Diretta/ Lazio Sampdoria (risultato finale 2-0): Sarri vede l’Europa

- Maurizio Mastroluca

Diretta Lazio Sampdoria: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella trentaseiesima giornata di Serie A.

Marusic Praet Sampdoria Lazio
Diretta Lazio Sampdoria: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 2-0): SARRI VEDE L’EUROPA

Importante passo in avanti per la Lazio di Maurizio Sarri che batte con un netto 2-0 la Sampdoria allo stadio Olimpico e si avvicina all’Europa. Al 25′ Audero evita il tris di Immobile respingendo una conclusione del capocannoniere del campionato che era scappato via alla difesa blucerchiata, quindi girandola di cambi con un problema fisico per Lazzari che lascia spazio a Hysaj e Luis Alberto che esce nella standing ovation dell’Olimpico lasciando spazio a Basic. Cambi anche per Giampaolo, vengono ammoniti Ronaldo Vieira e Hysaj, al 43′ ancora Audero in tuffo si oppone a una potente conclusione di Basic, quindi al 45′ Bereszynski pesca Quagliarella in area che gira a rete col pallone che si stampa sul palo: la Lazio comunque gestisce bene il doppio vantaggio e blinda tre punti preziosi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA LAZIO SAMPDORIA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Lazio Sampdoria di Serie A, è una delle tre partite trasmesse da Sky Sport. Per poter visionare la gara in questione è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio. Di conseguenza, è possibile vedere la diretta Lazio Sampdoria anche in streaming video tramite l’applicazione Sky Go. In alternativa, la partita sarà trasmessa dalla piattaforma Dazn. In questo caso sarà in diretta streaming video, ma è possibile accedere al contenuto anche tramite Smart Tv. Anche in questo caso è necessario disporre dell’abbonamento al servizio.

RADDOPPIA LUIS ALBERTO!

Partenza ad alti ritmi nella ripresa tra Lazio e Sampdoria. Audero ancora in difficoltà su un corner di Luis Alberto al 3′, la Samp è pericolosa però al 6′ con una gran botta di Sabiri respinta da Strakosha, risponde subito dopo la Lazio con Zaccagni che cerca il secondo palo con una conclusione a girare, pronta la risposta di Audero che all’8′ neutralizza anche un diagonale di Immobile. La Lazio insiste e al quarto d’ora della ripresa trova il raddoppio: grande ripartenza della squadra di Sarri con Lazzari che recupera palla e sfonda centralmente, scaricando su Luis Alberto che con un’autentica magia mette a sedere Audero e poi piazza la palla di giustezza tra i difensori blucerchiati, realizzando il 2-0. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA PATRIC!

Nella parte finale del primo tempo la Lazio alza i ritmi a caccia del vantaggio. Al 37′ ancora Milinkovic-Savic ispira Luis Alberto che calcia però sopra la traversa, quindi su cross di Lazzari si inserisce Zaccagni che imprime poca forza al pallone di testa, senza impensierire troppo Audero. Il gol biancazzurro arriva al 41′: punizione dal vertice destro dell’area di rigore sampdoriana, Luis Alberto pennella a centro area e Patric schiaccia di testa, realizzando il suo primo gol in Serie A. Una rete che permette alla Lazio di andare al risposo in vantaggio di misura sulla Sampdoria. (agg. di Fabio Belli)

CHANCE PER FELIPE ANDERSON

Si accende il match nella fase centrale del primo tempo. Audero al 20′ non ha problemi su un tentativo di Felipe Anderson, poi doppia chance per la Samp: cross di Caputo per Thorsby che prende il tempo a Lazzari ma gira di poco fuori da buona posizione, subito dopo Strakosha si oppone coi pugni a una gran botta di Candreva. Opportunità anche per la Lazio al 23′, Milinkovic-Savic apre sulla destra per Felipe Anderson che punta Augello e vede la sua conclusione deviata uscire di pochi centimetri a lato. Al 26′ pennellata di Cataldi che esce sfiorando l’incrocio dei pali, mentre al 29′ Luis Alberto trova in profondità Milinkovic che cerca la conclusione di potenza dalla distanza, con Audero che neutralizza. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA LUIS ALBERTO

Al 4′ Luis Alberto cerca direttamente il gol dalla bandierina, con Audero che con i pugni toglie il pallone da sotto la traversa. La Sampdoria produce un gran pressing sui portatori di palla biancazzurri e gli affondi della Lazio vengono bloccati spesso sul nascere in questa fase iniziale della partita. Al 12′ Felipe Anderson innesca Luis Alberto che tenta la conclusione dal limite, Audero si distende a terra e blocca. Blucerchiati attenti difensivamente nel primo quarto d’ora di gara e risultato ancora sullo 0-0 allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Comincia Lazio Sampdoria, una partita fra le più classiche per il nostro campionato di Serie A. Punti pesanti in palio per la Lazio di Maurizio Sarri, che avendo 59 punti in classifica insegue l’Europa con un cammino costituito per ora da diciassette vittorie, otto pareggi e dieci sconfitte, con ben 70 gol segnati in campionato ma pure 53 subiti, la differenza reti è comunque certamente in positivo (+17). Per la Sampdoria di Marco Giampaolo c’è invece da blindare una salvezza vicina ma non ancora sicura: 33 punti in classifica per i blucerchiati, con nove vittorie, sei pareggi e venti sconfitte.

La differenza reti è evidentemente negativa per i doriani (-15), perché in campionato la Sampdoria ha segnato 42 gol e ne ha incassati 57. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Lazio Sampdoria, poi la parola passerà finalmente al campo! LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri. A disposizione: Reina, Adamonis, Luiz Felipe, Hysaj, Radu, Kamenovic, Basic, Akpa Akpro, Leiva, Cabral, Romero. SAMPDORIA (4-5-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Vieira, Rincon, Sabiri; Caputo. All. Marco Giampaolo. A disposizione: Ravaglia, Falcone, Supriaha, Ekdal, Askildsen, Yoshida, Magnani, Quagliarella, Murru, Damsgaard, Trimboli, Conti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Stiamo per arrivare alla diretta di Lazio Sampdoria: Maurizio Sarri non è ancora del tutto sicuro di essersi guadagnato la permanenza sulla panchina biancoceleste, e allora incredibilmente dopo la grande epopea di Simone Inzaghi potremmo avere un allenatore che dura soltanto una stagione. Sarri sapeva di dover convivere con un’eredità pesante, e forse non sarebbe giusto giudicarlo per un solo anno: ha sempre cercato di portare avanti il suo calcio, e questo come sappiamo porta pregi e difetti. La Lazio a oggi potrebbe anche rimanere fuori dall’Europa, e sarebbe certamente un fallimento anche considerando la qualità delle avversarie; per contro, Marco Giampaolo non è ancora salvo.

La Sampdoria ha fatto probabilmente il passo decisivo con la vittoria nel derby, ma la realtà è che il nativo di Bellinzona – oltre a rischiare di non vincere la stracittadina della Lanterna – non ha apportato quel cambio di passo che la società sperava, tanto che appunto i blucerchiati devono ancora chiudere matematicamente i conti e qualcosa rischiano. Difficile a questo punto pensare che Giampaolo sia confermato per la prossima stagione, ma questo forse lo capiremo più avanti… (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Lunghissima è la storia che precede la diretta di Lazio Sampdoria, partita che nella sola Serie A vanta infatti la bellezza di 111 precedenti, con un bilancio di 53 vittorie per la Lazio, 31 pareggi e 27 successi per la Sampdoria, che naturalmente soffre ancora di più se prendessimo in considerazione solamente le 55 partite disputate nel massimo campionato in casa della Lazio, terminate con 33 vittorie dei biancocelesti, 14 pareggi e appena otto colpi esterni per i blucerchiati.

Impressionante il bilancio degli ultimi dieci precedenti, tutti in Serie A dal 2017 ad oggi: otto vittorie per la Lazio, compresi esiti roboanti quali un 7-3, un 4-0 e un 5-1 all’Olimpico ma anche il colpo per 1-3 a Marassi nella partita d’andata di questo campionato, giocata domenica 5 dicembre scorso, a fronte di un pareggio e una sola vittoria per la Sampdoria, anche se fu un netto 3-0 a Marassi sabato 17 ottobre 2020. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ENTRAMBE VINCENTI NELLO SCORSO TURNO

Lazio Sampdoria, in diretta sabato 7 maggio alle ore 20:45 dallo stadio Olimpico di Roma, è valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A. I biancocelesti sono reduci dalla vittoria conquistata all’ultimo minuto sul campo dello Spezia, in cui si sono imposti con il punteggio di 3-4. La squadra di Maurizio Sarri, grazie a questo risultato è rimasta in zona Europa League, staccando la Fiorentina di 3 punti.

La Sampdoria arriva alla gara dell’Olimpico, dopo il successo nel derby della Lanterna contro il Genoa, vinto 1-0 grazie al gol di Sabiri e al rigore parato da Audero a Criscito nei minuti di recupero. Con i 3 punti conquistati, la squadra di Marco Giampaolo ha allontanato la zona retrocessione, portandosi in quindicesima posizione a quota 33 punti. Nella gara di andata, giocata al Ferraris, la Lazio si è imposta con un secco 1-3 sui blucerchiati.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO SAMPDORIA

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta Lazio Sampdoria, le quali si affronteranno sul terreno dello stadio Olimpico di Roma, nella sfida valevole per la trentaseiesima giornata di Serie A. L’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, dovrebbe optare per il consueto modulo 4-3-3. A difendere la porta della Lazio, dovrebbe esserci ancora Strakosha, mentre in attacco Zaccagni dovrebbe completare il reparto con Immobile e Felipe Anderson. Questa la probabile formazione titolare della Lazio: Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

L’allenatore della Sampdoria Marco Giampaolo dovrebbe schierare i blucerchiati con il classico modulo 4-3-1-2. Ecco la probabile formazione titolare dei liguri, la quale dovrebbe scendere in campo dal primo minuto nella trasferta che giocherà allo stadio Olimpico di Roma: Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Rincon, Thorsby; Sabiri; Quagliarella, Caputo.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Lazio Sampdoria di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Partono favoriti i padroni di casa, con la vittoria della Lazio, abbinata al segno 1, quotata 1.45. L’eventuale risultato finale di parità, con il segno X proposto a 4.75. Il successo esterno della Sampdoria, con segno 2, è quotato 6.25.





© RIPRODUZIONE RISERVATA