DIRETTA/ Livorno Trapani (risultato finale 1-2) DAZN: Mazzeo non basta

- Fabio Belli

Diretta Livorno Trapani streaming video DAZN: formazioni ufficiali e risultato live del match della tredicesima giornata del campionato di Serie B, allo stadio Picchi.

Pulzetti Valiani Padova Livorno lapresse 2019 640x300
Diretta Padova Livorno, Serie B 38^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA LIVORNO TRAPANI (RISULTATO FINALE 1-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Armando Picchi il Trapani batte in trasferta il Livorno per 2 a 1. La partita è stata decisa nel corso del primo tempo dalla doppietta realizzata da Pettinari, a segno in acrobazia al 35′ con l’aiuto di Luperini e poi anche al 45′. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno provato a reagire soprattutto in avvio grazie all’ingresso di Mazzeo, subito in gol al 48′ ma incapace poi di ripetersi ulteriormente per completare la rimonta. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Trapani di portarsi a quota 10 in classifica mentre il Livorno resta fermo proprio a 10 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per seguire la diretta tv di Livorno Trapani, sabato 23 novembre 2019, non ci si potrà collegare sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Il match sarà disponibile in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati a DAZN, che potranno collegarsi tramite pc sul sito dazn.it, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone o tramite smart tv all’app ufficiale DAZN.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Livorno e Trapani è cambiato ed è ora di 1 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Mazzeo al posto di Viviani tra i toscani, è proprio il nuovo entrato a cambiare il match fornendo un importante impatto sull’incontro: al 48′ Mazzeo sigla infatti il gol che riapre la patita, capitalizzando con un destro dal limite dell’area avversaria ed essendosi già reso pericoloso qualche istante prima. Gli ospiti cercano quindi di reagire spingendosi in avanti a caccia del tris con un’azione di Luperini intorno al 51′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Livorno e Trapani sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 2. La partita entra nel vivo soltanto dopo la mezz’ora, quando gli ospiti spezzano l’equilibrio grazie alla rete del vantaggio segnata da Pettinari, bravo a capitalizzare in acrobazia l’assist di Luperini al 35′. Il raddoppio arriva nel finale, precisamente al 45′, quando è nuovamente Pettinari, autore quindi di una doppietta personale, ad andare a segno approfittando di un’errata respinta del portiere avversario. Fino a questo momento il direttore di gara non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei calciatori scesi in campo dall’inizio.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Toscana la partita tra Livorno e Trapani è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa cercano immediatamente di prendere in mano il controllo delle operazioni ma gli ospiti non sembrano voler restare a guardare, provando a colpire in ripartenza non appena si presenti l’occasione. Al 6′ la compagine allenata da mister Breda sfiora il vantaggio quando Raicevic costringe il portiere Carnesecchi ad un intervento miracoloso ma, al 7′, Pettinari sul fronte opposto impegna l’estremo difensore Zima, forzandolo alla parata in calcio d’angolo.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Tutto è pronto per Livorno Trapani, possiamo allora scoprire con quali numeri le due squadre di Serie B si presentano a questa partita, già delicata sfida salvezza. Il Livorno infatti è penultimo con 10 punti, dal momento che i toscani fino ad oggi in campionato hanno raccolto tre vittorie, un solo pareggio e ben otto sconfitte, -6 la differenza reti per i labronici perché i gol segnati sono 11 e quelli subiti assommano invece a 17. Se il Livorno soffre, il Trapani fa ancora peggio: per i siciliani infatti ecco l’ultimo posto con appena 7 punti, maturati attraverso una sola vittoria, quattro pareggi e sette sconfitte. Anche in questo caso la differenza reti è logicamente negativa (-9), a causa di 12 gol segnati a fronte dei 21 subiti. Adesso però basta numeri e parole, leggiamo le formazioni ufficiali di Livorno Trapani e poi la parola passa al campo. Si gioca! LIVORNO: Zima; Del Prato, Gonnelli, Boben, Porcino; Agazzi, Luci, Viviani; Marras, Raicevic, Marsura. Allenatore: Breda. TRAPANI: Carnesecchi; Candela, Scognamillo, Fornasier, Del Prete; Moscati, Taugourdeau, Luperini; Biabiany, Evacuo, Pettinari. Allenatore: Baldini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROTAGONISTA

Nella diretta di Livorno Trapani sarà molto importante individuare un potenziale protagonista: l’olandese Sven Braken, classe ’93, nelle ultime giornate è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante e va ora a caccia del primo gol con la maglia dei labronici. Si tratta di un attaccante, che però nella formazione toscana viene spesso e volentieri impiegato alle spalle di due punte: Braken sta dimostrando di poter incidere anche in questo ruolo, anche se come detto al momento il tabellino statistico è vuoto. I minuti giocati sono 380, per 8 apparizioni: la media ci racconta di poco più di 47 minuti sul campo, l’olandese non è ancora un titolare ma è partito nell’undici iniziale contro il Venezia, e adesso punta alla conferma. Calcisticamente si è formato nel Maastricht, sua città natale; in seguito è passato all’Almere City e da qui al NEC Nijmegen, società storica del calcio nei Paesi Bassi che però nelle ultime stagioni è finita nel secondo campionato nazionale. In quel contesto Braken ha giocato tre partite quest’anno: ha avuto il tempo di segnare un gol, poi il Livorno lo ha acquistato per circa mezzo milione di euro. Oggi riuscirà a essere decisivo nella delicata sfida per la salvezza? (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

La diretta di Livorno Trapani conta 4 precedenti. Le due compagini si sono incontrate in Serie B tra le stagioni 2014/15 e 2015/16. Nella prima stagione all’Armando Picchi i toscani si imposero col risultato ridondante di 6-0 grazie alle doppiette di Siligardi, Cutolo e Vantaggiato. Decisiva fu nella gara anche l’espulsione di Lo Bue. Al ritorno invece la gara al Provinciale di Erice era terminata col risultato di 0-0. Nella stagione seguente a Livorno la gara era terminata col risultato finale di 2-0 grazie ai gol di Jelenic e Vantaggiato. Al ritorno in Sicilia fu invece decisivo Fazio per la vittoria del Trapani e unica nei quattro scontri tra le due compagini. Vedremo come si aggiornerà il bilancio dopo la gara che si disputerà oggi per la tredicesima giornata di Serie B. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Livorno Trapani, diretta da Molfetta, si gioca sabato 23 novembre 2019 alle ore 15.00 allo stadio Armando Picchi di Livorno e sarà un match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020. E’ già scontro salvezza tra i labronici, penultimi in classifica a quota 10 punti, e i siciliani che di punti ne hanno ottenuti finora solo 7. Prima della sosta il Livorno è caduto a Venezia, sconfitto di misura dai lagunari, mentre il Trapani si è fatto raggiungere sul pareggio dal Cosenza in casa in un’altra sfida diretta per la salvezza, che non ha dato i frutti sperati alla formazione granata. Con 11 gol per i toscani e 12 per i siciliani si affrontano gli attacchi tra i meno prolifici del torneo cadetto, solo la Cremonese finora ha fatto peggio con 9 gol messi a segno: chi dovesse uscire sconfitto da questo confronto si ritroverebbe già a dover fare i conti con una classifica molto pesante a un terzo di campionato appena trascorso.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO TRAPANI

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Livorno Trapani, sabato 23 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Picchi di Livorno, match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie B. Il Livorno allenato da Roberto Breda sarà schierata con un 3-4-3: Zima; Gonnelli, Bogdan, Boben; Del Prete, Luci, Agazzi, Porcino; Marras, Marsura, Raicevic. Risponderà il Trapani guidato in panchina da Francesco Baldini con un 4-3-1-2: Dini; Del Prete, Scognamillo, Pagliarulo, Jakimovski; Aloi, Taugourdeau, Colpani; Moscati; Tulli, Pettinari.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 1.95, l’eventuale pareggio a una quota di 3.30 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 4.00. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.10 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA