DIRETTA/ Liechtenstein Bosnia (risultato finale 0-3) streaming: Hodzic cala il tris!

- Fabio Belli

Diretta Liechtenstein Bosnia. Streaming video e tv, orario, quote e risultato live del match valevole per l’ultima giornata delle qualificazioni a Euro 2020.

Pjanic Bosnia
Miralem Pjanic (Foto LaPresse)

DIRETTA LIECHTENSTEIN BOSNIA (RISULTATO FINALE 0-3): HODZIC CALA IL TRIS!

Si è chiuso il cammino verso Euro 2020 di Liechtenstein e Bosnia: 0-3 al Rheinpark Stadion di Vaduz con Hodzic che ha siglato la doppietta personale, ma nessuna delle due Nazionali si è qualificata per gli Europei. Verdetto scontato per il piccolo Liechtenstein che si è tolto la soddisfazione di due punti ottenuti con i pareggi contro Grecia e Armenia, mentre per la Bosnia la delusione è stata cocente. Alle spalle dell’Italia erano i bosniaci i favoriti per il secondo posto, è stata invece la Finlandia a spuntarla conquistando la prima qualificazione della sua storia in un grande torneo internazionale, mentre la Bosnia ha chiuso al quarto posto nel girone, un punto dietro anche la Grecia. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Liechtenstein Bosnia non sarà trasmessa in diretta tv sui canali del digitale terrestre o del satellite in chiaro o a pagamento, né in diretta streaming video via internet: aggiornamenti in tempo reale si potranno reperire sul sito ufficiale uefa.com nella sezione dedicata a Euro 2020.

CIVIC E HODZIC IN GOL!

Nel secondo tempo la Bosnia ha cercato e trovato il cambio di passo necessario per sbloccare il risultato contro un Liechtenstein coriaceo, ma che ha dovuto gettare la spugna al 12′ quando finalmente Civic ha fatto cadere il muro dei padroni di casa. Una rete che ha aperto decisamente il match al Rheinpark Stadion di Vaduz, con la ripresa che era iniziata con una sostituzione per parte, nel Liechtenstein è entrato Yildiz al posto di Salanovic, nella Bosnia Hotic ha preso il posto di Djulevic. Appena prima del vantaggio bosniaco ammonito Frick tra le fila dei padroni di casa, quindi al 19′ Hodzic ha sfruttato un assist di Jajalo siglando il raddoppio per la Bosnia, che al 20′ ha sostituito Hajradinovic con Besic. Cambia anche il Liechtenstein al 22′ con Frommelt che rileva Polverino, ma la partita sembra ora saldamente in mano alla Bosnia. (agg. di Fabio Belli)

POCHE EMOZIONI

E’ terminato a reti bianche il primo tempo tra Liechtenstein e Bosnia al Rheinpark Stadion di Vaduz. La Bosnia non è riuscita a passare con l’organizzazione difensiva dei padroni di casa che si sta rivelando particolarmente compatta, anche se per i bosniaci sta sicuramente pesando lo scarso stimolo di una partita in cui la squadra è arrivata senza la possibilità di qualificarsi a Euro 2020. Finale di tempo con due tentativi bosniaci, ma sulle conclusione di Hajrovic prima e di Hodzic poi il portiere di casa si è fatto trovare pronto. Sicuramente alla Bosnia servirà un cambio di passo per chiudere il cammino verso Euro 2020 con una vittoria, in una partita andata avanti finora a ritmi estremamente bassi. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA JAJALO

E’ scivolata via senza reti la prima metà del primo tempo al Rheinpark Stadion di Vaduz nel match tra Liechtenstein e Bosnia. Gli ospiti hanno provato a condurre il gioco con conclusioni di Hajorovic e una punizione di Civic, mentre il Liechtenstein ha badato soprattutto al contenimento, riuscendo a non far passare gli attaccanti avversari. Al 26′ il primo ammonito della partita è stato Brandle tra le fila dei padroni di casa, per il resto al 24′ il portiere del Liechtenstein, Buchel, si è fatto trovare pronto su una conclusione di Jajalo. Il risultato tra le due compagini resta però fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Liechtenstein Bosnia: fatte le debite proporzioni, forse sono i padroni di casa ad avere ottenuto più soddisfazioni nel girone J delle qualificazioni europee, che terminerà proprio stasera. Il Liechtenstein infatti ha conquistato due punti in classifica grazie ad altrettanti pareggi, che non sono mai scontati per la rappresentativa del piccolo Stato alpino. Certo, la differenza reti è impietosa, con 2 gol segnati e 28 subiti siamo infatti a -26. La Bosnia invece è in perfetto equilibrio con 17 gol segnati e altrettanti subiti, ma gli appena 10 punti in classifica sono davvero pochi per quella che sulla carta doveva essere la principale rivale dell’Italia ed invece non è andata oltre tre vittorie, un pareggio e ben cinque sconfitte. Adesso però non è più il tempo per parole e numeri: siamo pronti a scendere in campo a Vaduz, infatti Liechtenstein Bosnia sta per cominciare! LIECHTENSTEIN (4-1-4-1): B. Buchel; Brandle, Malin, Rechsteiner, Goppel; Mart. Buchel; S. Wolfinger, Polverino, Hasler, Salanovic; Y. Frick. BOSNIA (4-3-3): Piric; Memisevic, Mihojevic, Bicakcic, Civic; Saric, Jajalo, Hajradinovic; I. Hajrovic, Ar. Hodzic, Duljevic. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA HALIS OZKAHYA

La partita Liechtenstein Bosnia sarà diretta oggi a Vaduz da un arbitro turco, il signor Halis Özkahya. Di conseguenza, arriverà dalla Turchia tutta la quaterna arbitrale per questo incontro dell’ultima giornata del girone J di qualificazione agli Europei 2020: vedremo infatti in azione anche i due guardalinee Kemal Yilmaz e Ceyhun Sesigüzel, mentre come quarto uomo ci sarà Hüseyin Göçek. Tornando a parlare del primo arbitro, possiamo aggiungere che il signor Halis Özkahya è nato il 30 maggio 1980 ed è dunque arbitro di notevole esperienza, avendo fatto il proprio debutto nel massimo campionato turco già nel 2006. In questa stagione per il fischietto turco spiccano le due partite già arbitrate in Europa League, nelle quali Özkahya ha comminato un totale di cinque cartellini gialli, senza però espulsioni né calci di rigore. Nelle qualificazioni europee invece Özkahya vanta tre presenze precedenti, con cinque ammonizioni e un’espulsione per doppio giallo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Liechtenstein Bosnia, possiamo notare che questa partita ha un buon numero di precedenti, cioè sette. La prima volta fu un pareggio, un anonimo 0-0 in amichevole il 18 agosto 1999, in seguito tuttavia sono arrivate sei vittorie per la Bosnia, con ben 28 gol segnati dalla Nazionale balcanica a fronte di due sole reti per il Liechtenstein. Il passivo più pesante fu per gli sconfitti la disfatta casalinga per 1-8 incassata il 7 settembre 2012 nel girone di qualificazione ai Mondiali 2014 che infine videro la Bosnia staccare il biglietto per il Brasile. Per la partita d’andata invece dobbiamo tornare appena al 5 settembre scorso, quando a Zenica i padroni di casa della Bosnia si imposero con un facile 5-0 in una partita che a dire il vero rimase in bilico a lungo. Bosniaci in vantaggio già dopo 11 minuti grazie al gol di Amer Gojak, le restanti quattro reti tuttavia arrivarono tutte dal minuto 80 in poi, con un’autorete di Andreas Malin, i gol di Edin Dzeko, Edin Visca ed infine la rete della doppietta per Amer Gojak. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Liechtenstein Bosnia, diretta dall’arbitro turco Halis Özkahya stasera, lunedì 18 novembre alle ore 20.45 presso il Rheinpark Stadion di Vaduz, sarà una sfida valevole per l’ultima giornata delle qualificazioni a Euro 2020. In Liechtenstein Bosnia la Nazionale valligiana saluta il suo pubblico dopo delle qualificazioni giocate comunque in maniera dignitosa, considerando le differenze tecniche che separano il Liechtenstein dalle altre Nazionali, confermate anche dalla sconfitta in Finlandia. Per la Bosnia questa invece è la partita che sancirà i rimpianti finali: Pjanic, Dzeko e compagni dovevano essere la seconda forza alle spalle dell’Italia, contro la quale ha sonoramente perso venerdì, hanno pagato una discontinuità di rendimento che ha dato via libera alla sorprendente Finlandia ed ora ha solo i playoff di marzo che potrebbero aprire la porta del ripescaggio.

PROBABILI FORMAZIONI LIECHTENSTEIN BOSNIA

Proviamo adesso a scoprire le probabili formazioni che scenderanno in campo in Liechtenstein Bosnia, lunedì 18 novembre alle ore 20.45 presso il Rheinpark Stadion di Vaduz, sfida valevole per l’ultima giornata delle qualificazioni a Euro 2020. Liechtenstein del CT Kolvidsson schierato in campo con un 4-1-4-1: Buchel, Rechsteiner, Malin, Kaufmann, Goppel; Meier, Hasler, Buchel, Wieser, Salanovic; Gubser. Risponderà la Bosnia del CT Prosinecki con un 4-3-3: Sehic, Todorovic, Sunjic, Zukanovic, Kolasinac; Krunic, Pjanic, Gojak; Visca, Dzeko, Milosevic.

PRONOSTICO E QUOTE

Se volessimo infine dare uno sguardo al pronostico su Liechtenstein, naturalmente dovremmo osservare che gli ospiti partono nettamente favoriti per la vittoria a Vaduz. Le quote offerte dall’agenzia di scommesse sportive Snai ci parlano di un segno 2 quotato appena a 1,09, mentre poi si sale a quota 10,00 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 25,00 volte la posta in palio giocando sul segno 1, in caso di clamorosa vittoria da parte del Liechtenstein.



© RIPRODUZIONE RISERVATA