DIRETTA/ Liverpool Villarreal (risultato finale 2-0): Klopp vicino all’obiettivo

- Claudio Franceschini

Diretta Liverpool Villarreal streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come semifinale di andata in Champions League, siamo ad Anfield.

Matip Alexander Arnold Klopp Liverpool lapresse 2022 640x300
Diretta Liverpool Villarreal, andata semifinale Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA LIVERPOOL VILLARREAL (RISULTATO FINALE 2-0): KLOPP VICINO ALL’OBIETTIVO

Ancora pericoli creati dal Liverpool con una buona chance per Luis Diaz, ma i Reds mantengono i ritmi bassi con la squadra di Jurgen Klopp che mantiene i due gol di vantaggio, particolarmente preziosi in vista del ritorno all’Estadio de la Ceramica. Il Villarreal ha provato a riaprirla fino alla fine con Lo Celso ma il 2-0 può stare benissimo ai Reds, ora vicini al ritorno in finale di Champions League da blindare nel match di ritorno in Spagna. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA LIVERPOOL VILLARREAL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Liverpool Villarreal non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: delle due semifinali di andata, è stata quella di martedì a venire trasmessa sul satellite. L’alternativa comunque esiste, ma riguarda la diretta streaming video: le partite di Champions League sono infatti fornite da Infinity, la piattaforma legata a Mediaset e alla quale bisognerà naturalmente essere abbonati, così da assistere al match tramite apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

UNO-DUE REDS MICIDIALE!

Micidiale uno-due dei Reds a inizio ripresa che porta sul 2-0 il Liverpool contro il Villarreal. Al 9′ sfortunato autogol per gli spagnoli con Estupinian che devia nella sua porta un cross teso di Henderson. Il Liverpool ne approfitta e all’11’ trova il raddoppio con Mané, che sfrutta una bella apertura di Salah e insacca il 2-0. Villarreal stordito, entra Pedraza al posto di Coquelin, quindi viene ammonito Lo Celso per un fallo su Robertson e viene annullato per fuorigioco il tris dello stesso Robertson, che aveva girato splendidamente al volo in rete un cross di Alexander-Arnold. (agg. di Fabio Belli)

INTERVALLO AD ANFIELD

Il primo tempo di Liverpool-Villarreal va in archivio sul punteggio di 0-0. Mai risultato fu più bugiardo visto che i Reds in questi primi 45 minuti hanno fatto venire letteralmente il mal di testa agli uomini di Unai Emery che si sono visti arrivare gli avversari da tutte le parti. Incredibile il numero di occasioni gettate alle ortiche dai padroni di casa che hanno anche colpito un legno al 41’ con Thiago Alcantara, conclusione che si è stampata sul palo a portiere battuto. Anche Salah è andato a un passo dal gol così come Mané, quest’ultimo murato da una vecchia conoscenza della Serie A, vale a dire Raul Albiol. Nemmeno Luis Diaz è riuscito a piegare i guantoni di Rulli che non si è potuto rilassare nemmeno per una frazione di secondo, mentre Henderson ha scosso solamente l’esterno della rete. Dall’altra parte Lo Celso ci ha provato in scivolata senza spaventare più di tanto Alisson. (agg. di Fabio Belli)

REDS A UN PASSO DAL GOL

A metà del primo tempo il punteggio di Liverpool-Villarreal è fermo sullo 0-0, tuttavia i Reds sono andati più volte a un passo dal gol. Sin dal fischio d’inizio infatti la formazione allenata da Klopp ha preso l’iniziativa schiacciando i sottomarini gialli nella loro trequarti, al 9’ arriva la prima palla gol della serata: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Konaté fa da sponda per Mané che manca l’appuntamento con la sfera e viene anticipato da Pau Torres che spazza via. I padroni di casa insistono sempre con il numero 10 che al 13’ viene servito da Salah e non riesce a indirizzarla in porta graziando gli ospiti che ballano troppo in difesa. Nell’azione successiva è Luis Diaz a salire in cattedra, il colombiano chiama al dovere Rulli che se la cava in due tempi e fa buona guardia in mezzo ai pali. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci finalmente arrivati alla diretta di Liverpool Villarreal. I Reds sono reduci dalla vittoria nel derby della Mersey contro l’Everton, grazie al quale hanno tenuto il passo del Manchester City: con cinque giornate da giocare hanno un punto meno della capolista, e dunque possono ancora vincere la seconda Premier League in tre stagioni (dopo un digiuno di 30 anni) che sarebbe fantastica, considerata la rimonta operata nel girone di ritorno. In Champions League invece la finale sarebbe la terza in cinque anni: persa quella contro il Real Madrid, vinta quella contro il Tottenham. Il Villarreal nella Liga ha giocato l’ultima partita otto giorni fa, battendo il Valencia: seconda vittoria consecutiva per una squadra che tecnicamente potrebbe ancora qualificarsi alla prossima Champions League, ma deve recuperare 9 punti all’Atletico Madrid in cinque gare. Sarà più semplice arrivare in Europa League, ricordando che il Sumbarino Amarillo questa competizione l’ha vinta nel 2021.

Ora non c’è più tempo: mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali, la diretta di Liverpool Villarreal sta per cominciare! LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, I. Konaté, Van Dijk, Robertson; J. Henderson, Fabinho, Thiago Alcantara; Salah, S. Mané, Luis Diaz. Allenatore: Jurgen Klopp VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Raul Albiol, Pau Torres, Estupiñan; Chukwueze, Parejo, Capoue, Coquelin; Lo Celso, Danjuma. Allenatore: Unai Emery (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA LIVERPOOL VILLARREAL: GLI ALLENATORI

Si avvicina la diretta di Liverpool Villarreal. Unai Emery ha 5 incroci contro il Liverpool e ha perso tre volte, Jurgen Klopp ha una vittoria e una sconfitta con il Villarreal, soprattutto questi due allenatori si sono affrontati in cinque occasioni e il bilancio sorride in maniera netta al tecnico dei Reds, che ha portato a casa cinque vittorie (nelle ultime tre gare, una ai rigori in un quarto turno di Coppa di Lega inglese) contro un pareggio e una sconfitta. A quando risale il ko del tedesco? Torniamo al 2016: dopo aver eliminato il Villarreal, il Liverpool aveva incrociato il Siviglia di Unai Emery nella finale di Europa League.

Gli andalusi avevano già vinto due volte consecutive il trofeo, e quella sera al St. Jakob Park di Basilea avevano timbrato il tris così come il loro tecnico: il Liverpool aveva segnato per primo con Daniel Sturridge, ma a pochi secondi dall’inizio del secondo tempo Kévin Gameiro aveva pareggiato e poi l’eroe della finale di Europa League era diventato Coke, schierato esterno alto a destra e capace di realizzare una doppietta. Hat trick per il Siviglia, delusione per Klopp che si sarebbe ampiamente rifatto, sia come trofei vinti con il Liverpool che nei confronti di Unai Emery; oggi i due allenatori si ritrovano faccia a faccia nella semifinale di Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

LIVERPOOL VILLARREAL: I TESTA A TESTA

I testa a testa di Liverpool Villarreal contemplano solo due partite, ma sono comunque di livello: bisogna infatti tornare alla stagione 2015-2016, quando le due squadre si erano incrociate nella semifinale di Europa League. Un incrocio curioso, come vedremo in seguito: Jurgen Klopp aveva ereditato la panchina del Liverpool nel corso di quell’annata, e doveva ancora plasmare i Reds trasformandoli in quelli che sono diventati oggi. Il Villarreal era invece allenato da Marcelino: all’andata il Submarino Amarillo si era preso una vittoria per 1-0 al Madrigal, ma ad Anfield c’era stato poco da fare per gli spagnoli che erano stati travolti.

L’autorete di Bruno Soriano al 7’ minuto aveva aperto le danze; nel secondo tempo il Liverpool aveva segnato altre due volte, con Daniel Sturridge e Adam Lallana (poco dopo l’espulsione di Victor Ruiz, avvenuta al 71’ minuto di gioco), chiudendo i conti e volando in finale. Di quella rosa, l’unico giocatore che sia rimasto oggi a disposizione di Klopp è Roberto Firmino, che giocava sulla trequarti alle spalle di Sturridge: in sei anni la trasformazione dei Reds è stata evidente, ma questo come ben sappiamo non riguarda solo i giocatori in campo quanto la mentalità. (agg. di Claudio Franceschini)

REDS FAVORITI MA…

Liverpool Villarreal sarà diretta dall’arbitro polacco Szymon Marciniak: alle ore 21:00 di mercoledì 27 aprile appuntamento con la semifinale di andata della Champions League 2021-2022. Nel tempio di Anfield è tutto deciso? Attenzione a dire così: il Villarreal aveva già stupito tutti eliminando la Juventus con il 3-0 di Torino, ma poi ha saputo superare anche le più rosee previsioni facendo fuori nientemeno che il Bayern Monaco, e dunque ha guadagnato enorme credito portando a una sorta di rivalutazione circa l’operato di un allenatore sottovalutato come Unai Emery.

Certo il Liverpool resta favorito, e non può che essere così: a dirla tutta i Reds non sono stati perfetti nelle due gare di ritorno ad eliminazione diretta (contro il Benfica hanno incassato 3 gol) ma avevano già indirizzato la pratica nei match di andata, e comunque anche per questa semifinale hanno i pronostici dalla loro parte, pur sapendo che la volata per vincere la Premier League potrebbe togliere qualche energia. Vedremo allora cosa succederà nella diretta di Liverpool Villarreal; aspettando che la partita si giochi, lasciamoci coinvolgere dalle scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL VILLARREAL

Dopo aver battuto l’Everton, Jurgen Klopp nella diretta Liverpool Villarreal potrebbe cambiare qualcosa nella sua squadra: in difesa giocheranno gli stessi, dunque Matip e Van Dijk a protezione di Alisson con Alexander-Arnold e Robertson sulle corsie laterali, a centrocampo invece dovrebbe tornare titolare Jordan Henderson che agirebbe insieme all’ormai intoccabile Thiago Alcantara e a Fabinho, che con lo spagnolo si dividerà i compiti in regia. Nel tridente offensivo attenzione a Origi tornato a segnare, ma è più probabile una soluzione con Sadio Mané o Diogo Jota da prima punta lasciando Luis Diaz a sinistra, e Salah che partirebbe dalla corsia destra.

Unai Emery se la gioca con quello che dovrebbe essere un 4-2-3-1: davanti a Rulli, solito quartetto che prevede Foyth, Raul Albiol, Pau Torres e Estupiñan schierati da destra a sinistra, poi un centrocampo nel quale Capoue sarebbe titolare insieme a Dani Parejo che è di fatto il playmaker della squadra, mentre davanti a loro nella linea dei trequartisti avremmo Lo Celso in posizione centrale con due esterni che possono essere Chukwueze e Gerard Moreno, con Trigueros in ballottaggio. La prima punta sarà Danjuma, che si sta rivelando grande sorpresa della stagione e dunque dovrebbe avere il posto confermato.

QUOTE E PRONOSTICO

Diamo uno sguardo a quelle che sono le quote che l’agenzia Snai ha previsto per un pronostico sulla diretta Liverpool Villarreal. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,27 volte la somma che avrete pensato di mettere sul piatto; il segno X che regola l’ipotesi del pareggio porta in dote una vincita che ammonta a 5,75 volte la giocata mentre il segno 2, sul quale puntare per l’affermazione degli ospiti, con questo bookmaker ha un valore pari a 10,00 volte l’importo investito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA