Diretta/ Manchester United Everton (risultato finale 3-2): decide McTominay!

- Fabio Belli

Diretta Manchester United Everton. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata di ritorno della Premier League inglese.

manchester united gruppo el lapresse 2020 640x300
Diretta Manchester United Granada, ritorno quarti Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED EVERTON (RISULTATO FINALE 3-2): DECIDE MCTOMINAY!

Insiste il Manchester United che aumenta i giri e al 25′ ritrova il vantaggio: il 3-2 porta la firma dello scozzese McTominay, che sfrutta un’uscita a vuoto di Olsen su traversone di Shaw, riuscendo a deviare il pallone in rete di spalla. Al 32′ Bruno Fernandes va vicino al poker con un gran destro, quindi Rashford spreca per la seconda volta a tu per tu con Olsen. Al 41′ l’Everton cerca il pari con Digne ma la conclusione del francese si spegne sull’esterno della rete, quindi al 43′ Calvert-Lewin pesca Richarlison che calcia però alle stelle da posizione ravvicinata. 4′ di recupero ma il risultato non cambia più, con i Red Devils che si prendono una vittoria che permette loro di agganciare i cugini del City in testa alla classifica di Premier League, seppur con due partite in più disputate. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MANCHESTER UNITED EVERTON IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester United Everton sarà garantita naturalmente sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per la trasmissione in Italia delle partite della Premier League inglese. In aggiunta alla classica diretta televisiva, ricordiamo la possibilità di usufruire anche della diretta streaming video, che sarà garantita tramite sito o applicazione di Sky Go.

RIMONTANO I TOFFEES!

Inizio fulminante per l’Everton che nel giro di 7′ trova il pareggio annullando il doppio vantaggio del Manchester United. Accorcia prima le distanze Doucouré, bravo ad avventarsi su una respinta non impeccabile di De Gea su cross di Calvert-Lewin. Quindi al 7′ arriva il 2-2 di James Rodriguez, col colombiano che piazza il pallone all’angolino dopo essere stato servito al limite dell’area da Doucouré. Lo United impiega qualche minuto per tornare a pungere ma al 18′ manca una grande chance con Cavani che manda in porta Rashford, che calcia però addosso al portiere avversario a tu per tu con Olsen. Provano ad accelerare i Red Devils, ma ora il risultato è sul 2-2 a Old Trafford. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA BRUNO FERNANDES!

La squadra di Ancelotti prova ad organizzare una reazione ma il momento della partita è favorevole al Manchester United, che sfiora il raddoppio al 35′: gran palla messa da Wan Bissaka per Cavani che manca però il tempo per la conclusione che sarebbe stata a botta sicura. Tegola per Solskjaer al 38′ con un problema muscolare per Pogba, costretto alla sostituzione forzata con Fred. Al 41′ finisce d’un soffio sul fondo una conclusione di Richarlison per gli ospiti, ma al 45′ sono i Red Devils a trovare il raddoppio grazie a Bruno Fernandes, che beffa Olsen con una traiettoria spettacolare, col portiere svedese non posizionato bene probabilmente perché in attesa di un cross da parte del portoghese. (agg. di Fabio Belli)

CAVANI DI TESTA!

Poche emozioni nei primi minuti del match a Old Trafford, il Manchester United prova a prendere in mano le redini del gioco ma senza successo, con l’Everton attento a contenere e ripartire. Al 14′ lampo di Richarlison ma Calvert-Lewin non riesce a controllare, su un calcio d’angolo battuto da Bruno Fernandes rispondono i Red Devils con un colpo di testa di Pogba che si infrange però su Doucouré. Al 22′ grande accelerazione di Greenwood che non trova però la porta, è comunque il preludio al gol del Manchester United che arriva al 24′: sblocca il risultato Cavani che brucia la marcatura di Keane su un cross di Rashford e di testa non lascia scampo a Olsen. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. MANCHESTER UNITED: De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Pogba; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford; Cavani. EVERTON: Olsen; Holgate, Keane, Godfrey, Digne; Doucouré, Davies, Gomes; Rodriguez, Calvert-Lewin, Richarlison. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Si accende finalmente la diretta di Manchester United Everton mentre stanno per fare il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali della partita, certo sarà il caso di considerare anche le statistiche segnate alla vigilia di questa 23^ giornata della Premier league. Partendo alla formazione dei Red Devils, ecco che per la squadra di Solskjaer ricordiamo oggi la seconda posizione in classifica: con 22 match disputati il team ha ottenuto fin qui 44 punti, con 13 successi e cinesi pareggi. Ottima poi la differenza reti fin qui segnata visto che lo United ha subito solo 27 gol ma ne ha segnati 46 (è l’attacco più prolifico della Premier League). Altri numeri poi per l’Everton: le Toffes, che hanno alcuni incontri da recuperare ancora, registrano solo la settima posizione della classifica di campionato, con 36 punti e un tabellino di 11 successi e tre pareggi, rimediati però su 20 incontri disputati. Gli uomini di Ancelotti inoltre fin qui hanno segnato 31 reti ma ne hanno subite solo 25: buoni numeri ma si può anche fare di meglio. Ora diamo la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

DIRETTA MANCHESTER UNITED EVERTON: LA STORIA

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Manchester United Everton, certo ci pare utile andare a curiosare anche nello storico che interessa i due club, oggi protagonisti nell’anticipo della 23^ giornata della Premier League. Come è facile immaginare davvero i riferimenti non ci mancano: dal 1957 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 127 occasioni ufficiali, queste segnate pure per il primo campionato nazionale, come nella Coppa delle Fiere, FA Cup (finale nel 1985 e 1995), Community Shields (1986) e EFL Cup. Il bilancio che ne ricaviamo poi pesa grandemente in favore dei Red Devils che fin qui hanno strappato ben 64 successi: solo 32 le affermazioni delle Toffees e 31 i pareggi realizzati. Va poi aggiunto che l’ultimo testa a testa tra Manchester United e Everton non risale al turno di andata della Premier League 2020-21 (dove su successo per Solskjaer con il risultato di 3-1) ma ai quarti di finale della EFL Cup, giocati lo scorso 23 dicembre: anche qui furono i Red Devils a vincere, col risultato di 2-0. (agg Michela Colombo)

DIRETTA MANCHESTER UNITED EVERTON: BIG MATCH IN PREMIER!

Manchester United Everton, in diretta sabato 6 febbraio 2021 alle ore 21.00 dall’Old Trafford di Manchester, sarà una sfida valevole per la quarta giornata di ritorno della Premier League inglese. Sfida ai piani alti con i Red Devils che hanno ceduto da poco la vetta della classifica ai cugini del City e l’Everton di Ancelotti che insegue la zona Champions. Dopo il sorpasso subito in vetta il Manchester United ha saputo reagire e nel turno infrasettimanale di Premier si è guadagnato la copertina con un clamoroso 9-0 rifilato al Southampton. Un’evenienza davvero curiosa considerando che il Southampton si è trovato a subire 9 gol in una partita per la stessa volta in poco più di un anno, considerando che il 25 ottobre 2019 era stato il Leicester a segnarne 9 ai “Saints”.

Il Manchester non si è fatto comunque problemi e ora lancia il guanto di sfida alla squadra di Ancelotti, ripartita dopo un periodo no con il colpaccio in casa del Leeds United di Bielsa. “Toffees” ora sesti a -4 dalla zona Champions, per l’Europa ci sarà ancora da lottare ma i Blues di Liverpool hanno dimostrato di saper reagire alle avversità.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED EVERTON

Le probabili formazioni della sfida tra Manchester United e Everton presso l’Old Trafford di Manchester. I padroni di casa allenati da Ole Gunnar Solskjaer scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, McTominay; Rashford, Fernandes, Pogba; Martial. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Carlo Ancelotti con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Pickford; Holgate, Mina, Keane, Digne; Doucoure, Sigurdsson; Iwobi, Rodriguez, Richarlison; Calvert-Lewin.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Manchester United Everton: il segno 1 per la vittoria interna permetterebbe infatti di guadagnare una cifra corrispondente a 1.55 volte quanto investito, per contro il segno 2 che regola l’affermazione esterna porta in dote una vincita pari a 6.00 volte quanto messo sul piatto. Abbiamo poi l’eventualità del pareggio, per la quale puntare sul segno X: in questo caso la somma intascata ammonterebbe a 4.10 volte l’importo giocato con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA