DIRETTA/ Manchester United Leicester (risultato finale 1-2): il City è campione!

- Mauro Mantegazza

Diretta Manchester United Leicester (risultato finale 1-2): le Foxes sbancano Old Trafford e la Premier League è ufficialmente del Manchester City, quarto posto vicino per Brendan Rodgers.

Manchester United
Probabili formaizoni Villarreal Manchester United (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO FINALE 1-2)

Manchester United Leicester 1-2: con questo risultato, la vittoria delle Foxes a Old Trafford, il Manchester City è campione d’Inghilterra prima ancora di giocare la 36^ giornata di Premier League (lo farà venerdì), sconfitta di fatto indolore per i Red Devils ma vittoria fondamentale per Brendan Rodgers, che è ad un passo dal timbrare uno dei primi quattro posti (attualmente è terzo, avendo temporaneamente scavalcato il Chelsea). Finale davvero bello: il Leicester ha sfiorato il tris al 73’ con la genialità di Vardy che ha alzato la testa dopo il suggerimento di Iheanacho e ha provato l’assist sul secondo palo per Tielemans, ma il belga ha mancato di un nulla la deviazione vincente in porta. Poi è stata la volta del Manchester United, con un’azione manovrata: Alex Telles ha servito Mata, palla per Cavani che è stati chiuso dalla difesa avversaria, si è generata una mischia che dopo qualche rimpallo ha portato il pallone sul sinistro di Bruno Fernandes, la cui conclusione è sibilata vicina al palo. L’arbitro ha assegnato tre minuti di recupero, gli ultimi utili alle speranze dei Red Devils di strappare almeno un pareggio; così non è andata però, e dunque il Leicester si prende una vittoria importantissima che in questo stadio mancava da oltre 20 anni (e in generale le Foxes non battevano il Manchester United da 12 gare di Premier League), avvicinando sensibilmente la qualificazione alla prossima Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO 1-2): GOL DI SOYUNCU!

Manchester United Leicester 1-2: detto fatto, al 66’ arriva il nuovo vantaggio delle Foxes che si prendono il secondo gol appena dopo la girandola di sostituzioni. Cavani e Rashford per Greenwood e il giovane Elanga nel Manchester United, Maddison per Ayozé Pérez tra le fila del Leicester; appena dopo la squadra di Brendan Rodgers ha sfruttato un calcio piazzato e Caglar Soyunçu ha mostrato le sue doti di colpitore di testa svettando sulla difesa avversaria, e trafiggendo De Gea. In questo momento il Leicester è ad un passo dalla qualificazione alla prossima Champions League, tre punti d’oro che inoltre risolverebbero la questione campione d’Inghilterra, perché il Manchester City festeggerebbe ancor prima di scendere in campo venerdì (curiosamente, era successo proprio al Leicester nel 2016). Al Manchester United resta comunque ancora una ventina di minuti per provare a ribaltare l’esito di questa sfida, quantomeno prendersi un pareggio: vedremo se la squadra di Ole Gunnar Solskjaer sarà in grado di rimettere in piedi la serata… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MANCHESTER UNITED LEICESTER STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester United Leicester sarà visibile sui canali di Sky Sport per i propri abbonati, dal momento che la televisione satellitare detiene i diritti per trasmettere in esclusiva la Premier League inglese. Di conseguenza, segnaliamo anche la diretta streaming video, disponibile sempre per gli abbonati tramite il servizio offerto da Sky Go.

MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO 1-1): CI PROVA IHEANACHO

Manchester United Leicester 1-1: la partita di Old Trafford è ripartita, sulla falsariga di quanto si era visto nel primo tempo. I Red Devils attaccano alla ricerca del gol del vantaggio, le Foxes si difendono con ordine: Brendan Rodgers ha disposto una squadra ordinata che chiude i varchi ai tentativi avversaria, al 50’ squillo del vivacissimo Greenwood ma difesa avversaria che ha respinto la conclusione. Quando può il Leicester non rinuncia a farsi vedere in avanti: al 59’ ci ha provato Iheanacho, un po’ spento nel primo tempo, ma l’attaccante ha calciato da posizione defilata e De Gea non ha avuto particolari problemi a chiudere lo specchio della porta. Ricordiamo che la situazione di classifica impone alle Foxes di fare almeno un punto; preferibilmente sarebbe meglio vincere perché il West Ham, ma soprattutto il Liverpool che deve recuperare una partita, minacciano di portare via il quarto posto che sarebbe utile per tornare a giocare la Champions League. Il Manchester United vorrebbe rimandare la festa del Manchester City costringendolo a vincere la Premier League venerdì, ma per il momento la situazione è ancora di parità: vedremo allora come si concluderà questo anticipo della 36^ giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO 1-1): INTERVALLO

Manchester United Leicester 1-1: intervallo a Old Trafford e situazione di parità tra due squadre che hanno espresso un buon calcio. L’urgenza di fare punti riguarda maggiormente le Foxes, che infatti si sono portate in vantaggio; i Red Devils hanno però risposto subito dopo, e così il match è diventato davvero interessante. Dopo la rete di Greenwood il Manchester United ha spinto di più, mostrando come il Leicester sia andato sotto mentalmente; al 37’ ci è voluto uno straordinario intervento di Soyunçu a fermare Greenwood che si stava lanciando verso la porta, è stato di fatto l’unico campanello d’allarme che ha seguito le due reti che hanno animato i 5 minuti che ci hanno portato al quarto d’ora del primo tempo. Dunque buoni ritmi sì, ma nell’anticipo della 36^ giornata di Premier League la qualità messa in campo da Manchester United e Leicester non ha portato a opportunità clamorose; speriamo che da questo punto di vista la ripresa sia migliore, tra poco torneremo a capire come andranno le cose nella partita di Old Trafford… (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO 1-1): GOL DI THOMAS E GREENWOOD!

Manchester United Leicester 1-1: cinque minuti incredibili a Old Trafford ci stanno consegnando un risultato di parità, ma già con due gol all’attivo. A svegliarsi per primo è stato il Leicester: sotto una pioggia battente lo straordinario sinistro al volo di George Thomas ha portato in vantaggio le Foxes, nell’occasione nulla da fare per De Gea. Al 15’ però, cioè appunto 5 minuti dopo il primo squillo degli ospiti, è arrivato il pareggio del Manchester United: due giovani hanno deciso per la rete, con l’ex Atalanta Amad Diallo a fornire l’assist per Mason Greenwood che si è infilato tra due difensori e con il diagonale ha beffato Kasper Schmeichel. Poco dopo ancora Greenwood ha trovato il varco giusto ma ha sbagliato il passaggio decisivo per Juan Mata; va detto che Ole Gunnar Solskjaer ha mandato in campo una formazione fortemente rimaneggiata con tanti giovani e seconde linee, ormai la Premier League è andata e si avvicina la finale di Europa League da onorare al meglio. Vedremo comunque quello che succederà nel proseguimento di questa partita… (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED LEICESTER (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pochissimi minuti a Manchester United Leicester, possiamo presentare la grande sfida di Premier League ricordiando i numeri di Red Devils e Foxes in questa stagione del massimo campionato inglese. Cominciamo dal Manchester United, che ha raccolto 70 punti in classifica in 34 partite finora giocate, con un bottino di venti vittorie, dieci pareggi e quattro sconfitte, secondo posto praticamente certo e una minuscola speranza di tenere ancora viva la lotta per il titolo – o meglio, di rinviare almeno il verdetto. La differenza reti invece è pari a +31, perché lo United ha segnato 67 gol e di contro ne ha incassati 36. Il Leicester invece viaggia a quota 63 punti in 35 partite giocate (una in più rispetto ai Red Devils) e un bilancio di diciannove vittorie, sei pareggi e dieci sconfitte, con cui le Foxes puntano a qualificarsi per la prossima Champions League. Il Leicester ha segnato 63 gol e ne ha subiti 43, dunque la differenza reti è pari a +20. Fin qui i numeri, ma naturalmente adesso deve essere il campo a parlare: ecco le formazioni ufficiali, Manchester United Leicester comincia ad Old Trafford! MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; B. Williams, Bailly, Tuanzebe, Alex Telles; Van De Beek, Matic; A. Diallo, Mata, Elanga; Greenwood. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer LEICESTER (3-4-1-2): K. Schmeichel; Castagne, W. Fofana, Soyuncu; Albrighton, Ndidi, Tielemans, L. Thomas; A. Pérez; Iheanacho, Vardy. Allenatore: Brendan Rodgers (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED LEICESTER: I TESTA A TESTA

La diretta di Manchester United Leicester ci offrirà una partita che, da quando esiste la Premier League, si è giocata per ventinove volte nel massimo campionato inglese, con un bilancio clamorosamente favorevole al Manchester United che infatti può vantare la bellezza di diciannove vittorie a fronte di otto pareggi e la miseria di due successi per il Leicester. La differenza è di conseguenza enorme anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, 62 per i Red Devils e 24 per le Foxes. Il fattore campo incide ma nemmeno troppo, perché il dominio dello United è netto non solo a Manchester, dove comunque i padroni di casa vantano dieci vittorie a fronte di tre pareggi e una sola sconfitta nei quattordici confronti casalinghi con il Leicester in Premier League. Gli ultimi dieci precedenti assoluti fra tutte le competizioni ci danno un bilancio di sette vittorie del Manchester United a fronte di due pareggi e un solo successo per il Leicester, anche se riferito all’ultimo precedente. Domenica 21 marzo scorso infatti, nei quarti di finale di FA Cup, il Leicester ha vinto (ma in casa propria) per 3-1 sul Manchester United. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED LEICESTER: SFIDA NELLE PARTI ALTE!

Manchester United Leicester, in diretta alle ore 19.00 italiane (le 18.00 locali) di questa sera, martedì 11 maggio 2021, si gioca per la trentaseiesima giornata della Premier League inglese 2020-2021 e sarà naturalmente una bella sfida tra la seconda e la quarta in classifica del campionato d’Oltremanica. La diretta di Manchester United Leicester sarà seguita con interesse anche dal Manchester City, che potrebbe ricevere matematicamente il titolo, che d’altronde non è in discussione con dieci punti di vantaggio sui cugini dello United, che comunque cercheranno di rinviare la festa dei cugini, anche se naturalmente ormai per i Red Devils l’obiettivo fondamentale del finale di stagione è la finale di Europa League, raggiunta eliminando la Roma in semifinale. La partita contro il Manchester United potrebbe invece essere fondamentale per il Leicester, che deve difendere il prezioso quarto posto che varrà a fine campionato la qualificazione in Champions League dall’assalto di molte pretendenti. Sarà dunque una partita da non perdere: che cosa succederà in Manchester United Leicester?

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED LEICESTER

Scoprendo adesso le probabili formazioni di Manchester United Leicester, possiamo ipotizzare per i padroni di casa un modulo 4-2-3-1 con questi possibili interpreti: Henderson in porta; Tuanzebe, Lindelof, Bailly e Telles da destra a sinistra nella linea a quattro della difesa dello United; ecco poi Matic e McTominay nella coppia in mediana; la trequarti dovrebbe essere “occupata” da Pogba, Mata e Greenwood, che ci attendiamo dunque in campo dal primo minuto a supporto del centravanti, che sarà Cavani. Per il Leicester il modulo di riferimento dovrebbe invece essere il 3-4-1-2 con il figlio d’arte Schmeichel naturalmente fra i pali; difesa a tre formata da Amartey, Soyuncu e Fofana; a centrocampo da destra a sinistra l’ex Atalanta Castagne, Ndidi, Tielemans e Thomas; infine in attacco avremo il trequartista Perez alle spalle dei due attaccanti Iheanacho e Vardy.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Manchester United Leicester in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Partono leggermente favoriti i padroni di casa, infatti il segno 1 è quotato a 2,45, mentre in caso di colpaccio del Leicester il segno 2 vale 2,90 volte la posta in palio. L’ipotesi più remunerativa invece sarebbe il pareggio, perché il segno X a Old Trafford è quotato a 3,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA