Diretta/ Leicester Arsenal (risultato finale 1-3): gran colpo esterno dei Gunners!

- Fabio Belli

Diretta Leicester Arsenal, risultato finale 1-3: i Gunners ottengono una vittoria preziosissima al King Power Stadium, le Foxes dicono addio al titolo dopo aver subito il ribaltone.

Vardy Leicester
Diretta Leicester Arsenal, Premier League (repertorio LaPresse)

DIRETTA LEICESTER ARSENAL (RISULTATO FINALE 1-3)

Leicester Arsenal 1-3: i Gunners ottengono una vittoria importantissima al King Power Stadium, mentre allo stesso tempo il ko per le Foxes significa l’addio al sogno di rivincere la Premier League. adesso i punti di ritardo dal Manchester City sono 13, come il Manchester United che però deve ancora giocare nella 26^ giornata; una sconfitta bruciante per Brendan Rodgers, passato in vantaggio al 6’ minuto ma poi incapace di gestire una partita che l’Arsenal ha completamente girato grazie anche al rigore concesso nel recupero. Il ribaltone si è poi concretizzato in maniera definitiva con la terza rete che Nicolas Pépé ha trovato all’inizio del secondo tempo; da quel momento la squadra di Mikel Arteta ha gestito a piacimento i ritmi, abbassandoli e impedendo al Leicester di rendersi pericoloso se non con una conclusione di Albrighton che, comunque, è stata deviata dalla difesa prima che potesse creare problemi a Leno. Con i 3 punti incassati oggi l’Arsenal sale a quota 37: certo è ancora nono a 2 punti dall’Aston Villa e 3 dall’Everton che per di più hanno due partite in meno, la quita piazza del Chelsea – una gara in meno rispetto ai biancorossi – dista 6 punti ma tutto sommato questo successo per i Gunners potrebbe essere determinante per cominciare davvero a risalire la corrente, vedremo dunque cosa succederà nei prossimi turni di Premier League… (agg. di Claudio Franceschini)

LEICESTER ARSENAL (RISULTATO 1-3): TRIS DEI GUNNERS!

Leicester Arsenal 1-3: grande giornata per i Gunners, che trovano per una volta la loro reale qualità e al 53’ minuto avvicinano la vittoria di gran lusso al King Power Stadium. Sembrava che il Leicester potesse dilagare dopo il vantaggio firmato Tielemans, invece da quel momento è iniziato un altro match; all’inizio del secondo tempo Brendan Rodgers ha richiamato Harvey Barnes (anche lui infortunato, come già era accaduto a Smith-Rowe) per mandare in campo Cengiz Under, ma dopo due minuti ha incassato il terzo gol. Odegaard, entrato benissimo in partita, ha servito Willian dentro l’area di rigore e l’assist del brasiliano è stato impeccabile per l’arrivo di Nicolas Pépé, che ha costretto nuovamente Kasper Schmeichel a raccogliere il pallone dalla rete. Dopo questo gol l’Arsenal sta continuando comunque ad attaccare, perché non vuole brutte sorprese e vuole portare a casa una vittoria davvero preziosa per la corsa alle posizioni che nella classifica di Premier League valgono l’Europa. (agg. di Claudio Franceschini)

LEICESTER ARSENAL STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Leicester Arsenal sarà garantita dalla televisione satellitare: gli abbonati a Sky potranno dunque accedere ai canali del decoder per seguire questa partita di Premier League e, in assenza di un televisore, potranno anche avvalersi del servizio di diretta streaming video che viene fornito senza costi aggiuntivi a tutti i clienti. Basterà dotarsi di dispositivi come PC, tablet e smartphone e attivarvi l’applicazione Sky Go per avere accesso in mobilità a tutta la programmazione dei canali qui contenuti.

LEICESTER ARSENAL (RISULTATO 1-2): INTERVALLO

Leicester Arsenal 1-2: alla fine è arrivato il pareggio dei Gunners, anche meritato per quanto si era visto al King Power Stadium. La reazione della squadra di Mikel Arteta, dopo il gol di Tielemans, c’era stata; Willian ci aveva provato e il Leicester aveva impostato la sua partita sulla difesa e la capacità di Vardy di creare profondità per le ripartenze, ma al 39’ minuto lo stesso Willian ha calciato una punizione dalla destra, a rientrare nell’area di rigore, e David Luiz ha trovato il tempo giusto per anticipare Ndidi e depositare il pallone alle spalle di Kasper Schmeichel. Subito dopo Arteta è stato costretto a sostituire l’infortunato Smith-Rowe; il suo posto lo ha preso Odegaard che si è subito reso protagonista di un assist per Pépé che ha provato a calciare, trovando però l’opposizione di Ndidi. Qui, ecco l’altro colpo di scena: stavolta decisione opposta a quella precedente, perchè il tocco di Ndidi è stato valutato falloso con il Var (fallo di mano), dunque stavolta rigore per l’Arsenal e Alexandre Lacazette non ha sbagliato dal dischetto, firmando un ribaltone che per i Gunners sarebbe importantissimo condurre in porto. Vedremo se nel secondo tempo del match al King Power Stadium le cose andranno proprio in questo modo o se il Leicester sarà in grado di rientrare in partita e magari anche vincerla… (agg. di Claudio Franceschini)

LEICESTER ARSENAL (RISULTATO 1-0): GOL DI TIELEMANS!

Leicester Arsenal 1-0: una partita splendida quella del King Power Stadium, che si sblocca al 6’ minuto e rimane di altissimo ritmo. Sanguinoso il pallone che Granit Xhaka si fa soffiare da Youri Tielemans sulla sinistra, il belga entra in area e trafigge Leno con un bel diagonale portando in vantaggio le Foxes. La reazione dei Gunners, che non possono permettersi di perdere questa gara, è veemente e al 12’ si concretizza in un fallo che lo stesso Tielemans commette su Pépé: è calcio di rigore, ma l’arbitro viene richiamato al Var e si accorge che l’irregolarità è di Ndidi e soprattutto è avvenuta fuori dall’area. Decisione dunque cambiata e punizione dal limite in favore dell’Arsenal, sul pallone va proprio Pépé che però trova la deviazione di Thomas in angolo. Ora vedremo se la squadra di Mikel Arteta sarà in grado di tenere alta la concentrazione e riversarsi nella trequarti avversaria, dopo aver subito il gol ha avuto un buon impatto sul match e dunque le speranze ci sono, peccato che l’Arsenal sia sotto nel punteggio e abbia bisogno di raddoppiare i suoi sforzi per portare a casa una vittoria che sarebbe molto preziosa per la corsa alle posizioni europee in Premier League. (agg. di Claudio Franceschini)

LEICESTER ARSENAL (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Si accende finalmente la diretta di Leicester Arsenal e dunque solo tra pochi momenti daremo la parola al campo: prima però di udire il fischio d’inizio per la 26^ giornata di Premier League, vediamo che numeri hanno messo da parte i due club, fino a qui. Classifica alla mano ricordiamo infatti per le Foxes la bella terza posizione, occupata con 49 punti e con un tabellino composto da 15 successi e quattro pareggi. Per il Leicester pesa poi a bilancio, una buona differenza reti, con 44 gol fatti e 27 subiti dalla difesa. Numeri differenti per l’Arsenal che invece approda al turno di campionato vantando appena la 11^ posizione in classifica: per i Gunners ecco che spiccano 34 punti e un tabellino di 10 successi e solo 4 pareggi messi da parte. Pure aggiungiamo che i ragazzi di Arteta fin qui hanno messo la firma a 31 gol, ma la difesa ne ha subiti ben 26. Ora è tempo di dare la parola al campo, via! LEICESTER (4-4-2): K. Schmeichel; Castagne, J. Evans, Soyuncu, L. Thomas; R. Pereira, Ndidi, Tielemans, Barnes; Iheanacho, Vardy. Allenatore: Brendan Rodgers ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Cédric Soares, David Luiz, Pablo Marì, Tierney; Elneny, G. Xhaka; Pépé, Smith-Rowe, Willian; Lacazette. Allenatore: Mikel Arteta (agg Michela Colombo)

DIRETTA LEICESTER ARSENAL: I TESTA A TESTA

Impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Premier League Leicester Arsenal, certo ci pare ben utile andare a curiosare anche nel ricco storico che i due club condividono, alla vigilia di questa bella 26^ giornata di campionato. Dati alla mano parliamo dunque di ben 73 precedenti, questi segnati dal 1957 a oggi e pure occorsi tra il primo campionato nazionale, FA Cup e EFL Cup. Il bilancio che ne ricaviamo ci racconta poi di ben 37 successi già strappati dai Gunners nello storico diretto, come pure delle 17 vittorie per le Foxes: solo 19 i pareggi segnati fino a qui. Va pure aggiunto alla nostra piccola analisi che l’ultimo precedente segnato tra Leicester e Arsenal è ben recente e risale solo al turno di andata del campionato inglese ancora in corso. Andiamo dunque con la memoria allo scorso 25 ottobre, quando nel sesto turno, assistemmo al successo in trasferta per 1-0 delle Foxes: decisiva fu la rete di Jamie Vardy, arrivata all’80’ di gioco. (agg Michela Colombo)

LEICESTER ARSENAL: SFIDA DELICATA PER I GUNNERS

Leicester Arsenal, in diretta domenica 28 febbraio 2021 alle ore 13.00 presso il King Power Stadium di Leicester, sarà una sfida valevole per la settima giornata di ritorno della Premier League inglese. Ultima chiamata per l’Europa per i Gunners che si trovano a -6 dal settimo posto e rischiano di ritrovarsi tagliati fuori anche dalla qualificazione in Europa League attraverso il campionato. Il cammino dell’Arsenal d’altronde è stato tormentato e irto di passi falsi fin dall’inizio e l’ultima sconfitta in casa contro il Manchester City, considerando il rendimento impressionante della capolista, è stata forse la più inevitabile.

Dall’altra parte il Leicester continua a far bene con un secondo posto condiviso col Manchester United che al momento porta a +6 dal quinto posto la squadra allenata da Brendan Rodgers. Dopo la beffa della qualificazione in Champions League persa nella scorsa stagione solo all’ultima giornata, il Leicester punta quest’anno a non farsi sfuggire la principale competizione europea, alla quale ha partecipato solo dopo lo straordinario titolo conquistato con Claudio Ranieri in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI LEICESTER ARSENAL

Le probabili formazioni della sfida tra Leicester e Arsenal al King Power Stadium. I padroni di casa allenati da Brendan Rodgers scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Schmeichel; Pereira, Evans, Soyuncu, Castagne; Ndidi, Tielemans; Albrighton, Maddison, Barnes; Vardy. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Mikel Arteta con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Leno; Bellerin, Holding, Luiz, Tierney; Ceballos, Xhaka; Saka, Smith Rowe, Aubameyang; Lacazette.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tutti coloro che vorranno scommettere sul match l’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Leicester Arsenal: il segno 1 per la vittoria interna garantirebbe infatti di moltiplicare per 2.50 volte la posta investita, mentre il segno 2 riferito al successo in trasferta permetterebbe di ottenere una vincita pari a 2.95 volte quanto messo sul piatto. Infine per chi punterà sul pareggio, puntando sul segno X, la somma risultante si moltiplicherebbe per 3.50 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA