DIRETTA/ Manchester City Atalanta Primavera (risultato finale 1-3): trionfo orobico!

- Claudio Franceschini

Diretta Manchester City Atalanta Primavera streaming video e tv: risultato finale 1-3. Traore mette il punto esclamativo sulla rimonta orobica.

Roberto Piccoli Atalanta Primavera lapresse 2019
Diretta Manchester City Atalanta Primavera, Youth League gruppo C (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER CITY ATALANTA PRIMAVERA (1-2): TRIONFO OROBICO!

Trionfo dell’Atalanta Primavera nella gara valida per la terza giornata della fase a gironi di Youth League contro il Manchester City. Sotto di un gol grazie alla rete di Poveda, i giovani orobici non si sono scoraggiati e anzi sono riusciti a legittimare una vittoria importantissima per la loro crescita oltre che per la classifica. Dopo le reti di Ghislandi e Piccoli è stato Traore a mettere il punto esclamativo su una grande prestazione dei bergamaschi, che con questo successo si portano in seconda posizione nel Gruppo C, a pari punti proprio con i “citizens” ma davanti a loro in funzione dello scontro diretto favorevole. Prima in classifica, a quota 5 punti, la Dinamo Zagabria che ha pareggiato oggi con lo Shakhtar Donetsk, ultimo a 2 punti ma ancora in corsa per il discorso qualificazione. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA MANCHESTER CITY ATALANTA PRIMAVERA (1-2): GOL DI PICCOLI!

L’Atalanta Primavera ribalta il risultato contro il Manchester City e tenta il colpaccio nel match di Youth League. Dopo aver chiuso il primo tempo sul risultato di 1 a 1, frutto delle reti di Poveda per i “citizens” e di Ghislandi per gli ospiti, gli orobici hanno trovato al 50′ il gol del momentaneo vantaggio con Piccoli. Il giocatore nerazzurro è stato abilissimo a metterla dentro su assist ancora una volta di un grande Ghislandi e a far esplodere di gioia la pattuglia bergamasca al Mini-Stadium. Occhio però a dare per spacciata la formazione giovanile del Manchester City: mancano ancora venti minuti più recupero e i padroni di casa schiacceranno il piede sull’acceleratore per tentare di ribaltare a loro volta il risultato. I giovani della Dea riusciranno a resistere al forcing e a portare a Bergamo i 3 punti? (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA MANCHESTER CITY ATALANTA PRIMAVERA (1-1): PARI GHISLANDI

Arrivati all’intervallo della diretta di Manchester City Atalanta Primavera il risultato è di 1-1. La Dea ha trovato il pareggio dopo essere andata sotto al minuto numero 12 per un gol di Ian Poveda. Il pareggio l’ha siglato dodici minuti più tardi Ghislandi, servito coi giri giusti da Traore. Ghislandi è un difensore classe 2001 che ha anche il fiuto del gol, sui calci da fermo infatti è molto bravo a sfruttare la sua fisicità colpendo di testa e non solo. Inoltre sa fare la differenza anche quando deve impostare la manovra. Per la squadra nerazzurra si è arrivati a un punto in cui si può fare un grande salto di qualità. Questo sarà eventualmente possibile anche per alcune sostituzioni nella ripresa con Brambilla che già sta studiando delle dinamiche per tornare al massimo in campo dopo l’intervallo. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI POVEDA

La diretta di Manchester City Atalanta Primavera ci porta alla metà del primo tempo con il risultato che è di 1-0. La partita è stata sbloccata da una rete di Poveda, servito con i giri giusti da Bernabe, al minuto numero 12. Ian Poveda è un classe 2000 cresciuto nell’accademia dei Citizens e considerato un talento molto importante in prospettiva. Di solito, come oggi, parte da ala destra, ma può anche giocare sul battente opposto. Vedremo quale sarà la reazione dell’Atalanta a questo gol subito un po’ a freddo. Intanto ecco le formazioni ufficiali: MANCHESTER CITY 4-3-3 – 1 Bazunu; 2 Dionkou, 3 Garcia, 4 Harwood-Bellis, 5 Ogbeta; 8 Doyle, 6 Pozo, 10 Bernabe Garcia; 7 Poveda, 9 Touaizi, 11 Rogers. A disposizione: 14 Dele Bashiru, 15 Fiorini, 17 Garre, 18 Knight, 12 Mcdonald, 16 Palmer, 13 Slicker. All. Harsley. ATALANTA 3-4-3 – 1 Gelmi; 2 Bergonzi, 5 Okoli, 6 Guth; 7 Ghislandi, 8 Gyabuaa, 4 Da Riva, 3 Brogni, 10 Traore, 9 Piccoli, 11 Cambiaghi. A disposizione: 13 Cittadini, 12 Dajcar, 16 Finardi, 18 Ghisleni, 17 Ngock Italen, 14 Sidibe, 15 Signori. All. Brambilla. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Prende il via Atalanta Primavera Shakhtar Donetsk: la situazione nel girone C di Youth League non è ovviamente compromessa perché si è giocata una sola partita, ma questa sfida interna rappresenta già una sorta di dentro o fuori per la Dea. Avendo perso a Zagabria, la squadra di Massimo Brambilla è ultima in classifica anche per differenza reti, visto che lo Shakhtar è caduto per 1-3 contro il Manchester City; le due partite che gli orobici giocheranno in fila contro gli inglesi sono le più difficili del girone, dunque a meno di miracoli l’Atalanta sa di dover lottare per la qualificazione nelle altre sfide, a cominciare da quella di oggi che potrebbe portare la squadra ad appaiare la Dinamo Zagabria al secondo posto. Non resta dunque che metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo: finalmente ci siamo, Atalanta Primavera Shakhtar Donetsk comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester City Atalanta Primavera, salvo variazioni di palinsesto, non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: non sarà possibile seguire la partita nemmeno tramite un servizio di diretta streaming video ufficiale, per le informazioni utili potrete eventualmente consultare il sito ufficiale della UEFA (all’apposita sezione dedicata alla Youth League) ma soprattutto i canali ufficiali che la società orobica mette a disposizione sui social network, in particolare facebook.com/atalantabc e, su Twitter, @Atalanta_BC.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Manchester City Atalanta Primavera sarà diretta dall’arbitro ceco Miroslav Zelinka, e si gioca alle ore 16:00 (italiane) di martedì 22 ottobre: siamo al Mini-Stadium, dove la partita vale per la terza giornata nel gruppo C della Youth League 2019-2020. Situazione già complessa per la Dea che, all’esordio assoluto in questa competizione, ha raccolto finora un solo punto: esattamente come la prima squadra, nella gara contro lo Shakhtar Donetsk la giovane truppa orobica ha incassato un gol all’ultimo secondo ma, se non altro, qui Massimo Brambilla ha raccolto un pareggio che le ha permesso di rimanere a 3 lunghezze dalla coppia di testa. Tra cui anche il Manchester City, che è stato fermato dalla competitiva Dinamo Zagabria contro cui i nerazzurri avevano perso di misura; girone dunque aperto, ma una sconfitta chiaramente renderebbe le cose molto più difficili. Vediamo dunque in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY ATALANTA PRIMAVERA

Paul Harsley schiera il 4-3-3 per Manchester City Atalanta Primavera: davanti al portiere Bazunu giocano McDonald e Harwood-Bellis, i due terzini saranno ancora Dionkou e Ogbeta con un centrocampo nel quale Pozo agirà come schermo davanti alla difesa, avendo la collaborazione delle due mezzali Bernabé (già due gol in questa Youth League) e Doyle, che è il capitano. Nel tridente offensivo dovremmo rivedere Braaf e Rogers agire sulle corsie laterali – anche se Fiorini si gioca un posto – con Poveda che invece sarà la prima punta. Atalanta in campo con modulo speculare: Piccoli resta il riferimento avanzato con Amad Traoré e Cambiaghi a fargli compagnia, Cortinovis agisce come mezzala offensiva con Da Riva al suo fianco nel ruolo di regista, mentre Gyabuaa dovrebbe essere l’altro interno di centrocampo. In difesa Brambilla non dovrebbe cambiare: il portiere sarà sempre Gelmi con la coppia centrale formata da Okoli e Guth, sulle fasce dovrebbe arrivare la spinta di Ghislandi (favorito su Bergonzi per la corsia destra) e Ruggeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA