Diretta/ Lokomotiv Kuban Virtus Bologna (risultato finale 83-89): che carattere!

- Claudio Franceschini

Diretta Lokomotiv Kuban Virtus Bologna streaming video tv, risultato finale 83-89: gli emiliani di mostrano grandissima forza e soprattutto costanza.

Stefan Markovic Virtus Bologna tripla facebook 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Pesaro, basket Serie A1 recupero 8^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA LOKOMOTIV KUBAN VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO FINALE 83-90)

La diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna termina qui e ci ha dimostrato come gli emiliani abbiano un grandissimo carattere. Il risultato finale è di 83-90 con un controsorpasso incredibile arrivato proprio alla fine. La Virtus era partita bene con un 22-27 al primo quarto, mantenendo i cinque punti di vantaggio all’intervallo grazie al 22-22 della seconda frazione di gioco. La squadra russa aveva ringhiato nel terzo quarto, mettendo la freccia per superare grazie a un netto 24-16. Alla fine la differenza però l’ha fatta la costanza con cui Bologna ha dominato il quarto quarto, concluso con un buon 15-24 che regala il meritatissimo successo. Con questo successo la squadra emiliana supera proprio la Lokomotiv Kuban nella classifica del Gruppo C di Eurocup. (agg. di Matteo Fantozzi)

SORPASSO RUSSO

All’inizio del quarto quarto della diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna il risultato è di 68-67. Il sorpasso dei russi è stato incredibile dopo che erano rimasti dalla prima frazione di gioco sotto di 5 punti. Dopo l’intervallo la squadra di casa ha dimostrato la sua voglia di reagire, punendo gli avversari con un secco 24-16. Ora gli emiliani hanno comunque un quarto quarto per provare a ritornare avanti, visto che fino ad ora avevano nettamente meritato la vittoria finale. Pronti via nella ripresa Pajola regala altri due punti ai suoi, ma i russi grazie a un secco 8-0 riescono ad avvicinarsi e poi con un punto da tre Hervey segna il sorpasso. Sicuramente la squadra emiliana è ancora carica per cercare di vincere la gara, ma deve fare attenzione a sottovalutare un avversario veramente molto forte. (agg. di Matteo Fantozzi)

EMILIANI AVANTI ALL’INTERVALLO

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna e il risultato è di 44-49 dopo che il secondo quarto è terminato 22-22. Sicuramente c’è stato grande equilibrio, ma gli emiliani sono riusciti ad andare all’intervallo con un buon vantaggio di cinque punti. Pronti via parte bene la squadra ospite con Ricci che segna due punti liberi. Tra i padroni di casa continua a mettersi in evidenza Hervey che sigla tre punti davvero molto importanti e che ha impreziosito la sua gara. Arriva il pareggio momentaneo sui 36-36 con Hervey ancora e Kalnietis decisivi. Pajola riporta avanti gli ospiti con ancora lui e Weems che regalano un vantaggio di sei punti. Accorcia Crawford che poi sigla anche il punto del pareggio. Teodosic regala un nuovo vantaggio al Bologna che così può andare all’intervallo con un vantaggio non di poco conto. (agg. di Matteo Fantozzi)

GRANDE EQUILIBRIO

La diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna è sul risultato di 22-27 alla fine del primo quarto. Diamo uno sguardo sui giocatori a disposizione dei due allenatori: LOKOMOTIV KUBAN – Crawford, Ilnitskiy, Kalnietis, Kuzminskas, Williams, Cummings, Emchenko, Hervey, Kalinov, Lynch, Motovilov, Paunic. VIRTUS BOLOGNA – Adams, Pajola, Ricci, Tessitori, Weems, Alibegovic, Deri, Gamble, Hunter, Nikolic, Teodosic. Pronti via gli ospiti fanno subito sentire la loro presenza grazie a Pajola e Tessitori. I padroni di casa rispondono subito dopo con un canestro da tre di Ilnitskiy. Sicuramente la squadra ospite però è partita meglio tanto che arrivano i punti di Ricci e Tessitori. Questo obbliga la Lokomotiv a chiamare il primo time out della partita. Subito dopo lo sto arriva il punto di Ilnitskiy ancora e il sorpasso grazie a una giocata di Williams. Tra gli ospiti si mette in mostra Adams con una splendida tripla. Sicuramente il punto più alto è raggiunto da un 20-27 che viene poi accorciato proprio prima della fine della prima frazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

PALLA A DUE

Eccoci arrivati alla palla a due di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna. E’ davvero incredibile trovare le V nere con un record di 4/3 nella classifica del campionato di Serie A1, ma va anche detto che è lo stesso livello della Dinamo Sassari, sconfitta a sua volta nell’anticipo del sabato (e sul parquet di Trento che aveva una sola vittoria). Del resto la Brindisi che ha fatto il colpo alla Segafredo Arena è una squadra che dopo aver perso la prima partita ha soltanto vinto, sei successi consecutivi a certificare un grande progetto che sta viaggiando a mille; bisogna altresì considerare che questa stagione arriva dopo un lungo lockdown con competizioni cancellate e molto meno tempo per lavorare insieme, di fatto la prestagione è stata sostituita da una Supercoppa subito impegnativa perché valeva un trofeo comunque importante. Per questi motivi che la Virtus Bologna stia inseguendo non deve rappresentare un dramma, ma nello sport bisogna considerare anche dati e statistiche e non possiamo fare a meno di notare che un roster praticamente identico a quello dello scorso anno sia partito molto peggio – in Serie A1 – rispetto al 2019, quando il record dopo sette giornate era 7-0 e Sasha Djordjevic aveva messo le cose in chiaro fin dalla prima palla a due. A tale proposito, noi adesso siamo pronti a metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il parquet della Basket Hall Arena di Krasnodar, dove finalmente la diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA LOKOMOTIV KUBAN VIRTUS BOLOGNA IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna, che non viene trasmessa dai canali della nostra televisione ma sarà invece fornita, per tutti gli abbonati al servizio, dalla piattaforma Eurosport Player che ha in esclusiva quasi tutte le partite di Eurocup, e non solo. Dunque sarà una visione in diretta streaming video, mentre sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com potrete consultare tutte le informazioni utili del caso, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

LOKOMOTIV KUBAN VIRTUS BOLOGNA: LA PARTITA DI ANDATA

Abbiamo già ricordato che Lokomotiv Kuban Virtus Bologna aveva avuto una partita di andata, in questo gruppo C di Eurocup, vinta dalla Segafredo: si era trattato di un successo in volata, maturato con il risultato di 85-79. La partita aveva rispettato le premesse, chiudendosi tutto sommato con un punteggio alto frutto di ottime percentuali in particolar modo dall’arco, perché le V nere avevano avuto il 42,4% di squadra ma i russi si erano prontamente difesi con il 38,1%. Paradossalmente la squadra di Krasnodar aveva tirato meglio dalla lunga distanza che da 2 punti (37,5%), ma lo stesso e con differenza più netta (35,4%) era successo a Bologna; la partita era stata decisa anche dalle tantissime palle perse dal Lokomotiv Kuban (19) che avevano cancellato i viaggi in lunetta quasi doppi per gli ospiti. C’era stata parità a rimbalzo (46 a testa) e la Virtus aveva strappato definitivamente nel terzo periodo, chiuso con il parziale di 32-23; per quanto riguarda i singoli, da una parte il migliore era stato Kyle Weems (13 punti, 5/8 dal campo, 7 rimbalzi, 3 assist e 4 recuperi), dall’altra non era bastato l’ex Milano Mindaugas Kuzminskas che aveva chiuso con 20 punti, 5/13 e 9/10 ai liberi, 6 rimbalzi e 4 assist. (agg. di Claudio Franceschini)

LOKOMOTIV KUBAN VIRTUS BOLOGNA: PER BLINDARE IL PRIMO POSTO

Lokomotiv Kuban Virtus Bologna sarà diretta dagli arbitri Ilija Belosevic, Mehdi Difallah e Sinan Isguder: alle ore 17:30 italiane di mercoledì 11 novembre saremo alla Basket Hall di Krasnodar per la partita che rientra nel programma della settima giornata nel gruppo C di basket Eurocup 2020-2021. E’ uno scontro al vertice, tra due squadre che hanno vinto cinque gare a testa; la differenza sta nel fatto che la Segafredo è ancora imbattuta non avendo giocato l’ultimo match contro il Lietkabelis, mentre i russi hanno battuto tutte le loro avversarie ad eccezione delle stesse V nere, che hanno avuto la meglio in casa e adesso possono allungare, andando così a blindare il primo posto nel girone. Per entrambe non è chiaramente in discussione la qualificazione alla Top 16, e allora questo pomeriggio potremo eventualmente divertirci vedendo un basket di qualità; non ci resta che attendere la diretta di Lokomotiv Kuban Virtus Bologna per scoprire come andranno le cose, nel frattempo possiamo fare qualche rapida valutazione sui temi portanti della sfida.

DIRETTA LOKOMOTIV KUBAN VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Che Lokomotiv Kuban Virtus Bologna fosse un big match lo sapevamo ben prima che si iniziasse a giocare in questo girone di Eurocup, e infatti in questo modo avevamo presentato la sfida di andata: entrambe le squadre sono tra le grandi favorite per vincere il torneo, si sono trovate nello stesso raggruppamento della prima fase e hanno subito dimostrato di avere qualcosa in più delle avversarie, prendendo immediatamente il largo e archiviando – o comunque posizionandosi alla grande – la qualificazione alla Top 16. Naturalmente oggi i russi vorranno provare a vendicare il ko della Segafredo Arena, non solo per sentimenti di rivalsa o per mandare un messaggio ma anche perché, ovviamente girando la differenza canestri, ci sarebbe una bella occasione per chiudere al primo posto in classifica. Non che attualmente cambi qualcosa: le insidie nella seconda fase ci saranno comunque e queste due compagini possono andare a vincere contro chiunque. La Segafredo forse deve ritrovare qualcosa dal punto di vista della condizione: l’ultima partita di campionato l’ha vista sconfitta da Brindisi, è già il terzo ko interno nella stagione di Serie A1 ed è chiaro che Sasha Djordjevic non si aspettasse questi ribaltoni, pur se in Eurocup le cose stanno andando in modo decisamente diverso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA