DIRETTA/ Leicester Aston Villa (risultato finale 1-1) DAZN: pareggia Iheanacho!

- Claudio Franceschini

Diretta Leicester Aston Villa streaming video DAZN: probabili formazioni, risultato live della partita del King Power Stadium, semifinale di andata della EFL Cup

Leicester
Diretta Leicester Chelsea (Foto LaPresse)

DIRETTA LEICESTER ASTON VILLA (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIA IHEANACHO!

Tutto aperto nella semifinale di EFL Cup tra Leicester e Aston Villa, che pareggiano 1-1 nel match d’andata al King Power Stadium. I padroni di casa hanno raggiunto il pareggio grazie a Kelechi Iheanacho, una gran botta dopo essere stato innescato da Jamie Vardy. Pari sostanzialmente meritato con la squadra di Brendan Rodgers che aveva aumentato di molto il ritmo nel secondo tempo, riuscendo alla fine a raccogliere i frutti della propria pressione offensiva. L’Aston Villa è stato comunque pungente nelle ripartenze e potrà giocarsi l’accesso alla finale di Coppa di Lega inglese ripartendo da un pari con gol nella semifinale di ritorno al Villa Park. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Leicester Aston Villa sarà trasmessa soltanto sul canale DAZN1: dunque gli abbonati a questa emittente potranno avvalersi anche del decoder Sky (ovviamente essendo clienti anche della televisione satellitare) e selezionare il numero 209. In alternativa resta valida l’opzione della diretta streaming video, attivando l’applicazione DAZN su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

MADDISON PERICOLOSO

L’Aston Villa continua a condurre a metà secondo tempo in casa del Leicester nella semifinale d’andata di Coppa di Lega inglese. I padroni di casa hanno iniziato la ripresa con Hamza Choudhury in campo al posto di per Dennis Praet e sono partiti a caccia del pareggio, con Tielemans che si rende pericoloso all’8′. All’11’ ci prova Douglas Luiz per l’Aston Villa, conclusione da fuori area imprecisa. Il Leicester arriva a 9 angoli a 0 ma la pressione non porta frutti: Foxies vicine al pareggio al 18′ con una gran botta di James Maddison che viene sventata ancora una volta dal portiere dei Villans, Nyland. Al 22′ Conor Hourihane prende il posto di Trezeguet nell’Aston Villa, mentre al 24′ nel Leicester Kelechi Iheanacho sostituisce Ayoze Perez. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA GUILBERT!

Si è sbloccato il match d’andata della semifinale della Coppa di Lega inglese al King Power Stadium di Leicester. Al 33′ del primo tempo è stato l’Aston Villa a trovare il vantaggio con un assist di Anwar El-Ghazi sul quale si è avventato Frederic Guilbert, abile a insaccare. Vengono ammoniti El-Ghazi nell’Aston Villa e Vardy nel Leicester, ma i padroni di casa non sono riusciti a dare la continuità giusta alla buona partenza di match, trovandosi bloccati. Anzi, al 42′ sono stati i Villans ad andare davvero vicini al raddoppio con un colpo di testa di Ezri Konsa andato a stamparsi sulla traversa. Al Leicester serve una reazione per non ritrovarsi bisognoso di un’impresa nella corsa alla qualificazione alla finale di EFL Cup. (agg. di Fabio Belli)

NYLAND STREGA VARDY

Ancora 0-0 nel match di Coppa di Lega inglese, la EFL Cup, tra Leicester e Aston Villa al King Power Stadium. Semifinale d’andata con i padroni di casa che hanno avuto le prime significative occasioni da gol della partita, al 13′ con una conclusione dalla distanza di Ayoze Perez che non ha avuto fortuna e al 24′ con Jamie Vardy, che da ottima posizione si è fatto però ipnotizzare dal portiere avversario Nyland, che neutralizza una conclusione che poteva essere molto meglio piazzata dal bomber delle Foxies. Queste le formazioni ufficiali schierate dal 1′ dai due allenatori. LEICESTER: Schmeichel, Pereira, Evans, Soyuncu, Fuchs, Chilwell, Praet, Tielemans, Perez, Maddison, Vardy. ASTON VILLA: Nyland, Konsa, Mings, Hause, Guilbert, Luiz, Nakamba, Taylor, El Ghazi, Trezeguet, Grealish. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al via di Leicester Aston Villa, una partita nella quale spicca un grande ex: Mark Albrighton, classe ’89, è uno dei migliori prodotti del settore giovanile blugranata che lo ha lanciato in prima squadra già nel 2009, facendolo diventare un titolare per due stagioni consecutive. In seguito gli infortuni gli hanno tolto continuità, ma nel 2013-2014 l’esterno offensivo ha giocato un’ultima annata con l’Aston Villa che alla fine ha lasciato con 102 partite (e 9 gol). Nel 2014 è arrivato al Leicester, e qui è stato uno dei titolarissimi delle Foxes che hanno vinto la Premier League, saltando una sola partita; da allora Albrighton è diventato un insostituibile a prescindere dagli allenatori che si sono succeduti in panchina. Vedremo se oggi riuscirà a essere determinante contro la sua ex squadra, in una semifinale di EFL Cup che si preannuncia davvero molto interessante: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Leicester Aston Villa comincia! LEICESTER (4-4-2): K. Schmeichel; Ricardo Pereira, Soyuncu, J. Evans, Chilwell; Tielemans, Maddison, Praet, Fuchs; A. Perez, Vardy. ASTON VILLA (4-3-3): Nyland; Guilbert, Hause, Konsa, N. Taylor; Grealish, Douglas Luiz, Nakamba; Trezeguet, J. Ramsey, El Ghazi. (agg. di Claudio Franceschini)

LE ULTIME CURIOSITÀ SUI VILLAINS

A Leicester Aston Villa, semifinale di EFL Cup, i padroni di casa sono arrivati in maniera roboante: la squadra di Dean Smith ha infatti demolito il Liverpool con un clamoroso 5-0. Peccato però che quella versione dei Reds centrasse ben poco con la squadra che sta dominando la Premier League: la partita del quarto turno coincideva infatti con il Mondiale per Club, Jurgen Klopp era in Giappone a giocarsi un titolo mai vinto e, nonostante le tante polemiche con la federazione per un calendario sballato, quella partita al Villa Park si era comunque giocata. Il Liverpool dunque era sceso in campo con i giovani che fanno parte della Under 23, e naturalmente erano stati demoliti: nel primo tempo l’Aston Villa aveva segnato con Conor Hourihane e una doppietta di Jonathan Kodjia, in mezzo anche l’autogol di Morgan Boyes. Partita già chiusa, ma in pieno recupero i padroni di casa ci avevano aggiunto anche la ciliegina grazie a Wesley. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Leicester Aston Villa si è già giocata in questa stagione, esattamente un mese fa: al Villa Park le Foxes si erano imposte con un netto 4-1 andando a segnare con Jamie Vardy, autore di una doppietta, Kelechi Iheanacho e Jonny Evans mentre non era servita la rete di Jack Grealish per i padroni di casa. Per altre sfide bisogna invece tornare al 2015-2016, anno dello storico titolo di Premier League vinto dal Leicester di Claudio Ranieri: l’Aston Villa aveva pareggiato 1-1 la partita di ritorno, al King Power Stadium una sfida splendida si era conclusa con una vittoria per 3-2 da parte delle Foxes. L’Aston Villa non batte il Leicester da un quinto turno di FA Cup andato in scena nel febbraio 2015, 2-1 interno; dobbiamo invece andare alla Coppa di Lega 2006 per trovare l’ultimo successo esterno dei blugranata, un 3-2 maturato ai supplementari grazie a Gabriel Agbonlahor, che aveva risolto la sfida un minuto prima che si andasse ai calci di rigore. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Leicester Aston Villa, in diretta dal King Power Stadium, si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 8 gennaio e rappresenta la semifinale di andata della EFL Cup 2019-2020. Bella occasione per le Foxes di Brendan Rodgers, che stanno facendo benissimo in campionato (reduci da due vittorie consecutive, dopo aver perso contro Manchester City e Liverpool) e mantengono il secondo posto viaggiando ad una media punti praticamente identica a quella che aveva permesso a Claudio Ranieri di vincere un incredibile titolo ormai quasi quattro anni fa. Dall’altra parte arriva l’Aston Villa, società celebre del calcio inglese ma che negli ultimi anni ha faticato parecchio, fino addirittura a dover accettare la retrocessione nel Championship. Ora i Villans navigano pericolosamente vicini alla zona retrocessione ma hanno colto un’importante vittoria contro il Burnley nell’ultimo impegno; il ritorno di questa semifinale di Coppa di Lega sarà alla fine di gennaio, intanto allora vediamo cosa potremmo aspettarci nella diretta di Leicester Aston Villa della quale possiamo provare a valutare le probabili formazioni, leggendo insieme le scelte da parte dei due allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI LEICESTER ASTON VILLA

Rodgers schiera il 4-1-4-1 per Leicester Aston Villa, e potrebbe confermare gli undici che hanno eliminato l’Everton ai rigori: confermato Kasper Schmeichel tra i pali, al centro della difesa Soyuncu cerca spazio ma dovrà vincere la concorrenza di Morgan e Jonny Evans mentre Ricardo Pereira e Chilwell saranno i terzini, con Ndidi che agirà come schermo protettivo a supporto di una linea di trequarti nella quale Ayoze Pérez e Albrighton si allargano lasciando a Maddison e Praet il compito di imbucare palloni utili per Vardy. L’Aston Villa gioca con il 4-3-3 agli ordini di Dean Smith: Nyland il portiere, Elmohamady e Taylor a spingere sulle corsie laterali mentre Konsa e Chester saranno i difensori centrali. In mezzo, la regia di Douglas Luiz che avrà ai suoi lati due mezzali come Hourihane e Lansbury; nel tridente offensivo la prima punta dovrebbe essere Kodjia, lo spagnolo Jota e l’egiziano Trezeguet saranno invece i due esterni che avranno anche il compito di guardare la porta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA