DIRETTA/ Lazio Genoa (risultato finale 3-1): tris con Acerbi-Zaccagni!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Lazio Genoa: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella diciottesima giornata di Serie A.

Immobile marcatori Lazio
Ciro Immobile, attaccante della Lazio (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO GENOA (RISULTATO FINALE 3-1): TRIS CON ACERBI-ZACCAGNI!

La Lazio prova a spingere per chiudere la partita e trova l’episodio giusto alla mezz’ora: su un altro corner di Luis Alberto svetta Acerbi che sovrasta Vasquez e di testa batte Sirigu. Al 36′ arriva anche il tris laziale, pallone pazzesco di Luis Alberto al volo d’esterno che manda nello spazio Zaccagni che, velocissimo, bagna la sua ottima partita con la rete del 3-0. Il Genoa riesce comunque nel finale ad accorciare le distanze con Melegoni che al 41′ sfrutta un affondo di Cambiaso e piazza di precisione il pallone alle spalle di Strakosha. Il match si chiude di fatto qui, con la Lazio che torna alla vittoria dopo il ko di Reggio Emilia e il Genoa sempre alle prese con una situazione di classifica difficile. (agg. di Fabio Belli)

LAZIO GENOA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv della partita Lazio Genoa di Serie A sarà trasmessa in esclusiva dalla piattaforma DAZN. Si tratterà quindi di una diretta streaming video. Per accedere ai contenuti dell’emittente digitale bisognerà essere abbonati al servizio e disporre di una Smart Tv connessa ad internet o di un dispositivo mobile come smartphone, tablet o PC con l’applicazione dedicata installata. La gara non sarà quindi una delle tre partite trasmesse in co-esclusiva da Sky Sport.

POCHE EMOZIONI

La ripresa inizia con Vanheusden e Sturaro che lasciano spazio a Biraschi e Hernani nel Genoa. Al 3′ Zaccagni non arriva per poco su un pallone teso in area, il Genoa a caccia del pareggio prova a spingersi in avanti e al 9′ Pandev trova un corridoio per il tiro, controllato però da Strakosha. Ancora un doppio cambio per i Grifoni al quarto d’ora con Ekuban e Sabelli che rilevano Pandev e Ghiglione, subito dopo c’è un cartellino giallo per Vasquez per gioco pericoloso. Cambia anche la Lazio al 19′ con Hysaj e Basic che lasciano spazio a Radu e Luis Alberto, i biancazzurri provano a pungere con un paio di corner battuti dallo spagnolo ma restano in vantaggio solo di misura a metà ripresa. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA PEDRO!

La Lazio prova ad accelerare puntando sulle fasce laterali. Al 31′ accelerazione di Zaccagni che costringe Ghiglione al fallo da ammonizione, quindi al 35′ protesta al Genoa per un presunto fallo di mano di Luiz Felipe su cross di Cambiaso, ma le braccia del brasiliano erano dietro la schiena. Al 36′ passa la Lazio: il Genoa sbaglia in fase di manovra, Felipe Anderson soffia il pallone a Vazquez, punta l’area e serve a Pedro il più comodo dei palloni da appoggiare in rete. E’ di fatto l’episodio che chiude un primo tempo giocato a ritmi piuttosto bassi. (agg. di Fabio Belli)

UNICO LAMPO DI PEDRO

Avvio di gara abbastanza soporifero tra Lazio e Genoa. 0-0 al 25′ del primo tempo e poche occasioni da gol da una parte e dall’altra, i padroni di casa cercano di fare la partita ma come avvenuto spesso in questa stagione la manovra della Lazio appare piuttosto lenta e compassata. Unica vera chance per i biancazzurri al 17′ con Pedro che rientra bene in area e cerca di piazzare in rete, trovando però la testa di Vanheusden che salva il Genoa. I Grifoni provano a farsi vedere con qualche ripartenza, a parte qualche guizzo isolato di Pedro e Zaccagni la Lazio ha fatto però davvero poco dal punto di vista offensivo in questo primo quarto di gara. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci al via della diretta di Lazio Genoa. Per i biancocelesti la stagione sta procedendo tra alti e bassi: il passo di Maurizio Sarri al momento è peggiore rispetto a quello di Simone Inzaghi, ma i paragoni chiaramente erano già complessi a prescindere. Se non altro all’Olimpico la Lazio ha un passo accettabile, anche se non ci vince dal 7 novembre: prima ancora della sosta per le nazionali, da quel momento infatti la Lazio ha ottenuto un pareggio contro l’Udinese e la sconfitta contro la Juventus, incassando 6 gol nelle ultime due partite interne. A proposito: i biancocelesti subiscono almeno una rete da cinque partite.

Il Genoa invece ha finalmente vinto la prima partita con Andriy Shevchenko come allenatore, ma è successo in Coppa Italia; in Serie A invece il tecnico ucraino ha un punto in cinque partite, quattro sconfitte di cui tre maturate a Marassi e la miseria di una rete all’attivo, peraltro inutile, arrivata nel derby. Vedremo allora come andranno le cose all’Olimpico tra pochi istanti: ecco intanto le formazioni ufficiali, finalmente la diretta di Lazio Genoa comincia! LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri. GENOA (3-5-2): Sirigu; Vanheusden, Vasquez, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Portanova, Cambiaso; Pandev, Destro. All. Shevchenko. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Siamo impazienti di dare la parola al campo per la diretta tra Lazio e Genoa, bella sfida per la 18^ giornata della Serie A: pure nell’attesa andiamo a spendere due parole anche sugli allenatori che presenzieranno all’Olimpico. Padrone di casa come è noto sarà Maurizio Sarri, che pure solo in settimana ha firmato un rinnovo di contratto fino al 2025 con la società della capitale. Per il tecnico classe 1959 una bella riconferma, anche se va detto che fin qui la sua prima stagione con la Lazio non è sempre stata rose e fiori. Dati alla mano vediamo che il tecnico fin qui ha messo da parte una media  punti di 1.50 in 22 presenze, che rimane costante anche considerando solo i match in Serie A.

E’ invece tecnico alle prime “panchine” in Serie A Andriy Shevchenko, pure approdato al Genoa solo lo scorso 7 novembre: l’ucraino pure fin qui ha avuto ben poca fortuna e la sua media punti è di appena 0-67 in sei incontri. Pure va detto che se il tecnico rossoblu ancora non ha vinto in Serie A, pure ha assaporato la vittoria solo in settimana, nel turno di Coppa Italia. Vedremo se farà il bis! (agg Michela Colombo)

LO STORICO

Mentre aspettiamo la diretta di Lazio Genoa, possiamo dire qualcosa in più sulla lunga storia di questa partita fra due dei club più antichi del calcio italiano. Nella sola Serie A si contano ben 102 precedenti ufficiali, con un bilancio quasi in perfetto equilibrio formato da 38 vittorie per la Lazio, 37 successi del Genoa e 27 pareggi, anche se naturalmente limitandoci alle 51 partite in casa della Lazio ecco che le vittorie dei biancocelesti sono 27, a fronte di 16 pareggi e appena otto vittorie esterne per il Genoa.

Gli ultimi dieci precedenti sono nove in campionato più uno in Coppa Italia: la Lazio è senza dubbio in vantaggio grazie a ben sei vittorie (delle quali quattro in casa), a fronte di due pareggi e altrettante sconfitte. La vittoria più recente del Genoa è il 2-1 casalingo di domenica 17 febbraio 2019, ma dobbiamo ricordare anche il successo per 1-2 all’Olimpico di lunedì 5 febbraio 2018. Buon per la Lazio che non si giochi a febbraio, potremmo dire… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SHEVA NON PUÒ PERDERE ANCORA!

Lazio Genoa, in diretta venerdì 17 dicembre alle ore 18:30 dallo stadio Olimpico di Roma, sarà valevole per la diciottesima giornata di Serie A. La Lazio è reduce dalla sconfitta subita al Mapei Stadium contro il Sassuolo, in cui la gara si è conclusa con il punteggio di 2-1. La squadra di Maurizio Sarri non sta vivendo un periodo facile, infatti nelle ultime cinque giornate di campionato ha perso tre partite, pareggiato una e vinto solamente una volta, in occasione dell’1-3 in casa della Sampdoria. Questi risultati hanno fatto scivolare i biancocelesti in nona posizione.

Il Genoa arriva alla sfida di Roma, dopo la sconfitta nel derby della Lanterna, terminato 1-3 in favore della Sampdoria. Nell’ultima sfida, Andriy Shevchenko ha trovato il primo gol da quando è seduto sulla panchina del Grifone, ma insegue ancora un successo, con l’unica vittoria che risale allo scorso 12 settembre, quando alla guida del Genoa c’era Ballardini. I liguri sono in terzultima posizione con dieci punti, e nelle ultime cinque giornate hanno perso quattro gare e pareggiato 0-0 contro l’Udinese. Nell’ultimo scontro tra le due squadre, risalente allo scorso maggio, la Lazio si è imposta con il punteggio di 4-3.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO GENOA

Andiamo a vedere le probabili formazioni di Lazio Genoa, le quali scenderanno in campo per disputare la diciottesima giornata di Serie A. L’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, potrà contare sul rientro dalla squalifica di Milinkovic-Savic, il serbo potrebbe essere affiancato a centrocampo da Basic, con Luis Alberto che resterebbe ancora fuori dalla formazione titolare. Ecco i probabili undici titolari della Lazio, schierati con il modulo 4-3-3: Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

In casa Genoa, il tecnico Andriy Shevchenko, potrebbe proporre la coppia d’attacco Pandev-Destro, con quest’ultimo che tornerebbe a giocare dal primo minuto dopo i recenti infortuni che lo hanno tenuto lontano dal campo. I rossoblù dovrebbero essere disposti con il solito modulo, il 3-5-2, questa la probabile formazione titolare:  Sirigu; Biraschi, Vasquez, Criscito; Sabelli, Sturaro, Badelj, Hernani, Ghiglione; Pandev, Destro.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse di Lazio Genoa di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Favoriti i padroni di casa, con il successo della Lazio, abbinato al segno 1, quotato 1.40. Sembra difficile un risultato finale di parità, con il segno X proposto a 4.75. Poco probabile la vittoria del Genoa, con il segno 2, quotato 7.25.





© RIPRODUZIONE RISERVATA