviluppi di un corner derivato da una punizione al 19′. Ecco le formazioni ufficiali: LAZIO – Pereira; Novella, Floriani, Franco, Ndrecka; Coulibaly, Bertini, A. Marino; Shehu; Moro, Castigliani. A disp.: Peruzzi, Armini, Ferro, Zaghini, Santovito, Tare, T. Marino, Cesaroni, Ferrante, Cerbara, Mancino. All.: Calori. BOLOGNA – Molla, Arnofoli, Montebugnoli, Milani, Farinelli, Khailoti, Viviani, Roma, Vergani, Ruffo, Rocchi. A disp.: Prisco, Motolese, Maresca, A. Pietrelli, R. Pietrelli, Annan, Tosi, Paakanen, Cavina, Cossalter, Sigurpalsson, Pagliuca. All.: Zauri. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Finalmente possiamo dare il via alla diretta di Lazio Bologna Primavera. In stagione regolare i giovani biancocelesti hanno centrato 19 punti contro i 27 dei felsinei; recentemente hanno cambiato allenatore, ma l’arrivo di Alessandro Calori non è servito a spezzare una serie di sconfitte che è arrivata a 8 partite. Il Bologna invece si sarebbe potuto salvare, ma ha mancato la vittoria nelle ultime 12 gare; l’ultimo successo è proprio quello centrato contro la Lazio, da quel momento ha perso 8 volte e soprattutto è caduto per 4-1 sul campo del Torino. In questo modo i granata hanno preso il vantaggio nella doppia sfida diretta, visto che il match di andata era terminato in parità; questo ha condannato il Bologna a giocare lo spareggio per rimanere nel campionato Primavera 1, e adesso sarà dura perché la condizione è decisamente scarsa, e sui 180 minuti potrebbe succedere di tutto. A noi ora non resta che metterci comodi, lasciare che a parlare sia il terreno di gioco e stare a vedere l’esito del match: ci siamo, la diretta di Lazio Bologna Primavera prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

LAZIO BOLOGNA PRIMAVERA: LO STORICO

Per un’analisi su Lazio Bologna Primavera bisogna ovviamente partire dai precedenti che si sono giocati in stagione regolare: ha fatto meglio la squadra emiliana, che a Formello aveva pareggiato 3-3 all’inizio di ottobre e poi, a metà maggio, in casa ha vinto per 2-1 grazie ai gol messi a segno da Edoardo Vergani e Nicola Farinelli (quest’ultimo su rigore) prima che Simone Castigliani accorciasse le distanze. In generale queste due squadre si sono incrociate per 7 volte: la Lazio Primavera ha vinto una sola volta e lo ha fatto in maniera roboante, timbrando un 4-0 che però risale a 14 anni e mezzo fa. Per il resto troviamo tre vittorie del Bologna Primavera e tre pareggi; la squadra rossoblu sicuramente può guardare con favore a questa sfida, è vero che non ha mai vinto sul campo della Lazio Primavera ma, per quanto detto in precedenza, anche un pareggio nell’andata del playout che si gioca tra poco sarebbe assolutamente favorevole, dunque saranno i biancocelesti a dover cercare un’altra vittoria interna contro una squadra che non battono da cinque partite. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANDATA DEI PLAYOUT!

Lazio Bologna Primavera, che sarà diretta dal signor Paride Tremolada e si gioca alle ore 15:00 di sabato 19 giugno, è l’andata del playout nel campionato Primavera 1 2020-2021. In 180 minuti (diversamente dai playoff, che sono in gara secca) si deciderà quale delle due squadre retrocederà insieme all’Ascoli; la prima partita è in casa dei biancocelesti perché questa squadra, battuta in casa dal fanalino di coda della classifica nell’ultima giornata, si è piazzata peggio e tra l’altro può giocare lo spareggio perché la Lega ha deciso di ridurre a una le squadre direttamente retrocesse nel campionato 2.

Una chance dunque per la Lazio, che però è in rottura prolungata; così anche il Bologna Primavera, che ha perso in casa contro la Roma pochi giorni fa e adesso si deve rilanciare, forte di un cammino comunque migliore nel corso della stagione regolare e volendo almeno pareggiare qui. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Lazio Bologna Primavera, aspettando che si giochi – e dopo aver detto che la partita è stata posticipata rispetto alla data originaria dello scorso sabato – possiamo iniziare a fare qualche considerazione sulle scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BOLOGNA PRIMAVERA

In Lazio Bologna Primavera Alessandro Calori, subentrato a Leonardo Menichini da nemmeno 10 giorni, dovrebbe puntare su un 4-3-3: in porta ci sarà Gabriel Pereira, davanti a lui una linea difensiva comandata da Floriani e Franco con Novella e Tommaso Marino sugli esterni, mentre a centrocampo Shehu e Andrea Marino potrebbero essere le due mezzali ad accompagnare la regia di Bertini. In attacco i punti fermi sono Raul Moro, schierato largo a sinistra, e il centravanti Castigliani; Cerbara giocherà invece come laterale a destra. Nel Bologna Primavera è squalificato Rabbi: nel suo 3-4-1-2 Luciano Zauri dovrebbe allora puntare senza indugio su Vergani, che farà coppia con Mattia Pagliuca in attacco con il supporto di Ruffo Luci, schierato come trequartista. In mezzo al campo ci saranno Farinelli e Maresca, poi Cavina e Montebugnoli che avanzano sulla linea mediana giocando come esterni; in difesa Annan, Milani e Tosi sono favoriti per coprire il portiere Prisco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA