DIRETTA/ Lipsia Zenit (risultato finale 2-1): tedeschi spreconi ma vittoriosi!

- Claudio Franceschini

Diretta Lipsia Zenit streaming video e tv, risultato finale (2-1): i russi in vantaggio dopo 25′ con Rakitskiy, si fanno riprendere da Laimer e Sabitzer.

Dzyuba Driussi Zenit gol lapresse 2019
Diretta Lipsia Zenit, Champions League gruppo G (Foto LaPresse)

DIRETTA LIPSIA ZENIT (2-1): TEDESCHI SPRECONI MA VITTORIOSI

Il Lipsia si impone per 2 a 1 contro lo Zenit ma dire che questa partita avrebbe potuto avere un risultato ben diverso è riduttivo: in un senso e nell’altro. Basta dire che dopo l’uno-due di Laimer e Sabitzer, rivelatosi alla fine decisivo per la vittoria dei tedeschi, nello spazio di pochissimi minuti è stato Matheus Cunha a divorarsi in un paio di occasioni il gol che avrebbe consentito ai padroni di casa di portare a casa i tre punti risparmiandosi ogni sofferenza. Onore al merito in ogni caso ai ragazzi di Nagelsmann, bravi a ribaltare la situazione di svantaggio manifestatasi dopo i primi 45′ grazie al bolide vincente di Rakitskiy. Con questo successo il Lipsia nel girone G della Champions League si porta momentaneamente solo in vetta a 6 punti in attesa di vedere cosa farà il Lione, a quota 4 come lo Zenit…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA LIPSIA ZENIT (2-1): LAIMER E SABITZER LA RIBALTANO

Parte con un altro piglio il Lipsia nel secondo tempo e soprattutto con un’altra cattiveria: lo Zenit ne fa le spese al 49′, quando Laimer si fa perdonare per il gol mancato al primo minuto di gioca e incrocia battendo Kerzhakov a coronamento di una bella azione collettiva. La formazione russa va vicinissima al gol del nuovo vantaggio dopo pochi minuti, con Shatov che non approfitta della sponda di Dzyuba e manda alto da pochi passi mancando la rete dell’1-2. Così come accaduto nel primo tempo per i tedeschi, questa volta sono i ragazzi di San Pietroburgo a pagare caro le occasioni sprecate. Come? Con il gol del vantaggio del Lipsia: minuto 59′, Klostermann per Sabitzer che di destro al volo toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali e porta in vantaggio i suoi facendo esplodere di gioia tutto lo stadio. Ora tocca allo Zenit reagire…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA LIPSIA ZENIT (0-1): KLOSTERMANN E WERNER SPRECANO

Il Lipsia ha accusato il colpo: il gol di Rakitskiy ha fiaccato le ambizioni dei padroni di casa, che onestamente non meritavano di trovarsi sotto di un gol dopo i primi 45. Questa però si sa: è la dura legge del gol e l’esperto difensore ucraino ha trovato un jolly che al momento sta regalando i tre punti alla formazione di San Pietroburgo. C’è da dire che dopo aver subito il gol dello svantaggio i tedeschi hanno comunque continuato a creare occasioni pericolose: una con Klostermann, che in area di rigore ha appoggiato debolmente di testa senza impensierire Kerzhakov, un’altra con Werner, che da pochi passi ha alzato troppo la traiettoria del pallone. Nell’intervallo non c’è dubbio che Nagelsmann spronerà i suoi ad essere più concreti sotto porta…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA LIPSIA ZENIT (0-1): GRAN GOL DI RAKITSKIY

Zenit San Pietroburgo tutto rintanato nella propria metà campo e un Lipsia che tenta con il fraseggio di bucare la resistenza russa: questo il copione tattico della prima metà del primo tempo della gara valevole per la terza giornata del gruppo G della Champions League 2019/2020. Gli ospiti si limitano a tentare qualche azione di ripartenza ed è proprio sugli sviluppi di uno di questi contropiedi che i russi riescono a distendersi e a trovare il gol del vantaggio con Rakitskiy. E’ proprio il difensore, noto in carriera per la sua capacità balistica, a trovare uno splendido sinistro al volo dai 25 metri quando il cronometro fa segnare il 25esimo minuto. La reazione del Lipsia? Certamente veemente: ma nel calcio serve segnare, creare le occasioni non basta…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA LIPSIA ZENIT (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI, VIA|

Finalmente Lipsia Zenit prende il via: considerando anche la sconfitta interna contro il Lione, in Champions League, sono quattro le partite consecutive che i tedeschi non hanno vinto. In campionato le cose si stanno complicando: il Lipsia era partito alla grande con quattro successi e un pareggio, ma poi si sono improvvisamente fermati e hanno raccolto un doppio 1-1 contro Bayer Leverkusen e Wolfsburg, dopo aver perso in casa dallo Schalke 04. Lo Zenit in Russia è in testa alla classifica a braccetto con la Lokomotiv Mosca, e arriva da due vittorie; cinque successi nelle ultime sei partite, ma vanno anche considerati i due ko esterni contro Ufa e la stessa Lokomotiv, una sfida diretta che potrebbe pesare. L’attacco dello Zenit ha prodotto la bellezza di 27 gol in 13 partite; appena 7 i gol incassati, ma tre di questi sono arrivati nelle ultime tre partite. Adesso è arrivato il momento di concentrarci su quello che dirà la Red Bull Arena, dove le due squadre sono finalmente pronte a fare il loro ingresso in campo: mettiamoci comodi, la diretta di Lipsia Zenit comincia! Lipsia (4-2-3-1): Gulacsi; Klostermann, Orban, Upamecano, Mukiele; Kampl, Laimer; Sabitzer, Forsberg, Lookman; Werner Zenit (4-3-3): Kerzhakov; Karavaev, Ivanovic, Rakitskyy, Douglas Santos; Shatov, Barrios, Ozdoev; Dzyuba, Azmoun, Driussi (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lipsia Zenit non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: la partita infatti non è una di quelle scelte per essere mandate in onda dal satellite, dunque non potrete godere nemmeno di un servizio ufficiale di diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili sulle due squadre e su questa sfida potete comunque consultare il sito della federazione europea – all’indirizzo www.uefa.com – rivolgendovi alla sezione specifica dedicata alla Champions League.

LA STORIA

Lipsia Zenit rappresenta questa sera il terzo incrocio ufficiale tra queste due squadre, e non dobbiamo tornare troppo indietro per trovare le altre due partite: stiamo parlando infatti degli ottavi di Europa League nella stagione 2017-2018. Allora, a passare il turno era stata la formazione tedesca che aveva già iniziato a trarre benefici dall’ingresso del colosso Red Bull in società; qui in Germania erano stati i gol di Bruma e Timo Werner, nel secondo tempo, a mettere in ginocchio lo Zenit che comunque era andato a segno con la punizione di Mimmo Criscito, rendendo interessantissima la sfida di ritorno. Al Petrovsky però aveva segnato quasi subito Jean-Kévin Augustin: costretti a fare tre gol per qualificarsi ai quarti, i russi ne avevano trovato uno nel recupero del primo tempo (con Sebastian Driussi) ma il risultato era rimasto di 1-1, con il Lipsia che aveva dunque festeggiato un traguardo importante nel suo processo di crescita. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Sono interessanti i dati a riguardo all’arbitro che arrivano dalla diretta di Lipsia Zenit. Il fischietto sarà il turco Ali Palabiyik, che sarà assistito da Mustafa Emre Eyisoy e Serkan Olguncan. Il quarto uomo invece sarà Halis Ozahya. Ci sarà anche un po’ di Italia in questa gara con Massimiliano Irrati al Var, mentre l’Avar sarà il turco Mete Kalkavan. Palabiyik è uno dei più giovani della categoria, infatti ha appena 38 anni. Si tratta di un arbitro che molto spesso tira fuori il cartellino, basti pensare che in 224 partite ufficiali ha tirato fuori il giallo per ben 1162 volte, il rosso diretto addirittura in 33 occasioni. Le due squadre dovranno dunque fare attenzione anche perché Palabiyik ha la nomina di essere uno che molto spesso fischia anche calci di rigore. Staremo a vedere come si comporterà. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Lipsia Zenit, che verrà diretta dall’arbitro turco Ali Palabiyik, si gioca alle ore 18:55 di mercoledì 23 ottobre: presso la Red Bull Arena va in scena uno degli anticipi del giorno per la Champions League 2019-2020. E’ la terza giornata del gruppo G, che secondo gli addetti ai lavori è quello più abbordabile ma, dunque, anche più complicato perché tutte le squadre hanno la possibilità di qualificarsi; i tedeschi sono reduci da una sconfitta interna contro il Lione che ha complicato i piani in termini di passaggio agli ottavi di finale, e in termini generali stanno faticando parecchio a trovare il ritmo giusto in questa stagione. Lo Zenit invece condivide il primo posto nel girone insieme ai francesi, grazie alla brillante vittoria sul Benfica: un’occasione dunque per provare ad allungare. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Lipsia Zenit; intanto possiamo fare una valutazione sulle probabili formazioni delle due squadre, andando a leggere le scelte dei due allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI LIPSIA ZENIT

In Lipsia Zenit, Julian Nagelsmann deve fare i conti con qualche assenza di rilievo; nel suo 4-4-2 allora potrebbero giocare quasi tutti gli 11 che hanno pareggiato contro la capolista Wolfsburg, in Bundesliga. Spazio a Upamecano e Orban a protezione di Gulacsi, con Klostermann e Halstenberg sulle corsie; a centrocampo si rivede Forsberg che agirà a sinistra, in mezzo Kampl potrebbe affiancare Laimer (con Demme in panchina) mentre la corsia destra sarà occupata da Sabitzer, con coppia offensiva formata da Werner e Yussuf Poulsen. Modulo speculare per lo Zenit di Sergey Semak: in porta torna Lunev, Ivanovic e Rakitskiy i centrali di una difesa completata da Karavaev e uno tra Zhirkov e Douglas Santos che avranno davanti a loro Shatov e Driussi, gli esterni di un centrocampo nel quale Ozdoev e Barrios dovrebbero agire nella zona nevralgica. Davanti non si cambia, anche perché i due attaccanti stanno facendo benissimo: giocheranno come sempre Azmoun e Dzyuba.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per Lipsia Zenit indicano nei tedeschi la squadra nettamente favorita: il segno 1 per la loro vittoria vale infatti 1,60 volte la somma che deciderete di mettere sul piatto, contro il valore di 5,50 che accompagna l’eventualità del successo russo (segno 2). L’ipotesi del pareggio, come sempre regolata dal segno X, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 4,25 volte quello che avrete investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA