DIRETTA/ Manchester United PSG (risultato finale 1-3): la chiudono i brasiliani!

- Fabio Belli

Diretta Manchester United PSG. Streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata della fase a gironi della UEFA Champions League.

manchester united gruppo el lapresse 2020 640x300
Diretta Manchester United Manchester City (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED PSG (RISULTATO FINALE 1-3): LA CHIUDONO I BRASILIANI!

Il Paris Saint Germain espugna l’Old Trafford restituendo al Manchester United il favore che aveva ricevuto dai Red Devils all’andata quando gli uomini di Solskjaer firmarono l’impresa al Parc des Princes. Finisce 1-3 per la formazione di Tuchel che in questa maniera torna in vetta al girone H di Champions League 2020-21, agganciando a 9 punti proprio la compagine inglese e il Lipsia che ha vinto 4 a 3 contro il Basaksehir nell’anticipo delle ore 19. Serata no per Kean che non è riuscito a incidere, al suo posto entra Bakker che al primo pallone toccato spaventa De Gea che deve rifugiarsi in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo arriva l’incornata vincente di Marquinhos per il sorpasso dei parigini. I padroni di casa restano pure in dieci per l’espulsione di Fred (somma di ammonizioni) e in superiorità numerica i campioni di Francia lasciano sfogare gli avversari per poi infilarli in contropiede all’89’ con Mbappé che sciupa clamorosamente il match point invece si servire Neymar liberissimo al centro dell’area di rigore. Nel recupero il brasiliano troverà comunque il modo di mettere la parola fine ai giochi. {agg. di Stefano Belli}

LEGNI DI CAVANI E MARQUINHOS

A metà del secondo tempo resiste l’equilibrio all’Old Trafford tra Manchester United e Paris Saint Germain, il punteggio è sempre di 1-1. I Red Devils stanno collezionando rimpianti uno dopo l’altro, al 49’ Martial sbaglia un gol praticamente già fatto davanti alla porta sguarnita, siamo convinti che stanotte l’attaccante francese farà parecchia fatica a prendere sonno pensando alla gigantesca chance sprecata. Cavani, il grande ex della serata, non è da meno: al 57’ l’attaccante uruguaiano scavalca Navas con un delizioso pallonetto che sbatte sulla traversa. Anche gli ospiti pareggiano il conto dei legni scheggiati con il colpo di testa di Marquinhos al 63’ anche se il numero 5 di Tuchel sembrava leggermente avanti. Può ancora accadere di tutto da qui al novantesimo! {agg. di Stefano Belli}

RASHFORD PAREGGIA I CONTI

Il primo tempo di Manchester United-Paris Saint Germain va in archivio sul punteggio di 1-1. Non contenti di aver sbloccato la partita, gli uomini di Tuchel continuano ad attaccare e a fare la voce grossa all’Old Trafford dove l’assenza del pubblico si fa sentire decisamente. Florenzi da fuori area testa i riflessi di De Gea che se la cava in calcio d’angolo, poco dopo Neymar cerca la doppietta con una rovesciata delle sue, il portiere spagnolo non si fa sorprendere e tiene a galla i Red Devils, troppo timidi in avanti con Rashford che al 16’ calcia in porta senza impensierire Navas. Episodio VAR al 23’ quando Fred e Paredes si scornano tra di loro, il centrocampista del PSG esagera e cade a terra come se gli avessero sparato. L’arbitro Orsato si limita ad ammonire il numero 17 di Solskjaer che nella circostanza poteva mantenere i nervi saldi ma non ha di certo ucciso nessuno. Verso la mezz’ora i padroni di casa aumentano i giri del motore e al 32’ pareggiano i conti grazie a un tiro fortunoso di Rashford deviato da Danilo che spiazza l’estremo difensore costaricano. Tutto da rifare per i campioni di Francia che scendono al terzo posto nel gruppo H di Champions League 2020-21{agg. di Stefano Belli}

NEYMAR GELA I RED DEVILS

All’Old Trafford l’arbitro Orsato ha dato il via alle ostilità tra Manchester United e PSG che si affrontano nella quinta giornata del gruppo H di Champions League 2020-21, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede i campioni di Francia in vantaggio per 1 a 0. Red Devils a trazione anteriore con Cavani punta centrale che sfida il suo passato e stasera vorrà sicuramente impartire una bella lezione ai suoi ex-compagni di squadra che lo hanno scaricato. Gli uomini di Solskjaer partono forte e impostano da dietro ma al primo affondo gli ospiti si portano avanti grazie a Neymar che al 6’ fulmina De Gea e raffredda gli entusiasmi degli inglesi. In questo momento abbiamo tre squadre appaiate in testa a 9 punti con il Lipsia che nell’anticipo delle ore 19 ha battuto rocambolescamente il Basaksehir per 4 a 3. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MANCHESTER UNITED PSG IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Manchester United PSG sarà disponibile soltanto agli abbonati ai canali sportivi della televisione satellitare Sky, che dunque la potranno seguire attraverso il loro decoder ma anche, qualora non possano mettersi davanti a un televisore, in diretta streaming video e senza costi aggiuntivi, semplicemente attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Dando uno sguardo ai numeri della diretta di Manchester United Psg ci rendiamo conto di essere di fronte a due squadre che hanno alternato cose buone ad altre decisamente bene. I Red Devils sono primi in classifica con 9 punti grazie a 3 vittorie e appena 1 sconfitta. Quest’ultima però è stata decisamente molto pesante visto che è arrivata in trasferta per 2-1 contro i modesti turchi del Basaksehir. L’attacco è comunque tra i migliori della competizione con ben 12 reti siglate, mentre la difesa regge molto bene con 4 reti incassate. Dall’altra parte troviamo il Paris Saint German che invece ha avuto qualche difficoltà di troppo con 6 punti e pari con il Lipsia che si trovava dietro. Quello che lascia un po’ senza parole è l’attacco che nonostante gente del calibro di Kylian Mbappè, Angel Di Maria, Neymar, Moise Kean e Mauro Icardi ha segnato appena 5 reti. La difesa però ha retto bene con 4 reti incassate. Chi avrà la meglio? Scopriamolo insieme: ecco le formazioni ufficiali di Manchester United Psg, a Old Trafford finalmente si gioca! MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Alex Telles; McTominay, Fred; Rashford, Bruno Fernandes, Martial; Cavani. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer PSG (4-3-3): Keylor Navas; Florenzi, Marquinhos, Diallo, Kimpembé; Verratti, Danilo Pereira, L. Paredes; Mbappé, Kean, Neymar. Allenatore: Thomas Tuchel

MANCHESTER UNITED PSG: I BOMBER

La diretta di Manchester United PSG ci metterà di fronte a un attaccante talentuoso come Marcus Rashford classe 1997 che comunque è già sulla cresta dell’onda dal 2015 quando giovanissimo i Red Devils hanno decise di lanciarlo in campo. In 228 partite con la maglia della squadra inglese ha segnato 75 reti. Quest’anno è partito fortissimo in Champions con 5 reti in 4 partite, secondo solo a Haaland del Borussia Dortmund che di gol ne ha fatti invece 6. Rashford non è il classico attaccante, perché nonostante i 185 centimetri è rapido e abile a puntare gli spazi. Dall’altra parte Moise Kean ha dimostrato di poter fare tanto di più dei nomi eccellenti dell’attacco dei transalpini. Arrivato in prestito secco dall’Everton, al quale lo aveva ceduto la Juventus per oltre 30 milioni di euro, il ragazzo sa fare la differenza anche se finora non è riuscito a imporsi e a trovare la giusta continuità. Classe 2000 deve migliorare ancora molto, ma ha dei numeri importanti che potrebbero permettergli di diventare uno dei più grandi calciatori del mondo.

MANCHESTER UNITED PSG: L’ARBITRO

La supersfida Manchester United Psg sarà diretta questa sera ad Old Trafford dal signor Daniele Orsato, dunque arbitro italiano e lo stesso discorso vale per tutti gli ufficiali che dovranno gestire questa fondamentale partita di Champions League. Al fianco del signor Orsato, avremo naturalmente i due guardalinee Alessandro Giallatini e Fabiano Preti, mentre come quarto uomo agirà Daniele Doveri. Infine, davanti al monitor VAR avremo Marco Guida come responsabile e al suo fianco Marco Di Bello, che sarà dunque l’assistente AVAR. Tutti nomi molto conosciuti, ma possiamo comunque aggiungere che il signor Daniele Orsato è nato il 23 novembre 1975 a Montecchio Maggiore, fa parte della sezione Aia di Schio ed è arbitro internazionale Fifa ormai da moltissimi anni. Per Orsato sarà la seconda presenza nella fase a gironi di questa Champions League 2020-2021: in precedenza aveva arbitrato Olympiacos Marsiglia 1-0 del 21 ottobre scorso, partita nella quale l’arbitro italiano aveva dovuto comminare solamente un cartellino giallo, nessuna espulsione e zero calci di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI SI AGGIUDICHERÀ IL GIRONE?

Manchester United PSG, in diretta dall’Old Trafford di Manchester in programma mercoledì 2 dicembre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Primo posto in ballo ma non solo, visto che la classifica del girone H vede al momento i Red Devils in testa a 9 punti e i francesi appaiati ai tedeschi del Lipsia a quota 6 punti. Questo scontro diretto potrebbe mettere il Paris Saint Germain in pole position per qualificazione e primo posto, oppure dare matematicamente l’accesso agli ottavi e il primato ai Red Devils. La squadra di Solskjaer è reduce da 4 vittorie consecutive, l’ultimo 2-3 in casa del Southampton ha permesso allo United di risalire in Premier League dopo un momento molto difficile. Il Paris Saint Germain continua a guidare la classifica nella Ligue 1 francese, dopo l’ultimo 2-2 contro il Bordeaux la squadra di Tuchel mantiene 2 punti di vantaggio sul gruppo formato da Lille, Lione, Monaco e Montpellier.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED PSG

Le probabili formazioni di Manchester United PSG, sfida che andrà in scena presso l’Old Trafford di Manchester. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Ole Gunnar Solskjaer con un 4-2-3-1:De Gea; Wan-Bissaka, Tuanzebe, Maguire, Telles; Van de Beek, Fred, Rashford, Bruno Fernandes, Martial; Cavani. Gli ospiti guidati in panchina da Thomas Tuchel schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Bakker; Herrera, Danilo, Verratti; Di María, Mbappé, Neymar

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Champions League tra Manchester United e PSG queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.90, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.40 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 2.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA