DIRETTA/ Lazio-Roma (risultato finale 1-1): la traversa di Parolo salva i giallorossi

- Claudio Franceschini

Diretta Lazio Roma (risultato live 0-0) streaming video e tv: risultato live del derby della capitale, nella 2^ giornata di Serie A. Finalmente la sfida dell’Olimpico può cominciare!

Dzeko Strakosha Acerbi Lazio Roma lapresse 2019
Diretta Lazio Roma, Serie A 2^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO-ROMA (RISULTATO FINALE 1-1): LA TRAVERSA DI PAROLO SALVA I GIALLOROSSI

Lazio e Roma si annullano a vicenda nel 151^ derby della Capitale, finisce 1-1, un risultato che può andar bene alla squadra di Paulo Fonseca, un po’ meno a quella di Simone Inzaghi che getta vergognosamente alle ortiche la possibilità di restare a punteggio pieno assieme alla Juventus. All’86’ i biancocelesti colpiscono il quarto legno della serata con Parolo che spacca la traversa dopo aver raccolto il suggerimento di Correa che aveva innestato il turbo sulla fascia sinistra. L’arbitro Guida allunga la contesa fino al 94′, nel recupero Lazzari segna ma il direttore non convalida poiché il pallone durante l’azione aveva superato la linea di fondo, inoltre all’azione partecipa il debuttante Jony che era in fuorigioco e nel tentativo di dare una mano a Correa fa più danni che altro, disturbando il compagno. {agg. di Stefano Belli}

LUIS ALBERTO RIACCIUFFA I GIALLOROSSI!

Alla mezz’ora del secondo tempo Lazio e Roma sono bloccate sull’1-1. Il vantaggio della squadra di Paulo Fonseca dura fino al minuto 58 quando Immobile mette il pallone al centro dell’area di rigore per Luis Alberto che sopraggiunge come un treno e con tutto lo specchio della porta a disposizione (Pau Lopez si è allontanato dai pali per inseguire il numero 17 biancoceleste) per lo spagnolo è un gioco da ragazzi gonfiare la rete e rimettere in carreggiata la squadra di Simone Inzaghi. Che in precedenza aveva sfiorato il bersaglio grosso con la schiacciata di Lazzari, uscita fuori di pochissimo. Qualche minuto più tardi Correa potrebbe ribaltare il risultato ma si fa negare il primo gol in campionato da Pau Lopez che stavolta ci mette una pezza e tiene a galla i giallorossi. Nel frattempo Pastore ha preso il posto di Under, l’argentino quest’anno cerca il riscatto dopo aver deluso enormemente le aspettative la scorsa stagione. I giocatori della Roma perdono qualche pallone di troppo e consentono agli avversari di ripartire e creare non poche occasioni per andare di nuovo a segno. {agg. di Stefano Belli}

ZANIOLO SPAVENTA I BIANCOCELESTI

Il secondo tempo di Lazio-Roma è cominciato da circa dieci minuti, i giallorossi sono sempre in vantaggio per 1 a 0. A inizio ripresa Zaniolo spaventa Strakosha con un tiro potente ma impreciso, palla che termina sopra la traversa. Al 50′ Lucas Leiva, dopo il palo scheggiato nelle fasi iniziali del match, ci riprova da fuori area, Pau Lopez si allunga e blocca la sfera, presa comoda per il portiere spagnolo. I biancocelesti insistono nella trequarti avversaria con Correa che entra in area ma viene fermato da Florenzi che si mette davanti all’argentino e lo chiude in calcio d’angolo. L’undici di Paulo Fonseca si propone in contropiede, Zaniolo semina Lulic sulla corsia di destra ma sbaglia la conclusione mancando il bersaglio. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO ALL’OLIMPICO

Lazio e Roma tornano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Paulo Fonseca, al termine di un primo tempo giocato ad altissima velocità da parte di entrambe le compagini protagoniste. Biancocelesti che non ci stanno a subire ma gli manca quel pizzico di cattiveria in più per fare la differenza sotto porta, al 33′ Immobile non trova la porta mentre quattro minuti più tardi il sinistro di Correa non rappresenta assolutamente una minaccia per Pau Lopez. A cinque minuti dalla pausa Simone Inzaghi è costretto a effettuare il primo cambio, Luiz Felipe alle prese con un affaticamento muscolare non ce la fa a continuare e viene sostituito da Quissanga Bastos. Dall’altra parte anche Florenzi non sta benissimo, il numero 24 prova a tenere duro e a dare il suo contributo alla causa finché può. Nel recupero Kolarov cerca la doppietta su calcio di punizione, Strakosha alza la sfera sopra la traversa rifugiandosi in calcio d’angolo. {agg. di Stefano Belli}

KOLAROV SBLOCCA IL DERBY DEI LEGNI!

Alla mezz’ora del primo tempo è cambiato il parziale allo Stadio Olimpico tra Lazio e Roma con la formazione di Paulo Fonseca in vantaggio per 1 a 0. In questa fase del match i biancocelesti alzano il baricentro e fanno la partita, i giallorossi attaccano in contropiede con Kluivert che al 13′ è circondato solamente da avversari e non riesce nemmeno a conquistare il calcio d’angolo per consentire ai suoi di rimanere in zona d’attacco. Al 16′ ecco l’episodio che cambia volto al 151^ derby della Capitale: Milinkovic-Savic intercetta con il braccio largo il cross di Dzeko, per l’arbitro Guida (e nemmeno per noi) non ci sono dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri Kolarov punisce la sua ex-squadra e fa esplodere la Curva Sud, la Lazio prova a reagire con Immobile e Correa che fanno letteralmente tremare la porta di Pau Lopez, dall’altra parte Zaniolo colpisce per la seconda volta il legno. Cinque legni scheggiati in meno di trenta minuti, se non è un record mondiale poco ci manca… {agg. di Stefano Belli}

PALI DI LUCAS LEIVA E ZANIOLO!

L’arbitro Guida ha dato il via al 151^ derby della Capitale tra Lazio e Roma, al decimo del primo tempo la situazione vede le due squadre sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio i giallorossi fanno girare palla e provano a prendere il comando delle operazioni, tuttavia sono i biancocelesti ad accendere la stracittadina già al 3′ con Lucas Leiva che scheggia il palo a portiere battuto, sul prosieguo dell’azione Immobile tenta il tap-in ma viene murato da Fazio che mette la palla in calcio d’angolo. La risposta degli uomini di Paulo Fonseca è immediata, Zaniolo prende palla e libera un missile rasoterra che si stampa a sua volta sul legno alla sinistra di Strakosha. Al 7′ Pau Lopez sbaglia il rinvio, la palla arriva a Milinkovic-Savic che tra tutte le soluzioni a disposizione sceglie la peggiore calciando addosso all’estremo difensore avversario che se l’è vista davvero brutta. Formazioni lunghissime in mezzo al campo, se ieri Juventus-Napoli non ha lesinato emozioni questa sfida promette di non essere da meno. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Roma sarà trasmessa su Sky Sport Serie A: il canale, al numero 202 della televisione satellitare, è ovviamente riservato in esclusiva agli abbonati Sky che dunque potranno seguire questa partita del campionato di Serie A, senza costi aggiuntivi, anche grazie a Sky Go che permette di attivare il servizio di diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Lazio Roma sta per avere inizio e già le formazioni ufficiali del derby stanno facendo il loro ingresso in campo per la 2^ giornata di Serie A. Prima di udire il fischio d’inizio però fissiamo la nostra attenzione anche su i due allenatori oggi in campo. Ecco quindi che nel lato biancoceleste dell’Olimpico vedremo ancora una volta Simone Inzaghi, veterano di parecchi derby per la Lazio, sia come giocatore che da allenatore. Ricordiamo infatti che chiusa la sua carriera da giocatore, Inzaghi è stato primo allenatore delle giovanili biancocelesti e poi tecnico a interim, fino alla consacrazione ufficiale nel luglio del 2018. Sarà invece il primo derby della Capitale per Paulo Fonseca, arrivato a gestire lo spogliatoio della Roma solo nel mese di luglio. Sarà quindi subito un battesimo di fuoco per il tecnico portoghese. Diamo allora la parola al campo, si comincia! LAZIO (3-5-2): Strakoska; Luiz Felipe, Acerbi, S. Radu; M. Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; J. Correa, Immobile. All.: Simone Inzaghi. ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Zappacosta, G. Mancini, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Cengiz Under, Zaniolo, Florenzi; Dzeko . All.: Paulo Fonseca. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Alla vigilia della diretta tra Lazio e Roma ci appare come una impresa quasi titanica prendere in esame lo storico completo del Derby capitolino, pure in questa seconda giornata del Campionato di serie A. Dati alla mano infatti riscontriamo in tutto 170 testa a testa tra i due club, questi registrati dal 1929 a oggi e occorsi perlopiù nel Campionato di Serie A, ma contiamo anche 20 testa a testa in Coppa Italia (di cui uno in finale nel 2012-2013). Considerando i dati più recenti vale quindi la pena di ricordare che cosa è successo tra Lazio e Roma negli ultimi 5 anni: dal 2014 in avanti infatti si contano tra i due club 12 testa a testa per un bilancio di sole tre vittorie dei biancocelesti e ben 7 affermazioni dei giallorossi nel derby. Nella precedente stagione di Serie A poi ricordiamo bene che la roma fece sua la stracittadina nel turno di andata per 3-1, ma fu la Lazio a vincere nel turno di ritorno col risultato di 3-0. (agg Michela Colombo)

LE STATISTICHE

Il derby Lazio Roma è complesso da analizzare secondo le statistiche: di fatto entrambe le squadre giocano in casa, ma volendo mantenere l’ufficialità sono i biancocelesti la squadra ospitante. Dunque, Simone Inzaghi nello scorso campionato di Serie A ha portato a casa 32 punti all’Olimpico: spiccano ovviamente le cinque sconfitte, spicca il fatto che ne siano arrivate due nelle ultime tre con risultato ottenuto solo contro il Bologna, peraltro un 3-3. L’ultimo successo interno della Lazio è addirittura di metà marzo: 4-1 al Parma, appena prima però i biancocelesti avevano vinto 3-0 un derby nel quale erano formalmente in casa. La Roma da trasferta ha penato non poco: appena 25 i punti conquistati fuori casa, con 6 vittorie. Dobbiamo tornare al 6 aprile per trovare l’ultima (1-0 contro la Sampdoria). C’è però un dato che possiamo considerare positivo: tenendo conto di tutte le partite giocate, la squadra giallorossa è imbattuta da 10 turni. Dopo il pesante ko interno contro il Napoli (31 marzo, 1-4) ha infatti centrato cinque vittorie e altrettanti pareggi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Lazio Roma, diretto da Guida, arriva prestissimo nel campionato di Serie A 2019-2020: siamo alla seconda giornata e si gioca alle ore 18:00 di domenica 1 settembre. Sfida dal fascino eterno e che prescinde dalle situazioni di classifica e dal contesto specifico, va in scena a pochi mesi dal 3-0 centrato dall’Aquila nello scorso campionato e, soprattutto, dopo un esordio nel quale le due squadre hanno avuto risultati differenti: entrambe sono riuscite a segnare tre gol nel primo turno ma i giallorossi ne hanno incassati altrettanti, per tre volte sono stati rimontati dal Genoa e dunque non hanno aperto nel migliore dei modi il loro campionato, con Paulo Fonseca che ha già fatto vedere ottime cose in attacco ma ha la necessità abbastanza impellente di sistemare la fase difensiva. La Lazio invece ha dominato sul campo della Sampdoria, risultato certamente non scontato: i biancocelesti sembrano avere tanta voglia di prendersi la tanto agognata qualificazione in Champions League e sono partiti alla grande, adesso Simone Inzaghi potrebbe trovarsi a punteggio pieno avendo anche vinto il derby. Aspettiamo con trepidazione la diretta di Lazio Roma; intanto andiamo a vedere come i due allenatori hanno intenzione di affrontare la stracittadina dello stadio Olimpico dal punto di vista delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO ROMA

Per Lazio Roma Inzaghi ritrova tre giocatori che hanno saltato la prima giornata: Acerbi si prepara a giocare al centro della difesa con Luiz Felipe e Stefan Radu ai suoi lati (Strakosha ovviamente in porta), Lucas Leiva si riprende il posto di perno centrale in mediana laddove Sergej Milinkovic-Savic dovrebbe nuovamente essere schierato come secondo interno. Manuel Lazzari e Lulic saranno gli esterni, Luis Alberto e l’ormai insostituibile Joaquin Correa accompagneranno Immobile; qualche piccola chance per Vavro e Parolo, che però giocheranno solo se i due di cui sopra non saranno al top. La Roma potrebbe cambiare qualcosa: senza Perotti, Paulo Fonseca dovrebbe alzare Florenzi cambiandogli corsia, dunque il numero 24 sarà esterno sinistro sulla linea della trequarti con Cengiz Under dall’altra parte (i due si possono comunque scambiare la posizione), Zaniolo in mezzo alle spalle di Dzeko e dunque scala in mediana Lorenzo Pellegrini, che giocherà al fianco di uno tra Cristante (favorito) e Veretout. A fare il terzino destro sarà Zappacosta, con Kolarov sull’altro versante; in porta Pau Lopez, insieme a Fazio al centro della difesa potrebbe esserci l’esordio dal primo minuto di Gianluca Mancini.

QUOTE E PRONOSTICO

Il pronostico di Lazio Roma tracciato dall’agenzia di scommesse Snai prevede che i biancocelesti siano favoriti: la vittoria nel derby – segno 1 – vi farebbe infatti intascare una vincita corrispondente a 2,20 volte la somma puntata, mentre per l’ipotesi del successo giallorosso, regolato dal segno 2, il vostro guadagno corrisponderebbe a 3,15 volte la giocata. Con l’eventualità del pareggio, per la quale dovrete scommettere sul segno X, vincereste un valore pari a 3,60 volte quanto messo sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA