Diretta/ Manchester United Granada (risultato finale 2-0): autogol di Vallejo al 90′

- Fabio Belli

Diretta Manchester United Granada. Streaming video e tv del match valevole per il ritorno dei quarti di finale di Europa League.

manchester united gruppo el lapresse 2020 640x300
Diretta Manchester United Granada, ritorno quarti Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED GRANADA (RISULTATO FINALE 2-0): AUTOGOL DI VALLEJO AL 90′

Il Manchester United batte il Granada per 2-0 – lo stesso punteggio della gara d’andata – e si qualifica in semifinale dove incontrerà la Roma che si è sbarazzata dell’Ajax. Negli ultimi minuti non è successo praticamente nulla in campo con i Red Devils che hanno pensato solamente a gestire il pallone e a non far avanzare gli avversari che probabilmente avevano alzato definitivamente bandiera bianca già al 6’ del primo tempo quando Cavani era riuscito a sbloccare il match. A un quarto d’ora dal novantesimo l’arbitro Kovacs assegna un calcio di punizione a favore degli inglesi, Telles va direttamente in porta con il pallone che sorvola la traversa, quando il direttore di gara aveva fischiato per un fallo in attacco commesso da James. Poco prima del triplice fischio Vallejo “anticipa” Mata e di testa beffa l’incolpevole Rui Silva, un autogol che vale il raddoppio per la squadra di Solskjaer. {agg. di Stefano Belli}

MOLINA IMPEGNA DE GEA

Al decimo minuto del secondo tempo resiste il vantaggio del Manchester United sul Granada con i Red Devils che conducono sempre per 1 a 0 e vedono le semifinali di Europa League visto che da qui al novantesimo gli spagnoli devono segnare almeno tre gol per passare il turno. A inizio ripresa Solskjaer toglie un nervosissimo Pogba, già ammonito e che in precedenza aveva rischiato di farsi espellere, sarebbe disastroso perdere un elemento simile contro il prossimo avversario – che molto probabilmente sarà la Roma. Anche Diego Martinez ne cambia un paio gettando nella mischia Suarez e Puertas ma sarà Molina, subentrato all’infortunato Gonalons nella prima frazione di gioco, a impegnare De Gea che se la cava piuttosto egregiamente. La risposta degli inglesi arriva al 50’ con Greenwood che chiama al dovere Rui Silva. {agg. di Stefano Belli}

POGBA NERVOSO

Manchester United e Granada vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore degli uomini di Solskjaer. Partita che si è inaspettatamente incattivita con Pogba che al 17’ si fa ammonire e poi rischia di prendere il secondo giallo dopo essere stato provocato da un avversario. Al 21’ la formazione di Diego Martinez batte un calcio di punizione, il pallone arriva nei paraggi di Herrera che prova a colpirlo di testa, De Gea fa buona guardia in mezzo ai pali ma si limita a osservare la conclusione spegnersi oltre la linea di fondo. Gli ospiti non vogliono sbilanciarsi più di tanto, consapevoli che in contropiede i Red Devils potrebbero punirli di nuovo e ipotecare così la qualificazione in semifinale. La gara di Gonalons (ex-Roma) dura soltanto mezz’ora, al 32’ il numero 4 è costretto ad alzare bandiera bianca e a lasciare il posto a Molina. Al 34’ Bruno Fernandes calcia al volo con il destro, palla che sfiora l’incrocio dei pali. A ridosso dell’intervallo Greenwood calcia male da buona posizione. {agg. di Stefano Belli}

CAVANI GONFIA LA RETE!

All’Old Trafford è cominciata da circa dieci minuti Manchester United-Granada, al momento il punteggio vede gli uomini di Solskjaer in vantaggio per 1-0. La formazione spagnola è obbligata ad attaccare dopo lo 0-2 dell’andata, al 2’ Kenedy non riesce a combinare nulla di buono in mezzo a tre avversari. I Red Devils ripartono con Cavani che sulla corsia di destra sbaglia l’apertura di Greenwood, anticipato da Rui Silva. L’attaccante uruguaiano non sbaglia due volte e al 5’ fa centro: lancio lungo di Bruno Fernandes per la sponda di Pogba, a quel punto l’ex-centravanti di Palermo, Napoli e PSG deve solo pensare a buttarla dentro. Da sottolineare che l’azione che ha portato al gol è stata confezionata da tre ex-giocatori di Serie A. Per gli ospiti questo gol cambia poco visto che dovevano comunque segnarne almeno tre per ribaltare la situazione. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MANCHESTER UNITED GRANADA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester United Granada sarà affidata ai canali della televisione satellitare: i clienti Sky potranno dunque seguirla sui canali dedicati sul loro decoder e come sempre, in assenza di un televisore, potranno assistere al match di Champions League anche tramite il servizio di diretta streaming video. Senza costi aggiuntivi per gli abbonati, è usufruibile con l’applicazione Sky Go che si potrà attivare su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone semplicemente inserendovi i dati del proprio abbonamento.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Manchester United Granada è ormai dietro l’angolo. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, i Red Devils sono finiti in Europa League e stanno confermando di essere tra le grandi favorite per il titolo. Ancora imbattuta, la squadra di Ole Gunnar Solskjaer ha vinto tre volte a fronte di due pareggi; ha vinto le tre partite esterne mantenendo inviolata la propria porta, e mettendo in fila Real Sociedad, Milan e appunto Granada. Ha un totale di 8 gol realizzati e solo uno subito: se Simon Kjaer non fosse andato in gol all’ultimo respiro ad Old Trafford, il Manchester United avrebbe la porta inviolata nel suo breve percorso in Europa League. Del resto per i Red Devils è un ottimo momento anche in campionato, dove la vittoria di Londra contro il Tottenham ha permesso loro di accorciare a -11 dal Manchester City, con una partita da recuperare: forse è troppo tardi per riprendersi un titolo che manca dal 2013, ma comunque stiamo parlando di 11 risultati utili consecutivi con 7 gol subiti, dunque la differenza è difensiva. Vedremo ora come andranno le cose nel ritorno dei quarti di Europa League: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, la diretta di Manchester United Granada comincia! MANCHESTER UNITED (4-3-1-2): De Gea; Wan-Bissaka, Tuanzebe, Lindelof, Alex Telles; Pogba, Matic, Fred; Bruno Fernandes; Greenwood, Cavani. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer GRANADA (4-2-3-1): Rui Silva; Foulquer, Vallejo, German, Neva; Montoro, Gonalons; Kenedy, Y. Herrera, Machis; Soldado. Allenatore: Diego Martinez (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED GRANADA: I TESTA A TESTA

Manchester United Granada si gioca per la seconda volta nella storia: il primo e unico precedente ufficiale è chiaramente quello della settimana scorsa, con la vittoria che i Red Devils hanno ottenuto per 2-0 in trasferta avvicinando un’altra semifinale di Europa League. Quello che allora possiamo fare, parlando dei testa a testa, è valutare quale sia il bilancio della squadra inglese contro le spagnole, con il solo riferimento al torneo in cui si gioca questa sera: contando anche la gara di giovedì scorso, il Manchester United ha raccolto 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Quadro dunque in totale equilibrio: l’episodio più recente, oltre alla doppia sfida dei sedicesimi contro la Real Sociedad (vittoria e pareggio senza subire gol), riguarda la sconfitta di Colonia nella semifinale dello scorso agosto, giocata senza pubblico e per gli effetti della pandemia di Coronavirus che aveva portato al lungo lockdown. Il vantaggio firmato da Bruno Fernandes su rigore era stato ribaltato da Suso e Luuk De Jong; è positivo il bilancio con il Celta Vigo (una vittoria e un pareggio), del tutto negativo quello con l’Athletic Bilbao che negli ottavi del 2012 aveva vinto due volte eliminando il Manchester United, roboante 3-2 a Old Trafford per poi ottenere un 2-1 al San Mamès, nella stagione di una finale persa contro l’Atletico Madrid. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED GRANADA: RISULTATO SCONTATO…

Manchester United Granada, in diretta giovedì 15 aprile 2021 alle ore 21.00 presso l’Old Trafford di Manchester sarà una sfida valevole per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Red Devils al top in un momento cruciale della stagione. La settimana passata la squadra allenata da Solskjaer ha ottenuto una doppia vittoria in trasferta potenzialmente cruciale, battendo prima il Granada con un secco 0-2 nel match d’andata di questi quarti di finale e poi battendo in rimonta il Tottenham in Premier League.

Un successo questo che ha garantito allo United la fuga al secondo posto in classifica, a +7 sul Leicester terzo e con la qualificazione alla prossima Champions League ipotecata. Una performance che può far affrontare con la giusta tranquillità questo ritorno col Granada che dovrebbe vincere con 3 gol di scarto all’Old Trafford per proseguire un’avventura in Europa League che è stata comunque straordinaria, vista la scarsa esperienza internazionale del club. In campionato il Granada ha vinto in casa del Valladolid e conserva ancora qualche speranza di qualificazione europea attraverso la Liga.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED GRANADA

Le probabili formazioni della sfida tra Manchester United e Granada presso l’Old Trafford. I padroni di casa allenati da Ole Gunnar Solskjaer scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, Pogba; Greenwood, Fernandes, James; Cavani. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Diego Martinez Penas con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Silva; Diaz, Duarte, Sanchez, Vallejo; Gonalons, Montoro; Kenedy, Herrera, Machis; Soldado.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Manchester United Granada, quindi possiamo andare a vedere cosa dicano le quote ufficiali per questa partita di Serie A. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 1.45 volte quanto puntato: l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 4.50 volte la vostra giocata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, ha un valore che ammonta a 7.25 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA