DIRETTA/ Lecce Ternana (risultato finale 3-3): Partipilo riacciuffa i salentini!

- Fabio Belli

Diretta Lecce Ternana (risultato finale 3-3), streaming video e tv della partita valevole per la 14^ giornata di Serie B: Partipilo pesca il jolly e pareggia i conti al Via del Mare.

Massimo Coda Lecce gol esultanza lapresse 2021 640x300
Risultati Serie B, classifica (Foto LaPresse)

DIRETTA LECCE TERNANA (RISULTATO FINALE 3-3): PARTIPILO RIACCIUFFA I SALENTINI!

Lecce e Ternana si spartiscono la posta in palio al triplice fischio dell’arbitro Paterna che allo scadere del 95’ manda tutti sotto la doccia sul risultato finale di 3-3, gara pirotecnica al Via del Mare con i salentini che falliscono l’aggancio al Brescia capolista mentre le Fere non riescono ad avvicinarsi alla zona play-off. Al 70’ gli uomini di Lucarelli rischiano di rimanere in dieci quando Boben ferma fallosamente Di Mariano rischiando di fargli male, il direttore di gara lo grazia limitandosi ad ammonirlo. Tuttavia nel momento migliore della squadra di Baroni gli ospiti pareggiano nuovamente i conti grazie alla perla di Partipilo che pesca il jolly dal limite dell’area di rigore con un sinistro a giro di rara bellezza che lascia letteralmente di stucco Gabriel che può solo ammirare il pallone terminare in rete. Pablo Rodriguez, appena entrato, sfiora il gol sul buco di Diakite, mentre Hjulmand a ridosso del novantesimo manca il tiro da tre punti fra l’incredulità dei suoi compagni. Inutili gli ultimi assalti del Lecce con Iannarilli che fa buona guardia e allontana tutte le minacce. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA LECCE TERNANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lecce Ternana sarà affidata ai canali della televisione satellitare: la Serie B infatti è trasmessa integralmente su Sky, e dunque gli abbonati potranno assistere a questa partita sfruttando anche il servizio di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go. Sarà una visione in mobilità anche quella garantita da DAZN, che come nella passata stagione resta il fornitore di tutti i match del campionato cadetto (in questo caso potrà essere utilizzata anche una smart tv dotata di connessione a internet).

3-2, PAPERA DI GABRIEL, AUTOGOL DI BOBEN!

Il secondo tempo di Lecce-Ternana comincia con le Fere che perdono un pallone sanguinoso nella loro trequarti, Di Mariano lo recupera e serve Olivieri che ha così la chance di segnare il gol del +2 ma il giovane attaccante di scuola Juventus si fa murare da Iannarilli che tiene a galla i suoi. Gli ospiti rispondono con l’incursione di Diakité il quale non riesce però a trovare la conclusione così come Partipilo. Al 55’ Majer cerca la doppietta con un destro a giro che non impensierisce più di tanto l’estremo difensore della squadra allenata da Lucarelli. Sul capovolgimento di fronte successivo Gabriel la combina davvero grossa su un retropassaggio banalissimo di Barreca, il portiere brasiliano si incarta col pallone e Donnarumma lo punisce pareggiando nuovamente i conti al Via del Mare. Bel gesto da parte dei tifosi salentini che rincuorano il numero 21 ma i padroni di casa tornano subito in vantaggio grazie all’autogol di Boben che nel maldestro tentativo di deviare un tiro di Strefezza se la butta dentro da solo. Partita che si sta trasformando nel festival degli errori, a mezz’ora dal novantesimo il punteggio è di 3-2{agg. di Stefano Belli}

2-1, LA RIBALTA STREFEZZA!

Il primo tempo di Lecce-Ternana va in archivio sul punteggio di 2-1 in favore della formazione allenata da Baroni, partita che finora non ha lesinato emozioni con le due squadre che non hanno mai rinunciato ad attaccare. Al 18’ Falletti va per la doppietta ma viene murato da Gabriel che si concede solamente il corner. Le Fere insistono con Donnarumma ma anche lui si deve accontentare del tiro dalla bandierina, poco dopo ci prova Koutsoupias che non impensierisce più di tanto il portiere brasiliano. Al 35’ i salentini tornano a spaventare i rossoverdi: sponda di Lucioni per l’incornata di Di Mariano che gonfia la rete, peccato che fosse in fuorigioco: gol annullato. Tre minuti più tardi Olivieri ubriaca un paio di difensori con una serie di finte e si presenta davanti a Iannarilli che lo neutralizza. Al 43’ i padroni di casa la ribaltano grazie a Strefezza che dal limite dell’area di rigore spara un missile imprendibile che si infila all’angolino. {agg. di Stefano Belli}

1-1, MAJER RISPONDE A FALLETTI

Al Via del Mare il Lecce e la Ternana si affrontano nel secondo anticipo della 14^ giornata di Serie B, quando sono trascorsi circa quindici minuti dal fischio d’inizio del signor Paterna il punteggio vede le due squadre sull’1-1. Partenza molto aggressiva delle Fere che conquistano subito un calcio d’angolo e sugli sviluppi del corner Partipilo scalda i guantoni di Gabriel che abbassa la saracinesca e mantiene il risultato in equilibrio. I salentini rispondono con Strefezza che al 6’ avanza sulla corsia di destra e prova ad aprire per Bjorkengren che calcia in porta ma viene murato dalla retroguardia ospite. Poco dopo Iannarilli si prende un bel rischio sulla pressione di Olivieri ma riesce in qualche modo a cavarsela e a scaricare su un compagno. Al 10’ Barreca lascia sul posto Partipilo e confeziona l’assist per Falletti che segna così il suo sesto gol in campionato. La gioia della compagine umbra dura pochissimo, i padroni di casa pareggiano immediatamente i conti grazie a Majer che sfrutta un rimpallo fortunato per trafiggere Gabriel e rimettere in carreggiata la squadra allenata da Baroni. Tutto da rifare per gli uomini di Lucarelli. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

I numeri che ci portano alla diretta di Lecce Ternana ci raccontano di due squadre che di fatto vivono un testacoda in classifica. I salentini sono terzi, protagonisti di una partenza di stagione molto incoraggiante. Al momento i punti sono 24, tre in meno del Brescia capolista, con sei vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta. La squadra pugliese ha segnato 21 reti, secondo miglior attacco della categoria dietro alle rondinelle che ne hanno fatte 26, e hanno la migliore difesa con 10 reti incassate parimerito con il Frosinone. Dall’altro lato c’è una Ternana che galleggia appena sopra la zona playout con 17 punti.

La squadra umbra ha collezionato fino a questo momento 17 punti con cinque successi, due pareggi e sei ko. L’attacco è al livello dei giallorossi con 21 reti fatte. La difesa invece ha preso esattamente il doppio dei gol, sono 20. I migliori marcatori delle due squadre sono rispettivamente Coda e Donnarumma a otto e sei reti fatte. Sarà interessante vedere come andranno le cose oggi e come si aggiorneranno questi numeri. (Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Soffermiamoci per ora sui precedenti della diretta di Lecce Ternana. La gara si è giocata per appena tre volte a Via del Mare col bilancio che ci parla di 1 successo per i salentini e 2 pareggi. Il primissimo match disputato in Puglia tra le due squadre è l’unica gara terminata con una vittoria, un 3-2 pieno di emozioni e con appunto tante reti, un match dell’aprile 1999. Le altre due gare giocate a Lecce sono rispettivamente un 1-1 di Coppa dell’agosto 1999 e uno 0-0 del novembre 2002. L’ultimo precedente tra le due compagini si è disputato invece al Libero Liberati di Terni una gara terminata 2-2 ai tempi regolamentari e poi 2-4 dopo i supplementari per i sessantaquattresimi della Coppa Italia.

Gli ospiti erano andati in vantaggio al minuto 4 con Zigoni, con la gara innervosita all’inizio della ripresa che aveva portato ai rossi di Meccariello e Bencivegna. I rossoverdi avevano pareggiato grazie a Farkas con gli ospiti ancora avanti al minuto 77 con Zigoni autore di una doppietta. La gara era stata portata agli extratime da una rete di Ferronetti al minuto 94. Agli extratime aveva segnato Salvi con due rossi poi per i padroni di casa ad Alfageme e Nole con rete della ciliegina sulla torta nel finale di Bellazzini.

L’ARBITRO

La sfida in programma oggi allo stadio di Via del Mare a Lecce, tra Lecce e Ternana sarà diretta dal teramano Daniele Paterna, che ha esordito in serie B nella passata stagione. Per lui quello di Lecce è il sesto impegno stagionale  per la categoria cadetta ed ha già incrociato la formazione di casa nella gara della 5° giornata di campionato con successo esterno a Crotone.

Il ruolino di marcia del fischietto, dal punto di vista disciplinare nelle 5 gare precedenti vede 23 cartellini gialli, 2 rossi e nessun rigore assegnato. Gli altri componenti della squadra arbitrale al Via del Mare saranno i guardialinee Cecconi e Barone e il quarto uomo Di Francesco. Alla postazione Var avremo poi Abisso, che avrà come assistente Pagliardini.

PARTITA OSTICA PER I SALENTINI…

Lecce Ternana, in diretta venerdì 26 novembre 2021 alle ore 20.30 presso lo stadio Via del Mare di Lecce sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B. Uno scontro che promette spettacolo tra due squadre in salute, il Lecce è riuscito a proseguire nella sua lunga striscia di imbattibilità pareggiando 0-0 nell’ultimo difficile impegno sul campo del Frosinone, subendo però il sorpasso del Pisa ora secondo a +1 e vedendo il Brescia capolista allungare a 3 punti di distanza.

La Ternana, che ha rinnovato il contratto al tecnico Cristiano Lucarelli, ha pareggiato contro il Cittadella dopo il blitz sul campo dell’Alessandria ed è al momento lontana 2 lunghezze dalla zona play out, in una lenta ma costante risalita in classifica dopo un avvio di campionato difficile. Le due formazioni non si affrontano in una sfida di campionato a Lecce dal 10 novembre 2002, ormai 19 anni fa: il match terminò a reti bianche, 0-0, mentre l’ultima vittoria dei salentini sugli umbri in casa risale al 25 aprile 1999, 3-2 il risultato finale.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE TERNANA

Le probabili formazioni di Lecce Ternana, match che andrà in scena al Via del Mare di Lecce. Per il Lecce, Marco Baroni schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Gabriel; Gendrey, Dermaku, Lucioni, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. Risponderà la Ternana allenata da Cristiano Lucarelli con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Iannarilli; Ghiringhelli, Sorensen, Boben, Martella; Palumbo, Proietti; Partipilo, Falletti, Furlan; Donnarumma.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Via del Mare di Lecce, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Lecce con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.80, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.50, mentre l’eventuale successo della Ternana, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA