DIRETTA/ Manchester City Arsenal (risultato finale 1-0): Sterling frena i Gunners!

- Fabio Belli

Diretta Manchester City Arsenal: streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata d’andata della Premier League inglese.

david silva
Video Manchester City Porto (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER CITY ARSENAL (RISULTATO 1-0): TRIPLICE FISCHIO 

All’Etihad Stadium il Manchester City batte l’Arsenal per 1 a 0. La partita è stata di fatto decisa nel corso del primo tempo, quando i padroni di casa hanno trovato la rete del vantaggio forse in uno dei momenti migliori degli ospiti ed hanno sbloccato l’equilibrio iniziale grazie al gol di Sterling del 24′. Nel secondo tempo il copione non cambia rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione precedente e, nonostante gli sforzi effettuati dai Gunners, il punteggio rimane bloccato. Nell’ultima parte della gara il City controlla senza affanni il vantaggio acquisito avendo anche cercato di raddoppiare per chiudere i conti in maniera definitiva tramite qualche giocata interessante di Mahrez, con anche David Luiz a sfiorare l’autorete nel finale. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Manchester City di portarsi a quota 7 nella classifica di Premier League mentre l’Arsenal resta fermo con 9 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA MANCHESTER CITY ARSENAL IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo subito agli appassionati che la diretta tra Manchester City e Arsenal sarà visibile solo sulla piattaforma satellitare di Sky. Appuntamento con la diretta tv della sfida di Premier League su Sky Sport Football (203): diretta streaming video garantita per tutti gli abbonati tramite il noto servizio Sky Go, utilizzando l’app oppure collegandosi sul sito skygo.sky.it.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Manchester City ed Arsenal è ancora fermo sull’1 a 0 maturato nel corso della frazione di gioco precedente. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli ospiti vivono qualche attimo di apprensione a causa dell’infortunio rimediato ad un ginocchio da Pepe, poi rientrato in campo verso il 48′. I soliti Foden e Sterling provano a cercare di raddoppiare con scarsa convinzione tra il 49′ ed il 50′ e la replica dei Gunners viene affidata Tierney, bravo ad impensierire la retroguardia avversaria con un paio di spunti interessanti. Il City sembra tuttavia averne di più rispetto all’Arsenal e forza Leno all’ennesima parata prodigiosa intorno al 55′ al fine di intercettare la conclusione di Riyad Mahrez. La partita resta aperta a diversi esiti con gli uomini di Guardiola al momento incapaci di chiudere i conti e quelli di Arteta bloccati nel concretizzare le proprie giocate e ripristinare così l’equilibrio iniziale. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine del primo tempo le formazioni di Manchester City ed Arsenal sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Passata una fase di stallo iniziale in cui gli ospiti sembravano poter cogliere di sorpresa i padroni di casa, la squadra di Guardiola è riuscita a passare in vantaggio per merito di Sterling evitando poi il peggio sullo spunto di Saka. Nell’ultima parte della prima frazione di gioco è Foden a sfiorare il gol dell’eventuale raddoppio trovando tuttavia la pronta risposta di Leno tra i pali al 35′ mentre, sul fronte opposto, il solito Saka impegna seriamente Ederson al 40′. L’esito della sfida rimane dunque in bilico e non sono da escludere nuovi colpi di scena in avvio di secondo tempo che verrà disputato fra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara inglese C. Kavanagh ha ammonito il solo Rodri tra le fila del Manchester City. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA 

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Manchester City ed Arsenal è cambiato ed è di 1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e la sfida pare essere ben bilanciata, senza che le due squadre riescano a farsi del male spezzando l’equilibrio iniziale. I londinesi si scoprono leggermente per osare qualcosa in più ed i citizens ne approfittano per passare in vantaggio grazie alla rete messa a segno intorno al 24′ da Sterling, ribadendo la sfera alle spalle del portiere Leno dopo la parata di quest’ultimo sul tiro provato da Foden al termine di un contropiede. I Gunners del tecnico Arteta cercano quindi di reagire immediatamente ma l’estremo difensore di casa Ederson riesce ad intercettarne la conclusione con un grande intervento verso il 26′. Nemmeno il suo compagno Pepe ha più fortuna di testa al 27′ e gli uomini di mister Guardiola, in cerca del raddoppio, tornano ad affacciarsi in avanti con il solito Mahrez al 28′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Inghilterra la partita tra Manchester City ed Arsenal è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Negli istanti iniziali dell’incontro sembrano essere i padroni di casa del tecnico Guardiola a voler cercare di prendere subito in mano le redini del match andando subito alla conclusione in maniera pericolsa con Mahrez al 1′, sebbene il suo tiro finisca fuori dallo specchio della porta avversaria. I padroni di casa allenati da mister Arteta tentano quindi di far loro il possesso della sfera in cerca del varco giusto per scardinare la retroguardia del City che tuttavia sfiora il vantaggio al 7′ con lo spunto di Aguero, con il pallone a sfilare di poco alto sopra la traversa. Ecco le formazioni ufficiali: MANCHESTER CITY – Ederson, Walker, Dias, Ake, Cancelo, Rodrigo, Mahrez, Foden, Bernardo, Sterling, Aguero. All.: Guardiola. ARSENAL – Leno, Bellerin, Holding, Gabriel, Tierney, Saka, Xhaka, Ceballos, Willian, Aubameyang, Pepe. All.: Arteta. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Sta finalmente per cominciare la diretta di Manchester City Arsenal, e noi possiamo notare come i due allenatori si siano sfidati in due occasioni. Il bilancio che Mikel Arteta ha contro Pep Guardiola, che è stato il suo capo nei Citizens, è lo stesso che ha contro gli stessi Sky Blues; per l’ex manager del Barcellona invece abbiamo 12 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte contro i Gunners. Abbiamo già citato la vittoria del City di giugno, in campionato quando c’era stato un recupero fiume per il brutto infortunio occorso ad Eric Garcia; la semifinale di FA Cup si era invece giocata sul neutro di Wembley come al solito, ma comunque nella città di provenienza dell’Arsenal. In quell’occasione, per la prima volta che i Gunners sperano non sia l’ultima, l’allievo aveva superato il maestro: Garcia era tornato in campo e schierato subito titolare al fianco di Laporte, il 2-0 finale lo aveva timbrato il solito Pierre-Emerick Aubameyang con una doppietta. Adesso siamo davvero pronti a metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose nella diretta di Manchester City Arsenal che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER CITY ARSENAL: I TESTA A TESTA

Sono chiaramente tanti i precedenti di Manchester City Arsenal: se prendiamo in considerazione gli ultimi notiamo che i Gunners hanno vinto il più recente (2-0 nel luglio scorso) e un altro match nell’aprile 2017, curiosamente si trattava sempre della semifinale di FA Cup e dunque di un palcoscenico importante, nel quale la squadra di Londra ha quasi sempre dimostrato di poter elevare il suo livello di gioco. Il City ha vinto consecutivamente sette partite tra il novembre 2017 e il giugno scorso, quando qui all’Etihad si era imposto già in un regime di porte chiuse grazie ai gol messi a segno da Raheem Sterling, Kevin De Bruyne e Phil Foden, sconfitta beffarda per l’Arsenal se si pensa che due reti erano arrivate nei minuti di recupero e un’altra, quella del belga, su rigore. Per trovare l’ultima vittoria che i Gunners hanno centrato in trasferta bisogna invece tornare al gennaio 2015: Arsène Wenger era ancora in sella mentre l’allenatore del Manchester City era Manuel Pellegrini, il rigore di Santi Cazorla e il colpo di testa di Olivier Giroud avevano risolto la sfida per una squadra totalmente diversa o quasi da quella attuale. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER CITY ARSENAL: PARTITA RICCA DI GOL?

Manchester City Arsenal, sabato 17 ottobre 2020 alle ore 18.30 presso l’Etihad Stadium sarà una sfida valevole per la quinta giornata della Premier League inglese. Big match a Manchester con i padroni di casa allenati da Guardiola che dovranno provare a scuotersi dopo aver raccolto solamente un punto nelle precedenti due gare: dopo la cinquina incassata all’Etihad contro il Leicester, i Citizens hanno pareggiato a Leeds e sono già lontani 8 punti dall’Everton capolista, seppur con una partita in meno disputata. L’Arsenal ne ha vinte invece tre su quattro in avvio di stagione, cadendo solo nella trasferta in casa dei campioni in carica del Liverpool. Per i Gunners, c’è da dimostrare che anche contro le grandi del campionato la squadra è competitiva, soprattutto per l’obiettivo centrale della stagione che per la formazione londinese è il ritorno tra le prime quattro in classifica e, conseguentemente, in Champions League.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY ARSENAL

Le probabili formazioni di Manchester City Arsenal, sfida che andrà in scena presso l’Etihad Stadium. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Pep Guardiola con un 4-2-3-1: Ederson; Walker, Garcia, Laporte, Mendy; Rodri, Fernandinho; Mahrez, De Bruyne, Foden; Sterling. Gli ospiti guidati in panchina da Mikel Arteta schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-4-3 come modulo di partenza: Leno; Holding, Gabriel, Tierney; Bellerin, Ceballos, Xhaka, Maitland-Niles; Willian, Lacazette, Aubameyang.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che forniscono il pronostico di Manchester City Arsenal sono state emesse anche dalla Snai: i Citizens partono favoriti con un valore di 1,40 volte la puntata sul segno 1, che identifica la loro vittoria. Il segno 2 per il successo esterno dei Gunners vi farebbe guadagnare 6,50 quello che avrete messo sul piatto, mentre con il segno X per il pareggio la vincita ammonterebbe, con questo bookmaker, a 5,25 volte l’importo che avrete investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA