Diretta/ Lione Juventus donne (risultato finale 0-0): bianconere eliminate

- Mauro Mantegazza

Diretta Lione Juventus donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la Champions League di calcio femminile (oggi 21 dicembre)

diretta juventus donne Diretta Lione Juventus donne, Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA LIONE JUVENTUS DONNE (RISULTATO 0-0): BIANCONERE ELIMINATE

Inizia la ripresa tra Lione e Juventus. Peyraud-Magnin compie una grande parata su Le Sommer. Ancora Lione pericoloso e ancora grande risposta dell’estremo difensore delle bianconere! Quindici minuti alla fine della gara, non si sblocca il match. Girelli ci prova con il tacco, palla fuori di poco! Manca ormai sempre meno, Juventus ad un passo dall’eliminazione. Bonansea per Beerensteyn, Gilles chiude tutto. Cantore in mezzo, para Eder. Termina il match, le bianconere escono dalla competizione contro le campionesse in carica. (agg. Umberto Tessier)

POCHE LE EMOZIONI

Inizia il match tra Lione e Juventus. La Juventus, per centrare i quarti, deve vincere. Henry per Horan che sbaglia l’aggancio decisivo. Abbiamo superato il ventesimo minuto di gioco, non ci sono occasioni degne di nota. Juventus che ha alzato ora il suo baricentro, le bianconere devono vincere. Cascarino si mette in proprio e crossa, chiude tutto Salvai. Egurrola per Cascarino, il cross viene intercettato senza problemi dalla difesa avversaria. La prima frazione di gioco termina a reti bianche. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA LIONE JUVENTUS DONNE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Lione Juventus donne sarà più correttamente una diretta streaming video garantita tramite la piattaforma DAZN, che su abbonamento fornisce l’intera programmazione della massima competizione europea femminile, e la cui attivazione può passare anche attraverso una smart tv che sia dotata di connessione a internet oltre che alla apposita app.

SI GIOCA!

Siamo pronti a vivere tutte le emozioni di Lione Juventus donne, andiamo allora ad esaminare il rendimento delle due formazioni nel girone C della Champions League di calcio femminile 2022-2023. La Juventus è attualmente terza in classifica con 8 punti dopo le prime cinque giornate, frutto di due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta, con ben nove gol segnati e tre subiti che portano a +6 la differenza reti delle bianconere in questo gruppo, favorita però dal 5-0 casalingo contro lo Zurigo, tristemente fanalino di coda.

Musica ben diversa per il Lione, che è primo a pari merito con l’Arsenal grazie a 10 punti in classifica frutto di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta, con dieci gol segnati e sei al passivo che ci parlano di un +4 per quanto riguarda la differenza reti, peggiore rispetto alle italiane. Siamo al bivio, questa è l’ultima partita del girone e di conseguenza sarà notte di verdetti definitivi: parola quindi al campo per la diretta di Lione Juventus donne! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LIONE JUVENTUS DONNE: IL CALENDARIO

Mentre si avvicina la diretta di Lione Juventus donne, possiamo dare uno sguardo più generale al cammino delle bianconere nella Champions League 2022-2023 di calcio femminile, che è davvero molto lungo considerando i vari turni preliminari. Inizialmente, la Juventus ha dovuto superare un quadrangolare eliminando il RFCU Lussemburgo con una vittoria per 4-0 e poi il Kiryat Gat con un successo per 3-1 contro le israeliane. Tutto questo è servito alla Juventus per accedere all’ultimo turno preliminare della Champions League femminile, nel quale le bianconere hanno affrontato la squadra danese HB Køge.

Turno superato pareggiando per 1-1 in trasferta per poi vincere 2-0 in casa e conquistare un posto nel tabellone principale. Qui, la Juventus ha debuttato vincendo per 0-2 proprio sul campo delle svizzere dello Zurigo, poi ecco il pareggio casalingo per 1-1 contro il Lione, un altro pareggio casalingo e sempre per 1-1 contro l’Arsenal, la sconfitta per 1-0 nel match disputato sul campo delle inglesi e infine la vittoria casalinga per 5-0 contro lo Zurigo e oggi si terminerà andando a Lione, per una trasferta di lusso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LIONE JUVENTUS DONNE: BISOGNA VINCERE!

Lione Juventus donne, diretta dall’arbitro ceco Jana Adámková presso il Groupama Stadium della città francese alle ore 18.45 di questa sera, mercoledì 21 dicembre 2022, è una partita valida per la sesta e ultima giornata del girone C per la Champions League di calcio femminile. Non servono molti giri di parole: la diretta di Lione Juventus donne è l’ultima spiaggia per le bianconere, che resteranno in corsa solamente vincendo, mentre saranno eliminate in caso di sconfitta o anche di pareggio, che era stato l’esito dell’andata.

Settimana scorsa la Juventus si è rilanciata battendo per 5-0 lo Zurigo fanalino di coda, ma resta terza con due punti di ritardo dalla coppia di testa formata da Arsenal e appunto Lione, di conseguenza solamente un colpaccio esterno garantirebbe il sorpasso sulle francesi e l’ingresso tra le prime due della classifica, condizione necessaria per accedere alla successiva fase e non chiudere questa sera il proprio cammino europeo. Che cosa ci dirà quindi la diretta di Lione Juventus donne?

PROBABILI FORMAZIONI LIONE JUVENTUS DONNE

Proviamo adesso ad analizzare anche le probabili formazioni per la diretta di Lione Juventus donne. Le padrone di casa transalpine di Sonia Bompastor potrebbero affidarsi alle donne che hanno firmato il colpo sul campo dell’Arsenal, quindi modulo 4-3-3 con Endler in porta e davanti a lei Sombath, Gilles, Renard e Morroni nella difesa a quattro; a centrocampo ecco il terzetto formato da Goran, Egurrola e Van de Donk; infine il tridente d’attacco potrebbe essere formato da Cascarino, Malard e Bacha.

Per quanto riguarda invece la Juventus, ecco che il mister Joe Montemurro potrebbe confermare le protagoniste della goleada contro lo Zurigo: modulo 4-3-3, in porta collochiamo Peyraud-Magnin e davanti a lei la difesa a quattro formata da Lenzini, Sembrant, Salvai e Boattin; il terzetto di centrocampo potrebbe vedere titolari Caruso, Pedersen e Cernoia; infine ecco Bonansea, Girelli e Beerensteyn, che dovrebbero essere le titolari nel tridente d’attacco delle bianconere.





© RIPRODUZIONE RISERVATA