DIRETTA/ Manchester United Lask (risultato finale 2-1) video e tv: Martial decisivo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Manchester United Lask streaming video e tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Europa League per il ritorno degli ottavi.

Manchester United
Diretta Manchester United Lask (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED LASK (RISULTATO FINALE 2-1): MARTIAL DECISIVO ALLO SCADERE!

Cala il sipario sul match tra Manchester United Lask, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. La squadra di Ole Gunnar Solskjaer vince due a uno contro la compagine austriaca allenata Dominik Thalhammer. Lo United si impone con una rete di scarto sul Lask e conquista il pass per i quarti di finale di Europa League, dove poi se la vedrà contro i danesi del Copenaghen. Qualificazione mai realmente in pericolo per il Manchester United, anche se gli austriaci questa sera hanno disputato una buona partita. La gara racconta il vantaggio del Lask con una grande giocata di Wiesinger al cinquantaseiesimo minuto. Remutanda dei red devils nel corso del secondo tempo con le marcature di Lingard e Martial tra il cinquantasettesimo e l’ottantottesimo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO!

Termina sul risultato di 0-0 il primo tempo tra Manchester United e Lask. Inglesi poco concreti e non particolarmente brillanti in questi primi quarantacinque minuti di gioco. Meglio la formazione austriaca che dopo pochi minuti dal fischio di inizio ha messo i brividi alla difesa del Manchester con un colpo di testa di Andrade finito sulla traversa. Sugli sviluppo dell’azione ci ha provato anche Frieser, ma il suo tentativo è sfumato di poco a lato. Attorno alla mezzora chance per Maguire sullo spiovente di Mata, con una conclusione troppo sbilenca per impensierire il portiere avversario. Poi IL tentativo con il destro di Raguz da fuori area: la sua giocata è potente ma centrale, Romero la blocca senza particolari complicazioni. Equilibrio dinque tra Manchester United e Lask al termine della prima frazione di gioco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TUTTI IN CAMPO!

Tutto è pronto per Manchester United Lask, partita che non dovrebbe avere storia per il ritorno degli ottavi di Europa League, dal momento che i Red Devils hanno vinto per 0-5 in trasferta all’andata. Detto che nei turni precedenti gli austriaci si sono comunque fatti onore, meritandosi di giungere fino a qui, è ovvio che i riflettori siano puntati tutti sul Manchester United, che è anche una delle grandi favorite per il successo finale della ex Coppa Uefa. Possiamo dunque ricordare che sono passati solamente tre anni dalla Europa League vinta nel 2017 dal Manchester United allora allenato da José Mourinho, che nella fase ad eliminazione diretta superò ai sedicesimi di finale i francesi del Saint Etienne con un 4-0 complessivo, poi i russi del Rostov agli ottavi pur con più fatica (1-1 all’andata e vittoria 1-0 al ritorno), nei quarti di finale i belgi dell’Anderlecht di nuovo con un pareggio per 1-1 all’andata e poi vincendo 2-1 ai tempi supplementari nel ritorno, in semifinale invece gli spagnoli del Celta Vigo vincendo per 0-1 l’andata in trasferta e pareggiando 1-1 invece al ritorno. Questa la strada sino alla finale di Stoccolma, vinta il 24 maggio 2017 per 2-0 contro l’Ajax con i gol di Paul Pogba ed Henrikh Mkhitaryan. Questa però ormai è storia: parola al campo per l’attualità, Manchester United Lask comincia! (Agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE MANCHESTER UNITED LASK

La diretta tv di Manchester United Lask sarà garantita sui canali di Sky, che detiene i diritti per l’Europa League. Di conseguenza, per gli abbonati alla televisione satellitare possiamo ricordare che sarà messa a disposizione anche la diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

IL CAMMINO DEGLI AUSTRIACI

Sempre più vicina la diretta di Manchester United Lask, bisogna anche rendere onore agli austriaci, che all’andata sono stati travolti 0-5 in casa dai Red Devils ma fino a quel momento erano stati eccellenti protagonisti della Uefa Europa League 2019-2020. In particolare, il Lask Linz ha vinto un girone che comprendeva Sporting Lisbona, Psv Eindhoven e Rosenborg, tutte formazioni più conosciute e – almeno portoghesi e olandesi – anche più quotate sulla carta. Vittoria 1-0 sul Rosenborg alla prima giornata, sconfitta 2-1 a Lisbona nella seconda, pareggio 0-0 ad Eindhoven nella terza, poi la perla del 4-1 rifilato in casa propria al Psv nella quarta giornata e il colpaccio 1-2 in Norvegia per raggiungere la qualificazione già alla quinta giornata, prima di festeggiare battendo 3-0 lo Sporting nell’ultimo turno per prendersi anche il primo posto. Nel sorteggio dei sedicesimi di finale poi il Lask è stato abbinato agli olandesi dell’AZ Alkmaar (curiosamente dello stesso girone dello United), superati grazie al pareggio per 1-1 all’andata in trasferta e ad un bel successo casalingo per 2-0 nella partita di ritorno. (Agg. di Mauro Mantegazza).

IL CAMMINO DEI RED DEVILS

Verso la diretta di Manchester United Lask, possiamo ricordare il cammino fin qui del Manchester United nella Europa League 2019-2020, che vede naturalmente i Red Devils fra i protagonisti più attesi. Gli inglesi non hanno avuto problemi a superare la fase a gironi, soprattutto grazie alla solidità difensiva: vittoria casalinga per 1-0 sui kazaki dell’Astana, pareggio per 0-0 sul campo dell’AZ Alkmaar, vittoria 0-1 in trasferta e 3-0 in casa contro il Partizan Belgrado e giochi fatti già dopo le prime quattro giornate, seguite da una indolore sconfitta ad Astana (2-1) e dal perentorio 4-0 sugli olandesi nell’ultima giornata. Il Manchester United in questo modo è approdato in modo agevole ai sedicesimi di finale, dove il sorteggio ha opposto i Red Devils ai belgi del Club Bruges, con cui c’è stato da soffrire nell’andata in trasferta (pareggio per 1-1), ma poi sono stati liquidati con un pesantissimo 5-0 al ritorno ad Old Trafford, davanti a 70.397 spettatori: era il 27 febbraio di quest’anno, sembra un’altra epoca. Gli ottavi poi sono stati archiviati già all’andata con la vittoria 0-5 in Austria, partita però già giocata a porte chiuse, segnale di quello che stava per succedere anche al mondo del calcio… (Agg. di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Manchester United Lask, in diretta dallo stadio Old Trafford alle ore 21.00 italiane di questa sera, mercoledì 5 agosto 2020, si gioca per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. La competizione torna protagonista dopo la ben nota sosta forzata di cinque mesi dettata dall’emergenza Coronavirus: completati i campionati nazionali, ora c’è spazio per le Coppe europee in un mese di agosto che si annuncia anomalo ma molto intenso. Per presentare la diretta di Manchester United Lask bisogna dunque ricordare che nella partita d’andata, gioca l’ormai lontano 12 marzo scorso, i Red Devils erano andati a vincere in Austria con uno 0-5 che non necessita di particolari commenti e che ci fa capire come la pratica di questa doppia sfida sia già chiusa. Solo per la precisione annotiamo che con un successo del Lask per 0-5 si andrebbe ai tempi supplementari, mentre gli austriaci avanzeranno già al 90′ solo con un successo con cinque gol di scarto ma segnandone almeno sei, oppure vincendo con almeno sei gol di scarto. Di fatto, naturalmente, per il Manchester United sarà un ritorno soft in Europa League in vista della Final Eight in Germania.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED LASK

Sulle probabili formazioni di Manchester United Lask, in una situazione che inevitabilmente è a dir poco particolare utilizziamo come modello le scelte dei due allenatori per la partita d’andata, anche se da allora sono passati quasi cinque mesi ed è cambiato il mondo. Modulo 4-2-3-1 per il Manchester United, che aveva schierato Romero in porta e davanti a lui la difesa a quattro composta da Williams, Maguire, Bailly e Shaw; ecco poi in mediana la coppia Fred-McTominay, mentre sulla trequarti avevano agito Mata, Bruno Fernandes e James in appoggio alla prima punta Ighalo. Il Lask aveva proposto un 3-4-3 coraggioso sulla carta, ma sommerso sotto cinque gol: Schlager in porta; in difesa Ranflt, Ramsebner e capitan Trauner; nella linea di centrocampo erano stati titolari Relter, Michorl, Holland e Renner, infine nel tridente d’attacco Tetteh, Klauss e Frleser avevano giocato dal primo minuto.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo a Manchester United Lask anche sotto il profilo del pronostico e delle quote offerte dall’agenzia Snai sulla partita di Europa League. Il segno 1 è naturalmente favorito ed è proposto a 1,25; si sale poi a quota 6,00 già in caso di segno X per il pareggio, mentre un successo esterno del Lask varrebbe ben 11,00 volte la posta in palio per chi avesse osato giocare il segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA