DIRETTA/ Lecce Roma (risultato finale 0-1) streaming DAZN: Kolarov sbaglia un rigore

- Fabio Belli

Diretta Lecce Roma. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A.

video spal lecce
I giocatori del Lecce (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LECCE ROMA (RISULTATO FINALE 0-1): KOLAROV SBAGLIA UN RIGORE

Al 31′ Liverani si gioca l’ultimo cambio, con La Mantia in porta al posto di Babacar. Subito dopo nella Roma Spinazzola rileva Florenzi. Al 35′ calcio di rigore per la Roma, con un fallo di mano di Lucioni su tiro di Dzeko punito con la massima punizione. Kolarov va sul dischetto ma Gabriel riscatta l’errore sul gol di Dzeko esibendosi in una grande parata sul sinistro del serbo dagli undici metri. Sul calcio d’angolo conseguente, il portiere dei salentini si ripete sventando un colpo di testa di Smalling. Viene ammonito Majer nel Lecce, poi Fonseca si gioca l’ultimo cambio con Cristante che prende il posto di Mkhitaryan. 6′ di recupero, ma la Roma resiste e come a Bologna strappa con le unghie tre punti importanti per la classifica. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LECCE ROMA

La diretta tv di Lecce Roma sarà garantita dalla televisione satellitare, che la trasmetterà sul canale DAZN1 (tutti gli abbonati lo trovano al numero 209 del loro decoder). In assenza di un televisore potrete avvalervi come sempre dell’applicazione DAZN per seguire questa partita in diretta streaming video via internet.

PELLEGRINI KO

Il gol del vantaggio romanista è un duro colpo per i salentini, che provano comunque a reagire al 17′ con una gran botta di Calderoni su assist di Babacar, sinistro deviato in corner. Al 18′ Imbula prende il posto di Tachtsidis nel Lecce, che prova a spingere sulle fasce e soprattutto con Rispoli, i cui cross creano qualche grattacapo alla retroguardia della Roma. Gli ospiti si riportano avanti con un sinistro di Kluivert, quindi al 26′ Lorenzo Pellegrini evidenzia qualche problema: Fonseca opera la sostituzione inserendo Zaniolo. Il Lecce non si arrende e al 28′ Shatov impegna Pau Lopez di sinistro, la Roma alla mezz’ora della ripresa resta in vantaggio 0-1 allo stadio Via del Mare. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA DZEKO!

A inizio ripresa dopo 4′ terza ammonizione tra le fila della Roma, stavolta per Smalling per un fallo su Tachtsidis. Appena prima la squadra di Fonseca si era resa pericolosa con un destro a giro di Mkhitaryan, con l’armeno innescato da una sponda di Dzeko. Al 5′ il bosniaco ci prova invece con un sinistro bloccato da Gabriel. Al 7′ primo cambio tra le fila dei salentini, Shakov prende il posto di Mancosu. All’11’ la Roma si porta avanti nel punteggio: colpisce Edin Dzeko, che sfrutta un cross ben calibrato da Mkhitaryan, anche se sull’intervento Gabriel si incarta trascinandosi letteralmente il pallone in porta. Al quarto d’ora del secondo tempo, Roma in vantaggio 0-1 allo stadio Via del Mare contro il Lecce. (agg. di Fabio Belli)

MANCOSU PERICOLOSO

Nella parte finale del primo tempo la Roma prova ad alzare il baricentro, al 36′ Kolarov cerca la sua specialità col sinistro di potenza, ma la conclusione viene murata da Tachtsidis. Subito dopo un destro a girare di Babacar viene bloccato da Pau Lopez, quindi Mancosu sfiora il vantaggio: bella discesa di Rispoli e poi cross teso in area sul quale irrompe Mancosu, la sua deviazione finisce di poco a lato. La Roma prova a scuotersi e al 42′ Smalling stacca bene di testa, col pallone che finisce di poco sul fondo. Il primo tempo si chiude con Lucioni che chiude su un’iniziativa di Kluivert e con Smalling che smorza una girata di Mancosu, che finisce docilmente tra le braccia di Pau Lopez. (agg. di Fabio Belli)

PAU LOPEZ REATTIVO

Al 18′ il primo ammonito della partita è Pellegrini nella Roma, sanzionato per una trattenuta su Calderoni. Al 20′ bell’affondo di Kluivert che chiama all’uscita Gabriel e scodella nel mezzo, dove Mkhitaryan non riesce però ad arrivare al tocco vincente. Rispondono i salentini al 22′ con un taglio di Mancosu sul passaggio di Falco, la conclusione in diagonale viene neutralizzata da una deviazione di Mancini. Al 25′ fallo in attacco su Lucioni e ammonizione per Mkhitaryan. Al 27′ Lecce molto pericoloso su una doppia conclusione, prima di Mancosu e poi di Falco, tiri sui quali Pau Lopez è molto reattivo sventando la minaccia per la Roma. Alla mezz’ora coolin’ break col risultato ancora a reti bianche tra Lecce e Roma. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA PETRICCIONE

Dopo 3′ Kolarov impegna subito Gabriel, un po’ incerto nella presa ma comunque in grado di neutralizzare il sinistro del serbo. Il Lecce risponde sul capovolgimento di fronte con Petriccione, che impegna Pau Lopez raccogliendo la respinta su un cross di Falco. Al 7′ Mancini si distrae e permette a Babacar di andare alla conclusione di potenza, pallone fuori. All’11’ i capitolini cercano l’azione manovrata tra Kluivert, Mkhitaryan e Pellegrini, ma non riesce l’ultimo passaggio. Al 13′ su cross da calcio d’angolo è Rispoli che deve chiudere su un colpo di testa di Mancini. Al quarto d’ora del primo tempo ancora 0-0 tra Lecce e Roma allo stadio Via del Mare. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Giunti al calcio d’inizio di Lecce Roma, dobbiamo dire che Paulo Fonseca ha perso la sua prima partita in Serie A nel turno infrasettimanale: il ko interno contro l’Atalanta è dunque arrivato alla quinta giornata, con largo anticipo rispetto a quanto era accaduto a Rudi Garcia che, sei anni fa, aveva vinto le prime dieci gare (record tuttora imbattuto) cadendo solo alla diciottesima, dunque la penultima di andata, contro la Juventus (0-3). Luis Enrique invece aveva già perso la prima gara nel nostro campionato al secondo turno, cedendo in casa al Cagliari; nelle prime cinque il tecnico asturiano aveva raccolto 8 punti, e dunque da questo punto di vista ha ottenuto lo stesso rendimento che oggi accompagna il portoghese. I tifosi giallorossi sperano che il finale sia diverso… intanto concentriamoci su quello che succederà al Via del Mare, vediamo insieme le formazioni ufficiali di Lecce Roma e mettiamoci comodi perchè si comincia! LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Babacar, Falco. All: Liverani ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All: Fonseca(agg. di Claudio Franceschini)

LIVERANI CONTRO FONSECA

Eccoci a Lecce Roma, una partita che mette a confronto Fabio Liverani e Paulo Fonseca nel duello tra gli allenatori. Il portoghese è reduce dalla prima sconfitta in Serie A: fino al ko interno contro l’Atalanta aveva raccolto due vittorie e due pareggi, adesso potrebbe iniziare a conoscere la pressione e le esigenze di una piazza che ha fagocitato tanti colleghi che sono arrivati prima di lui (anche Luis Enrique, che abbandonò per stress pur se la società avrebbe voluto confermarlo). Il suo avversario è Liverani, che sta decisamente stupendo: le vittorie di Torino e Ferrara sono preziosissime per una squadra che punta alla salvezza e che in questo momento è in perfetta linea di galleggiamento. Inoltre, per lui si tratta di un derby personale: per cinque stagioni infatti ha giocato come centrocampista nella Lazio (acquistato dal Perugia), era una squadra in declino e con problemi economici ma lui aveva comunque garantito 165 partite e 10 gol, riuscendo anche a disputare un’edizione della Champions League e due di Coppa Uefa. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

E’ da sette anni e mezzo che non si gioca Lecce Roma, e quella partita aveva visto i salentini (destinati alla retrocessione) fare il colpo contro l’ondivaga squadra di Luis Enrique: le doppiette di Luis Muriel e David Di Michele avevano sancito un clamoroso 4-0 a favore dei pugliesi al 56’ minuto, negli ultimi istanti di gara la Roma aveva se non altro dimezzato il passivo trovando le reti di Bojan Krkic e Erik Lamela ma era stata una giornata amara per i capitolini, che all’andata avevano vito 2-1 completando una striscia di sei vittorie consecutive. Infatti, l’ultimo successo della Roma al Via del Mare data marzo 2011: in panchina c’era Vincenzo Montella che aveva ereditato la panchina da Claudio Ranieri a stagione in corso, al gol iniziale di Mirko Vucinic (un ex) aveva risposto Guillermo Giacomazzi ma al 90’ un fallo di mano di Gianni Munari aveva portato ad un rigore che David Pizarro aveva trasformato con freddezza, regalando tre punti alla Roma. Per l’ultimo pareggio qui dobbiamo invece tornare al 2-2 del dicembre 2005: scatto ospite con Antonio Cassano e Shabani Nonda, rincorsa salentina in sei minuti con Giuseppe Cozzolino e il rigore di Vucinic. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Lecce Roma, diretta da Abisso, si gioca domenica 29 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Via del Mare di Lecce che vedrà il tutto esaurito. I salentini ripartono dopo la seconda vittoria in trasferta, un brillante 1-3 in casa della Spal che ha fatto seguito al colpaccio in casa del Torino. La squadra di Fabio Liverani ha approcciato senza timori reverenziali al campionato di Serie A dal quale mancava dal 2012, ma finora non è mai riuscita a fare punti tra le mura amiche allo stadio Via del Mare, perdendo contro Verona e Napoli. In Salento arriverà una Roma bruciata dalla sconfitta interna nel turno infrasettimanale contro l’Atalanta. Domenica scorsa a Bologna la squadra di Fonseca era riuscita a rialzarsi all’ultimo secondo, ottenendo tre punti d’oro con il gol di Dzeko. Contro gli orobici sono però riemersi vecchi difetti, soprattutto difensivi, di una squadra che deve trovare continuità per poter pensare di essere competitiva fino alla fine per giocarsi la qualificazione alla Champions League della prossima stagione.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE ROMA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Lecce Roma, domenica 29 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Via del Mare di Lecce, sfida valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A. 4-3-1-2 per il Lecce allenato da Fabio Liverani, in campo con: Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Mancosu; Falco; Farias, Babacar. 4-2-3-1 per la Roma guidata in panchina da Paulo Fonseca, schierata con: Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Lecce Roma, le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono che la squadra favorita è quella giallorossa: il segno 1 per la vittoria interna vale infatti 4.20 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 1.75 volte la quota investita, che è stato posto sull’eventualità del successo esterno regolata dal segno 2. Per il pareggio dovrete scommettere sul segno X, e in questo caso andreste a guadagnare una cifra corrispondente a 4.00 volte quanto puntato. Per i gol realizzati complessivamente nel match, over 2.5 quotato 1.50 e under 2.5 quotato 2.60.





© RIPRODUZIONE RISERVATA